L’Italia deformata. Si salvi chi può. E’ l’Italia di Matteo Renzi. (“Non donna di provincia ma bordello”, Dante).

Tutti i nostri politici hanno la bocca piena della parola “riforme”. Riforma Gelmini, Riforma Fornero, Riforma Giannini, Riforme Letta, Riforme Renzi (catasto, Senato, Costituzione,  Jobs Act, riforma Italicum, “la buona scuola”ecc).  Che presa in giro queste riforme, la gente non ne può più, l’Italia è in agonia, e questi a menarla ancora con queste riforme. Le riforme non servono, o meglio servono all’Angela Dorothea Kasner  Merkel per assoggettare l’Italia. E anche fatte le riforme cari amici non partirebbe proprio nulla, men che meno l’occupazione. L’Europa non esiste conferma l’antropologa Ida Magli, l’unificazione è opere dei massoni. L’Italia è in agonia  […]

  

Persone. Ritratti di uomini, donne, bambini (1850-1950) da collezioni pubbliche e private pugliesi, in mostra alla Pinacoteca di Bari.

È Vernon Lee (pseudonimo maschile di Violet Paget), la nota scrittrice nata a Château St. Leonard, presso Boulogne-sur-mer, nel 1856 da genitori espatriati dall’Inghilterra, la protagonista di un importante, pressoché inedito ritratto (già noto come Ritratto di signora americana) di John Singer Sargent conservato presso la Pinacoteca di Bari, dove è entrato grazie ad un acquisto effettuato nel 1946. Il ritratto, databile fra il 1910 e il 1915, si aggiunge ai pochi finora noti della scrittrice eseguiti dallo stesso Sargent (Londra, Tate Gallery; Oxford, Ashmolean Museum) e non lascia alcun dubbio circa l’identità della donna: stesso volto lungo e ovale, […]

  

“La Bella Principessa” di Leonardo. Il dipinto, ritratto di Bianca Sforza, capolavoro del genio fiorentino, ritrovato ed esposto a Urbino, diviene il caso e l’evento dell’anno 2014.

Da pochi giorni  la ” Bella  Principessa”, un capolavoro leonardesco esposto al pubblico nel Salone del Trono a Palazzo Ducale di Urbino, ha superato i 5 mila visitatori, e moltissime sono già le telefonate – anche dall’estero – per chiedere informazioni e annunciare visite nelle prossime settimane( Urbino, Salone del Trono| Palazzo Ducale 6 dicembre 2014- 18 gennaio 2015, da martedì a domenica: dalle 8,30 alle 19,15- lunedì: dalle 8,30 alle 14,00). Ci ha confermato l’illustre collega Prof. Martin Kemp che “per quanto notevoli siano stati i risultati formali raggiunti da allievi, assistenti e colleghi di Leonardo, nessuno di loro mostra […]

  

Il Novecento in cinquanta opere su carta. Una mostra a Milano in una galleria di punta(Costantini Art Gallery) presenta una collezione agli amatori del settore.

Mostra di certificato valore storico-artistico quella in corso alla Costantini Art Gallery di Milano (Via Crema, 8)che presenta una raccolta di cinquanta opere cartacee, una sola collezione di artisti internazionali che hanno militato nelle principali avanguardie dell’inizio del XX secolo. La mostra ha per titolo “Memorie cartacee in raccolta”, e trattasi della dispersione di una collezione messa in piedi con gusto, passione e storia. Fogli preziosi, taluni disegni finiti, altri appunti, ma di non minore valore, che datano dal 1914 al 1956 e spaziano tra le ricerche espressioniste, futuriste, cubiste, astratte, suprematiste, costruttiviste e post-impressioniste. Non è e non vuole […]

  

Monocromi rossi. Nobile mostra al Liceo di Brera a Milano. Dieci artisti di chiara fama raccontano il colore assoluto.

Tra le nobili attività dello Storico Liceo dell’Accademia di Brera a Milano(Via Hajech 27) annualmente vi sono due mostre storiche che da qualche anno hanno forte valenza e danno alla città di Milano e ai licei artistici d’Italia e del mondo campionatura di ciò che l’arte è stata nel Novecento. Quest’anno con il cambiamento di Dirigenza, e con la presenza subentrante per l’appunto della dottoressa Emilia Ametrano, ecco una mostra messa in piedi nello Spazio Hajech del Liceo che vale come storicità, pedagogia dell’arte e conoscenza di linguaggi persino concettuali. La mostra ha per titolo “La scuola del silenzio. Monocromi […]

  

Premio delle Arti Premio della Cultura – XXVI Edizione 2014. Assegnati a Milano a eccellenze dell’arte, della cultura, della moda, del gusto e dell’imprenditoria.

PREMIO DELLE ARTI PREMIO DELLA CULTURA MILANO 2014 XXVI EDIZIONE  Premiazione dei Vincitori del Premio delle Arti Premio della Cultura Edizione XXVI del 2014 Circolo della Stampa di Milano, Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48   Durante la cerimonia di premiazione, il Professor Carlo Franza, Storico dell’Arte Moderna e Contemporanea e Presidente della Giuria, ha tenuto una lectio magistralis su “Scenari e sviluppi dell’arte italiana, europea e internazionale” Il Premio Internazionale fondato a Milano nel 1988, da un drappello di valorosi uomini di cultura, è ormai istituzione di vasto respiro culturale, capace ancora di indicare e campionare al pubblico internazionale nomi […]

  

Il fuoco di Burri, una lezione per tutto il Novecento. Al Csac dell’Università di Parma 170 preziose donazioni argomentano la mostra che celebra il maestro italiano per il centenario della nascita.

                             E’ stata inaugurata a Parma, al Salone delle Scuderie in Pilotta la mostra: Fuoco nero: materia e struttura attorno e dopo Burri. Prima di tutto spieghiamo il titolo: “Fuoco nero” perché si mette a confronto la ben nota sequenza di Aurelio Amendola che fotografa Burri mentre crea una Plastica col fuoco con il grande Cellotex di Alberto Burri, appunto nero, punto di partenza della mostra. Lo CSAC dell’Università di Parma ha ricevuto in dono, circa 40 anni fa, un importante Cellotex (1975) di Alberto Burri. Attorno a questa opera, in occasione anche dell’approssimarsi del centenario della nascita dell’artista (1915-1995), […]

  

Il Pranzo di Natale. Tavole in festa nel mondo, è la mostra che a Milano troneggia lungo lo Scalone Monumentale della Biblioteca Sormani.

                   Il Pranzo di Natale è il momento nel quale l’intera famiglia si riunisce attorno alla tavola: piatti e gusti si tramandano da una generazione all’altra per conservarne la memoria e rinnovare consuetudini senza tempo. Nel mondo occidentale la cena della Vigilia ha assunto una grande valenza simbolica poiché celebra, nella notte, la nascita di Gesù e la veglia notturna si configura come transito verso il mistero che entra nella storia dell’umanità. Il momento conviviale si compenetra dunque con il fatto religioso, poiché festeggia la natività attorno a tavole signorilmente preparate e riccamente imbandite. L’originaria valenza simbolica e religiosa ha […]

  

GIULIANO GRITTINI. Compleanno per i quarant’anni di attività come Stampatore d’Arte. Un’eccellenza italiana ormai conosciuta in tutto il mondo.

Giuliano Grittini è un nome che ha fatto il giro del mondo; artista, fotografo, stampatore d’arte come pochissimi nel settore delle arti. Il compleanno cade a festeggiare i suoi quarant’anni di attività con il suo spazio a Corbetta che ha nome “Incisione Arte”.Un luogo magico il suo laboratorio, grande, grandissimo, dove si sono avvicendati i più bei nomi dell’arte italiana e non solo. Sassu, Rotella, Baj, Fiume, Cantatore, Munari, Crepax, e mille altri. Dal 28 novembre 1974 il torchio, quel magico torchio a stampa del suo laboratorio-studio non ha mai spesso di funzionare, e da lì sono usciti capolavori unici, […]

  

Kong Ning, artista cinese che protesta contro lo smog, e lo fa con abito da sposa composto da 999 mascherine.

                            Una donna corre per le strade di Pechino con indosso un abito da sposa e velo a strascico lungo 10 metri, entrambi decorati con 999 mascherine anti-smog. E’ “la ragazza dello smog che vuole sposare il cielo azzurro”; è questa la performance messa in scena qualche giorno fa all’Exhibition Center di Pechino dall’artista cinese Kong Ning, che veste i panni della sposa. Il suo è un appello alle autorità a “prestare maggior attenzione ai problemi ambientali e alla vita” delle persone. Il tutto sotto un cielo plumbeo per la cappa di smog che da giorni avvolge la capitale cinese […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018