Silvio Berlusconi si ricandiderà. Prepara la sua sesta campagna elettorale, «assediato» dall’insistenza di molti. Sono curioso di sapere che cosa ne pensano i lettori del blog. Personalmente osservo sia ragioni a favore sia contrarie.
La vittoria di Pierluigi Bersani alle primarie dice due cose: si compatta l’accordo con Nichi Vendola e si rinvia il rinnovamento generazionale. Con Matteo Renzi sarebbe stata un’altra partita. Il Pd è cresciuto molto nei sondaggi a scapito dei centristi, che sembravano l’ago della bilancia e invece perdono terreno. Aggiungiamo che, con tutta probabilità, la legge elettorale non cambierà e ancora una volta si premiano le coalizioni senza preferenze.
La sinistra affronta dunque le elezioni riproponendo lo schema dell’Unione di Prodi, ma con una differenza importante: il candidato non è più un ex Dc ma un ex Pci. Evviva il rinnovamento.
A questo punto Berlusconi è il candidato che più di altri polarizza il voto sull’altro fronte, rilanciando anche in questo caso uno schema già visto: l’alleanza con la Lega Nord. La rata Imu che taglieggia le tredicesime dovrebbe convertire, secondo il Cavaliere, anche gli ultimi sostenitori di Monti. Il tecnogoverno è insostenibile.
Ed ecco lo scarto di Berlusconi che decide di cavalcare il malcontento mentre Bersani giura fedeltà al premier non escludendo un ruolo futuro per Monti: evidentemente il segretario democratico ha bisogno di presentarsi come garante per i poteri forti che un anno fa hanno imposto il Bocconiano a Palazzo Chigi.
Tuttavia la svolta di Berlusconi, seguita a mesi di silenzi, tentennamenti, annunci contraddittori, marce avanti e marce indietro, destabilizzerà il Pdl. Per Angelino Alfano è una sorta di scomunica, il percorso per costruire qualcosa che vada oltre la persona di Silvio Berlusconi viene bloccato. Anche nel centrodestra vale quanto detto per il Pd: non si imbocca la via del rinnovamento.
Si potrebbero fare molte altre considerazioni, che lascio a chi legge il blog. Che ne pensate del ritorno di Silvio, della sua ultima battaglia campale?

 

Aggiornamento delle 12:30. Si profila l’ombra della crisi di governo: Pdl e Lega al Senato non hanno votato il Decreto sviluppo e a Palazzo Madama il governo di fatto non ha più la maggioranza. E’ il primo effetto del ritorno di Berlusconi sulla scena. Lo stesso Pd ha consigliato a Monti di salire al Colle. Ho perciò modificato il titolo del post che originariamente era: “Torna Silvio. Che ne pensate?”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Tag: , , , , , ,