Yayoi Kusama insignita a Tokio di alta onorificenza è l’artista donna più quotata del mondo.

kusama-fireflies-japanimages5index1imagesindex

La giapponese Yayoi Kusama (Matsumoto, 1929) è artista di chiara fama e famosa in tutto il mondo, anzi è l’artista donna vivente più quotata dell’intero globo. E’ l’artista dei pois. I pois sono la sua ossessione.  La sua arte, le sue immagini, le sue icone sono figurali e riconoscibilissime  grazie ai suoi pois, alle sue installazioni (le fireflies room,  vedi  foto sopra), ai suoi coloratissimi oggetti, ad iniziare dalle zucche. Yayoi Kusama  è anche celeberrima per le sue  mostre che ha impiantato in ogni parte  del mondo,e anche  per la sua vita dolorosa e per la sua strana storia (attualmente […]

  

La storia di Mimmo Jodice in una grande retrospettiva al Madre di Napoli che racconta gli anni Sessanta e Settanta della città.

teatralita_32

Ancora pochi giorni per visitare la più grande mostra retrospettiva mai dedicata a uno degli indiscutibili maestri della ricerca fotografica contemporanea. Mimmo Jodice. Attesa. 1960-2016 presenta, in un percorso appositamente concepito per gli spazi di Palazzo Donnaregina, più di cento opere, dalle seminali sperimentazioni sul linguaggio fotografico degli anni Sessanta e Settanta fino a una nuova serie (Attesa, 2015) realizzata in occasione di questo progetto retrospettivo. Il percorso della mostra si articola in più sezioni tra loro connesse e inizia nella sala Re_PUBBLICA MADRE al piano terra, dove è messa in scena, nel formato di una grande proiezione cinematografica (Teatralità quotidiana a Napoli, […]

  

Helmut Newton per Blumarine. Esposti 50 superbi scatti che inneggiano alla moda italiana.

Helmut Newton - Autunno Inverno 1994-95, Monaco 1994 © The Helmut Newton EstateMaconochie PhotographyHelmut Newton - Primavera Estate 1994, Monaco 1994 © The Helmut Newton EstateMaconochie PhotographyHelmut Newton - Primavera Estate 1994, Monaco 1994 (2) © The Helmut Newton EstateMaconochie PhotographyHelmut Newton - Autunno Inverno 1994-95, Monaco 1994 (3) © The Helmut Newton EstateMaconochie PhotographyHelmut Newton - Autunno Inverno 1993-94, Nizza 1994 © The Helmut Newton EstateMaconochie Photography

Esposto per la prima volta in Italia, a Carpi, un corpus di oltre 50 fotografie dalla celebre mostra “A gun for hire”, che raccoglie le immagini scattate da Helmut Newton per le campagne promozionali del marchio Blumarine, tra le eccellenze del distretto tessile della città emiliana. Fino all’11 dicembre 2016 la città di Carpi (Modena) omaggia uno tra i più grandi fotografi di moda di tutti i tempi, con un’esposizione che presenta scatti mai esposti prima in Italia. Sono oltre cinquanta le immagini della mostra HELMUT NEWTON. A gun for hire, selection / Le fotografie per Blumarine 1993 – 1999, […]

  

Bruno Mangiaterra tra poesia e filosofia. Alla Mole Vanvitelliana di Ancona una antologica lo svela prezioso artista concettuale.

IMG_4981IMG_5127IMG_0007IMG_0008IMG_4993IMG_4996IMG_5023IMG_5122

Nell’avvolgente  tempio dell’architettura vanvitelliana, qual’ è appunto la Mole Vanvitelliana,  che si affaccia sul porto di Ancona, ha trovato accoglienza la bellissima mostra antologica di Bruno Mangiaterra un artista marchigiano  -per la verità attivo a Loreto- che da anni  vive non solo la passione dell’arte ma ha costruito nel suo percorso stazioni  o meglio installazioni di militante forza poetica, immagini attraversate da fibrillanti idee (lavora a Tre e scrive:  “l’idea è la dimora della nostra sorte”) capaci di rapportare il passato con il presente, accendere le parole di nuova luce, cogliere tracce di cultura letteraria e filosofica che ancora oggi […]

  

Tefaf 2016. The European Fine Art Fair a New York ha fatto miracoli. Mercato forza 100.

tefaf-new-york-fair-b-2266ne-25-10-16

                                                                                                        La sigla Tefaf sta per “The European Fine Art Fair”, un appuntamento importantissimo nel panorama del mercato dell’arte europeo e mondiale.  Ha chiuso i battenti della sua prima edizione oltreoceano, nella capitale mondiale della cultura a New York. Già meta annuale nella sua sede di Maastricht per l’acquisto di capolavori dei secoli precedenti, dai busti di epoca romana agli Old Masters, ora  l’istituzione di mercato TEFAF è volata a New York per far felici una […]

  

“La Madonna dell’Umiltà” di Giovanni dal Ponte prestata dal Museo Horne per la mostra dell’artista che si aprirà a breve a Firenze.

image006

Nell’approssimarsi dell’apertura al pubblico (il prossimo 22 novembre 2016), presso la Galleria dell’Accademia di Firenze della prima mostra dedicata a Giovanni dal Ponte (1385-1437). Protagonista dell’Umanesimo tardogotico,  ci preme segnalare il contributo al progetto del Museo Horne, che presta il dipinto raffigurante la “Madonna dell’Umiltà incoronata da due angeli”, un’opera interessante degli esordi del pittore. Dalla sua la Galleria dell’Accademia di Firenze ha finanziato il restauro del suddetto dipinto che grazie a questa occasione acquisisce una rinnovata godibilità.   Due istituzioni museali fiorentine la Galleria dell’Accademia e il Museo Horne, diretti rispettivamente da Cecilie Hollberg ed Elisabetta Nardinocchi, che insieme […]

  

Zimoun e la sua cupola di cartone. A Modena la prima mostra italiana dell’artista svizzero.

nuova%20immagine%20newsletter(0)

                                                         E’ stata inaugurata nell’ambito di NODE festival, “605 prepared dc-motors, cardboard boxes”, la prima mostra personale in un museo italiano dell’artista svizzero Zimoun, noto per le sue opere che uniscono sound art e architettura degli spazi. La mostra, a cura di Filippo Aldovini, è organizzata e prodotta da Galleria civica di Modena e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con Associazione Lemniscata e fuse. La mostra coinvolge le cinque sale della Palazzina dei Giardini di Modena, ciascuna delle quali abitata da un’installazione meccanica costruita con materiali semplici – scatole di cartone, sfere di cotone, cavi di metallo, […]

  

L’astrattismo di Giulio Turcato brilla a Milano.Ecco l’artista che dipinse galassie, mappe stellari e costellazioni.

Superficie_lunare,_1969_olio_e_t.m_su_gommapiuma_60x80_cm_BASSAItinerari_1970_olio_e_tm_su_gommapiuma,_70x100_cm_(2)Tranquillanti,_1968_olio_e_tm._su_tela,_48x58_cm_BASSASuperficie_malata,_1961_olio_e_tm_su_tela,_100x60_BASSA

Ghirigori, costellazioni, superfici, macchie colorate, galassie,  forme informi, superfici con tranquillanti, sono elementi che appaiono e brillano nella bellissima mostra che la Galleria Milano tiene nel capoluogo lombardo. Vi dirò che aspettavo da tempo una mostra del genere, anche perché ho avuto frequentazione con Turcato  e ne conosco bene il valore sia umano che artistico.  La Galleria Milano, in collaborazione con Paola De Angelis e la Galleria Il Ponte di Firenze, presenta una mostra dedicata a Giulio Turcato (Mantova, 1912 – Roma, 1995), pittore instancabile, considerato tra i maggiori esponenti dell’astrattismo e dell’informale italiano. Tra i promotori dell’Art Club (1945) […]

  

La Monaca di Monza in una mostra che ne ricostruisce la figura storica. Superba e documentata esposizione alla Villa Reale di Monza.

02_7803_6804_5807_2508_36

                                                     Le sale del Serrone della Villa Reale della Reggia di Monza ospitano (fino al 19 febbraio 2017) la mostra dedicata alla figura Marianna De Leyva, meglio nota come la monaca di Monza. L’esposizione indaga attraverso 33 opere, tra dipinti, incisioni, documenti originali, video e altro, la vita, la vicenda, le passioni di uno dei più importanti personaggi manzoniani, ma anche il tema della condizione femminile nella prima età moderna. L’esposizione, curata da Simona Bartolena e Lorenza Tonani, è un progetto promosso dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, prodotto e organizzato da Vi Di in collaborazione con la […]

  

Le modelle di Gastel. Una mostra a Parigi del fotografo milanese sedotto dal fascino femminile.

Giovanni-Gastel-Untitled-Claudia-1990_1-600x400giovanni-gastel-untitled-angelo-1thCAPRM1SNGiovanni Gastel - Untitled (Donna, Brasil), 1989

La Photo12 Galerie di Parigi (14, rue des Jardins-Saint-Paul) ospita fino al 28 ottobre la prima personale in Francia di Giovanni Gastel, con una selezione di circa 30 opere a coprire un arco cronologico che va dalla metà degli Anni Ottanta fino ai giorni nostri. Un viaggio completo e articolato, dunque, nell’immaginario visivo di uno tra i più grandi fotografi di moda su scala internazionale, dedicato in modo specifico al fascino femminile. Belle, bellissime, seducenti, sensuali, carnali, eteree, irraggiungibili come dee; ma al tempo stesso giocose, ironiche, irriverenti come ninfe: le modelle ritratte da Giovanni Gastel conquistano con la sinuosa […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018