Enrico Della Torre incisore in mostra al Museo Internazionale della Grafica a Castronuovo di Sant’Andrea | Potenza.

E’ stata inaugurata al Museo Internazionale della Grafica   di Castronuovo di Sant’Andrea – Potenza la mostra antologica dell’opera grafica di Enrico Della Torre. In 60 incisioni datate 1955-2012, donate dall’artista al MIG lo scorso anno, viene raccontata la storia di un grande incisore del Novecento che continua il lavoro di informazione del Museo iniziato nel 2011 e proseguito ininterrottamente nel corso degli anni, anche durante il periodo di pandemia, con Daumier, Degas, Renoir, Bonnard, Matisse, Bernard, Mirò, Dufy, Picasso, Calder, Ben Shann, Secessione di Berlino, Pechstein, Zadkine, Marcoussis, Assadour, Henri Goetz, Gentilini, Strazza, Accardi, Ciarrocchi, Consagra, Melotti, Maccari, Anselmo Bucci, […]

  

Opere della Collezione Spagna –Bellora esposte a Torre Saline in occasione di Orbetello Festival 2020. Un preziosissimo capitolo dell’arte contemporanea.

L’esperienza della Poesia visiva è stata -e rimane- uno dei capitoli fondanti dell’arte del secondo Novecento. A Milano un gallerista di significativo spessore come Gianfranco Bellora, figura illuminante sia per la proposizione di artisti di tale ambito sia per la veicolazione e il mercato di questi, ha giocato un ruolo fondamentale in anni storici. Confesso oggi a decenni di distanza, che ho sempre seguito con grande attenzione il lavoro di Bellora, le sue scelte, i suoi artisti, le sue mostre, dirò di più, che quando decise di chiudere il suo spazio “Studio Bellora” in  Via Borgonuovo,  per la sua ultima […]

  

La Collezione di Carlo Del Bravo donata agli Uffizi. Lo storico era un esperto del Rinascimento e decano degli studi sull’arte toscana dell’Otto e Novecento.

La donazione conta 455 opere tra dipinti, disegni e sculture dal XVI al XXI secolo e comprende lo spettacolare San Giovannino del Rosso Fiorentino  e capolavori del Tribolo, di Jacopo Vignali, Giovanni Battista Foggini, Ingres, Pio Fedi, Giuseppe Bezzuoli  e tanti altri. Il direttore Schmidt: “È una delle più importanti e consistenti donazioni ai musei fiorentini dal secondo dopoguerra, ringraziamo profondamente Del Bravo e il suo erede Lorenzo Gnocchi”. Un tesoro di 455 opere d’arte, tra dipinti, sculture e disegni dal ‘500 al ventunesimo secolo, con capolavori del Tribolo, Jacopo Vignali, Giovanni Battista Foggini, Ingres, Pio Fedi, Giuseppe Bezzuoli, e […]

  

E’ morto Maurizio Calvesi, l’amico e collega Storico dell’Arte, intellettuale di prim’ordine, che amava farsi anche chiamare “allievo di Argan”.

I lutti in questi ultimi mesi mi hanno colpito in prima persona, ad iniziare dalla morte del mio  unico fratello Antonio Franza (Lecce), commercialista e collezionista di arte contemporanea di chiara fama;  di mio cugino Francesco Damiani (Alessano-Le) e poi di una serie di amici ( tra cui Giuseppe Colazzo presidente dell’Associazione Vito Raeli di Tricase- Le) e di colleghi di insegnamento  alla  Sapienza  a Roma con i quali ho vissuto anni intensi e carichi di ricordi ( ne ho fatto memoria anche su Il Giornale del Prof. Mario Ursino); fra questi ultimi il professor Maurizio Calvesi. È morto a […]

  

Opere di Aldo Mondino. Il mondo attraverso i suoi “viaggi straordinari” ed esotici in una mostra a Villa Bertelli a Forte dei Marmi.

Gli spazi ottocenteschi di Villa Bertelli a Forte dei Marmi (Lu) ospitano, dal 7 agosto al 26 settembre 2020, la retrospettiva dedicata ai “Viaggi straordinari” di Aldo Mondino, a cura di Valerio Dehò. La mostra, promossa da Villa Bertelli con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, in collaborazione con l’Archivio Aldo Mondino, sarà inaugurata venerdì 7 agosto alle ore 18.00. Centrale, nella ricerca dell’artista torinese, è il tema del viaggio, inteso sia in senso fisico che metaforico. Viaggi straordinari che nascono dalla curiosità e dalla propensione alla scoperta, abbracciando culture differenti e mondi esotici, ma anche i tanti […]

  

L’arte del ‘900 nella collezione di Leone Piccioni. La mostra, vanto e patrimonio del letterato, presso il Comune di Pienza (Siena).

 “Mio vanto, mio patrimonio” è il titolo dell’importante mostra sull’arte del Novecento che il Comune di Pienza propone dal 29 agosto 2020 al 10 gennaio 2121, nel Museo della Città, nel cuore della magnifica Città Ideale toscana. E a precisare il titolo viene “la visione di Leone Piccioni”, a indicare che quel Novecento in pittura è quello che è stato scelto, riunito e appeso alle pareti della sua casa da un fine intellettuale, Piccioni appunto, nel corso di una intera vita. Ciascun collezionista, grande o piccolo che sia, crea una collezione che lo rispecchia, che di lui è un po’ […]

  

I Paesaggi di Osvaldo Licini. La Regione delle Madri. La mostra a Monte Vidon Corrado, Centro Studi Osvaldo Licini e Casa Museo Osvaldo Licini.

Il 25 luglio 2020 si inaugura la grande mostra La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini, promossa dalla Regione Marche e organizzata dal Comune di Monte Vidon Corrado in collaborazione con il Centro Studi Osvaldo Licini. L’esposizione, la prima interamente dedicata a questo tema tanto caro all’artista, si terrà nel suo paese natale sino all’8 dicembre 2020. La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini è curata da Daniela Simoni, da tredici anni alla guida del Centro Studi Licini, con la collaborazione di Stefano Bracalente, Nunzio Giustozzi, Mattia Patti, Stefano Papetti e Massimo Raffaeli. E’ ospitata nel […]

  

Intervista a Nicola Salvatore, illustre artista e maestro dell’Arte Contemporanea che da Brera ha innovato l’arte italiana portandola in tutto il mondo.

Illustre Maestro, come leggi e intendi l’arte oggi?                Viviamo in un momento storico di repentini cambi, confusioni e ripensamenti che investono, senza dubbio, l’uomo nella sua complessità. Si avverte nell’uomo una perdita di valori che va sempre più allargandosi e vede sempre più nelle relazioni umane un’assenza di verità,  e una forte presenza di egoismo e di valore economico delle cose. Ci stiamo muovendo in un’epoca che vede l’imperversare delle nuove tecnologie ed anche l’arte e la cultura non sono estranee a questo processo. In tutto questo ciò che accade è una forte perdita della manualità e  spesso mi […]

  

“Che figura di merda”, è il libro autobiografico di Emilio Fede, un formidabile, colto e lucido giornalista televisivo.

Emilio Fede ha da poco finito di scontare gli arresti domiciliari, dopo essere stato condannato in via definitiva lo scorso anno per il reato di favoreggiamento della prostituzione  nell’ambito del processo Ruby bis.   Su Il Fatto Quotidiano, l’ex direttore del TG4 ha svelato in un’intervista a Chi come ha trascorso questo periodo di detenzione: “Ho finito da poco di scontare gli arresti domiciliari per il caso Ruby bis, ma non mi è pesata la detenzione, ne ho approfittato per scrivere un libro“.  Il suo libro ha un sottotitolo significativo,  spiegato così da Fede: “Non è un libro di vendette, c’è anche un […]

  

Inhuman ovvero disumanità. E’ la riflessione di Kendell Geers, Oleg Kulik e Andres Serrano in mostra al Castello di Barletta in Puglia.

Riparte il 18 luglio 2020, con la mostra INHUMAN al Castello di Barletta, il CIRCUITO DEL CONTEMPORANEO, progetto con cui la Regione Puglia, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e la direzione artistica della storica dell’arte Giusy Caroppo, si pone l’obiettivo di costituire stabilmente una rete d’eccellenza per la produzione e fruizione di arte contemporanea. Per Barletta, si tratta di proseguire la vocazione a farne un ideale “luogo del contemporaneo”,  iniziata nel 2009 con On the ground Underground per Intrameonia Extra Art, le declinazioni di Watershed tra 2012 e 2013 sino alla grande mostra del 2018, VICTORY OF DEMOCRACY […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>