Corrado Cagli tra Folgorazioni e Mutazioni. La mostra di uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana al Museo di Palazzo Cipolla a Roma.

8_C.-Cagli-Inferi-195795403-cagli1_C.-Cagli-Pescatore-193011_C.-Cagli-Buglione-19717_C.-Cagli-Lo-scacciapensieri-1950

Aperta  al pubblico, nei prestigiosi spazi del Museo di Palazzo Cipolla in via del Corso a Roma, la mostra retrospettiva antologica dal titolo “Corrado Cagli. Folgorazioni e Mutazioni”, dedicata alla vasta Opera del Maestro Corrado Cagli. L’esposizione è curata dal collega  Bruno Corà, storico e critico, Presidente della Fondazione Burri, in collaborazione con l’Archivio Cagli, promossa dalla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, ed organizzata da Poema S.p.A. con il supporto di Comediarting. La mostra presenta un ampio repertorio di dipinti scelti oltre a un cospicuo corpus di disegni, sculture, bozzetti e costumi teatrali, arazzi e grafiche, per un totale di circa 200 opere provenienti da importanti […]

  

Niki de Saint Phalle e la Vanitas in mostra a Ravenna. L’arte contemporanea che si interroga sulla vita e sulla morte.

Niki-de-Saint-Phalle-TeteDeMort-I.Vanitas_sito quadrottoravennamosaico-2019-le-mostre-del-mar-con-chuck-close-riccardo-zangelmi-e-niki-de-saint-phalle-157148

Il Comune di Ravenna in collaborazione con il MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna, nell’ambito della VI edizione 2019 della Biennale di Mosaico Contemporaneo, realizzata grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, di Edison e della Regione Emilia-Romagna, con la partecipazione di Niki Charitable Art Foundation, presenta un’opera dell’artista franco – statunitense Niki de Saint Phalle, a Ravenna per la prima volta. Un progetto e un omaggio alla tradizione del mosaico ravennate attraverso una lettura contemporanea, linea questa sempre più consolidata nelle scelte espositive del museo e con l’intento di ampliare i rapporti con […]

  

I Tulips di Jeff Koons hanno messo radici a Parigi, dopo una controversa contrattazione. Inaugurazione fissata al 4 ottobre 2019.

tulips-koons-parigi-3-696x514tulips-koons-parigi-1-1068x600tulips-koons-parigijeff-koons-paris-terrorist-attack-installation-_dezeen_2364_col_0-852x1037-246x300

Dopo una diatriba  durata ben  tre anni, finalmente il monumentale mazzo di Tulips di Jeff Koons è stato finalmente installato nel giardino del Petit Palais ma,  è pur vero che, non è stato facile arrivare a ciò, è servita una  lunga contrattazione. Finalmente i Tulips di Jeff Koons, il grande mazzo di fiori colorati, hanno trovato la loro sistemazione ideale, nel cuore di Parigi, nel giardino municipale ai margini degli Champs-Elysées, dietro il Petit Palais. Tutto ebbe  inizio nel 2016, quando Koons annunciò che avrebbe donato il suo Bouquet of Tulips alla città di Parigi, in memoria delle vittime degli […]

  

Tutto il Liberty in mostra alla Reggia di Venaria Reale –Torino. L’Art Nouveau e il trionfo della bellezza.

92001-Art_Nouveau_Salon_des_Cent91981-Art_Nouveau_Job91983-Art_Nouveau_Sarah_Bernhardt91985-Art_Nouveau_Extravangance92003-Art_Nouveau_Salon_des_Cent92005-Art_Nouveau_Les-Paons92007-Art_Nouveau_Le_Monde_Moderne92009-Art_Nouveau_L_Automne92119-Art-Noouveau_Georges-de-Feure91999-Art_Nouveau_Me_ditation

Art Nouveau in Francia, Liberty in Italia, Tiffany negli Stati Uniti: sono tanti i nomi con cui è conosciuta la corrente artistica che si è imposta tra fine Ottocento e inizio Novecento invadendo tutte le arti figurative, dalla pittura all’architettura, dalla scultura all’arredamento. E all’Art Nouveau francese, con un omaggio al Liberty torinese, è dedicata la nuova mostra alla Reggia di Venaria Art Nouveau. Il trionfo della bellezza. Aperta fino al 26 gennaio 2020, la mostra è curata da Katy Spurrell e prodotta e organizzata dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude con Arthemisia. Con un allestimento diviso in cinque sezioni, […]

  

Eve Arnold. Tutto sulle donne. Gli straordinari scatti della fotografa americana nella Casa-Museo Villa Bassi ad Abano Terme.

ARE1952002W00013-XXARE1960020W00199-13

                              Che si tratti delle donne afroamericane del ghetto di Harlem, dell’iconica Marilyn Monroe, di Marlene Dietrich o delle donne nell’Afghanistan del 1969, poco cambia. L’intensità e la potenza espressiva degli scatti di Eve Arnold raggiungono sempre livelli di straordinarietà. La fotografa americana ha sempre messo la sua sensibilità femminile al servizio di un mestiere troppo a lungo precluso alle donne e al quale ha saputo dare un valore aggiunto del tutto personale. A questa intensa interprete dell’arte della fotografia, la Casa-Museo Villa Bassi, nel cuore […]

  

Vivian Maier, icona internazionale della fotografia, presenta i suoi autoritratti in una prima mostra in Italia a Trieste.

91857-unnamed2330vivian_maier_coverimagesa02_-VIVIAN-MAIER-SELF-PORTRAIT-UNDATED-PALAZZO-PALLAVICINI-BOLOGNA-copyright-Vivian-Maier-Maloof-Collection-Courtesy-Howard-Greendberg-Gallery-New-Yorkimage_00_immagine_copertina-e1520267039371Lei-Vivian-Maier-6-1170x1170

Il Magazzino delle Idee a Trieste presenta, fino al 22 settembre 2019,  per la prima volta in Italia, la mostra Vivian Maier, The Self-Portrait and its Double, a cura di Anne Morin, realizzata e organizzata dall’Ente per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con diChroma photography, Madrid, John Maloof Collection e Howard Greenberg Gallery New York. 70 autoritratti, di cui 59 in bianco e nero e 11 a colori, questi ultimi mai esposti prima d’ora sul territorio italiano, raccontano la celebre fotografa attraverso i suoi autoritratti scattati quando ancora, da sconosciuta bambinaia, passava il tempo a fotografare senza la consapevolezza di essere destinata […]

  

Liam Gillick campione della videoarte, nella prima retrospettiva dedicata ai suoi film, in mostra al Museo Madre di Napoli.

liam-gillick.jpg!Portraitliam-gillick_2madre-napoli_liam-gillick_2019_GILLICK_def_red-1000x1499lg641_4Gillick-640x427

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee presenta la prima mostra retrospettiva dedicata esclusivamente ai film di Liam Gillick (Aylesbury, UK, 1964), uno dei più importanti artisti contemporanei a livello internazionale. In piedi in cima a un edificio: Film 2008-2019, a cura di Alberto Salvadori e Andrea Viliani, per la prima volta approfondisce la produzione video-filmica di Gillick in un allestimento site-specific concepito dall’artista appositamente per la mostra al museo Madre. A partire dai primi anni Novanta, Gillick ha prodotto opere che includono l’installazione, la scultura, l’intervento testuale, il video, il suono e l’animazione digitale, e che si sostanziano nella relazione […]

  

Helen Frankenthaler.Pittura/Panorama, 1952–1992 a Palazzo Grimani in Santa Formosa a Venezia in occasione della Biennale di Venezia 2019.

154774-004-3DB00596Gagosian-18-03-03-590x34288101-unnamedF3D71660-8310-4E0F-AB19-74AA78128FCB-590x496palazzo grimani venice74530_unnamed(2) (1200x491)-696x3851D96720A-7233-48D2-8DAC-AAD40506116E-590x4723E5CDA4D-4D5F-437D-B968-BC3ED0AC65C3-e1552516599968-441x5901960-Italian-Beach-1024x84237594D9E-86C2-4FAB-B5B9-D939A5A02E18-590x441992CA812-AEE7-4719-9E0C-FC3666A95F89-590x470

La Helen Frankenthaler Foundation e Venetian Heritage hanno costruito per la 58ma Biennale di Venezia 2019 dandone  ampio e documentato  risalto   la mostra PITTURA/PANORAMA. Paintings by Helen Frankenthaler, 1952–1992, esposizione di dipinti di Helen Frankenthaler provenienti dalla collezione della fondazione a lei intitolata. L’opera della  Frankenthaler torna così a Venezia dopo l’apparizione nel padiglione degli Stati Uniti della 33a Biennale di Venezia, nel 1966, attraverso una mostra monografica di quattordici quadri che offriranno una panoramica su quarant’anni di carriera dell’artista. L’esposizione si concentrerà sulla relazione tra i concetti di pittura e panorama elaborati da Frankenthaler attraverso l’interazione tra lavori che sembrano esser stati dipinti su cavalletto, seppur realizzati stendendo la tela […]

  

Berenice Abbot la “fotografa di New York”. Al Palazzo delle Paure di Lecco 80 foto bianco/nero di una delle figure artistiche più interessanti e celebrate del Novecento.

PF117991Abbott_flatiron_okPF113268PF121446pf78844PF121298berenice

Il Palazzo delle Paure di Lecco ospita fino  all’8 settembre 2019 una mostra dedicata a Berenice Abbott (1898-1991), una delle più interessanti figure d’artista del Novecento, considerata “la fotografa di New York”. La rassegna, curata da Anne Morin e Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Lecco, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 80 fotografie in bianco e nero, capaci di ripercorrere l’intera sua carriera, e declinate in tre sezioni che definiscono la sua cifra espressiva più caratteristica: Ritratti, New York e Scienza. “La mostra di Berenice Abbott – afferma Simona Piazza, Assessore […]

  

Herbert Ferber scultore di fama internazionale in mostra nella storica galleria Lorenzelli Arte di Milano. Sculture fra mitologia ed esplorazione spaziale, vissute come metafora di un’idea.

1.Three Arches I, 19622.Bartonville I, 1968, rame_ copper, cm 34,9x58,5x37,5 (2)48. Untitled 9 84, ink and acrylic wash + pastel, cm 31x41 (2)

La storica Lorenzelli Arte di Milano nella stagione espositiva 2018/2019  in corso continua ad esplorare  quel filone di ricerca che si prefigge l’obiettivo di richiamare l’attenzione su nomi talvolta incomprensibilmente sottovalutati, anche se presenti nelle collezioni dei più importanti musei del mondo, per ripresentarli allo studio della critica e alla visione del pubblico. La mostra che abbiamo visitato in galleria, di altissimo livello,  è dedicata a uno dei principali scultori espressionisti astratti, Herbert Ferber (1906-1991), artista di fama internazionale, già attivo nella fervente New York degli anni Quaranta e Cinquanta . Già nel 1988 la Lorenzelli Arte, nella sede di […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019