Giuseppe Agnello con Arcadio/Terre in moto, lega passato e presente, storia e tradizioni. La sua vitale mostra nel Parco Archeologico di Naxos in Sicilia.

82285-4_Il_corpo_e_il_pensiero_1_Ph_Angelo_PitroneFoto-1_civita_image_hd_attachFoto-2_civita_image_hd_attachFoto-3_civita_image_hd_attachFoto-5_civita_image_hd_attach

Ho trovato di particolare interesse  nel Parco archeologico di Naxos la mostra di Giuseppe Agnello  dal titolo “Arcadio/Terre in moto”, a cura di Alessandro Pinto, promossa dall’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, dal Parco Archeologico Naxos Taormina e da Civita Sicilia, che ne cura anche l’organizzazione. Naxos fu una delle prime colonie greche in Sicilia, fondata nel 734 a. c. da uomini costretti a fuggire dalla loro patria, esuli provenienti da Calcide in Eubea e dall’isola di Naxos nelle Cicladi. A quasi 3000 anni di distanza da questi eventi a noi non resta che immaginare come gli esuli abbiano […]

  

Ercole e il suo Mito. Alla Reggia di Venaria-Torino la grandiosa mostra sulla figura dell’eroe mitologico greco.

Giant marble athlete male statue, fascist era athlete man italic forum foro Italico Stadio dei Marmi naked athlete athlete01_2903_6211_2908_34Paris,Tuileries garden,France,statue,artStatues of Peterhof23_123aHerkules2607_43

Dal 13 settembre 2018 al 10 marzo 2019, le Sale delle Arti della Reggia di Venaria (Torino) ospitano la mostra “Ercole e il suo mito”. L’esposizione illustra la figura dell’eroe mitologico greco, attraverso un’articolata selezione di oltre 70 opere, tra ritrovamenti archeologici, gioielli, opere d’arte applicata, dipinti e sculture e molto altro, dall’antichità classica al Novecento. La rassegna acquista un particolare significato alla luce dei lavori di restauro in corso della “Fontana d’Ercole”, fulcro del progetto secentesco dei Giardini della Reggia, un tempo dominata dalla Statua dell’Ercole Colosso del 1670. La rassegna, curata da un comitato scientifico presieduto da Friedrich-Wilhelm […]

  

Giosetta Fioroni e il suo viaggio sentimentale. Al Museo del Novecento di Milano, una colossale mostra di una grande artista della “Scuola di Piazza del Popolo”.

giosetta-fioroni-blu-di-prussia-35-750x400-1Goffredo-Parise-e-Giosetta-Fioroni-1970-©-Archivio-Parise-Fioroni-568x42003.Le-CortigianeGiosetta_Fioroni512-9285-800-600-80Giosetta-Fioroni-Giosetta-con-Giosetta-a-nove-anni-2002.-©-Archivio-Parise-–-Fioroni.-Photo-©-Giuseppe-SchiavinottoGiosetta_Fioroni490-9280-800-600-80Giosetta_Fioroni503-9283-800-600-80Giosetta_Fioroni496-9281-800-600-80Giosetta_Fioroni508-9284-800-600-80

Occorre dire a gran voce che era ora che Milano dedicasse una mostra all’artista Giosetta Fioroni. Finalmente la grande mostra al Museo del Novecento con 160 opere che raccontano il suo lungo percorso artistico iniziato a Roma nei primi anni Sessanta. In quei mitici anni Sessanta del Novecento e soprattutto in quegli anni della dolce vita romana Giosetta  Fioroni –unica donna– faceva parte della cosiddetta “Scuola di Piazza del Popolo”, insieme a Mario Schifano, Franco Angeli, Tano Festa; artisti che esponevano nella galleria “La Tartaruga” di Plinio de Martiis, collocata proprio nella piazza, sopra il caffè Rosati. Piazza del Popolo era allora di […]

  

Livio Savioli. L’artista mosaicista veneto con “oltre la superficie” inscena una mostra personale presso i Monaci Benedettini del Monte Terminillo .

82193-livio_savioli_mosaico_fatamorgana_01

“Oltre la superficie” è la prima mostra personale del giovane mosaicista veneto Livio Savioli, curata da Letizia Rosati e ospitata all’interno del ricco programma di attività ed eventi, organizzato dai monaci benedettini del Monte Terminillo (“Terminillo, ad un passo dal cielo”). L’artista ha allestito, in mostra, un piccolo studio ed è  possibile osservarlo a lavoro mentre realizza un’opera a mosaico. Il luogo scelto per questa prima esposizione non è casuale: sul Terminillo si respira una grande cultura musiva e il Tempio Votivo di San Francesco ospita al suo interno un enorme mosaico absidale risalente al 1975, del maestro mosaicista friulano Domenico Colledani […]

  

La Musa di Luca Pignatelli. A Pietrasanta i capolavori rappresentanti eroi della mitologia greca e romana in mostra alla galleria Poggiali.

82273-Testa_femminile_2016_tecnica_mista_su_tela_cerata_240_x_170_cm

Dopo la grande personale allestita al Piano Nobile degli Uffizi (in occasione della donazione del suo Autoritratto per l’omonima collezione della Galleria) e l’esperienza alla Biennale di Venezia del 2017, dove aveva esposto i primi grandi lavori su tappeti persiani al mitico teatro La Fenice, l’artista lombardo Luca Pignatelli (Milano, 1962) torna a presentare una serie di nuovi lavori su telone ferroviario, il supporto che lo ha contraddistinto fin dagli esordi, nella project room della Galleria Poggiali di Pietrasanta. Il progetto si intitola Musa ed ha un sapore di reminiscenza, sintesi tra il riferimento alla mitologia classica e allusione letteraria all’ispirazione della produzione non […]

  

Ricordo di Giovanni Cosi. Un libro di studi celebra lo studioso salentino.

GIOVANNI_COSI_9916312cccca5f0afd4ae8acb14eeccfcositottimarittimeuntitlednotaiopandetta

Un libro di studi dal titolo “Ne quid nimis” che sta per “ Niente di eccessivo”  celebra e fa luce sulla vita dello studioso  salentino Giovanni Cosi; l’ho avuto tra le mani per merito del prof. Francesco Fersini di Gagliano del Capo, la stessa località dove è vissuto il Cosi. Il volume che si compone di ben 309 pagine, uscito per i Quaderni de L’Idomeneo – collana diretta dal prof. Mario Spedicato  della Società di Storia Patria-Sezione di Lecce-, contiene una nutrita serie di studi di illustri studiosi salentini, giovani e meno giovani ricercatori, che hanno inteso  rendere omaggio a […]

  

Rubata la bambola di Marionette Skurril. La polizia di Berlino dà la caccia al trafugamento della bambola dell’artista.

1510933984537.PNG--berlino__scomparsa_bambola_zombie_hot

Caccia alla bambola mascherata da zombie che si masturba: è stata rubata da una chiesa evangelica. La polizia di Berlino, dunque, ha scritto quest’annuncio sulla pagina Facebook: “Chi ha notato questa scultura? È stata offerta a qualcuno come acquisto, scambio o pegno? Chi può fornire informazioni?”. Ed  ancora, è la stessa la polizia  che invita a “contattare l’ufficio responsabile o qualsiasi altro Dipartimento”. L’opera è intitolata “Waiting for the perfect man” (cioè “aspettando l’uomo perfetto”) ed è stata realizzata dall’artista Marionette Skurril: “La mia passione è la creazione di personaggi stravaganti attraverso un esagerato design di arte comica”, ha sottolineato l’artista su Instagram. La […]

  

Ricordo di Giovannino Guareschi a cinquant’anni dalla morte. Celebrata una messa per un giornalista profeta italiano dei mali di oggi.

Guareschi-250x333 (1)Guareschi2-250x333

“Ogni giorno di più uomini di molte parole e nessuna fede distruggono il patrimonio spirituale e la fede degli altri”. Parole di Giovanni Guareschi. Giorni fa un evento da non trascurare è stata la messa da requiem a cinquant’anni dalla scomparsa di Giovannino Guareschi, un grande scrittore italiano  che è appartenuto  a quella razza di scrittori  introvabili, vale a dire Prezzolini, Papini, Bontempelli, Girolamo Comi(Bolscevismo contro Cristianesimo), ecc. e tra i più tradotti  in altre lingue.  Una razza, credetemi, oggi introvabile,  e per di più rara e preziosa se sono stati anche   umoristi. Guareschi è stato  ironico  verso se stesso, […]

  

Paolo Verzone fotografo dei Cadetti delle Accademie Militari è protagonista del Photolux Festival di Lucca e de Les Rencontres d’Arles in Francia.

Accademia Aeronautica di PozzuoliHellenic Naval Academy GreciaAcademia General Militar Zaragoza10-HOL-BREDA_01CF027624-2_BDTheresianian military academy / Académie militaire thérésienne

La mostra Cadetti di Paolo Verzone entra nel circuito ufficiale del più prestigioso festival dedicato alla fotografia. L’esposizione, prodotta dalla Biennale Internazionale di Fotografia di Lucca, diretta da Enrico Stefanelli, presenta le immagini dell’artista torinese che documenta la vita degli allievi nelle accademie militari. Photolux Festival di Lucca, la Biennale Internazionale di Fotografia, diretta da Enrico Stefanelli, entra da protagonista nell’edizione 2018 de Les Rencontres d’Arles, (Arles, Fondation Manuel Rivera-Ortiz (18 Rue de la Calade) uno degli appuntamenti più importanti e riconosciuti a livello mondiale, interamente dedicato a questa forma d’arte. La mostra Cadetti di Paolo Verzone è stata infatti […]

  

Carlo Ramous e la Porta di Milano. L’installazione all’Aeroporto Malpensa di Milano, crocivia del mondo.

01_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi07_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi10_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi11_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi44_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi51_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi50_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi

La Porta di Milano accoglie 6 grandi sculture, modelli in scala per interventi monumentali destinati all’arredo urbano, e un bronzo storico, la Grande donna seduta, del 1955, di uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. SEA presenta “ La Porta di Milano” all’aeroporto di Milano Malpensa –  visitabile  fino al 15 ottobre 2018 .Shaping the space  è una mostra che celebra Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. Con questa iniziativa, SEA ribadisce il proprio rapporto privilegiato con l’arte, iniziato sette anni fa con la costruzione de La Soglia Magica, un’opera che è diventata la Porta di Milano, il luogo d’eccellenza dove ospitare […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018