Ti racconto Milano, viaggiando in metrò. Un libro di Barbara di Castri svela una grande Milano.

9788854897823

Un piccolo volumetto dal titolo “Ti racconto Milano. Viaggiando in metrò” di Barbara di Castri è uscito nella collana saggistica dell’ Aracne editrice; brevi capitoletti che incorniciano di notizie storiche, bellissime e poetiche, i luoghi più significativi del capoluogo lombardo.  Tutto si sfoglia per zone, quartieri, piazze, meglio ancora dire per fermate di metrò. Eccole in un elenco prezioso; Duomo, Affori, Amendola Fiera, Buonarroti, Cadorna, Cairoli, Centrale, Cologno Monzese, Fiera Rho Pero, Garibaldi e Isola, Gorgonzola, Gorla, Loreto, Missori, Montenapoleone, Pagano, Piola e Lambrate, Porta Genova, Porta Romana e Crocetta, QT8, San Donato Milanese, San Siro Stadio, Sant’Agostino e Sant’Ambrogio, […]

  

Giosetta Fioroni e il suo viaggio sentimentale. Al Museo del Novecento di Milano, una colossale mostra di una grande artista della “Scuola di Piazza del Popolo”.

giosetta-fioroni-blu-di-prussia-35-750x400-1Goffredo-Parise-e-Giosetta-Fioroni-1970-©-Archivio-Parise-Fioroni-568x42003.Le-CortigianeGiosetta_Fioroni512-9285-800-600-80Giosetta-Fioroni-Giosetta-con-Giosetta-a-nove-anni-2002.-©-Archivio-Parise-–-Fioroni.-Photo-©-Giuseppe-SchiavinottoGiosetta_Fioroni490-9280-800-600-80Giosetta_Fioroni503-9283-800-600-80Giosetta_Fioroni496-9281-800-600-80Giosetta_Fioroni508-9284-800-600-80

Occorre dire a gran voce che era ora che Milano dedicasse una mostra all’artista Giosetta Fioroni. Finalmente la grande mostra al Museo del Novecento con 160 opere che raccontano il suo lungo percorso artistico iniziato a Roma nei primi anni Sessanta. In quei mitici anni Sessanta del Novecento e soprattutto in quegli anni della dolce vita romana Giosetta  Fioroni –unica donna– faceva parte della cosiddetta “Scuola di Piazza del Popolo”, insieme a Mario Schifano, Franco Angeli, Tano Festa; artisti che esponevano nella galleria “La Tartaruga” di Plinio de Martiis, collocata proprio nella piazza, sopra il caffè Rosati. Piazza del Popolo era allora di […]

  

La Musa di Luca Pignatelli. A Pietrasanta i capolavori rappresentanti eroi della mitologia greca e romana in mostra alla galleria Poggiali.

82273-Testa_femminile_2016_tecnica_mista_su_tela_cerata_240_x_170_cm

Dopo la grande personale allestita al Piano Nobile degli Uffizi (in occasione della donazione del suo Autoritratto per l’omonima collezione della Galleria) e l’esperienza alla Biennale di Venezia del 2017, dove aveva esposto i primi grandi lavori su tappeti persiani al mitico teatro La Fenice, l’artista lombardo Luca Pignatelli (Milano, 1962) torna a presentare una serie di nuovi lavori su telone ferroviario, il supporto che lo ha contraddistinto fin dagli esordi, nella project room della Galleria Poggiali di Pietrasanta. Il progetto si intitola Musa ed ha un sapore di reminiscenza, sintesi tra il riferimento alla mitologia classica e allusione letteraria all’ispirazione della produzione non […]

  

Rubata la bambola di Marionette Skurril. La polizia di Berlino dà la caccia al trafugamento della bambola dell’artista.

1510933984537.PNG--berlino__scomparsa_bambola_zombie_hot

Caccia alla bambola mascherata da zombie che si masturba: è stata rubata da una chiesa evangelica. La polizia di Berlino, dunque, ha scritto quest’annuncio sulla pagina Facebook: “Chi ha notato questa scultura? È stata offerta a qualcuno come acquisto, scambio o pegno? Chi può fornire informazioni?”. Ed  ancora, è la stessa la polizia  che invita a “contattare l’ufficio responsabile o qualsiasi altro Dipartimento”. L’opera è intitolata “Waiting for the perfect man” (cioè “aspettando l’uomo perfetto”) ed è stata realizzata dall’artista Marionette Skurril: “La mia passione è la creazione di personaggi stravaganti attraverso un esagerato design di arte comica”, ha sottolineato l’artista su Instagram. La […]

  

Carlo Ramous e la Porta di Milano. L’installazione all’Aeroporto Malpensa di Milano, crocivia del mondo.

01_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi07_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi10_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi11_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi44_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi51_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi50_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi

La Porta di Milano accoglie 6 grandi sculture, modelli in scala per interventi monumentali destinati all’arredo urbano, e un bronzo storico, la Grande donna seduta, del 1955, di uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. SEA presenta “ La Porta di Milano” all’aeroporto di Milano Malpensa –  visitabile  fino al 15 ottobre 2018 .Shaping the space  è una mostra che celebra Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. Con questa iniziativa, SEA ribadisce il proprio rapporto privilegiato con l’arte, iniziato sette anni fa con la costruzione de La Soglia Magica, un’opera che è diventata la Porta di Milano, il luogo d’eccellenza dove ospitare […]

  

Luigi Ontani, il colto giocoliere dell’arte contemporanea. Una selezione di opere in mostra a Pietrasanta.

IMG-20180727-WA0024-e1533039025327th_vn24-vergato-graziella-e-graziano-pederzani-fontana-di-luigi-ontani-04385487imagesCANC8VDG02-ontani-gamec_jpg_foto_rmediumOntani_Pinocchio-1972_xlLuigi-Ontani-730x490

Dopo Mimmo Paladino nell’estate 2017, la nuova sede di Pietrasanta (Lucca) della Galleria Giovanni Bonelli (via Nazario Sauro 56) prosegue con il suo programma di personali dedicate ai grandi maestri del contemporaneo con la mostra di Luigi Ontani. Trenta lavori, provenienti da alcune collezioni private, forniranno una panoramica sull’artista dai primi anni ’70 fino ad oggi. Tra le opere esposte,  e visitabili fino al 29 agosto 2018, una selezione di fotografie acquarellate, alcune maschere in legno (tutte accompagnate dal proprio disegno-progetto) e acquerelli. L’alfabeto cui Luigi Ontani ricorre è quello dell’autorappresentazione, come nel caso delle fotografie acquarellate appartenenti al ciclo dei viaggi in […]

  

La fotografa Nicole Weniger scopre l’Islam surreale. A Milano l’inquietante e illuminante mostra.

Nicole Weniger Northern Irland 2014 C- Print photo 100x70cm_lowFlagge-final-A4good-shepardsfotoleutner

Montrasio Arte a Milano ha presentato “The Unknow”, un progetto inedito per l’Italia, della giovane fotografa austriaca Nicole Weniger. L’artista pone al centro della mostra la relazione tra l’uomo e lo spazio. Nelle sue fotografie le persone ritratte, sotto ai dorati che lasciano libera solo una piccola fessura all’altezza degli occhi, vagano attraverso terreni scoscesi e coste aride, nel tentativo di orientarsi nel paesaggio, in cerca della propria identità nel territorio. Ne risulta così un’immagine di carattere surreale. Allo stesso modo, il visitatore della mostra si trova a dovere fare i conti con lo spazio della galleria: il locale dove sono esposte […]

  

Fernanda Wittgens.Una vita per Brera. In uscita la monografia sulla studiosa del Novecento.

Wittgensfernanda-wittgens-brera-libro

E’ uscito, a sessant’anni dalla morte,  il libro che racchiude per la prima volta l’intera biografia di Fernanda Wittgens (1903-1957), direttrice per trent’anni della Pinacoteca di Brera, Soprintendente e Storica dell’arte. Ha per titolo “Sono Fernanda Wittgens. Una vita per Brera” (Skira)  e comprende anche un’introduzione di James Bradburne, direttore della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense di Milano. Fernanda Wittgens iniziò il suo lavoro come assistente di Ettore Modigliani, subentrando come responsabile di Brera dopo il luglio del 1938, quando uscirono i primi articoli antisemiti, gli “Amici di Brera” furono messi al bando e il direttore, in quanto ebreo, fu cacciato. […]

  

La Scultura Contemporanea a Brufa in Umbria. Il Parco delle Sculture è un esempio colto di vivibilità, di paesaggio salvato, di osmosi fra ambiente, arte, cultura e cibo.

Brufa - frazione del Comune di TorgianoBeverly Pepper - Brufa broken circleCarlo Lorenzetti - Arc en Ciel -  photo by Feliciano Martinelli 27.7.18 eclissi Luna e MarteHidetoshi Nagasawa - Due mondi

Venerdì 24 agosto 2018, alle ore 18.30, a Brufa, antico borgo umbro, frazione del Comune di Torgiano (PG), si terrà la presentazione del Progetto Parco delle Sculture di “SCULTORI A BRUFA. LA STRADA DEL VINO E DELL’ARTE” e la Cerimonia della posa della prima pietra. A tal proposito, la Pro Loco di Brufa e l’Amministrazione comunale di Torgiano affermano: “Con ‘Scultori a Brufa. La Strada del Vino e dell’Arte 2018′ abbiamo raggiunto un obiettivo storico e strategico significativo che corona un percorso più che trentennale grazie al finanziamento di un ambizioso progetto destinato al noto Parco delle Sculture. In tale ottica, il bando promosso dal G.A.L Media […]

  

Li Chevalier in mostra a Siena in Santa Maria della Scala. Una foresta di strumenti musicali variamente dipinti dall’artista evocano musiche fra terra e cielo.

Siena-la-profondita-del-colore-di-Li-Chevalier-che-si-trasfigura-in-interiorita_civita_news_full

A Siena è stata inaugurata l’esposizione di Li Chevalier  “Obscure clarté“, ospitata presso i Magazzini della Corticella, promossa e organizzata dal Comune di Siena e realizzata in collaborazione con Opera-Civita. Figura di spicco tra le pittrici della sua generazione, con Obscure clarté Li Chevalier rende omaggio a Siena, città con la quale la pittrice franco-cinese ha iniziato una relazione appassionata da più di 20 anni. La mostra, infatti, nasce dal forte desiderio dell’artista di tornare nei luoghi dei suoi pellegrinaggi artistici e spirituali nel cuore dell’Italia. Proprio per questa monografica senese Chevalier presenta una nuova scenografia, completamente rinnovata, della sua installazione monumentale […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018