Grillo rompe tutto, ma NON rompe l’euro… Siatene consapevoli!

Ormai ci siamo. Domenica si vota. E ognuno deve avere bene in mente quale sia la posta in gioco. A mio giudizio la vera discriminante è l’euro. Solo due partiti, tra quelli che hanno la chance di superare lo sbarramento del 4%, sostengono l’uscita dalla moneta unica: la Lega Nord e Fratelli d’Italia. Il Pd come si sa è l’alfiere dell’establishment europeista. Berlusconi a mio giudizio ha perso una grande occasione: ogni tanto dà un colpetto all’euro ma alla fine si è allineato all’ortodossia. E poi c’è Beppe Grillo, che è destinato a un grande risultato. E che ancora una […]

  

Italiani, abbiate paura! O ascoltate Borghi. Poi fatevi qualche domanda

Devo questo post a mio figlio Leonardo (@leonardo_foa), che studia economia e che ha trovato su You Tube un intervento sull’euro, a suo giudizio degno di nota. Di chi? Ma certo, di Claudio Borghi Aquilini. Mio figlio non ha alcuna intenzione di fare il giornalista (meno male…), però ha un certo fiuto, quasi giornalistico, per gli interventi interessanti. E quello di Borghi merita, eccome se merita, non solo per le sue indubbie doti oratore, ma per la capacità, davvero rara, di smascherare il “frame” che permette all’establishment di perpetrare i luoghi comuni sulla moneta unica. Un “frame” fondato sul senso […]

  

il Blog di Marcello Foa © 2019