E ora chi farà rispettare il pacchetto sicurezza?

Nel pacchetto sicurezza, approvato pochi giorni fa in via definitiva, c’è la norma che prevede la confisca dell’appartamento a chi lo affitta agli stranieri non in regola. La norma piace a tanti, anche alle forze dell’ordine. E per applicarla non c’è in teoria problema: da anni i commissariati e gli uffici dei vigili urbani ricevono le lamentele di cittadini esasperati: la mappa del degrado, degli abusi, degli appartamenti dove i clandestini vivono ammassati in condizioni disumane e pagando dazi esorbitanti per un posto letto, c’è già. Il provvedimento, inoltre, amplia le competenze del sindaco in materia e prevede il ricorso […]

  

Il vero prezzo del petrolio? 80 dollari a barile…

La fonte è insospettabile ed è stata citata dal Sole 24Ore: un petroliere, Jesus Reyes Heroles, amministratore delegato di Petroleos Mexicanos, confermando i calcoli di diversi analisti, ritiene che il prezzo del barile oggi sarebbe di 80 dollari se non ci fosse la speculazione a spingere le quotazioni dell’oro nero. Ovvero, ai prezzi di martedì scorso, il 38% in meno. Intanto il Congresso Usa sta studiando delle misure per limitare le operazioni sui derivati del greggio e il suo organismo di controllo, la Commodity Futures Trading Commission, ha messo sotto accusa un fondo olandese per aver manipolato il mercato dei […]

  

Obama trionfa a Berlino, anche l’Europa ha bisogno di un mito

Duecentomila persone riunite a Berlino per ascoltare Obama: una folla immensa. Nessun politico europeo oggi può pensare, nel proprio Paese, di mobilitare spontaneamente così tanti sostenitori per un comizio. Nemmeno nell’ultima appassionante campagna elettorale in Francia Ségolène Royal e Nicolas Sarkozy, pur con l’appoggio delle strutture di partito, hanno saputo raggiungere queste cifre. Ai loro ultimi meeting c’erano quaranta, sessanta mila persone al massimo. La Merkel non ne parliamo; brava, ma non seduce. Il delirio per Obama rivela un bisogno più profondo o forse più superficiale. Anche noi europei abbiamo bisogno di un mito, di un uomo che faccia sognare. […]

  

Bossi e quelle parole dell’inno di Mameli

Come molti non ho affatto gradito l’uscita di Bossi che ha alzato il dito medio contro l’Inno di Mameli. Ritengo la Lega un movimento politico perfettamente legittimo, che su molti punti da risposte concrete a problemi sentiti al nord e che in futuro potrebbe crescere ulteriormente. Tuttavia quando si accetta di ricoprire posti di responsabilità in un governo bisognerebbe agire di conseguenza e mostrare perlomeno rispetto per le istituzioni e i suoi simboli. Il gesto di Bossi va oltre l’immaginabile. Voleva far notizia e come sempre ci è riuscito; ma il suo non è certo un gesto impulsivo e probabilmente […]

  

Napoli senza rifiuti. Bene ma… qualcuno pagherà?

Di ritorno dall’estero scopro che i rifiuti sono spariti dalle strade di Napoli. Bravo Berlusconi, bravo Bertolaso. Le conseguenze sono rilevanti sotto molti punti di vista.  Innanzitutto: in un Paese che chiede fermezza alle istituzioni il messaggio giunge chiaro e forte. Il Cavaliere è troppo ottimista quando afferma che “lo Stato è tornato ad essere lo Stato“: un successo non basta a restituire credibilità e prestigio. Ce ne vogliano tanti e in sequenza. Diciamo che è un passo deciso nella giusta direzione. In secondo luogo: la crisi stava danneggiando non solo il turismo a Napoli, ma l’immagine complessiva del Paese e soprattutto […]

  

Sono in viaggio…

Sono in viaggio e, con mio rammarico, scopro le connessioni Internet funzionano peggio di quanto supponessi. Cercherò di scrivere dei post, ma non posso prevedere con quale frequenza. In ogni caso tornerò a pieno regime a partire dal 19 luglio. Grazie per la comprensione e tanti cari saluti a tutti voi.

  

il Blog di Marcello Foa © 2017