Sul Giornale ho scritto un articolo sulle accuse a Yunus, il banchiere dei poveri, sospettato di aver dirottato alcune decine di milioni di euro destinati ai poveri. Ho sempre provato molta simpatia per Yunus e mi auguro di cuore che le accuse si rivelino infondate. La vicenda offre lo spunto per una riflessione più ampia sul microcredito, che da tempo viene presentato come una straordinaria chance di riscatto per i più poveri tra i poveri. Alcuni economisti, controcorrente, pochi per la verità, sostengono che i tassi applicati non siano così favorevoli e che gli effetti alla lunga non siano affatto […]