Capriccio e Natura, l’Arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Nei musei Civici di Macerata la bellezza nei secoli d’oro dell’arte tra ‘500 e ‘600.

imagemailimmagini.quotidiano.net884cad6af2-418d-49c0-95f8-8be4560f3b8fimmagini.quotidiano.net 12immagini.quotidiano.netimmagini.quotidiano.net7immagini.quotidiano.net79immagini.quotidiano.net09immagini.quotidiano.net6

Ecco una mostra di rilievo, italiana, che affronta l’arte fra secoli d’oro; ha per titolo “La mostra Capriccio e Natura: Arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Percorsi di rinascita”, coglie l’occasione del temporaneo trasferimento ai Musei civici di Palazzo Buonaccorsi a Macerata dei dipinti della Chiesa di Santa Maria delle Vergini a Macerata per un ripensamento completo di quel cantiere e del suo ruolo nello svolgere artistico nelle Marche alla fine del XVI secolo. Dallo straordinario punto di osservazione maceratese la visuale si apre poi ad abbracciare la pluralità affascinante di presenze artistiche nell’intera regione fra Cinque e Seicento, illuminando […]

  

Paesaggio e Veduta. La mostra nel Palazzo Ducale dei Castromediano di Cavallino – Lecce. Una storia del paesaggio italiano.

Francesco Zuccarelli, Paesaggio arcadico_ Inghilterra, Collezione privata-2Pietro da Cortona, Paesaggio con il Monte Sassone sulla Tolfaarte-al-palazzo-ducale-di-cavallino-la-mostra-paesaggio-e-veduta-da-palazzo-chigi-in-ariccia-e-altre-raccolte--1510563822-grandegetimageVedute-e-paesaggio-Palazzo-Barberini-23getimage12

La mostra “Paesaggio e Veduta. Dipinti da Palazzo Chigi in Ariccia e altre raccolte”, curata da Francesco Petrucci, Conservatore del Museo del Barocco romano di Palazzo Chigi in Ariccia, è promossa dal Comune di Cavallino-Lecce, grazie all’impegno del Consigliere delegato alla cultura On.le Gaetano Gorgoni.  Si pone in continuità ideale delle mostre Dipinti del Barocco romano da Palazzo Chigi in Ariccia, Dipinti tra Rococò e Neoclassicismo da Palazzo Chigi in Ariccia e da altre raccolte, Ritratto e figura.Dipinti da Rubens a Cades, La collezione Amata da Bassano a Longhi, tenutesi a Cavallino negli anni 2012, 2013, 2014, 2015. Un programma denso, mirato e fortemente interessante, che […]

  

I Longobardi e la storia d’Italia. La mostra al MANN di Napoli.

domini_longobardi14653_179_pluteoagnello64721-LONGOBARDI14650_179_CofanettoNovales14648_179_AOSTA-SanLorenzo14657_179_BorchiaOroGemme-14908_179_EdittoRotariRP14667_179_gota14922_179_Pavone

Un grande evento internazionale. Nord e Sud Italia uniti per la più importante mostra mai realizzata sui Longobardi. La mostra è stata prima al Castello di Pavia, ora dal 15 dicembre 2017 e fino al 25 marzo al MANN di Napoli; ad aprile 2018 al Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo. Devo confessarvi d’aver visto una mostra epocale. Pavia prima  è tornata capitale del “Regnum Longobardorum” e Napoli si fa adesso portavoce del ruolo fondamentale del Meridione nell’epopea degli “uomini dalla lunghe barbe” e nella mediazione culturale tra Mediterraneo e nord Europa. Una collaborazione internazionale a tre – Musei Civici di […]

  

Giuseppe Diotti (1779 -1846) un protagonista dell’Ottocento italiano. Una grande mostra nella Casa-Museo dell’artista a Casalmaggiore.

03%20-%20GIUSEPPE%20DIOTTI02%20-%20GIUSEPPE%20DIOTTIDSC_021007%20-%20GIUSEPPE%20DIOTTI01%20-%20GIUSEPPE%20DIOTTI

La rassegna, allestita nella Casa-Museo dell’artista, presenta un centinaio di opere, fra dipinti, disegni e incisioni. E’ interessante sapere che per l’occasione sono organizzati degli itinerari diotteschi in città e in Lombardia, che consentono di ammirare lavori poco visibili, come la grande tela del Giuramento di Pontida, conservata all’interno del Palazzo Municipale di Casalmaggiore. Dal 28 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018, Casalmaggiore (CR) celebra il genius loci Giuseppe Diotti (1779-1846), protagonista della pittura tardo neoclassica, sensibile alle istanze del Purismo e interprete originale del Romanticismo storico. La mostra, allestita nel Museo Diotti, palazzo ottocentesco che fu dimora e studio […]

  

Il Peggio e il Meglio del 2017

Schermata-2017-12-21-alle-21.24.37-300x152fedeli-manifesto-225x300foto_657374_550x340architettura-fascista-620x430Preghiamopapa-rideLuthers_little_Helperimage-medium_0_1_2_3_4_5_6_71513785763566.JPG--boschi_e_renzi_in_biancheria_intima__l_ultima_vignetta_sul_fatto_quotidiano_che_fa_infuriare_il_pd

Il peggio  del 2017. Vaticano, Antonio Socci: i cardinali contro Papa Francesco sullo ius soli. Così Antonio Socci su LIBERO del 3 dicembre 2017 :“Era il febbraio 2016. Papa Bergoglio si trovava sul volo di ritorno dal Messico e – nella solita conferenza stampa aerea – gli fu chiesto cosa pensava della legge sulle unioni civili che era in discussione nel nostro Parlamento. Rispose: «Io non so come stanno le cose nel Parlamento: il Papa non si immischia nella politica italiana».In quella stessa circostanza però Bergoglio s’immischiò nella politica americana attaccando Trump per aver proposto di fare il muro contro […]

  

Un barcone ai milanesi. Lo squallido catorcio è un regalo del Sindaco Sala e del Governo PD. Insorge la città di Milano.

barcone10084537451-65659d85-975c-48e1-8a43-a836ef97105ebarcone relitto marina militare-2

“Che schifo, quel barcone nel mio quartiere Città Studi, non lo voglio”. Lo sento dire da migliaia di cittadini milanesi proprio di quel quartiere e non solo. Fra questi mi ci metto anch’io. E’ il barcone dei migranti,  il relitto naufragato il 18 aprile del 2015 al largo delle coste della Libia. Nella Milano capitale europea,  nelle cui piazze ci sono sculture di primissimo piano internazionale,  adesso  in una di queste vogliono piazzarci un catorcio. L’avevo già scritto tempo fa di questa idea malsana che il governo aveva in testa e così è stato, tanto che vogliono metterla in piedi […]

  

Restaurata L‘Annunciazione di Plautilla Nelli. Il capolavoro è il regalo di Natale per Palazzo Vecchio a Firenze.

Annunciazione Nelli Ph S DomingeDettaglio Angelo - F CacchianiDetaglio Annunciazione Francesco CacchianiRestauratrice R Lari - Curatori S Pini e J Celani - Ph F CacchianiDettaglio Vergine - Ph F Cacchiani

I regali di Natale sono infiniti. Scoperta recentemente in un deposito di Palazzo Vecchio, una ‘nuova’ Annunciazione riferibile alla pittrice rinascimentale Plautilla Nelli è stata restaurata dalla fondazione Advancing Women Artists ed esposta nel museo per la prima volta. L’Annunciazione era un tema pittorico molto amato dagli artisti del Cinquecento e Nelli, come esponente della Scuola di San Marco che era a conoscenza della versione di Beato Angelico, non fece eccezione. “Poiché questo dipinto raffigura la Vergine Maria che riceve la notizia della nascita di Cristo dall’Arcangelo Gabriele, abbiamo pensato che il suo restauro fosse un modo perfetto per condividere […]

  

L’Officina dello sguardo. Sette artisti italiani contemporanei in mostra ad Artestudio 26 a Milano. Una bussola che spazia tra linguaggi diversi.

_MG_1399santoro18buonasera00002MARISA-SETTEMBRINI-LA-X-SPED.-e1506027739879squarci di giallo -2017 -50x70 mista su tela ga0035MARISA-SETTEMBRINI-E-COSA-X-SPED.-e1506027675144IMG-20171028-WA0018SILVA X COMUNICATOIMG-20171214-WA0001-2-770x1000

La mostra dal titolo “L’officina dello sguardo” è promossa  da ARTESTUDIO 26, punto di riferimento significativo nella planimetria artistica di una città fortemente europea come Milano. Lo spazio oltre a vivacizzare ricognizioni ad ampio raggio di tendenze che caratterizzano l’arte contemporanea, offre lezioni tecniche e teoriche e conferenze di illustri artisti e intellettuali italiani del secondo Novecento. “L’officina dello sguardo” riunisce opere degli artisti Maria Teresa Cazzadori, Calogero Salemi, Camillo Pennisi, Giusi Santoro,  Marisa Settembrini, Raffaele Scaglione, Chiara Silva. La presenza di artisti affermati e di altri  più giovani nel panorama delle scelte che l’ARTESTUDIO 26  propone lascia intendere la […]

  

Il MIMAC compie vent’anni . Il Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, colonna portante della Fondazione Don Tonino Bello ad Alessano-Lecce nel Salento, è oggi il più importante Museo Mariano d’Europa.

fototeca_11_49Mimac - edificio x sped.museo-arte-alessano (4)fototeca_11_48 - Copia (2)Settembrini-La-madonna-delle-GinestreGuerricchio-Madonna-di-Sarajevocartina-salentoL'ALBERO DELLA PACE,altezza cm.280,cristallo e vetrofusione,2010bruno mangiaterra,trans-humus,neon e legno,2010

Il MIMAC,  Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, veniva fondato  nel 1998 come còstola culturale della Fondazione Don Tonino Bello. Ne sono stato io il fondatore.  Il Museo e’ registrato e segnalato dal MIBAC ( Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), figura  anche nel portale dei Musei del Salento  che mi indica come direttore e referente,  ed è   registrato anche da Cathopedia ovvero l’Enciclopedia  Cattolica e dal Portale di Mariologia “La Theotokos”.   Alla sua fondazione  mi spinse, dopo una fraterna cena,  come tante ne abbiamo fatte negli anni, il collega Professor Donato Valli ordinario di letteratura […]

  

I Calendari dell’Avvento. Dal primo del 1908 in Germania ad oggi hanno mutato l’originaria identità cristiana. Con essi in Europa è solo grande festa per i bimbi.

calendario-Avventocalendario-avvento-presepe pop up(1)LI009184calendario-avvento (2)vintagenostalgie-adventskalender-doppelkarte1510582819_Berry-Christmas-evidenza-1280x628calendario-dellavvento-870x580

Natale è alle porte e invito tutti i nostri lettori a non vergognarsi di festeggiare l’evento della nascita di Cristo, quel Gesù che ha cambiato radicalmente la storia del mondo, del nostro mondo. Il periodo che precede il Natale è detto “Avvento”. Il termine Avvento  dal latino adventus, significa venuta anche se, nell’accezione più diffusa, viene indicato come attesa. Nella Chiesa di rito romano l’Avvento consta di quattro domeniche e si compone di due periodi; inizialmente si guarda all’Avvento futuro del Cristo nella Gloria alla fine dei tempi, quando avverrà il Giudizio Universale, dunque occasione di seria penitenza; dal 17 […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018