Gli euroscettici volano. Non è il caso di capire perché?

In Gran Bretagna, Nigel Farage vola nei sondaggi e alle prossime europee potrebbe risultare addirittura il primo partito. In Francia Marine Le Pen sta crescendo moltissimo. In Italia gli unici due partiti dichiaratemente anti euro, la Lega e Fratelli d’Italia, sono in ascesa mentre ancora non si capisce quale sia la posizione di Beppe Grillo. Persino in Germania  il nuovo partito Alternative für Deutschland, per non parlare della Grecia, dell’Olanda e di realtà di tanti altri Paesi europei. Sconosciute al pubblico. I media tacciono oppure se ne occupano per rimestare  la solita accusa di populismo o per ribadire i soliti luoghi comuni. Pochi […]

  

Euro e manipolazione mediatica: è semplice, si fa così

Innanzitutto devo scusarmi con i lettori di questo blog: sono sparito di scena per una decina di giorni ma non per cattiva volontà. Molti impegni prima e tanta famiglia dopo (staccando completamente dalle mail, da twitter, da internet). Rieccomi a voi rigenerato. Molti mi hanno chiesto un riscontro di quanto detto al convegno di Asimmetrie a Roma il 12 aprile scorso. Grazie a Simone Curini qui sotto potete seguire il mio intervento, dal quale ripropongo alcuni punti. Le tecniche usate per influenzare l’opinione pubblica sono sofisticate. Lo scopo principale è quello di creare un “frame” ovvero una cornice mentale attraverso […]

  

Può andare peggio di così? Aprite gli occhi, italiani (sull’euro e non solo)

Gran giornata a Roma, quella di ieri. Il convegno sull’euro organizzato da Alberto Bagnai e dall’associazione Asimmetrie – e che avevo annunciato su questo blog – è stato, come mi aspettavo, memorabile, per la qualità degli interventi e per la loro trasversalità: l’ideologia non conta più, conta la consapevolezza di dover liberarci di una cappa, quella dell’euro, che rischia di soffocare tutta l’Europa, come ha soffocato la Grecia. Una consapevolezza che unisce economisti di qualunque orientamento politico. Vorrei scrivere non uno ma una decina di post. E mostrarvi il bellissimo, commovente, sconvolgente reportage “Il più grande successo dell’euro”, realizzato  in […]

  

Cari buonisti, siete crudeli (perché ingannate gli immigrati?)

Dunque Alfano annuncia il prossimo sbarco di 600’000 immigrati. Disperati, in cerca di una vita migliore o, forse, illusi dal mito, propagato dai media, dal cinema e dalle leggende metropolitane, di un’Europa Eldorardo dove tutto è facile, bello, e dove ci si può arricchire facilmente. Le ragioni dell’immigrazione sono molteplici, però alcuni dati sono incontrovertibili. La depenalizzazione del reato dell’immigrazione rappresenta uno straordinario incentivo per i trafficanti di uomini – autentici, moderni luridi schiavisti – che si arricchiscono sulle spalle di persone sovente ingenue. Complimenti vivissimi al governo Renzi. L’Unione europea continua a incoraggiare – di fatto -l’immigrazione extraeuropea, promuovendo […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2017