E ora, che succede nel Pd? Bersani è bruciato, i vecchi come D’Alema scalpitano ma non capiscono il Paese. Molti invocano Renzi, non accorgendosi però che Renzi è in una situazione imbarazzante.

Non può diventare premier, perchè sarebbe il capo di un governo senza chiara maggioranza, ricattabile dunque intrinsicamente debole; dunque impossibilitato a lavorare.

Renzi non può far fuori Bersani, perché gli direbbero: tocca a te. Ma non ha nessun interesse a diventare leader di questo partito in questo momento.

Secondo il Corriere della Sera, Renzi sarebbe disposto a diventare premier solo su sollecitazione di Napolitano e a capo di una grande coalizione che include tutti – Pd, Grillo e Berlusconi – il che rivela due cose: l’ego ipertrofico del sindaco di Firenze e una sorprendente ingenuità politica. L’esperienza di Monti non è bastata? I candidati super partes iniziano benissimo e finiscono quasi sempre malissimo.

Una cosa l’ha capita, Renzi: a essersi spezzata è la dinamica di immagine, l’empatia con gli elettori. Prima del voto era visto come il potenziale leader moderno e innovativo di un partito altrettanto rinnovato. Oggi invece il Pd appare come l’emblema della vecchia partitocrazia e oggi Renzi appare come un politico ansioso di ritagliarsi uno spazio proprio senza però avere il coraggio di rompere con il Pd.. L’entusiasmo è svanito, la speranza anche, buona parte del pubblico progressista (ma anche conservatore!) che fino a qualche mese si entusiasmava per lui ora stravede per Grillo, sul cui carro saltano (dopo) in molti.

E allora Renzi si accorge di aver perso l’attimo, teme che qualunque cosa faccia, adesso, gli si ritorcerà contro. Se fosse saggio rimarrebbe fermo, anziché vaticinare premierati da larghe intese. Fermo nella speranza di potersi ripresentare, immacolato, come l’uomo del rinnovamento o della provvidenza. Il che è possibile, ma per nulla certo. L’umore del Paese è cambiato, le aspettative anche. Bersani potrebbe aver affondato anche lui.

VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 4.4/5 (97 votes cast)
Bersani affonda anche Renzi?, 4.4 out of 5 based on 97 ratings
Tag: , , , , , , ,