Giorgio Bevignani e Kazumi Murose al MOA(Museum of Art) di Atami in Giappone che presenta l’Intervista “Dialogues in Paradise”.

Cattura1(5)afwqsaas

Il 20 novembre 2017 registrata  un’intervista con l’artista italiano Giorgio Bevignani e l’artista giapponese Kazumi Murose, dal titolo “Dialogues in Paradise”, nella prestigiosa cornice del Moa Museum of Art – MOA美術館 di Atami in Giappone, a cura di Silvia Zimmermann, direttore esecutivo del Capitolo argentino del Club di Roma e docente di semiotica e filosofia presso l’Università di Buenos Aires. L’intervista mette  a confronto la tradizione artistica giapponese con quella occidentale. In questa occasione un’opera di Giorgio Bevignani è  entrata a far parte della collezione permanente del MOA. Con la sua eccezionale produzione artistica, Giorgio Bevignani è stato selezionato dalla […]

  

Artur Lescher e la ricerca dello spazio. A Progettoarte Elm di Milano una mostra di rilievo che documenta il lavoro prezioso dell’artista brasiliano.

lescher3-150x150IMG_7306rid.131306lescher2

Progettoarte elm  di Milano  presenta la prima mostra personale che Artur Lescher (artista brasiliano) realizza in Italia. Con questa mostra la galleria espone nuovamente uno scultore di piano  internazionale le cui caratteristiche si integrano con il percorso espositivo degli scultori della galleria. Nato a San Paolo, Brasile, nel 1962, Lescher è noto per la sua indagine unica sullo spazio e le sue componenti gravitazionali. Le sue opere coinvolgono lo spettatore in maniera attiva in una revisione non tanto dei canoni percettivi quanto piuttosto dell’accessibilità e della natura stessa di un ambiente. Le sue installazioni infatti, attraverso l’impiego di una vasta […]

  

“Eccomi!” L’annunciazione dipinta dal XVI al XX secolo. Alla Galleria San Fedele di Milano un inedito e miracoloso appuntamento.

SIRONIvoxmail prova 2 (1)voxmail prova 1 (1)

Il Museo San Fedele – Itinerari di arte e fede di Milano ospita la mostra «Eccomi». Dal turbamento alla gioia, fino al 22 dicembre,  a cura dello storico dell’arte Alessandro Rossi e di Andrea Dall’Asta SI, direttore della Galleria San Fedele. Una serie di dipinti dal XVI al XX secolo raffiguranti l’Annunciazione sono l’occasione per riflettere su una delle più suggestive e poetiche iconografie dell’arte cristiana. Fra le opere in mostra si segnalano una rara tavola di Giovan Mauro della Rovere detto il Fiammenghino, due preziosi rami realizzati da Carlo Maratta e Giovanni Stanchi detto Dei Fiori e una piccola e […]

  

Buon compleanno “Sapienza”. L’Università di Roma festeggia e riscopre Mario Sironi, Gio Ponti, con l’arte e la cultura del Fascismo.

buon-compleanno-sapienza-citta-universitaria-riscopre-sironi-ponti

Posso dire Buon compleanno  a “La Sapienza”, la storica Università di Roma nelle cui aule   ho completato la mia intera formazione universitaria  prima e la docenza poi. L’Università La Sapienza  ha celebrato in questi giorni  gli 80 anni della Città Universitaria progettata da Marcello Piacentini,  sicchè dal 23 al 25 novembre si  sono tenute  una serie di iniziative nell’Ateneo. Il 23 novembre, nell’Aula Magna del Rettorato, alla presenza del Capo di Stato, Sergio Mattarella, è stato svelato il restauro svolto dai tecnici dell’ISCR-Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, che ha riportato alla luce i colori brillanti e le […]

  

Werner Bischof. Fotografie 1934-1954. Duecentocinquanta scatti del fotografo svizzero esposte alla Casa dei Tre Oci di Venezia.

SWITZERLAND. Zurich. 1941. Nude. "Breast with grid."PAR198245_CompPAR198265_CompCAMBODIA. Farmer shading himself as he looks after his grazing cows. 1952.PAR55109_Comp

250 immagini del grande fotografo svizzero consentono di ripercorrere le storie e i viaggi di uno dei punti di riferimento dell’Agenzia Magnum, fondata nel 1947 da Henri Cartier-Bresson e Robert Capa. Werner Bischof  viaggiò negli angoli più remoti del mondo: dall’India al Giappone, dalla Corea all’Indocina fino ad arrivare a Panama, in Cile e in Perù. La mostra è  arrivata  in Italia in occasione delle celebrazioni dei 100 anni dalla nascita del fotografo e si compone di stampe vintage, memorie, documenti, lettere e pubblicazioni. Per la prima volta  ecco  esposte una selezione di 20 fotografie inedite, dedicate all’Italia.  Fino al […]

  

E’ l’inizio della fine per l’Italia e l’Europa. Parola del Patriarc Kirill, perché i segni di cui parla Giovanni nell’Apocalisse sono sotto gli occhi di tutti.

Kirill-300x200sedevacante-300x1531494523366-1494523273-omnrm-20170511165755-230609881494523366-1494523274-omnrm-20170511104040-23056530

E’ l’inizio della fine per l’Italia e l’Europa. Parola del Patriarca Kirill, perché i segni di cui parla Giovanni nell’Apocalisse sono sotto gli occhi di tutti. Solo i ciechi non li vedono. A parlare così è il Patriarca ortodosso  Kirill, eminenza santa, concreta, culturalmente attenta  e sensibile verso la storia,   che ha pensato di lanciare un messaggio a tutta l’Europa, in primis all’Italia.     In un discorso pubblico  di pochi giorni fa il Patriarca russo  Kirill  ha detto che i segni del Libro dell’Apocalisse sono ormai evidenti; non solo, perché  ha anche chiesto ai politici, agli artisti, agli scienziati […]

  

Il Presepe 2017 in Piazza San Pietro a Roma. E’ il segno vero, insieme alla Croce, dell’Occidente Cristiano.

RV22129_ArticoloxnatalePresepeAlberoPiazzaSanPietro9dic2016_0632_resize-755x491.jpg.pagespeed.ic.L_qD3acnMFvaticano-natale-presepe-20171025121408

Fin da bambini siamo cresciuti con la visione del presepe che, voluto per la prima volta da San Francesco a Greccio, ha ricordato e ricorda ogni anno la nascita di Cristo. E’ con Cristo che è cambiata la storia dell’umanità, lo si voglia o no. Il Presepe fa parte della cultura dell’Occidente e segna in pieno l’inizio della Cristianità. E’ tradizione che verso la fine di novembre si incominci a pensare a questa nobile radicata tradizione. E come ogni anno anche in Piazza  San Pietro, in Vaticano, ritroveremo il Presepe 2017.   L’inaugurazione del Presepe e dell’illuminazione dell’albero di Natale in […]

  

“L’arte è libertà”. Enrico Baj in mostra alla Fondazione Marconi di Milano.

7rc6lcwk1fe03060201

A conclusione del programma espositivo 2017 la Fondazione Marconi presenta una mostra dedicata a Enrico Baj, figura di primo piano nel panorama artistico contemporaneo, ed aperta fino al 27 gennaio 2018. Erede dello spirito surreal-dadaista e sperimentatore di inedite tecniche e soluzioni stilistiche, Enrico Baj promuove nel 1951, assieme a Sergio Dangelo, il Movimento Nucleare. Nel 1953 conosce Asger Jorn con il quale fonda il Movimento Internazionale per un Bauhaus Immaginista, schierandosi contro la forzata razionalizzazione e geometrizzazione dell’arte. A partire dagli anni Cinquanta è presente sulla scena internazionale e, in particolare, espone regolarmente a Parigi. Fa il suo debutto […]

  

Lo splendore del Bianco e del Nero nelle opere di quattordici artisti internazionali. Eccellenze dell’arte contemporanea in una storica mostra al Liceo Artistico Statale di Brera a Milano.

Arturo Vermi-Diario-tecnica mista su tela di sacco-cm.47x70-1963Giancarlo Bulli-Fra un minuto e l'altro-acrilico e legno-cm.13x35x3Armando Marrocco-9 cubi vestiti di tela-acrilico su tela e supporto in legno-cm.25x28x9-2010Paolo Barrile-Scrittura-acrilico su tela-cm.20x20-1999Bruno Mangiaterra-Rosa Rosae-dittico olio su tela-cm.80x100 cadauno-2017Jorrit Tornquist-Orme-pasta e acrilico su legno-cm.20x20-1992Jorge Eduardo Eielson-Quipus bianco nero-acrilico e tela-cm.28x14x18-1993Loi di Campi-Moduli sommersi-tecnica mista-cm.100x100x6,5-2017I paesaggi dell'Anima no.1 43x18x24cm bronzo patinato nero 2013100_0807ATT0 (2)???????????????????????????????15DSC0622Loi di Campi-Moduli sommersi-tecnica mista-cm-100x100x10-2017100_0817

Dopo il blu e il rosso, prosegue il percorso delle mostre storiche  al Liceo Artistico Statale di Brera a Milano sui “colori”. Un’analisi profonda, mirata, un’analisi sui monocromi che tanta attenzione  hanno trovato da parte degli Storici dell’Arte Contemporanea negli ultimi cinquant’anni. Pensate che in concomitanza con questa  mostra al “Brera”,  la potenza visiva del bianco e del nero ha fatto mettere in piedi  dallo scorso ottobre 2017 anche  la  mostra “Monochrome: Painting in Black and White”, alla National Gallery di Londra; 700 anni di storia dell’arte raccontanti attraverso 50 opere radicali che hanno rappresentato un passaggio importante. Dipinti e […]

  

The Wall Exhibition. Il Muro tra storia, arte e multimedia, in mostra a Bologna-Palazzo Belloni.

gianni-coppola-fotografo-400x22570547-the_Wall_Fontana016-mur-jetaime-paris-editorial-use-only-bisual-studioC_4_articolo_2138434__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image42-33000239.900x600muro-berlino

Tema forte, tema raggelante, tema di amore e odio, tema politico, tema economico, tema sociologico, tema filosofico, tema religioso, tema artistico, ecc. Aver pensato a una mostra con tale tema è stato coraggioso, oltrechè funzionale al pensiero e alla storia.  Il Muro, oggetto culturale, archetipo e superficie, è al centro della nuova mostra “the WALL” firmata da con-fine Art srl, allestita a Bologna e visitabile fino al 6 maggio 2018. Segue Bologna Experience e Dalì Experience, proseguendo un percorso che ha inaugurato un nuovo concetto di mostra: il fruitore è libero di esplorare attivamente uno spazio moltiplicato da soluzioni tecnologiche […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018