Il coraggio che manca a Renzi: dire la verità sull’Italia e sul Fiscal compact

Seguo con crescente perplessità le peripezie verbali del premier Matteo Renzi. Non che ne disconosca le capacità: Renzi è bravissimo nel comunicare. Veloce di mente, prontissimo nelle battute, accattivante nell’eloquio, furbo e ammaliatore. Come presentatore televisivo sarebbe perfetto. Anche come politico, nella nostra epoca; a condizione che oltre alle doti comunicative ci sia sostanza politica ovvero, se non qualità da statista, perlomeno capacità di analisi e un minimo di visione progettuale. E invece il pur bravo Matteo continua a mostrare soprattutto doti da giocoliere o da acrobata. Una piroetta qui, un artifizio là, tantissima presenza scenica e mediatica condita da […]

  

Macché rottamatore! Renzi è un garante, è il continuatore…

Scusate, ma dov’è la novità del Governo Renzi? Vi prego, guardate la lista dei ministri: ci sono diverse giovani comparse (ininfluenti), molti volti notissimi provenienti dal governo uscente (ben nove tra cui Franceschini, Alfano…urca, che rinnovamento!) ed esponenti dell’establishment nazionale (al Lavoro il presidente della Lega Cooperative Giuliano Poletti! niente male per un premier di dichiarata origine democristiana…) e soprattutto di quello europeista. Se non è una fotocopia del governo Letta che era l’interprete in versione democristiana della linea Monti… Qualcuno crede ancora davvero alla favoletta di Renzi rottamatore? L’ho già scritto e insisto: questo è un continuatore. E’ un […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2019