L’arte della giustizia e la giustizia nell’arte. Una mostra storica a Palazzo Reale a Napoli che attraverso i secoli documenta un tema ancor oggi attualissimo.

Giotto_di_Bondone_-_No._43_The_Seven_Virtues_-_Justice_-_WGA0927093429c17e4b38dbc8a8e5136bf2fe45f_XLPalazzo-Reale-Allestimento-fonte-Scabece3579a0d-f56c-41c2-9dba-028fb0f34118giustizia_rcs_600x338-2foto-n--31mostra1

La Giustizia e l’Arte, un grande tema, trasversale, presente nell’iconografia di tutte le epoche e raccontato in immagini, quadri, sculture da tutti i più grandi artisti. Si chiama “L’arte della giustizia, la giustizia nell’arte”, la mostra a Palazzo Reale di Napoli – diretto dall’arch. Paolo Mascilli Migliorini – che racconta il tema della Giustizia e dei suoi tantissimi significati, attraverso l’arte con opere e interpretazioni dei diversi momenti storici. Un’esposizione sostenuta e realizzata dalla Regione Campania attraverso la SCABEC, ideata e promossa dal Centro Europeo per il Turismo e la Cultura di Roma, in collaborazione con il Polo Museale della […]

  

Ludovico Carracci al Museo della Cattedrale a Piacenza. L’arte della Controriforma.

01_9904_313_012_0

L’iniziativa, che si tiene in occasione dei 400 anni dalla morte del pittore bolognese, propone una nuova tappa lungo la salita alla cupola del Duomo, con affacci da matronei finora inaccessibili, per ammirare gli affreschi del maestro secentesco, e il dipinto “San Martino che  dona il mantello a un povero” che torna a poter essere osservato da vicino con un nuovo allestimento. Piacenza celebra Ludovico Carracci (1555 – 1619), a 400 anni dalla sua scomparsa, con una serie d’iniziative che avranno come fulcro la Cattedrale. Fino al 6 gennaio 2020, Kronos – Museo della Cattedrale accoglie la mostra Ludovico Carracci […]

  

Soffitti e cieli del Rinascimento in una ricca e incredibile mostra agli Uffizi di Firenze. Da Michelangelo ad Antonio da Sangallo il Giovane. E’ la mostra di Natale.

DSC00605DSC00619Fig. 11DSC00646Fig. 81617 EspostoFig. 4Fig. 7Fig. 12Fig. 2GDAR 1322 ; GDAR 714Fig. 6bFig. 6a

I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontano la genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubblico, un rarissimo lacunare ligneo di età romana scoperto di recente ad Ercolano. Dice Schmidt: “Promuovere conoscenza e sensibilità per la tutela, per evitare altri crolli come quello di San Giuseppe dei Falegnami”. Il soffitto come metafora del cielo. Non si poteva pensare a mostra migliore di questa per Natale. Forme quadrate, rettangolari o ottagonali tutte riccamente decorate invitano i visitatori delle chiese e dei palazzi rinascimentali a sollevare gli occhi al cielo. Da […]

  

Il Ventennale della Collana sulle Ambasciate Italiane nel Mondo (2000-2020) dell’Editore Colombo. Una collana prestigiosissima diretta dall’Ambasciatore Gaetano Cortese.

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v90), quality = 80PRESENTAZIONE LIBROLIBRI: PRESENTAZIONE 'IL PALAZZO SUL POTOMAC' ALLA FARNESINAIMG_4820IMG_4818IMG_2045AracneTv - info@aracne.tv - www.aracne.tvPRESENTAZIONE LIBROBerlino_01(1)Berlino_03Berlino_02(1)Villa_Inkognitogaten_01Cortese_Bruxelles_2019Villa_Inkognitogaten_03LAja_01(1)LAja_03LAja_02Londra_01Londra_028267463111_2c96ea9516_wPotomac_01Potomac_02Potomac_038268531122_33a7d7c249_wSophialaan_01Sophialaan_02Sophialaan_0320190430_125805

Mentre si è appena conclusa  -il 13 dicembre 2019-   la celebrazione-clou del Ventennale della Collezione Farnesina(1999-2019),  prestigiosissima collezione che si deve  al lavoro artistico e culturale messo in atto da tempo  dall’illustrissimo Ambasciatore Umberto Vattani,   con  una serata convegno  al Ministero degli Esteri-Sala Aldo Moro  mentre sulla facciata in travertino del Ministero transitava la proiezione di videomapping con creazioni artistiche  di sicura avanguardia; ecco affacciarsi per il 2020 un’altra prestigiosa  ricorrenza, vale a dire il Ventennale della Collana  di volumi sulle Ambasciate  Italiane nel Mondo. Si tratta della Collana dell’Editore Carlo Colombo, che  fondata e curata dall’illustre Ambasciatore Gaetano Cortese […]

  

La Collezione della Farnesina compie vent’anni (1999-2019). Unica, eccezionale e prestigiosissima raccolta d’arte italiana contemporanea che fa del MAE un luogo museale di arte e cultura, faro in Europa e nel Mondo.

palazzo_della_farnesina_mae_4IMG_4790IMG_1960IMG_4791salone_donore_2IMG_1963(1)17dakarListener3635fullsizerenderacollezione_farn_1IMG_1967afro-le-citta-damericaaccardi-carla-lotta-di-polontani-luigi-ossimoro-sorv

La Collezione d’Arte Italiana Contemporanea  del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, meglio conosciuta come Collezione della Farnesina,   festeggia quest’anno il suo ventesimo anno, in concomitanza con la ricorrenza del 60 anniversario  dell’ inaugurazione della Farnesina nel 1959. L’illustrissimo Ambasciatore Umberto Vattani, già Segretario Generale del Ministero degli Esteri per ben due mandati, vero ideatore di questa eccezionale e prestigiosissima raccolta ha ricordato e ben sottolineato  nella tavola rotonda tenutasi al Circolo degli Esteri il 12 ottobre 2019, sul tema “ La Collezione Farnesina compie venti anni” con la partecipazione anche di una serie di intellettuali italiani, […]

  

Corrado Cagli tra Folgorazioni e Mutazioni. La mostra di uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana al Museo di Palazzo Cipolla a Roma.

8_C.-Cagli-Inferi-195795403-cagli1_C.-Cagli-Pescatore-193011_C.-Cagli-Buglione-19717_C.-Cagli-Lo-scacciapensieri-1950

Aperta  al pubblico, nei prestigiosi spazi del Museo di Palazzo Cipolla in via del Corso a Roma, la mostra retrospettiva antologica dal titolo “Corrado Cagli. Folgorazioni e Mutazioni”, dedicata alla vasta Opera del Maestro Corrado Cagli. L’esposizione è curata dal collega  Bruno Corà, storico e critico, Presidente della Fondazione Burri, in collaborazione con l’Archivio Cagli, promossa dalla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, ed organizzata da Poema S.p.A. con il supporto di Comediarting. La mostra presenta un ampio repertorio di dipinti scelti oltre a un cospicuo corpus di disegni, sculture, bozzetti e costumi teatrali, arazzi e grafiche, per un totale di circa 200 opere provenienti da importanti […]

  

Le catacombe di San Callisto a Roma, luogo di fede, di sacralità, di autentica e forte testimonianza cristiana ed anche di arte.

catacombe-s.callisto-ingressosimbologia (2)originiorigini_01Roma-Cripta-di-santa-Cecilia-nella-catacomba-di-Callisto-sulla-via-Appia-affrescointro_01catacombe-s.callisto-cripta-dei-papi

Più volte ho visitato le Catacombe di San Callisto che sono tra le più grandi e importanti di Roma, ciò è avvenuto specie negli anni Sessanta e Settanta quando vivevo a Roma.  La visita serviva  certo a forgiare la mia fede nel Cristianesimo, cosa che dovrebbero fare oggi tutti i credenti, e come Storico dell’Arte mi interessava anche il quadro archeologico. Lì poi ci sono le origini  della cristianità. Si trovano sulla destra della Via Appia Antica, dopo la chiesetta del “Quo Vadis”. Sorsero verso la metà del Secondo Secolo dopo Cristo e fanno parte di un complesso cimiteriale che […]

  

La madre generosa. Dal culto di Iside alla Madonna Lactans, ecco una storica e archetipa iconografia in mostra al MuNDA a L’Aquila.

lamadregenerosa-600x75017358839_1362169363826912_3618014341433072758_o17361955_1362169363826912_3618014341433072758_n02-WEB

C’è un gesto, il più antico del mondo, che è nato dalle donne e racchiude il transito, da un tempo all’altro, dei lattanti che si svezzano e crescono. Il prodigio del latte, e della madre che perpetua nell’abbraccio dell’allattamento  la sacralità della vita, è  un archetipo prestato a varie modalità interpretative. La Via Lattea si formò da un fiotto di latte di Giunone mentre allattava Ercole e le gocce fecero spuntare gigli. La Dea madre Iside tiene Horus sulle ginocchia e lo allatta indossando la corona della Regina del Cielo che richiama, nella sua statica iconografia, il soggetto delle Madonne Lactans, le Madonne medievali […]

  

La memoria del governo pontificio a Bologna. Il nuovo scenario del portale web “Storia e memoria di Bologna” navigabile da un tablet consultabile nella Sala Urbana delle Collezioni Comunali d’Arte in Palazzo d’Accursio.

3_Sala_Urbana(1)?????????????????????????????????????????????????????1_Sala_Urbana(1)2_Sala_Urbana(1)???????????????????????????????sala-urbana-05

È dedicato al periodo del governo pontificio il nuovo scenario del portale web “Storia e Memoria di Bologna” navigabile, con un’applicazione multimediale creata appositamente, da un tablet consultabile nella Sala Urbana delle Collezioni Comunali d’Arte, il monumento situato nel cuore di Palazzo d’Accursio che si racconta in modo più coinvolgente e interattivo portando il pubblico al centro della storia. Con le sue altissime pareti fittamente decorate da 188 stemmi araldici, è uno dei luoghi che racchiude la più alta concentrazione simbolica per le vicende della storia di Bologna dal XIV al XVIII secolo e da oggi si racconta al pubblico […]

  

Mario Radice il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi. Alla Pinacoteca Civica di Como la straordinaria mostra del grande astrattista comasco e degli architetti del ventennio fascista.

mostra-mario-radice-1Cattaneo e Radice_La Fontana di Camerlata_1936_lanciodirettorio02_Big.jpg.foto.rmediumcad5ec19-71af-441b-aa1b-65ba6c08d6b7_800x600IMG_65691367914769-3412d_casa_del_fascio_lbc358bd8cafcacf2a9c75f4cc1df47fe6a

La  Pinacoteca Civica di Como  offre ai visitatori  l’importante mostra “Mario Radice: il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi”, aperta fino al 24 settembre 2019  a cura di Roberta Lietti e Paolo Brambilla.  “Si tratta di una mostra di rilievo – commenta Carola Gentilini , assessore alla Cultura del Comune di Como – che approfondisce la conoscenza di un grande artista comasco attraverso lo studio delle relazioni sinergiche con gli architetti di maggior rilievo dell’epoca, anche grazie all’esposizione di documenti inediti conservati presso gli Archivi della Pinacoteca di Como”. Il percorso espositivo, suddiviso […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020