Enzo Cucchi. Cinquant’anni di grafica artistica in mostra allo Spazio Officina di Chiasso.

31_-696x465enzo-cucchi-20cucchi

Inaugurata allo Spazio Officina di Chiasso la mostra “Enzo Cucchi, cinquant’anni di grafica artistica”.  Sono appena tornato dall’aver visitato la mostra  e mi pare che  il mondo complessivo di Cucchi continua a stupire e a far ringiovanire per le tematiche fresche  e intrise di stupore fanciullesco. Per la prima volta la mostra ripercorre cinquant’anni di attività grafica del più visionario tra gli artisti del movimento della Transavanguardia, attraverso ben 180 libri d’artista, acqueforti, litografie, serigrafie e disegni, fra cui quelli che decorano la “Chiesa Santa Maria degli Angeli” progettata da Mario Botta sul Monte Tamaro. Nell’abside della chiesa Cucchi(Morro d’Alba […]

  

Stefano Arienti. Alla Galleria Civica di Modena i teli “antipolvere” dell’artista che dipinge, crea, ricicla e decora.

17498934_10211559932850672_8031446001834668082_n-1Stefano Arienti(1)

Alla Galleria Civica di Modena la mostra personale dal titolo “Antipolvere” dell’artista  Stefano Arienti, aperta fino al 16 luglio. Nella sala grande di Palazzo Santa Margherita sono  allestite circa 30 opere che ripercorrono 25 anni di attività di uno dei più noti e riconosciuti artisti italiani a livello internazionale. Opere su carta e su supporti inconsueti, come i grandi disegni realizzati su teli da cantiere, commissionati da istituzioni pubbliche e fondazioni private, sono testimoni di un percorso di ricerca incessante in cui le immagini sono sottoposte a infiniti processi di studio e variazione: fotocopiate, ricalcate, tracciate con forature, intessute o […]

  

Lo sguardo dell’altro. L’omosessualità nei capolavori dell’arte occidentale in mostra al Museo del Prado.

20170614-636330356916127386_20170614111638-kvAB--656x437@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204855_imagenes_lv_terceros_cc40e420-1b2a-4153-a2d7-622c2a60f1d0-kDx--656x831@LaVanguardia-WebErmafrodita-1-696x392img_scolome_20170614-155441_imagenes_lv_terceros_d6a56ce7-9cf5-446f-ace1-620334e8a1c7-kvAB--656x228@LaVanguardia-Web20170614-636330353755085533_20170614111136-kvAB-U423380475973p5D-992x558@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204607_imagenes_lv_terceros_d0252f42-d432-409d-b891-416ea70b68b5-kDx--656x1009@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204121_imagenes_lv_terceros_a527657f-e875-4cd3-861d-359eeb445251-kDx--656x1231@LaVanguardia-Webimage

Il  Museo del Prado, tempio dell’arte a Madrid   accoglie in questi giorni una mostra sul tema dell’omosessualità, dal titolo “Lo sguardo dell’altro. Scenari per una differenza”. Potrà essere scioccante per i perbenisti l’intera tematica inscenata, ma i capolavori esposti  sono e hanno dell’incredibile. “La mirada del otro. Escenarios para la diferencia.” è infatti il titolo dell’iniziativa del Prado che, fino al 10 settembre, propone un itinerario guidato tra le sue sale pensato per contemplare la realtà storica delle relazioni sentimentali tra persone dello stesso sesso o di identità sessuali “fuori dalla norma”. La mostra si tiene in  occasione della celebrazione […]

  

Renzo Ferrari e il punto critico del tempo. Alla Galleria Wolf di Ascona in Svizzera le ultime opere dell’artista.

FERRARI-09

Un pittore contemporaneo, Renzo Ferrari,  d’importanza europea,  è tornato  dopo decenni ad Ascona  con  la mostra “Busillis Time”. L’artista svizzero  ha lavorato fin dai primi anni Sessanta a Milano sviluppando un suo personale, nuovo, realismo. L’esposizione alla Galleria Wolf mostra le opere degli ultimi anni. “Busillis time” (Busillis = punto critico) è una rappresentazione delle sfide storiche del nostro tempo. Grandi formati come “Aleppo Desaster diary” e “Spiegel Duchamp”, che nella loro veemenza ricordano i graffiti di strada, uniscono la vitalità pittorica alla tenebra opprimente. Nelle opere di Ferrari temi come l’espulsione, l’omicidio di massa, la migrazione e i danni […]

  

Elio Marchegiani e gli affreschi astratto-geometrici. Un maestro della pittura analitica in mostra alla galleria L’Osanna di Nardò-Lecce.

img-2220px-Elio_Marchegiani_al_lavoro_2img_neroquadrato

E’ da anni che seguo -potrei anche dire inseguo- il lavoro  di proposizioni dell’arte contemporanea  che un gallerista come Riccardo Leuzzi salentino  ha imbastito nella storica Galleria L’Osanna da lui diretta. Avevo più volte qui seguito e segnalato le mostre di Armando Marrocco, ora nella  galleria salentina, presente  fino al 30 giugno,  è la volta  di   Elio Marchegiani ( Siracusa, 1929),  storico artista tra i più avvertiti e colti del secondo novecento,  che espone le sue “Grammature di colore” definite dalla  critica dell’arte contemporanea anche  come “la sintesi astratto-geometrica dell’affresco italiano” e che rappresentano la sua poetica di riferimento. Lineari […]

  

Omaggio al Granduca. Agli Uffizi la mostra dei “piatti di San Giovanni”. Memoria dei Piatti d’Argento per la Festa di San Giovanni.

Fig.-25Fig.-17Fig.-15Fig.-18aFig.-16Fig.-9Fig.-26Fig.-24bthumbs_Fig.-2thumbs_Fig.-24athumbs_Fig.-22thumbs_Fig.-21Fig.-11

Con questa mostra le Gallerie degli Uffizi hanno voluto mettere in luce un episodio tanto appassionante quanto poco noto dell’oreficeria italiana tra Sei e Settecento, che trae la sua origine dalla ricorrenza di San Giovanni Battista, solennemente festeggiata a Firenze già in antico il 24 giugno di ogni anno, e dalle relazioni diplomatiche di Casa Medici che estendeva la sua influenza sull’ambiente curiale romano. Queste circostanze portarono nelle collezioni medicee una straordinaria raccolta di piatti istoriati d’argento, eseguiti su disegno dei più significativi artisti romani del tempo. Il cardinale Lazzaro Pallavicini, originario di Genova, volendo porre la sua Casata ai vertici […]

  

Vincenzo Parea, un maestro della pittura analitica. A Vigevano a Palazzo Sanseverino una quadreria che segna e colora il respiro del mondo.

Immagine1Immagine2Immaginazione Cromoideata Violetto nr 1168Immaginazione Cromoideata Arancio 1383

Nella città in cui vive, a Vigevano, l’artista Vincenzo Parea tiene una  “personale” a dir poco illuminante e storica,   allo Spazio B di Palazzo Sanseverino, dopo una serie di esposizioni in giro per l’Italia e l’Europa. Artista di chiara fama, esponente di spicco dell’arte analitica, da anni procede all’analisi della linea che interseca il colore e alla metafisica del colore stesso che vive di una riduzione significante di monocromie. Mostra privilegiata questa che Parea intercetta nella sua città  con opere che sono declinate attraverso  forme geometriche, classiche e riconoscibili, capaci di modificare profondamente dall’interno i sistemi percettivi e le coordinate […]

  

Il Papa Re e lo Ius Soli. Bergoglio, Galantino e Becciu in prima fila a far politica. Vogliono l’Italistan.

1439646176381_jpg--monsignor_galantino__chi_e_il_1498057151541.jpg--papa_francesco718b35c4316e886f6f1c56ad84474e10-km5C--835x437@IlSole24Ore-Web1497947083-olycom-20170609183336-23403524Vescovo-Galantino-378x27801INT07G01_01_01-ks3E-U43300991084705dME-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Di questa Chiesa santa, cattolica, apostolica e romana che pontifica invece che santificare  non se ne può più. “Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio” disse Cristo alla folla che lo seguiva e ai suoi apostoli; ripeto disse e in modo chiaro Cristo, ma la  Chiesa, anzi questa Chiesa,  ne ha ormai abbandonato  l’insegnamento.   E’ da tempo  che la Chiesa cattolica vede i  suoi luoghi di culto  ormai vuoti o frequentati da poche  vecchine, i matrimoni religiosi  scomparsi, i battesimi  tasso zero, la religione cristiana abbandonata dall’intera Europa. E sapete perché?  […]

  

Per una lettera a Giorgio Caproni, caro amico e poeta.

giorgio_caproni3caproni7cache-cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_c90452d76125fd8ac26a93a17bee7946giorgio-caproni-tutte-poesie-5a3310a7-e192-4e4d-b7ec-5d06a68f3fd5$(KGrHqV,!oUFDCYT-WkyBQ6CTLmvyg~~60_35

Ho sentito il bisogno di rendere testimonianza a un amico che non c‘è più, il poeta Giorgio Caproni(Livorno 1912- Roma 1990), uno degli intellettuali più sinceri del Novecento Italiano  visto che proprio oggi alla Maturità 2017 è uscita una traccia–analisi di testo sulla sua poesia.  E mi sorprende maggiormente il clamore negativo sollevato, perché mi sento  coinvolto in prima persona, giacchè essendo in questi giorni Presidente della Commissione MIIT15004 in ben due Istituti Superiori di Milano  per la  Maturità 2017, e avendo saputo dai media nazionali che intervistati i maturandi,  pochi, quasi nessuno, conosceva il poeta Giorgio Caproni, uno dei […]

  

Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle collezioni reali di Spagna, in mostra alle Scuderie del Quirinale a Roma.

c97725ec23b8194445559ac07827d6ed7c83ee4545fabee772c85b5e61673dc7bfa51a65eda1995526fa74841408fbd9e14ac8df47061c550ccee127fd9be3557d36a4eee655173231a6a1bc2487edc93a43fe1cefdfcec90fc6ffc3350e0cd654fe1175e5e78a856608c93044e2ff7d0347772

Lo straordinario allestimento di questa mostra alla Scuderie del Quirinale cattura subito l’occhio del visitatore di mostre. E questa è una mostra eccezionale, ricca di splendidi capolavori. Con  una straordinaria selezione di dipinti e sculture, la mostra dal titolo “Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna” riflette gli strettissimi legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo.  Ad arricchire le raccolte d’arte della dinastia asburgica contribuirono i frequenti doni diplomatici da parte dei governanti italiani, determinati a guadagnarsi il favore dei sovrani […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018