Franco Grignani, artista poliedrico, maestro e innovatore del Novecento. Un’ antologica lo celebra al M.A.X. Museo di Chiasso.

07_5122_202_4025_513_1908_5114_25

Ciò che mi fa paura è l’ovvio, la banalità, il già fatto, il non senso(Franco Grignani). Il m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera) offre l’occasione di conoscere in maniera approfondita la figura poliedrica di Franco Grignani (1908-1999), che si è mossa sul sottile confine che lega arte, design e grafica, che l’ha consacrato come un artista tra i più profondi innovatori del Novecento, assoluto precursore dell’arte ottico-visiva, nonché grafico tra i più apprezzati del secondo Novecento, cui si deve la creazione del marchio della Pura Lana Vergine. L’antologica aperta fino al 15 settembre 2019, curata da Mario Piazza, docente alla Scuola di Design […]

  

La Neue Pinakothek-Nuova Pinacoteca- e il Museum Brandhorst di Monaco. Un esempio per Milano e ancor più per i Musei italiani -inesistenti- di Arte Contemporanea.

monaco6569135-Neue_Pinakothek380-1456822516mb-aussenansicht-1_1

Trovo sconvolgente che Milano non abbia ancora un bel Museo di Arte Contemporanea. Li troviamo in tutte le  grandi città e nelle capitali di tutta Europa, da Barcellona a Madrid,  da Berlino a  Parigi, da Londra ad Amsterdam  ecc. A Milano niente di niente. E’stato messo in piedi un “Museo del Novecento” che è una  “scatolina” che non funziona, è mal diretto, ed è quasi inesistente  se non fosse per qualche opera contemporanea messa lì più per attirare che per progettare e ideare. E a Milano che è l’unica città italiana vera metropoli europea, non trovare ciò è veramente raccapricciante. […]

  

Fabio Sargentini gallerista d’avanguardia vince il Premio Pino Pascali e una mostra ricorda la grande storia de L’Attico a Roma.

pascaliFabio-Sargentini-alla-Fondazione-Pascali-Polignano-a-Mare-2019.-Photo-Lorenzo-MadaroFabio-Sargentini.-My-Way.-Installation-view-at-Fondazione-Pascali-Polignano-a-Mare-2019.-Photo-©-Marino-Colucci-Sfera-_4-630x420Fabio-Sargentini.-My-Way.-Installation-view-at-Fondazione-Pascali-Polignano-a-Mare-2019.-Photo-©-Marino-Colucci-Sfera-_6WP_20190122_039-320x180Fabio-Sargentini.-My-Way.-Installation-view-at-Fondazione-Pascali-Polignano-a-Mare-2019.-Photo-©-Marino-Colucci-Sfera-_9

Fabio Sargentini storico gallerista de L’Attico è il vincitore della XXI edizione del Premio Pino Pascali. Ad annunciarlo il Comitato Scientifico presieduto dal collega Pietro Marino, e composto da Valérie Da Costa, Carlo Berardi, Marco Giusti e Rosalba Branà, direttrice della Fondazione Museo Pino Pascali. La Fondazione Museo Pino Pascali ha inaugurato il 26 gennaio 2019 alle ore 18 (ed aperta fino al 16 giugno), una mostra con uno spettacolare progetto di Fabio Sargentini. La mostra, intitolata My Way- Installazione con figure, ha l’intento di far rivivere al pubblico uno dei momenti più intensi e stimolanti della prima sede espositiva […]

  

Presentato il libro “Parete Manzoni” testimonianza di un Progetto di ricerca e workshop del Prof. Stefano Pizzi. La cerimonia nell’Aula 49 a Brera in occasione dell’anniversario della morte (6 febbraio 1963) dell’artista concettuale di chiara fama.

libro-parete-manzoni-1024x917lapide3-1-copiaGrillo-ph.Cosmo-Laera-OK-1024x729Cattani-ph.Cosmo-Laera-12-1024x779ph.Cosmo-Laera-13-1024x964ph.Cosmo-Laera-14-908x1024

Certo non può passare inosservata la cerimonia che si è svolta Mercoledì 6 Febbraio 2019, alle ore 11 -nell’anniversario della morte di Piero Manzoni-, presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, aula 49 ex studio di Francesco Hayez, della  presentazione al pubblico e alla stampa del libro “Parete Manzoni” edito da Brera Academy Press Milano. Lectio magistralis sull’artista, sull’evento-libro e sulla storia di Brera  dei professori Stefano Pizzi (artista), Gaetano Grillo (artista) e Carlo Franza (storico dell’arte moderna e contemporanea). In realtà il libro è un documento preziosissimo che va a segnare un capitolo artistico, un progetto di ricerca e workshop ideato […]

  

Antonia Di Giulio e Ralph Gibson. 1988-2018. Al Venice International University-Isola di San Servolo a Venezia, due artisti a confronto.

87551-1988-2018_fotoRalph-Gibson-02-300x200Ralph-Gibson-personal-300x219FowersRalph-Gibson-Bikini-and-Breast-300x195Ralph-Gibson-apertura

Due artisti a confronto, due sensibilità che si incontrano per dare vita a un dialogo profondo attraverso le forme e i contorni dei corpi ritratti. Fino  al 12 marzo 2019, l’Isola di San Servolo a Venezia ospita la mostra “1988-2018”, curata dal collega  Achille Bonito Oliva, con il patrocinio della Venice International University,  in cui Antonia Di Giulio, significativa  pittrice del panorama artistico italiano, accosta i suoi dipinti agli scatti del talentuoso fotografo statunitense Ralph Gibson, nel segno della rievocazione di un’esperienza che affonda le radici in un passato condiviso, riemerso dall’accostamento delle immagini fotografiche alle pennellate su tela. Attraverso 14 fotografie e 14 quadri, l’esposizione costruisce una […]

  

Salvatore Spedicato, scultore e direttore emerito dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, in mostra al Plus Florence di Firenze-Salone del Glicine con le sue mitografie mediterranee.

S45C-6e18100210492_0001(1)S45C-6e18100210470_0001S45C-6e18100210512_0001S45C-6e18100210490_0001(1)S45C-6e18100210500_0001S45C-6e18100210511_0001S45C-6e18100210510_0001S45C-6e18100210501_0001

Bella, bellissima, colta, intrigante, storica,  sapienziale,  carica di cultura, questa mostra  di Salvatore Spedicato, illustre docente di scultura e già direttore dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, mostra a tutto campo i grandi temi che hanno caratterizzato il lavoro dell’artista pugliese specie in questi disegni colorati, preziosi “retouchè” che muovono la mitologia mediterranea, la grecità che caratterizza la cultura di un territorio, il Salento, dove poi il nostro artista ha formato nell’Accademia da lui diretta per decenni intere generazioni di artisti. Il merito più alto messo in atto da Salvatore Spedicato è aver salvato la grande bellezza e l’armonia -quello […]

  

Alla Biblioteca Nazionale Braidense di Milano il terzo atto di Insight di Erica Tamborini, dal titolo: la performance e i fotografi.

Ph. Francesco BIANCHIPh. Corrado SacchiPh. Marco GAbbanaPh. HELIYA HAQ

La Sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano, ospita il terzo appuntamento di Insight in Braidense, un progetto di arte relazionale incentrato sul tema della performance e la sua restituzione in immagine. Questo terzo evento ha per tema  “La performance e i fotografi”. Un prendere posto delle immagini di forme concrete, restituisce per immagini la performance di Erica Tamborini intitolata “L’artista, il cavallo e i suoi fotografi”, tenutasi il 30 agosto 2018 nel Cortile d’onore di Palazzo Cusani, sede del Comando Militare Esercito Lombardia. Tamborini, in quella occasione, aveva invitato un gruppo selezionato di fotografi alla sua performance […]

  

Attilio Simonetti (1843-1925), pittore alla moda e antiquario di fama internazionale in un’antologica alla Galleria Berardi di Roma.

48406559_2258344114176913_6611289106292932608_n14438729Autoritratto_part.Attilio_Simonettisimonetti attilio

Per la prima volta dalla sua morte, la Galleria Berardi di Roma  dedica all’artista-antiquario Attilio Simonetti (1843-1925) una mostra visitabile fino al 23 febbraio 2019, in cui sono  esposte alcune delle sue opere più significative provenienti dalla collezione degli eredi, a esemplificare alcuni dei temi cardine della sua ricca produzione. Accompagna l’esposizione la prima monografia sull’artista, a cura di Teresa Sacchi Lodispoto e Sabrina Spinazzè, corredata da un ricco apparato bibliografico e iconografico comprendente la pubblicazione delle opere disperse nel mercato internazionale. Roma, Parigi e New York sono tre città in cui i dipinti e gli acquerelli di Simonetti trovano ufficiale […]

  

Wildlife Photographer of the Year 2018. Gli emozionanti scatti della fotografia naturalistica in mostra al Forte di Bard di Aosta.

indexFdB_WPY_2019_web_700x250_pxl-700x25087665-WLF201957-©-Orlando-Fernandez-Miranda-Wi-ldlife-Photographer-of-the-Year-1000x60042-©-Jen-Guyton-Wildlife-Photographer-of-the-Year-1000x60077-©-Alejandro-Prieto-Wildli-fe-Photographer-of-the-Year-1000x60012-©-Cristobal-Serrano-Wildli-fe-Photographer-of-the-Year-1000x600

Il Forte di Bard, principale polo culturale della Valle d’Aosta, ospita fino  al 2 giugno 2019, l’anteprima italiana della 54esima edizione del Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica promosso dal Natural History Museum di Londra. In esposizione oltre cento emozionanti immagini vincitrici nelle 19 categorie del premio selezionate tra 45.000 scatti provenienti da 95 paesi del mondo, valutati da una giuria internazionale di stimati esperti e fotografi naturalisti. Vincitore del prestigioso titolo Wildlife Photographer of the Year 2018  il fotografo olandese Marsel Van Oostencon lo scatto “The Golden Couple”. L’immagine ritrae due scimmie […]

  

Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione. La figura femminile tra Ottocento e Novecento, in mostra alla Galleria d’Arte Moderna di Roma.

87569-Antonio-Donghi87563-Giacomo-Balla87565-Amedeo-Bocchi87567-Lionne87561-Camillo-Innocenti87557-Virginia-Tomescu-Scrocco_87559-Istvan-Csok87555-Giuseppe-Carosi87283-09_Carena

Da oggetto da ammirare, in veste di angelo o di tentatrice, a soggetto misterioso che s’interroga sulla propria identità fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni sessanta: la mostra “DONNE. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione” – alla Galleria d’Arte Moderna di Roma fino  al 13 ottobre 2019 – è una riflessione sulla figura femminile attraverso la visione di artisti che hanno rappresentato e celebrato le donne nelle diverse correnti artistiche e temperie culturali tra fine Ottocento, lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri. Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Cineteca di Bologna, Istituto Luce-Cinecittà, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019