In tutti questi anni non ho mai usato del blog per articoli o commenti che riguardavano la mia sfera personale. Oggi compio la prima parziale eccezione per ricordare un uomo straordinario, Gianni Dell’Orto, che poche ore fa ci ha lasciati. Ci conoscemmo proprio in occasione di un’intervista al Giornale. Dovevamo vederci per mezz’ora, rimanemmo a parlare per 4 ore e da allora nacque una grandissima amicizia. Gianni era straordinario non solo perché era il più bravo “cacciatore di talenti” italiano ma perché era riuscito a dare alla sua vita una dimensione spirituale, tanto insolita quanto splendida e coinvolgente. Gianni amava […]