Equitalia a caccia di centesimi

Ci risiamo. Che senso ha parlare di fisco amico se poi siamo costretti a raccontare casi del genere? Mi riferisco alla cartella che Equitalia ha spedito a un contribuente residente all’estero per un debito non saldato sulla tassa dei rifiuti (qui l’articolo che ho scritto ieri). Dodici pagine di notifica per un importo di 0,12 centesimi. Sì, avete capito bene: 0,12 centesimi. Che, insieme ai 5,88 euro di spese di notifica, fanno 6 euro tondi tondi. Il contribuente, onesto, ha pagato. Ma resta l’anomalia di un sistema di riscossione che rasenta il ridicolo. Di casi simili se ne trovano a […]

  

Livatino, Falcone e la responsabilità civile delle toghe

Il 21 settembre di 24 anni fa, il giudice Rosario Livatino veniva ucciso in un agguato di stampo mafioso in Sicilia. Livatino aveva una idea molto netta e chiara sulla responsabilità civile delle toghe e la spiegò in delle riflessioni, quantomai attuali, che l’Ansa riporta alla luce. “Non esiste, si può dire, atto del giudice e più ancora del pubblico ministero che possa dirsi indolore. Ogni giudice, quindi, nell’atto stesso in cui si accingesse alla stipula di un qualsiasi provvedimento, non potrebbe non domandarsi se per caso dal suo contenuto non gliene possa derivare una causa per danni. E sarebbe […]

  

Snobbare la pressione fiscale

“Si parla molto della pressione fiscale dell’Italia. Sicuramente è elevata, ma non così distante dalla media di altri paesi”. Chi lo ha detto? Maria Cannata, direttore generale della direzione del debito pubblico al Ministero del Tesoro. Non la prima arrivata, bensì un dirigente di tutto rispetto e di grande competenza. Tuttavia, la sua frase sembra appartenere un po’ alla logica del “mal comune, mezzo gaudio” o, peggio ancora, della minimizzazione. Vada a dirla agli imprenditori, questa frase. Quella della Cannata rappresenta una voce stonata di un coro unanime (anche se improduttivo) che da tempo disquisisce sull’importanza di ridurre al più […]

  

La “doppia” fiducia di Renzi

C’è una fiducia che scende e una che sale. Entrambe riguardano Matteo Renzi, ma sono sostanzialmente differenti. La prima riguarda la fiducia che gli italiani ripongono nei confronti del governo. Ebbene, secondo l’ultimosondaggio Ispo, il 67% degli intervistati pensa che Matteo soffra di “annuncite” e che le sue riforme difficilmente vedranno la luce. La seconda invece riguarda più la “questione” di fiducia, intesa come voto. Con quello di oggi del Senato sulla reiezione dell’emendamento sulla responsabilità civile dei magistrati al ddl sulla legge europea, il governo Renzi ha incassato la ventiduesima fiducia. 22 fiducie in sette mesi, dal 25 febbraio […]

  

“Pagherò il pizzo. Devo pur vivere…”

Premessa: pubblico lo sfogo di un ragazzo siciliano che vuole fare impresa a Palermo. Non aggiungo alcun commento perché penso che giudicare senza vivere una determinata situazione sia molto più facile che viverla in prima persona. Tuttavia, penso possa essere una testimonianza utile quantomeno per far capire che non esiste solo il bianco e il nero e che spesso è semplice lasciarsi andare a distinzioni manichee, a contrapposizioni tra buoni e cattivi, tra onesti e disonesti senza provare a comprendere che nel mezzo di tutto ciò spesso c’è la realtà, la vita vissuta, il contingente, l’arrendevolezza, la disperazione, la paura. […]

  

Ztl, Telepass e Tutor: nuove spie di Stato?

Massì, spiateci tutti. Tanto ormai sembra l’unica arma che riesce a impugnare lo Stato. E non c’è possibilità di opporsi. La telecamera (vera o in senso lato che sia) è il nuovo strumento per eccellenza. Che si tratti del Fisco, delle banche o della polizia poco cambia: il Grande Fratello vive e lotta insieme (e contro) di noi. L’ultimo esempio riguarda gli automobilisti. E potrebbe realizzarsi concretamente tra poche settimane. Di che parlo? Ve lo spiego subito, anticipandovi che ogni telecamera che vedrete in ogni angolo della strada (statale, provinciale, cittadina, autostrada che sia) sarà attiva e pronta a registrarvi […]

  

Il blog di Domenico Ferrara © 2018