Il francese Claude Monet ritorna in Liguria. A distanza di 135 anni del suo soggiorno tra Bordighera e Dolceacqua, una mostra celebra il viaggio in Riviera a Villa Regina Margherita(Bordighera) e al Castello Doria (Dolceacqua) con opere lì realizzate.

Villa Regina Margherita_esterno 2_ph Claudio GavioliINVITO_preview stampa_Monet in Riviera_29aprDolceacqua_Castello Doria 4????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

“Ho l’impressione che farò cose meravigliose”.  Dopo 135 anni dal soggiorno di Monet in Riviera, tornano a Bordighera e Dolceacqua tre dipinti del grande artista francese nel luogo dove furono realizzati. Nella rivisitazione di questa avventura artistica, Monet è protagonista insieme a un territorio straordinario, definito da lui stesso un “paese fiabesco”. Un percorso espositivo anche multimediale illustra l’esperienza dell’artista nel suo viaggio in Riviera nel 1884. E’  un evento straordinario -l’ho trovato di altissimo livello- la mostra dedicata a Claude Monet, aperta fino al 31 luglio 2019. Dopo 135 anni dal suo soggiorno, tornano a Bordighera e Dolceacqua tre […]

  

Emilio Tadini 1967-1982.Una preziosa mostra allo Fondazione Marconi di Milano incornicia l’attività dell’artista artefice della Pop italiana e raffinato intellettuale.

2003201916032320032019160317200320191603192003201916031488675-13

                                                                                                                                                                      Fondazione Marconi presenta Emilio Tadini 1967-1972, la terza mostra dedicata all’artista e intellettuale milanese Emilio Tadini. Dopo Emilio Tadini 1960-1985. L’occhio della pittura del 2007 e Emilio Tadini 1985-1997. I profughi, i filosofi, la città, la notte del 2012, questo nuovo progetto espositivo pone l’attenzione sugli esordi della produzione artistica di Tadini, dal 1967 al 1972, ovvero dal primo ciclo Vita di Voltaire, che segna la nascita del suo linguaggio pittorico, fino ad Archeologia. Considerato uno tra i personaggi più originali del dibattito culturale del secondo dopoguerra italiano, fin dagli anni Sessanta Emilio Tadini sviluppa la propria pittura per grandi cicli, popolati da un clima surreale in cui confluiscono […]

  

Mario Nigro protagonista assoluto dell’arte italiana astratta del XX secolo in una mostra antologica in Germania al Kunstmuseum Bochum.

Mario_Nigro25_strutture_1992a7fdb516f41efe75cf1748633aac859a7doc74lbo4f1tkocthztph7-MASTER

Il Kunstmuseum Bochum presenta la mostra antologica dell’artista italiano Mario Nigro (Pistoia 1917 – Livorno 1992) protagonista dell’arte italiana del XX secolo. La retrospettiva, a cura di Hans Günter Golinski, Paolo Bolpagni e Francesca Pola, è realizzata in collaborazione con l’Archivio Mario Nigro di Milano e ripercorre la ricerca dell’artista dal 1948 al 1992. Mario Nigro è uno dei grandi protagonisti dell’arte italiana ed europea dalla fine degli anni Quaranta: pur nella complessità di riferimenti e legami con il contesto internazionale, ha perseguito da subito una ricerca creativa fortemente individuale, che si è continuamente rinnovata senza mai esaurire la propria […]

  

Leonardo all’Ambrosiana. I Segreti del Codice Atlantico alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano per l’Anno Leonardiano.

De Agostini Picture Library VB000057De Agostini Picture Library VB000041De Agostini Picture Library VB000109De Agostini Picture Library VB002137leo01De Agostini Picture Library VB002197

La Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano ospita fino al 16 giugno 2019 la seconda parte della mostra I segreti del Codice Atlantico. Leonardo all’Ambrosiana. Curata dal Collegio dei Dottori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana, la rassegna è parte del programma che l’istituzione milanese dedica al Genio toscano, in occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla sua scomparsa. L’esposizione presenta un nucleo di 23 tra i più famosi e importanti fogli del Codice Atlantico, il vero “tesoro leonardiano” dell’Ambrosiana, in grado di ripercorrere la carriera dell’artista nella sua quasi totalità, dai giovanili anni fiorentini, fino all’ultimo periodo trascorso in Francia al […]

  

Berenice Abbot la “fotografa di New York”. Al Palazzo delle Paure di Lecco 80 foto bianco/nero di una delle figure artistiche più interessanti e celebrate del Novecento.

PF117991Abbott_flatiron_okPF113268PF121446pf78844PF121298berenice

Il Palazzo delle Paure di Lecco ospita fino  all’8 settembre 2019 una mostra dedicata a Berenice Abbott (1898-1991), una delle più interessanti figure d’artista del Novecento, considerata “la fotografa di New York”. La rassegna, curata da Anne Morin e Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Lecco, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 80 fotografie in bianco e nero, capaci di ripercorrere l’intera sua carriera, e declinate in tre sezioni che definiscono la sua cifra espressiva più caratteristica: Ritratti, New York e Scienza. “La mostra di Berenice Abbott – afferma Simona Piazza, Assessore […]

  

Albrecht Dürer (1471-1528). Capolavori a bulino di un maestro del Rinascimento nordico esposti ai Musei di Genova.

89229-durerL'arresto di Cristo 1508L'arresto di Cristo 1508Madonna con il bambino seduta presso un muro 1514Melencolia I 1514La grande fortuna 1501Apollo e Diana 1503-1504

I Musei di Strada Nuova di Genova-Palazzo Bianco presentano in anteprima una straordinaria serie di incisioni a bulino di Albrecht Dürer (1471-1528), uno dei maestri più importanti del Rinascimento nordico e protagonista insuperato di questa particolare tecnica; la sua arte ha travalicato i confini della natia Germania, divenendo un punto di riferimento per pittori, disegnatori e incisori dell’intera Europa anche nei secoli successivi.   Le opere in mostra fanno parte di una collezione privata di incisioni di grandi maestri del passato, che un colto e avveduto collezionista ha messo insieme negli anni con passione e determinazione, che continua ad accrescere e che […]

  

Il Rinascimento visto da sud. A Matera nel Museo nazionale di arte medievale e moderna della Basilicata / Palazzo Lanfranchi, una svolta storiografica.

Antonello_Como.francoforte_ARTOTHEK-20542.D502954441.89245-Visitadabramo_montorsoli_carlo_V_DSC0645.Madonna-con-Bambino-e-angeli-di-Cesare-da-Sesto.Michele-Greco-da-VAlona_Guglionesi.

Da periferia a centro, ecco uno sguardo diverso del Rinascimento italiano. E’ il cambio di prospettiva che, rispetto ad una storiografia imperante, propone la grande mostra “Rinascimento visto da Sud. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500” che si può ammirare dal 19 aprile al 19 agosto al Museo nazionale di arte medievale e moderna della Basilicata in Palazzo Lanfranchi, naturalmente a Matera, quest’anno Capitale Europea della Cultura. Ed è la Fondazione Matera-Basilicata 2019 insieme al Polo Museale della Basilicata che propongono e coproducono questa fondamentale rassegna, affidata alla cura di Marta Ragozzino, Pierluigi Leone de Castris, […]

  

Vivian Maier, street photographer. Alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia 120 immagini della “bambinaia-fotografa”.

03 - Vivian Maier53-199_1953_104 - Vivian Maier_001 - Vivian Maier

Le Scuderie del Castello Visconteo di Pavia rendono omaggio a Vivian Maier (1926-2009), una delle più singolari e misteriose figure di artista, la ‘bambinaia-fotografa’, recentemente ritrovata e definita una delle massime esponenti della cosiddetta street photography. La rassegna, aperta fino al 5 maggio 2019, curata da Anne Morin e da Piero Francesco Pozzi, è promossa dalla Fondazione Teatro Fraschini e dal Comune di Pavia – Settore Cultura, Turismo, Istruzione, Politiche giovanili, prodotta e organizzata da ViDi, in collaborazione con diChroma photography, John Maloof Collection, Howard Greenberg Gallery, New York. “La primavera del 2019 – afferma Giacomo Galazzo, assessore alla Cultura […]

  

Cesare Franchi detto il Pollino, celebre miniaturista cinquecentesco. Pregevoli opere esposte alla Galleria Nazionale dell’Umbria a Perugia ne raccontano la vicenda creativa.

Sacra Famiglia e santiMartirio san LorenzoDanza di bambineAssunzione della VergineBaccanale di putti

La Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia dedica una mostra, dal titolo “Atomi e nuvole”, aperta fino al 19 giugno 2019, al miniatore perugino Cesare Franchi detto il Pollino, raffinato artista cinquecentesco che rappresenta, in questo ambito, una delle eccellenze dell’arte europea. Notissimo ai suoi tempi, andò incontro a una fine tragica, poiché resosi colpevole di un omicidio compiuto a Perugia durante il Carnevale, fu giustiziato presso “la fonte di piazza” lunedì 20 febbraio 1595. Cesare Franchi dipinse le sue miniature con sorprendente minuziosità e raffinatezza, realizzando nel piccolo formato scene molto elaborate e popolate di numerosissime figure. Per guardare questo […]

  

Notre-Dame e l’islam. Parigi e la Francia devono scuotersi perché il futuro apre alla versione dello storico Dominique Venner e della russa Elena Tchoudinova. Intanto salve molte opere d’arte.

notre-dame-in-fiamme41iGG0YKLfL._SX346_BO1,204,203,200_notredame.parigi.fiamme.2019.ANSA.1080x648incendio-notre-dame-107020.660x368notre-dame-incendio-107058.660x368Notre-Dame-in-fiamme.-Parigi-piange-secoli-di-storia225620479-e541c9fe-d86e-41ac-8f75-b555f635cf7d4433386_1740_cattedralecastaner145255538-2fc43b58-1fca-436b-b4c1-b2885ab05dc3Droni notre dame incendioAFP_1FO1M1-0004-U202075405600ZOE-896x504@Gazzetta-Web-672x372£££-Dominique-Venner-1902900-large

Ieri sera, 15 aprile 2019,  guardavamo  come increduli alla Cattedrale di Notre-Dame in fiamme. Ho pregato anch’io come quei francesi genuflessi a cantare l’Ave Maria. Sono convinto oggi che un miracolo c’è stato nell’aver visto in salvo l’altare centrale e la Croce dell’abside nella Cattedrale. Ciò avviene nella Settimana Santa  che è la settimana della Passione di Cristo. E come Cristo è risorto, risorgerà anche Notre-Dame a Parigi. Cattedrale che è seconda in Europa alla Basilica di San Pietro.  I danni sono stati immensi: due terzi del tetto sono stati distrutti e la guglia centrale è completamente crollata, ma la struttura portante […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019