Tutti spiati, le scuse di Obama non bastano

Nessuno stupore, solo conferme. Chi ha gli occhi aperti e la mente sgombera dai pregiudizi sa da tempo che l’Amministrazione Obama non solo non è stata coerente, ma ha fatto l’opposto di quel che aveva promesso. Barack Obama assicurava lotta senza quartiere alle lobby finanziarie mentre la loro influenza è rimasta intatta se non è addirittura cresciuta. Idem per le lobby del Pentagono, ma è soprattutto in politica estera e nella lotta al terrorismo che il presidente un tempo piû acclamato del mondo ha mostrato il suo vero volto. I ritiri da Afghanistan e Iraq sono risultati fittizi, l’appoggio a […]

  

Monti, addio senza stile

Non ho mai amato Monti. L’ho scritto e l’ho ripetuto piû volte. Non mi ha mai convinto l’uomo e ho sempre diffidato delle sue ricette economiche, di cui, sin dall’inizio della sua avventura politica, non mi è stato difficile prevedere il fallimento; ma quando ha annunciato le dimissioni da Scelta Civica ho pensato: “Finalmente un gesto forte e qualificante”. Ahimé, questa volta mi sono sbagliato; perché sono bastate alcune sue interviste per far emergere, ancora una volta, i lati sgradevoli della sua personalità. Sarrebbero bastate poche parole del tipo: “Ci ho provato, ci ho creduto, ma la politica di Palazzo […]

  

Letta e la cura che non c’è…

Un brodino, tiepido, tiepido. Senza sali minerali, che non va certo male alla salute ma nemmeno rigenera. Se hai il raffreddore te lo tieni, se hai bisogno di un ricostituente quel brodino non ti serve a niente. Dopo averlo ingerito continuerai ad essere debole come prima. Detto in altri termini: la manovra presentata ieri da Letta non è scandalosa nè distruttiva, come lo furono quelle di Monti; ma è fondamentalmente inutile perché non affronta a fondo nessuno dei mali che colpiscono l’Italia ma scalpella lievemente qui e là. Un colpetto agli statali, una carezza alle banche, un inutile contentino agli […]

  

Giornalismo, è ora di cambiare (o di morire…)

Qualcosa di straordinario sta avvenendo nel giornalismo. E per una volta si esce dai soliti schemi “old media vs digital media”, di integrazioni di cui tutti parlano ma nessuno conosce davvero. Il direttore del Financial Times, Lionel Barber, in una lettera inviata ieri ai suoi giornalisti ha osato mettere nero su bianco qualche sacrosanta veritâ. Riassumo e arricchisco con qualche considerazione personale: – E’ sbagliato illudersi sul fatto che i giornali torneranno ai fasti di un tempo. – E’ assurdo continuare a fare giornalismo con regole e consuetudini che in realtà appartengono al secolo. – Sbaglia chi pensa che le […]

  

Cari africani, vi stanno ingannando (l’altra verità su Lampedusa)

Ma perché l’immigrazione clandestina anziché diminuire continua ad aumentare? «Fuggono dalla povertà», rispondono tutti. Vero. Ma non basta. Se così fosse i racconti di chi da noi non ce l’ha fatta e vive spesso in condizioni peggiori e più disumane che nel proprio Paese, dovrebbero bastare per scoraggiare i propri connazionali a intraprendere l’avventura. E le notize, sconvolgenti, di stragi come quelle di Lampedusa dovrebbero rappresentare il più formidabile deterrente. Ma così non è per una ragione semplice eppure ignorata da tutti: in Africa queste notizie sovente non arrivano. Anzi, i media continuano a diffondere il mito di un’Europa idilliaca, […]

  

Anche Berlusconi è umano

Una capacità era da sempre riconosciuta al Cavaliere, anche dai suoi più accesi critici: quella di saper comunicare e di riuscire, guidato spesso solo dall’istinto, a restare in contatto con gli italiani, a capirli e a farsi capire, anche quando la stampa lo massacrava di critiche. Io non so che cosa abbia indotto Berlusconi ad assumere nell’arco di poche ore posizione radicali e contraddittorie, però per la prima volta la gente comune – ovvero chi non vive nel Palazzo o nelle redazioni e pertanto non coglie sottigliezze politiche o calcoli machiavellici (ammesso che ce ne siano) – non segue, è […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2017