La memoria del governo pontificio a Bologna. Il nuovo scenario del portale web “Storia e memoria di Bologna” navigabile da un tablet consultabile nella Sala Urbana delle Collezioni Comunali d’Arte in Palazzo d’Accursio.

3_Sala_Urbana(1)?????????????????????????????????????????????????????1_Sala_Urbana(1)2_Sala_Urbana(1)???????????????????????????????sala-urbana-05

È dedicato al periodo del governo pontificio il nuovo scenario del portale web “Storia e Memoria di Bologna” navigabile, con un’applicazione multimediale creata appositamente, da un tablet consultabile nella Sala Urbana delle Collezioni Comunali d’Arte, il monumento situato nel cuore di Palazzo d’Accursio che si racconta in modo più coinvolgente e interattivo portando il pubblico al centro della storia. Con le sue altissime pareti fittamente decorate da 188 stemmi araldici, è uno dei luoghi che racchiude la più alta concentrazione simbolica per le vicende della storia di Bologna dal XIV al XVIII secolo e da oggi si racconta al pubblico […]

  

Mario Radice il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi. Alla Pinacoteca Civica di Como la straordinaria mostra del grande astrattista comasco e degli architetti del ventennio fascista.

mostra-mario-radice-1Cattaneo e Radice_La Fontana di Camerlata_1936_lanciodirettorio02_Big.jpg.foto.rmediumcad5ec19-71af-441b-aa1b-65ba6c08d6b7_800x600IMG_65691367914769-3412d_casa_del_fascio_lbc358bd8cafcacf2a9c75f4cc1df47fe6a

La  Pinacoteca Civica di Como  offre ai visitatori  l’importante mostra “Mario Radice: il pittore e gli architetti. La collaborazione con Cesare Cattaneo, Giuseppe Terragni, Ico Parisi”, aperta fino al 24 settembre 2019  a cura di Roberta Lietti e Paolo Brambilla.  “Si tratta di una mostra di rilievo – commenta Carola Gentilini , assessore alla Cultura del Comune di Como – che approfondisce la conoscenza di un grande artista comasco attraverso lo studio delle relazioni sinergiche con gli architetti di maggior rilievo dell’epoca, anche grazie all’esposizione di documenti inediti conservati presso gli Archivi della Pinacoteca di Como”. Il percorso espositivo, suddiviso […]

  

Carlo Storni pittore e “coloraro” svizzero a Roma. Una storica mostra lo fa riscoprire alla Pinacoteca cantonale Giovanni Züst, Rancate (Mendrisio), Cantone Ticino, Svizzera.

Fuga in EgittoNascita di MariaSposalizio della Vergine con GiuseppeFOTOGRAFIA  Villa Lancellotti

Un artista originario della Capriasca di cui non si sapeva quasi nulla. Un ciclo di teleri, realizzati alla fine del Settecento per la chiesa parrocchiale di Tesserete che, trafugati e venduti nel 1968, sono oggi conservati in collezioni pubbliche e private del Ticino. Il tema si inseriva perfettamente nel filone di esposizioni che in primavera la Pinacoteca Züst da molti anni dedica alla riscoperta di artisti del nostro territorio che si sono persi tra le maglie della Storia. Il nome di Carlo Storni (1738-1806) fino a pochi anni or sono risultava infatti praticamente sconosciuto. È solamente nel 2002, in occasione […]

  

Leonardo & Warhol in Milano. Un evento nella Cripta di San Sepolcro- Milano per il V centenario della morte di Leonardo.

Immagine warhol_0WARHOL Andy - The Last Supper_dettaglio

E’ un evento da non lasciarsi sfuggire, celebra non solo Leonardo ma anche Warhol che lo guardò e se ne stupì. Un lungo viaggio nel tempo, dalla Milano del Quattrocento a quella verticale dei nostri giorni. Un itinerario di sei secoli accompagnati da Leonardo da Vinci e Andy Warhol, due protagonisti delle loro rispettive epoche che hanno avuto in Milano un loro punto di incontro, seppur a quattro secoli di distanza. In occasione delle celebrazioni per il V centenario della morte di Leonardo,  fino al 30 giugno 2019, la Cripta di San Sepolcro a Milano, ospita LEONARDO & WARHOL IN MILANO. […]

  

Papa Paolo VI e gli Artisti. “TORNIAMO AMICI” è il titolo della grandiosa Mostra alla Galleria d’Arte sacra dei Contemporanei (Gasc) a Villa Clerici a Milano.

18_508_5017_9???????????????????????????????14_007_5006_7205_3101_9303_9302_35

In anteprima ho visitato alla  GASC  Galleria d’Arte Sacra dei Contemporanei di Milano la mostra  ospitata, dal 15 febbraio al 14 aprile 2019;  vi assicuro  di grande significato storico e artistico che documenta la svolta verso l’arte contemporanea di papa Paolo VI, raccontata attraverso le opere degli artisti che gli furono amici. Ed è proprio questa mostra ad avermi fatto rivalutare la figura di questo grande Pontefice  lombardo, che ho frequentato personalmente e che mi ha sempre colpito  per essere stato estremamente colto, fortemente discreto, ed anche caratterialmente tenace e dottrinale. L’esposizione, dal titolo “Torniamo amici”. Paolo VI e gli […]

  

Antonello da Messina, l’artista che sintetizzò il Rinascimento italiano, in mostra a Palermo in Palazzo Abatellis.

01.-Antonello-da-Messina-320x42002a.-Antonello-da-Messina-279x42003.-Antonello-da-Messina-209x42005.-Antonello-da-Messina-320x42004.-Antonello-da-Messina-143x42006.-Antonello-da-Messina-291x4209.-Antonello-da-Messina-214x42007.-Antonello-da-Messina-323x42008.-Antonello-da-Messina-250x42019.-Antonello-da-Messina-246x42015.-Antonello-da-Messina-416x420IMG_20181213_171949-560x420IMG_20181213_172107-560x42001b.-Antonello-da-Messina-696x46385853-02a_Antonello_da_Messina

Cinquecentotrentanove anni: mezzo millennio, cinque secoli per rimetterne insieme l’eredità visiva, riunendo a Palermo, nella Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis, fino  al 10 febbraio 2019, quasi la metà delle opere esistenti di Antonello Da Messina. Il curatore Giovanni Carlo Federico Villa ha condotto la visita alla mostra, alla quale era presente  il collega critico d’arte Vittorio Sgarbi. Anche De Antonio Antonello, da Messina, Antonellus Messanensis nell’autografia, ne gioirebbe, per l’eccezionalità unica, sapendo d’altra parte  che la mostra, inserita nel cartellone degli eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, è stata organizzata dalla Regione Siciliana – Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, […]

  

Lux Mundi. Il Natale al Complesso Monumentale di Spoleto.

86253-Filippo-Lippi-Incoronazione-della-Verginesanteufemia2santeufemia2-3Cappella-dellAssunta-Duomo-Spoleto-1000x600santeufemia2-2scambio scuola lavoro isda foto di tommaso

In occasione delle festività natalizie, l’Archidiocesi di Spoleto-Norcia – attraverso l’Ufficio dei Beni Culturali Ecclesiastici e con il supporto di Opera Civita – presenta “Lux mundi”, calendario di appuntamenti che mirano a far conoscere il Complesso Monumentale di Spoleto composto da Basilica Cattedrale, Museo Diocesano, Basilica di Sant’Eufemia e Chiesa della Manna d’oro.“Ego sum lux mundi” (“Io sono la luce del mondo”) sono le parole impresse nel libro mostrato dal Cristo Pantocratore assiso in trono tra la Vergine e San Giovanni evangelista, raffigurato nel grande mosaico di Solsterno – datato 1207 – sulla facciata del Duomo di Spoleto. L’elegante prospetto, di chiara matrice bizantina, verrà illustrato nelle visite guidate di mercoledì 26 […]

  

Il Natale nell’arte e nella letteratura. Icone e testi tra storia, fede e bellezza.

The Nativity, Arena Chapel, GiottonativityPiero_della_Francesca_041Botticelli,%20Mystical%20Nativity,%201500_previewgiorgione-adorazione-dei-pastoritiziano800px-Michelangelo_Merisi_da_Caravaggio_-_Nativity_with_St_Francis_and_St_Lawrence_-_WGA04193rubens31-Previatilorenzo%20lotto

Il fior fiore dell’arte nelle opere di eccelsi maestri che hanno dipinto e celebrato il Natale,  la festa più significativa della storia della chiesa per la nascita di Cristo Salvatore del mondo.  Giotto, Beato Angelico, Giorgione, Tiziano, Pieter Paul Rubens,  Caravaggio, Botticelli, Piero della Francesca, Gaetano Previati, Lorenzo Lotto  sono alcune figure eccellenti di artisti  che hanno  raccontato il Natale attraverso l’arte.  La storia dell’umanità è segnata dalla nascita di Cristo. Il Natale per i cristiani di tutto il mondo ricorda quel giorno di oltre duemila anni fa che ha cambiato per sempre la storia dell’umanità.L’immagine di Gesù bambino, accudito […]

  

Restaurato capolavoro di Raffaello, il cartone preparatorio della Scuola di Atene. Alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana iniziative per l’esposizione.

rafAx10 Jpeg 8Ax07 Jpeg 8

Dopo quattro anni di intenso lavoro, sta giungendo al termine il restauro del Cartone preparatorio della Scuola di Atene di Raffaello Sanzio, conservato alla Pinacoteca Ambrosiana di Milano. Il progetto di restauro e valorizzazione e il nuovo allestimento espositivo, in cui l’opera verrà inserita, saranno presentati a fine gennaio 2019 alla città di Milano e al pubblico internazionale. Fondazione Fiera Milano, partner ufficiale della Veneranda Biblioteca Ambrosiana per il biennio 2018-2019, contribuirà a promuovere gli eventi celebrativi del Cartone di Raffaello, completamente restaurato, così come le iniziative di valorizzazione del patrimonio leonardesco dell’Istituzione, realizzate in occasione delle celebrazioni per il […]

  

Ercole e il suo Mito. Alla Reggia di Venaria-Torino la grandiosa mostra sulla figura dell’eroe mitologico greco.

Giant marble athlete male statue, fascist era athlete man italic forum foro Italico Stadio dei Marmi naked athlete athlete01_2903_6211_2908_34Paris,Tuileries garden,France,statue,artStatues of Peterhof23_123aHerkules2607_43

Dal 13 settembre 2018 al 10 marzo 2019, le Sale delle Arti della Reggia di Venaria (Torino) ospitano la mostra “Ercole e il suo mito”. L’esposizione illustra la figura dell’eroe mitologico greco, attraverso un’articolata selezione di oltre 70 opere, tra ritrovamenti archeologici, gioielli, opere d’arte applicata, dipinti e sculture e molto altro, dall’antichità classica al Novecento. La rassegna acquista un particolare significato alla luce dei lavori di restauro in corso della “Fontana d’Ercole”, fulcro del progetto secentesco dei Giardini della Reggia, un tempo dominata dalla Statua dell’Ercole Colosso del 1670. La rassegna, curata da un comitato scientifico presieduto da Friedrich-Wilhelm […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019