Il Giornale di oggi pubblica un mio articolo da Venezia sulla parentopoli che coinvolge un componente della giunta Cacciari. Sull’edizione di ieri potete leggere una cronaca da Cremona sulla bella vita dell’ex amministrazione provinciale sconfitta in primavera dal Pdl. Martedì 27 ho raccontato l’arresto dell’ex capogruppo pd del comune di Firenze per  una faccenda di concessioni edilizie. Dieci giorni prima, sabato 17, una paginata sul “modello Emilia”: soldi e favori concessi dalla giunta regionale guidata dal diessino Vasco Errani alla coop presieduta da suo fratello Giovanni. Se mai è esistito, il mito del buongoverno della sinistra sta crollando rovinosamente.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks