Fumi come…

Noterella da Istanbul. Ma quanto fumano le turche? Nei ristoranti, per strada, una sigaretta via l’altra, molto più degli uomini, che sembrano aver perso il primato, proprio qui nella Turchia, da sempre grande produttrice di tabacco. Le donne (ovviamente solo quelle laiche, senza velo) ci danno dentro alla grande anche con il narghilé. Un tempo si diceva: fumi come un turco, lo cambiaremo in: fumi come una turca?

  

Quella ragazzina musulmana tutta in nero

Sono a istanbul e gli alberghi della zona di Taxim in questa stagione sono frequentati da molti turisti arabi. ieri ho visto tre bambine su una terrazza: due di circa dieci anni vestite normalmente, una con il «carsaf», la tunica integrale che lascia scoperti solo gli occhi. Avrà avuto 13 anni ed evidentemente è già una signorina: per questo va nascosta agli uomini. Guardava le immagini filmate sulla telecamera, come fanno tutti i ragazzini della sua età, vanitosi ed esibizionisti. Mi ha fatto pena, quella ragazzina. Cosa mostrerà di se stessa su quel video? Nulla se non due occhi che […]

  

Fede nell’Islam (e nel denaro)

Saranno anche musulmani ed Erdogan lo è; ma certo il denaro non dispiace. Nella Turchia di oggi i dirigenti del Partito musulmano per la Giustizia e il Progresso si arricchiscono con una certa disinvoltua, come racconto nel mio pezzo di oggi sul Giornale (la misteriosa e improvvisa ricchezza di Erdogan)

  

La Turchia è davvero europea?

Dunque ci siamo. Il mio primo blog è da Istanbul, dove il Giornale mi ha inviato a seguire le elezioni. Cose da turchi, d’accordo. In realtà cose anche nostre, perchè questo Paese vuole entrare nell’Unione europea: a ragione o a torto? E’ Europa o Asia? Ci conviene o rischiamo un irreversibile contagio islamico? Sul Giornale racconto questa campagna elettorale giorno per giorno, ma mi rendo che pochi di noi hanno opinioni precise. Nel bene o nel male prevalgono i pregiudizi. E ho recuperato dall’archivio un articolo scritto in occasione della visita del Papa lo scorso dicembre (la Turchia sospesa), in […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2020