Facebook, la vera minaccia è domani…

Non sono mai stato un fan di Facebook e, confesso, non credo alla storiella di Zuckerberg (ne riparlerò su questo blog). Ne diffido perchè, attraverso il grimaldello ludico, Facebook sta schedando tutti noi. Sa i nostri gusti, conosce i nostri amici, dove andiamo, le nostre tendenze sessuali, scheda ogni post e ogni foto; senza dover rispondere a nessuna autorità. E … censura, eccome se censura, Grazie all’ostinazione di una precaria è saltato fuori il manuale che rivela la policy aziendale su come trattare i presunti abusi commessi dai suoi clienti (leggi). A fin di bene, naturalmente. Si puniscono il razzismo, […]

  

Assange, Zuckerberg e… un premio inutile

L’attribuzione del titolo di “Uomo dell’anno” da parte della rivista Time presenta molti spunti dei riflessione. In ballottaggio sono finiti Assange e Zuckerberg. Siamo certi che non ci fossero candidati migliori? E poi: ma la rivista Time é ancora così prestigiosa da poter giudicare il mondo? Ne dubito. E in questo articolo, che sottopongo alla vostra attenzione, spiego perché. Assange o Zuckerberg? Nessuno dei due. La palma è andata a Zuckerberg, perché Facebook ha raggiunto una diffusione planetaria e si è trasformato in un mezzo di comunicazione. La scelta è plausibile, ma non particolarmente originale. Il voto ad Assange conferma, […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2019