Dante e la visione dell’arte. Gli Uffizi portano il Sommo Poeta a Forlì per una grande mostra nel settecentenario della morte.

La mostra organizzata insieme alla Fondazione Cassa dei Risparmi della città romagnola, si tiene fino  al 14 luglio 2021 nei musei San Domenico: dagli Uffizi sono arrivati  capolavori di Andrea del Castagno, Michelangelo, Pontormo, Zuccari e altri. Nell’ambito delle celebrazioni nazionali dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali per l’anno 2021, le Gallerie degli Uffizi e la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì hanno realizzato  la grande mostra ‘Dante. La visione dell’arte’, che si tiene  negli spazi dei Musei San Domenico di Forlì  fino al 14 luglio 2021. Frutto di […]

  

Erdogan vuole che l’ex basilica di Santa Sofia a Istanbul torni ad essere una moschea. Dal Vaticano a Mosca e a Washington: tutti contro Erdogan per questo insulto alla cristianità.

Santa Sofia, o come la chiamano i turchi, Ayasofya, è il simbolo di Istanbul. Fu edificata da Giustiniano, tra il 532 e 537, ed è un meraviglioso esempio d’arte bizantina. Tra il 1204 e il 1261, Santa Sofia fu sede papale. Nel 1453, sotto la dominazione dell’Imperio Ottomano, venne adibita a moschea. Gli ottomani dotarono la chiesa di quattro minareti, una scuola teologica e una mensa pubblico. Nel 1935, Atatürk trasformò il tempio in un museo.  Adesso la cristinità di tutto il mondo è in subbuglio, mentre Papa Bergoglio non c’è giorno che non faccia la predica televisiva sull’accoglienza ai migranti.  Lo Hürriyet Daily […]

  

Verso il Bauhaus. László Moholy-Nagy e i suoi contemporanei ungheresi. La mostra alla Galleria d’Arte Moderna di Roma sulla figura chiave del movimento Bauhaus nel mondo.

La mostra “La rivoluzione della visione. Verso il Bauhaus. Moholy-Nagy e i suoi contemporanei ungheresi” è dedicata all’arte e alla memoria di László Moholy-Nagy, artista d’origine ungherese e figura chiave del movimento Bauhaus nel mondo, in occasione delle celebrazioni per i 125 anni dalla sua nascita e in contemporanea con le grandi manifestazioni internazionali per i cento anni dello stesso Bauhaus, nato a Weimar nel 1919. Ospitata alla Galleria d’Arte Moderna di Roma fino  al 23 agosto  2020, l’esposizione, a cura di Katalin Nagy T., è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, […]

  

Così nacque lo Stemma della Repubblica Italiana. Lo realizzò il massone e valdese Paolo Paschetto.

Ieri 2 giugno era la Festa della Repubblica. Voglio oggi ricordarla così.  Nella scheda per il referendum del 2 giugno del 1946 la Repubblica era stata rappresentata da due fronde di alloro e quercia con al centro la testa dell’Italia turrita e sullo sfondo il profilo della penisola. Dopo quella storica data, la Presidenza del Consiglio dei Ministri nominò una Commissione incaricata di studiare il nuovo emblema dello Stato che indisse un concorso tra gli artisti italiani. La gara non fu facile e solo nel 1948 l’Italia ebbe il suo stemma, così ufficialmente descritto: composto di una stella a cinque […]

  

L’Ambasciata d’Italia a Lisbona nel libro “Il Palazzo dei Conti di Pombeiro” dell’Ambasciatore Gaetano Cortese. Il prezioso volume incornicia la sede diplomatica italiana nel centosessantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra l’Italia ed il Portogallo.

Ancora un nuovo titolo, un libro prezioso, che  si aggiunge alla nutrita lista di volumi  dedicati alle Ambasciate italiane nel mondo pubblicati dall’ illustrissimo Ambasciatore Gaetano Cortese. Il nuovo volume appena uscito ha per titolo “Il Palazzo dei Conti di Pombeiro. L’Ambasciata d’Italia a Lisbona”; il bellissimo tomo, documento inestimabile, vive e  intende valorizzare il patrimonio architettonico ed artistico della sede diplomatica italiana a Lisbona in occasione della ricorrenza del centosessantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra l’Italia ed il Portogallo. Il libro, prezioso sia per gli scritti che per l’iconografia  a corredo dei testi,  che per la storia e i […]

  

L’Italia del socialismo reale voluto dal Presidente del Consiglio Conte. Il sogno di Togliatti diventato realtà.

La sinistra non ha mai trangugiato il fatto di non essere, dopo la seconda guerra mondiale, andata al potere in Italia e far  diventare la nostra Penisola un paese satellite dell’Unione Sovietica. Adesso dopo settant’anni ci ha pensato il Covid 19 a dare il via al socialismo reale  che, rimasto nel sogno di Togliatti, oggi è divenuto realtà in Italia con il placet dell’avvocato di Volturara Appula il Signor Giuseppe Conte, cresciuto nella terra di Di Vittorio.  Dati alla mano la peste del terzo millenio ha falcidiato generazioni, i morti sono stati tanti in così poco tempo -io stesso sempre […]

  

I matrimoni della Sharia non sono validi per la legge britannica. Così hanno deciso i Tribunali del Regno Unito.

La Corte d’Appello, il secondo tribunale più alto nel sistema giuridico di Inghilterra e Galles, dopo la Corte Suprema, ha stabilito che il contratto di matrimonio, noto come nikah in arabo, non è valido ai sensi della legge britannica, e quindi i matrimoni della Sharia non sono validi per la legge britannica.  E’ una  notizia storica, importantissima, per tutti i paesi d’Europa che possono guardare ora all’Inghilterra come un faro da seguire. E dunque questa storica sentenza ha implicazioni di vasta portata, perchè se  da un lato, la decisione compromette i tentativi di sancire questo aspetto della legge della Sharia […]

  

Ricordo di Vittorio Bodini poeta del Sud nel cinquantesimo della morte.

“Tu non conosci il Sud, le case di calce / da cui uscivamo al sole come numeri / dalla faccia d’un dado”: così inizia  La luna dei Borboni (Milano, Edizioni della Meridiana, 1952) di Vittorio Bodini (Bari, 6 gennaio 1914–Roma, 19 dicembre 1970), il poeta  pugliese del Novecento scomparso a Roma il 19 dicembre 1970, esattamente cinquant’anni fa.E dunque ricorrendo il cinquantesimo della morte non potevo lasciar passare in sordina un poeta amico che scomparve due anni dopo la morte di Girolamo Comi (1968) altro grande poeta letterato  italiano e  nello stesso anno che persi anche un ulteriore  grande amico-artista qual […]

  

La Villa di Inkognitogaten sede dell’Ambasciata d’Italia a Oslo/ Norvegia. Uno splendido volume dell’Ambasciatore Gaetano Cortese ne valorizza la storia e il patrimonio architettonico e artistico.

Ecco ancora l’illustrissimo  Ambasciatore Gaetano Cortese alle prese con  un nuovo volume che questa volta  fa luce sull’ Ambasciata d’Italia a Oslo, nel contesto delle celebrazioni del 150mo  anniversario dell’Unita’ d’Italia, dal titolo “La Villa di Inkognitogaten” (Servizi Tipografici Carlo Colombo, Roma, 2013 pp. 340). Non posso non ricordarlo  perché fa parte di un  capitolo più ampio  di volumi che fanno anche la Storia d’Italia.  L’illustre diplomatico e’  senza dubbio un antesignano nella valorizzazione del patrimonio architettonico ed artistico delle nostre rappresentanze diplomatiche all’estero, volumi prestigiosi tutti pubblicati dalle Edizioni della Tipografia Carlo Colombo di Roma.Vi era già stato un […]

  

Raffaello Sanzio alle Scuderie del Quirinale. La mostra in occasione del 500esimo anniversario dalla sua morte.

Era stata inaugurata il 5 marzo 2020, per poi chiudere al pubblico tre giorni dopo per via del decreto emanato dal Consiglio dei Ministri con le misure da adottare, su tutto il territorio nazionale, per contenere il propagarsi dell’epidemia. Tra le norme entrate in vigore,  vi è anche quella che ha visto la chiusura di musei e dei luoghi di cultura in tutta Italia, comprese quindi le Scuderie del Quirinale che aveva appena inaugurato Raffaello 1520-1482, grande mostra dedicata a Raffaello Sanzio in occasione del 500esimo anniversario dalla sua morte. Tra gli eventi più attesi del 2020 in Italia e anche […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>