Giuliano Grittini e il trionfo della Cracker Art. La cultura pop tra mito e bellezza in mostra alla Galleria Deodato di Milano.

140x100italiamarilyn blu max 140x100 (2)Merini Leonardo  25x25 x (2)CRACKER ART 2019.inddMerini  leo 7,5x10 Arev184893(1)-ori

Molti sgranano gli  occhi a sentir parlare di cracker art, taluni pensano sia qualcosa di rivisitazione del decollage, pochi, o nessuno, indagano sulle postulazioni di quella che è, invece, a nostro avviso l’ultima fase dell’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Non è poco. Anzi è un fatto storico significativo che Grittini abbia veicolato in arte  un  clima di costume e di storia  -come certamente è-  che segna la fine del novecento, ovvero del secolo che apre alle nuove tecnologie e ai media del terzo millennio.  E’ vero che Grittini gareggia a mettere sugli altari visivi  le icone pop del cinema […]

  

Carlo Basilico. Il diario pittorico e intimo di un artista svizzero in mostra alla Pinacoteca Cantonale Zust di Rancate (Canton Ticino / Svizzera italiana).

135_14_CB-09185_9_CB-110144_14_CB-0498_2_CB-11319_3_CB-10490_10_CB-09075_8_CB-086127_13_CB-20165_8_CB-26651_7_CB-397111_12_CB-26396_10_CB-342

Partendo dalla monografia appena uscita a cura di Claudio Guarda e con la partecipazione del poeta e scrittore Alberto Nessi, questa rassegna, realizzata vent’anni dopo la prima antologica tenutasi a Chiasso, presenta la collezione di opere pittoriche di Carlo Basilico conservata dal nipote Rudy, custode affettuoso e devoto di quasi tutta la produzione pittorica del nonno, il quale esponeva e vendeva poco e dipingeva soprattutto per diletto, per rispondere a un bisogno personale: uno sfogo, una necessità intrinseca di fermare sulla carta o sulla tela, con i pennelli o con le matite, emozioni altrimenti percepite solo interiormente. Formatosi a Torino, […]

  

Gely Korzhev(1925-2012) torna a Venezia. La figura artistica più esplodente dell’arte sovietica in mostra a Cà Foscari a Venezia.

IMMAGINE-GUIDA-copia (2)lancioverniceAlzati-Ivan-1997Il-nuovo-slogan.1-1998(1)La-guardiana (2)Il-pittoreAdam-Andreevich-e-Eva-PetrovnaMarusjaMattina-grigia.-Nudo-su-sfondo-con-finestra.-2006

Torna a Venezia Gely Korzhev (1925-2012), una delle figure più eminenti del panorama pittorico, prima sovietico e poi russo, della seconda metà del Novecento. Il ritorno tra le lagune cade esattamente 57 anni dopo la sua partecipazione alla XXXI Biennale, quando, assieme tra gli altri a Viktor Popkov, risultò, nel padiglione dell’URSS, la voce più convincente del cosiddetto “stile severo” che cercava, nell’alveo ancora quasi inscalfito del realismo socialista, una via espressiva d’uscita dai canoni ferrei dell’epoca staliniana. La mostra “Gely Korzhev. Back to Venice” – realizzata grazie a un’azione congiunta tra Galleria Tret’jakov, the Institute of Russian Realist Art […]

  

Giuliano Vangi. Lo scultore italiano che dalla matita allo scalpello ha dato un senso all’uomo e all’umanità. Una singolare mostra da Bottegantica a Milano ne mette in risalto la chiara fama.

vangi0Vangi-Giuliano-Donna-e-paesaggio-1982-M.88399-Vangi-Giuliano-Studio-di-figura-1977-m_index54732227_116508052866581_3410363028189308797_n

Con la mostra personale di Giuliano Vangi, Bottegantica apre un suo nuovo spazio espositivo in quello che fu uno dei luoghi dove si è fatta la storia dell’arte italiana del secondo Novecento. Qui, in via Manzoni 45, dal 1946 ebbe infatti sede la Galleria del Naviglio, diretta sino al 2001 da Carlo Cardazzo. “Giuliano Vangi. Dalla matita allo scalpello”, curata da Enzo Savoia, Stefano Bosi e Valerio Mazzetti Rossi, è aperta al pubblico fino al 12 maggio 2019. Con questa mostra, Bottegantica prosegue il suo progetto Contemporary / Lab, format con cui intende rendere omaggio alle principali personalità artistiche del […]

  

La stanza di Filippo de Pisis. Luigi Vittorio Fossati Bellani e la sua collezione in mostra a Villa Necchi Campiglio a Milano. Un omaggio a un grande collezionista italiano.

89283-Pisis72ce8822c96920d128c9fa8e45ee3e11_LAlberto_Savino_Vedova_allegra.Penelope_1940-14309-800-600-80

                                                                                                                                                                         Il FAI – Fondo Ambiente Italiano presenta a Villa Necchi Campiglio  a Milano la mostra “La stanza di Filippo de Pisis. Luigi Vittorio Fossati Bellani e la sua collezione”, aperta fino  al 15 settembre 2019. Roma, 1944: una stanza colma di arredi e oggetti preziosi, con quadri alle pareti, quasi tutti di un unico pittore: la stanza di Filippo de Pisis. La collezione è l’effetto di un sodalizio virtuoso tra pittori che dipingono e scrivono, letterati appassionati di immagini e musica, cultori delle arti e bibliofili: Luigi Vittorio Fossati Bellani ne è l’animatore. La mostra riunisce per la prima volta la collezione di opere, alcune mai […]

  

Francesco Toniutti incornicia l’esistenza e gli sguardi.Una mostra a Villa Vertua Masolo a Nova Milanese lascia scoprire la vita del mondo sospesa tra anima e corpo.

??????????????????????????????????????????????????????????????confronto __ sconfronto I_s???????????????????????????????Grande lotta

Mi ha sorpreso non poco questa mostra di Francesco Toniutti con un  titolo fortemente intellettuale, “Sguardi”, in corso a Villa Vertua Masolo a Nova Milanese. Persone, corpi andanti, volti, ritratti, e soprattutto sguardi. Proust ne “All’ombra delle fanciulle in fiore” (secondo romanzo  de la Recherche) afferma che noi misuriamo i volti “ma da pittori, non da geometri” M. Proust, Alla ricerca del tempo perduto, Einaudi 2008, p. 700]. In realtà nello sguardo si condensa e si immagazzina l’intera esistenza, nello sguardo dell’uomo si misura il pensiero, la poesia, la magia, il filo rosso che mira a decifrare la descrizione dell’emozione […]

  

Angelo Morbelli protagonista del Divisionismo e del Realismo Sociale, in mostra alla galleria Bottegantica a Milano nel centenario della morte.

86295-Morbelli-A_-Distendendo-panni-al-sole-x-invio_morbelli-risaie8a8976e2a92d72c20aaf8431de647690angelo-morbelli-dipinto-mondine87625-morbelli5.-Angelo-Morbelli-Sedia-Vuota-1903-olio-su-tela.-Collezione-privata-640x457Morbelli-Alta-montagna-

In occasione del centenario dalla morte dell’artista, Galleria Bottegantica a Milano  propone, dal 25 gennaio al 16 marzo 2019, una attenta monografica di Angelo Morbelli (Alessandria, 1853 – Milano, 1919), protagonista della pittura italiana del secondo Ottocento e del Divisionismo, in modo peculiare. L’esposizione, curata da Stefano Bosi e Enzo Savoia, presenta una selezione di opere fondamentali, alcune mai prima esposte, atte a documentare l’evoluzione del percorso artistico di Morbelli e le sue tematiche di elezione. “Nell’opera di Morbelli  -sostengono Bosi e Savoia- dimensione realistica e dimensione simbolica parallelamente coesistono. La minuziosa insistenza realistica, mentre ci immerge in una precisa realtà, […]

  

Le rose di Arturo Vermi. Una straordinaria raccolta di opere tra poesia, bellezza, mistero e amore alla Leo Galleries di Monza.

287aa29bf00-f361-11e8-9aa1-3dda9c965bad-rimg-w300-h300-dc544637-gmirvermi

E’ proprio da uno degli artefici del gruppo “Cenobio” (Arturo Vermi, Agostino Ferrari, Angelo Verga, Ugo La Pietra, Ettore Sordini ed anche Raffaele Menster che abbandonò prestissimo il gruppo) movimento attivo a Milano negli anni 1962/‘63 attorno allo sperimentalismo segnico del dipingere; vale a dire Arturo Vermi  che negli anni Ottanta del Novecento  e in anni di sperimentalismo figurale – vedi la Transavanguardia-  si proponeva di richiamare lo spettatore a meditare sulla relazione tra immagine e parola  in termini logici e semeiotici,  elaborando così un’immagine naturale che gli ruotava attorno quotidianamente, da essere usata come linguaggio e mimesi, di pensiero […]

  

Valerio Berruti e la storia di Nina. Una mostra, un film d’artista e una favola dolce nella Chiesa di San Domenico ad Alba(Cuneo). Una spettacolare storia di libertà.

berrutiL-950x684LA-STORIA-DI-NINA-VALERIO-BERRUTI-FOTO-TINO-GERBALDOE-678x3813298d820-c98d-11e8-90b3-d174bb6c7698_UGGTFJ7D7712-U11206698980896AB-U1120669898089QHE-1400x788@LaStampa.it82041-Valerio_Berruti_La_giostra_di_Ninaimg-4456-1537961607img-4289-1537961442schermata-2018-09-27-alle-16-50-22-1538059877img-4259-jpg-1537961363

La meravigliosa chiesa medievale di San Domenico di Alba nel corso della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba torna ad essere un luogo dedicato all’arte contemporanea. E’ stato  Valerio Berruti – che già nel 2011 ha esposto nella chiesa albese l’installazione site specific “La rivoluzione terrestre” – a presentare, nel periodo in cui la città di Alba diventa meta di un turismo internazionale, il suo ultimo progetto artistico. Berruti è un artista noto per le sue immagini essenziali ispirate al mondo sospeso dell’infanzia, il momento della vita in cui tutto deve ancora avvenire. L’artista utilizza diverse tecniche dall’affresco alla scultura passando per la […]

  

Omaggio a Ennio Calabria. Opere 1958-2018 in mostra a Roma a Palazzo Cipolla. Verso il tempo dell’essere.

ca4d55c7d6166d7f32b846a5ac60bc7c_XL01__Calabria_Ennio__La_giuria___1959__olio_su_tela__cm._133x180-12441-800-600-8020__Ennio_Calabria___Questa_lunga_notte._Il_branco___2018__acrilico_su_tela__cm._200x150-12445-800-600-8012__Ennio_Calabria___Pantani_Nell_accadere_del_ricordo___2005_acrilico_su_tela__210x135cm-12443-800-600-8007__Ennio_Calabria__Il_Traghetto_per_Palermo___1984__tecnica_mista_su_tela__cm._286x200-12442-800-600-80Ennio-Calabria-La-citta-che-scende-1963-olio-su-tela-cm.-140x210

A sessant’anni esatti dalla sua prima mostra personale (Galleria La Feluca, Roma, novembre 1958) e a poco più di trent’anni dalla sua ultima ampia antologica romana (Museo di Castel Sant’Angelo, 1987), Ennio Calabria riceve un fondamentale omaggio con la grande rassegna antologica presentata nelle sale di Palazzo Cipolla e fortemente voluta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele. La mostra aperta fino al 27 gennaio 2019, promossa dalla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale e realizzata da POEMA, in collaborazione con l’Archivio Calabria e con il supporto tecnico di Civita Mostre, è curata da Gabriele Simongini. Un’ottantina di opere fra quadri (alcuni dei quali realizzati espressamente per l’occasione, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019