E a Copenaghen il mondo scopre un altro Obama…

conferenza-copenhagen-2009.jpg

La Conferenza sul clima di Copenaghen è di fatto fallita: meglio così, considerati i tanti dubbi sull’attendibilità dei dati sul clima e c’è da interrogarsi sull’utilità di un mega summit, che, sebbene sia stato preparato per anni, non è stato in grado di garantire un risultato minimo, se non quello di produrre emissioni di Co2 pari a quelle del Marocco in un intero anno. Ma il summit ha svelato un altro Obama, che ha abbandonato i toni retorici, mostrandosi improvvisamente pragmatico. Ieri quando il presidente americano è salito per pronunciare il suo attesissimo discorso, anziché affascinare, richiamandosi a principi nobili […]

  

Il Nobel a Obama, un bel discorso ma quanto coerente?

In queste occasioni Obama dà il meglio di sè: a Oslo ha pronunciato un discorso alto, bello, coinvolgente. Ma mi chiedo: quanto coerente? Obama ha invitato a non perdere la fiducia nel pacifismo che guidò grandi figure come Mahatma Gandhi e Martin Luther King: «La non violenza praticata da uomini come Gandhi e King potrebbe non essere stata possibile in ogni circostanza, ma l’amore che predicarono – la loro fede nel progresso umano – deve essere sempre la stella che ci guida nel nostro viaggio. Perché se perdiamo questa fede, se la respingiamo come sciocca o naif, se divorziamo dalle […]

  

Il Nobel della pace a Obama, una scelta strampalata

Mandela e De Klerk ottennero il Nobel per la pace, dopo aver permesso la fine pacifica dell’apartheid in Sud Africa, Rabin e Arafat dopo gli accordi di pace israelopalestinesi, Mohammed Yunus dopo aver diffuso, con straordinario successo, i micropagamenti, Barack Obama, invece, lo riceverà prima di aver ottenuto un risultato tangibile. La scelta del Comitato è talmente strampalata da lasciare perplessi persino i media americani, a cominciare dalla Cnn, che ha preteso il testo in inglese prima di chiosare la notizia.  Sia chiaro: il discorso sull’Islam al Cairo era bellissimo, alto, schiudeva nuovi orizzonti. Ma non ha portato a nulla. […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2017