Scola: non voglio servitori ma uomini appassionati

Mi è capitato più volte sul blog di citare il cardinale Angelo Scola, nuovo arcivescovo di Milano, uno tra gli uomini di Chiesa più aperti alla modernità, attento al dialogo interreligioso, personalità di grande cultura, soprattutto un uomo in cui è trasparente la fede e la passione per Cristo. Nell’aprile 2005, alla vigilia del conclave che elesse Benedetto XVI, scrissi per il Giornale 18 ritratti di cardinali “papabili”: ripropongo qui oggi, come benvenuto, quello dedicato a Scola. Il titolo era “Il patriarca che ringrazia l’Unità e don Giussani”. “Devo essere grato all’Unità: probabilmente a 11 anni sarei finito anch’io a […]

  

Fisco, crisi, riforme: così parlò Tremonti

Al convegno dei giovani imprenditori di Confindustria Giulio Tremonti ha pronunciato un discorso prudente e allo stesso tempo coraggioso. Sul Giornale (questo il link) potrete leggere l’’articolo con i punti principali, cioè le ipotesi di riforma fiscale; qui vorrei riprendere e approfondire altri elementi sulla crisi, l’’operato del governo, le riforme. Le tre crisi. Negli ultimi anni, secondo Tremonti, l’’Occidente ha subìto tre crisi: economica, geopolitica, energetica. Economia. Il G7 non ha capito la crisi e non l’’ha gestita, ma il G20 appare già inadeguato. «Tutte le cause della crisi sono ancora in essere: la speculazione sui derivati non è […]

  

Diamo voce al popolo dei delusi

Sul Giornale di oggi ho pubblicato (questo il link) la prima puntata di un’inchiesta sul malumore degli elettori di centrodestra. E’ un interessantissimo spaccato, fatto di delusione, proteste, lamentele, ma anche proposte operative e inviti a non mollare. E’ tra gli articoli più letti e commentati, segno dell’interesse che la questione incontra tra i lettori. Dopo i ballottaggi il sito del Giornale ha ricevuto moltissimi commenti e mail. Mi colpisce che non scrivano soltanto coloro che hanno votato (milanesi, napoletani, cagliaritani, eccetera) ma gente di tutta Italia. Sono dichiaratamente elettori di centrodestra e del Pdl in particolare, pochi leghisti, quasi nessuno di centrosinistra (i […]

  

Il Blog di Stefano Filippi © 2018