L’universo e gli astri di Valdi Spagnulo. Una mostra in due sedi fa raccontare all’artista lo spazio e il battito del mondo.

untitled.png6imagesrev146805(1)untitled.png5images.jpg2untitled

                        La galleria “Gli eroici furori arte contemporanea” e lo “Studio Gabelli” inaugurano una personale dell’artista, d’adozione milanese, Valdi Spagnulo, dal titolo “La Via Lattea” e articolata nelle sedi rispettive. Pensata per questi spazi, l’esposizione racconta l’excursus della recente poetica dello scultore che, attraverso una raccolta di opere singole e diverse installazioni ripercorre circa 7 anni di lavoro. Le mostre oscillano quindi tra un recente passato e il presente. Valdi Spagnulo scandaglia l’universo e l’intero mondo degli astri con lune, stelle e vari corpi celesti. Persino una Via Lattea dove, secondo la fisica, le masse bianche e gassose fanno transitare […]

  

La piaga dei falsi nell’Arte. Come riconoscerli.

imagesKXZ9JASEimageimages98JJ4WFUimagesECZQZIWQ

Con il mio lavoro oltrechè di Storico dell’Arte Moderna e Contemporanea anche di Perito d’Arte attivo nel preparare “expertise” ho notato che non c’è cosa peggiore per un collezionista che imbattersi in un falso. E allora la notizia è di quelle che fanno tremare i polsi. In particolare quando arriva a pochissime ore dall’inaugurazione di alcuni degli appuntamenti più importanti per il mondo dell’arte: il 50% delle opere che circolano sul mercato è falso o attribuito in modo erroneo. E questa percentuale potrebbe essere addirittura ottimistica. Lo ha dichiarato a Nina Larson della AFP – Agence France Presse Yann Walther, […]

  

Francois Morellet artefice della luce che danza nelle opere. Allo Studio Invernizzi di Milano i suoi segni di luce e colore.

04-François-Morellet1423857961b10_Fran_ois_Morellet_A_arte_Invernizzi_2014_c3beb5_msuntitled

                                                                                            La galleria                                                 arte Invernizzi di Milano ha dato inizio alla mostra personale dell’artista francese François Morellet. Nella prima sala del piano superiore della galleria sono esposte opere recenti, appartenenti alla serie “3D concertant” e “3D Bandes décimées”, realizzate sovrapponendo all’interno dello spazio della tela tre differenti schemi in cui le rette tratteggiate si dispongono in modo univoco ma secondo angolature differenti, sino a creare l’illusione ottica della terza dimensione e della geometria del cubo. Nella seconda sala del piano superiore si trova 4 neons 0° – 4 neons 90° avec 2 rythmes interferents del 1972, lavoro in cui […]

  

Karl Marx alloggerà alla Biennale di Venezia 2015.

Fabio-Mauri-Ideologia-e-Natura-1973-photo-Elisabetta-Catalano-480x638imageimagesuntitled.png 1brey002Okwui-Enwezor-480x321

Quest’anno, la 56ma Biennale di Venezia diretta da Okwui Enwezor apre i battenti un mese prima, in forza dell’Expo Milano 2015, e dunque dal 9 maggio fino al 22 novembre. Il titolo “All the World’s Futures” fa ritrovare 136 artisti da ben 53 Paesi,con tante opere sia filmiche che grafiche di cui ben 159 nuove produzioni. Primeggiano una ventina di africani e altrettanti statunitensi. Non dimentichiamo che calano a Venezia paesi caldissimi, per gli eventi che attraversano il mondo e sono sotto gli occhi di tutti; Palestina, Siria, Pakistan, Egitto, e Iraq. Ma prima di passare in rassegna i nomi […]

  

I “Sette anelli” di Hidetoshi Nagasawa. A Milano da Renata Fabbri Arte Contemporanea la personale del maestro giapponese.

Epicarmo, low res - 2012, marble and steel, 230 x 230 x 230 cm.IMG_0638Tate no me, 2007, wood and iron, 320 x 700 x 700 cm.IMG_0646 lowresAndromeda, low res- 2014, legno e ferro, 300 x 1000 x 1000 cm.IMG_1696

                          C’è una Milano culturalmente vivace che vale la pena sostenere e proporre ai più. E’ la Milano che tende a riorganizzarsi per divenire la capitale dell’arte europea. Renata Fabbri ospita e propone presso la sua sede (Via Stoppani 15/C) la mostra “Sette anelli” di Hidetoshi Nagasawa (Tonei, Giappone – 1940), scultore fra i più acclamati e conosciuti a livello internazionale, che presenta una serie di lavori in marmo, legno, carta e rame, da terra e da parete, concepiti per l’occasione. L’esposizione personale di Hidetoshi Nagasawa ha inaugurato la nuova stagione di mostre che Renata Fabbri propone nel suo spazio […]

  

Marcello Mazzella espone a Berlino i “nuovi miti del contemporaneo”. Grandi teleri che descrivono i nuovi culti della società di oggi.

101010010-meditation101010011-meditation1001001 pullfight & Zen 2101001001-fight100100100-fight

                           Il nuovo millennio si è aperto con l’accresciuta consapevolezza che le forme del visivo siano in continua evoluzione, grazie all’audiovisivo, agli spazi e alla ritualità del cinema e alle sue icone, alla moda, ai Media Digitali con particolare attenzione alle sue componenti più innovative, ovvero il cosiddetto “New Internet” (Smartphone, Tablet, Connected Tv, Applicazioni, Social Network, Video Online e Programmatic Advertising), alle citazioni della cultura di massa e agli interventi di puro divertissement kitsch. Marcello Mazzella rappresenta una delle figure chiave tra i grandi spiriti indipendenti e libertari della tradizione non solo europea ma anche americana. Sperimentatore come pochi […]

  

Rinasce a Brera / Milano la nuova Casa d’Asta Finarte. Impresa e eccellenza tutta italiana.

300px-La_fiumana_(Volpedo)La-serata-d-inaugurazione_image_ini_625x465_downonly

Rinasce Finarte, la principale Casa d’Asta italiana chiusa nel marzo 2012 dopo il fallimento. Riapre a Milano nel Palazzo di Via Brera 8, ed è una storia tutta ambrosiana. Marchio acquistato da un gruppo di amici imprenditori che la rilanciano come S.p.A. Società che vanta 6 soci tra i quali ne spiccano due, vale a dire Giancarlo Meschi ex amministratore di Apple Italia e collezionista di arte contemporanea in cordata con Diego Piacentini vicepresidente di Amazon. A seguire Rolando Polli ex settore banking di Mc Kinsey, Marco Faieta ingegnere, Simona Valsecchi fiscalista, e Attilio Meoli ex direttore finanziario di Finarte […]

  

Renato Guttuso e la storia italiana. A Londra la più grande retrospettiva, sulla carriera dell’artista, degli ultimi 20 anni.

L’Estorick Collection di Londra dedica una mostra al pittore, nonché politico, siciliano Renato Guttuso. La mostra, “Renato Guttuso: Painter of Modern Life” terminerà il 4 aprile, ed è la più grande retrospettiva sulla carriera dell’artista, in Gran Bretagna, degli ultimi 20 anni. L’esposizione si concentra sullo stile popolare del pittore, che produsse sempre opere dal forte contenuto sociale, morale e politico, nella convinzione che l’arte debba innanzitutto essere utile. Guttuso non si staccò mai da quest’idea, applicandola per tutto il suo percorso artistico. Sicuramente il periodo storico in cui visse, e le decise opinioni che ne scaturirono, condizionò profondamente il […]

  

Il Prof. Renato Barilli apre un blog sull’arte contemporanea.

Renato Barilli è uno storico dell’arte contemporanea. Studioso di significativa levatura, colto, aggiornato, presente negli apparati della critica e dell’arte contemporanea. E’ nato nel 1935. Preferisco definirlo grande anziano e non vecchio visto che come tutti i grandi anziani ha l’entusiasmo dei giovani. I giovani hanno molto da apprendere da queste figure. Renato Barilli, ottant’anni, è un collega, un amico fin troppo conosciuto, che si tuffa sul web in veste di blogger. Proprio così, il professore del DAMS dell’Università di Bologna e autore di Scienza della cultura e fenomenologia degli stili (1982), L’arte contemporanea (1984), L’alba del contemporaneo (1995), Maniera […]

  

La maternità nell’arte. A Parma nel Palazzo del Governatore una mostra mette un luce questo tema dall’ antichità ai nostri giorni.

05%20-%20Luca%20Signorelli08%20-%20Raffaele%20Borella06%20-%20Gino%20Severini07%20-%20Francesco%20Hayez04%20-%20Bartolo%20di%20Fredi

“Incipe, parva puer, risu cognoscere matrem”, che tradotto vuol dire “Incomincia, piccolo, a riconoscere la madre dal sorriso”; così Virgilio, nella IV Ecloga,v.60. La maternità è un tema che racchiude in un’unica immagine il mistero della vita nell’Universo, segnando l’irruzione del tempo del singolo essere umano nell’immensità dell’infinito. In questo miracolo della materia, che genera e pensa se stessa, permane il più grande mistero della vita. Ora una mostra originalissima dal titolo “MATER. Percorsi simbolici sulla maternità”, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e promossa dal Comune di Parma, si è aperta nel Palazzo del Governatore di Parma. […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020