La ronda non è un piacere

Partono a Oderzo le prime ronde della provincia di Treviso, la più leghista d’Italia, quella di Zaia, di Gentilini, di Gobbo, quella dove l’anno scorso scattarono i pattugliamenti di prova. Le guiderà Daniele Pellicciardi, il figlio dei coniugi trucidati due anni fa da una spietata banda di slavi nella vicina località di Gorgo al Monticano. Si chiameranno Osservatori volontari opitergini e cominceranno a operare non prima di un mese. L’arruolamento di Pellicciardi, con il suo fardello di dolore, fa più notizia dello stentato avvio delle ronde, che invece secondo me è il vero tema. Le pattuglie di volontari per la […]

  

Il futuro di Galan grande

La Lega Nord vuole la poltrona del governatore veneto Giancarlo Galan. Il quale avrebbe ricevuto (e rifiutato) da Silvio Berlusconi l’offerta di un ministero o di una presidenza di un ente. Il Doge veneto ha detto che il suo mandato finisce tra cinque anni e mezzo. E’ un po’ offeso che il Cavaliere abbia già garantito la riconferma al lombardo Roberto Formigoni (mentre lui è ancora a bagnomaria), e un po’ gli brucia essere considerato un “sacrificabile”. Sarebbe interessante sapere che cosa ne pensano i veneti: preferirebbero Galan o un leghista? Tosi o Zaia? Governatore che vince non si cambia? […]

  

Il Blog di Stefano Filippi © 2019