Ecco il vero volto di Nerone. La ricostruzione dell’artista spagnolo Salva Ruano apre il progetto “Césares de Roma”.

Qual’ era il vero volto di Giulio Cesare? L’artista spagnolo Salva Ruano introduce il suo progetto, Césares de Roma: una serie di statue iperrealiste che rendono omaggio ai grandi protagonisti dell’Antica Roma, ricreate dalla sua mano artistica. L’artista spagnolo che si dedica a ricostruire sculture molto realistiche dei personaggi storici dell’antico impero.  Dice: “Questo è il progetto artistico più importante della mia vita, unisce le mie grandi passioni: l’arte e la storia”. Il sogno d’infanzia di Salva Ruano è diventato realtà. L’artista spagnolo oggi ci regala il volto di Nerone, attraverso un processo di creazione iperrealista che attinge alle descrizioni […]

  

Bruciato il Crocifisso della Cattedrale di Managua in Nicaragua. Un atto sacrilego gravissimo e riprovevole attacco all’intera cristianità del mondo.

Hanno bruciato l’Antico Crocifisso presente nella Cattedrale di Managua in Nicaragua.  Il Cardinale Leopoldo Josè Brenese, Arcivescovo di Managua non ha dubbi sulla natura del gesto e ha parlato senza esitazioni di “atto terroristico”. Un vero e proprio attentato, grave e sacrilego, che ha ferito e sconvolto profondamente la comunità cattolica nicaraguense. Testimoni hanno raccontato di aver notato un uomo incappucciato che avrebbe lanciato una molotov all’interno della cappella del Sangue di Cristo, nella Cattedrale. L’incendio di conseguenza ha bruciato il crocifisso di circa quattro secoli. Tuttavia i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme in tempi rapidi. A […]

  

Le mani di Lorenzo Quinn nel Giardino di Boboli a Firenze. Poi in permanenza alla città di Pietrasanta.

Per un mese sarà esposto ( 4 agosto  – 4 settembre 2020) in anteprima nel Giardino di Boboli ‘Give’ di Lorenzo Quinn (Roma, 1966), l’ultima creazione dello scultore noto per le sue grandi installazioni di mani. Si tratta di un dono dell’artista e della sua galleria alla città di Pietrasanta, dove a settembre sarà installato nel Parco Internazionale di Scultura e dove farà parte di un progetto Onu contro il cambiamento climatico. Quinn, conosciuto al grande pubblico per le mani installate in Canal Grande a Venezia nel 2017 durante la Biennale dell’Arte, torna ad esplorare i significati del suo soggetto […]

  

Il poeta Francesco Giusti e il suo “Quando le ombre si staccano dal muro” pubblicato da Quodlibet. Un libro rigoglioso e sacrale che si avvale di un bilinguismo senza precedenti.

Francesco Giusti (Venezia 1952) appartiene a una generazione di poeti che segue quella dei nati negli anni Venti, come Pasolini, Loi, Pedretti e altri. La sua è una generazione che scrive tanto in dialetto che in lingua, una generazione, cioè, per la quale il movimento, quasi l’andirivieni da una lingua all’altra, è connaturato al gesto poetico. Le due lingue si nutrono l’un l’altra e vivono così intimamente l’una per l’altra, che anche quando una delle due sembra assente, essa dev’essere considerata virtualmente presente. Giusti scrive soprattutto in un inconfondibile, asintattico, rigoglioso italiano, ma c’è sempre dialetto nella sua poesia in […]

  

Capalbio Contemporary Art alle Officine Chigiotti di Capalbio | Grosseto, mette in scena opere di Flavio Favelli, Mauro Staccioli e Antonio Barbieri.

L’Associazione Culturale Il Frantoio presenta la quarta edizione del progetto “Capalbio Contemporary Art” che come ogni anno si tiene negli affascinanti spazi di Palazzo Collacchioni, edificio simbolo di Capalbio. La manifestazione visitabile fino a mercoledì 30 settembre 2020  propone una mostra collettiva, a cura di Davide Sarchioni, intitolata “Officine Chigiotti”. La mostra racconta l’esperienza con l’arte contemporanea dell’omonimo progetto culturale grossetano e presenta una selezione di lavori di Flavio Favelli, Mauro Staccioli e Antonio Barbieri. La mostra concretizza l’intento, condiviso dall’Associazione Culturale il Frantoio e da Officine Chigiotti, di attivare un dialogo che leghi la storia passata e presente del […]

  

La Collezione di Carlo Del Bravo donata agli Uffizi. Lo storico era un esperto del Rinascimento e decano degli studi sull’arte toscana dell’Otto e Novecento.

La donazione conta 455 opere tra dipinti, disegni e sculture dal XVI al XXI secolo e comprende lo spettacolare San Giovannino del Rosso Fiorentino  e capolavori del Tribolo, di Jacopo Vignali, Giovanni Battista Foggini, Ingres, Pio Fedi, Giuseppe Bezzuoli  e tanti altri. Il direttore Schmidt: “È una delle più importanti e consistenti donazioni ai musei fiorentini dal secondo dopoguerra, ringraziamo profondamente Del Bravo e il suo erede Lorenzo Gnocchi”. Un tesoro di 455 opere d’arte, tra dipinti, sculture e disegni dal ‘500 al ventunesimo secolo, con capolavori del Tribolo, Jacopo Vignali, Giovanni Battista Foggini, Ingres, Pio Fedi, Giuseppe Bezzuoli, e […]

  

L’arte del ‘900 nella collezione di Leone Piccioni. La mostra, vanto e patrimonio del letterato, presso il Comune di Pienza (Siena).

 “Mio vanto, mio patrimonio” è il titolo dell’importante mostra sull’arte del Novecento che il Comune di Pienza propone dal 29 agosto 2020 al 10 gennaio 2121, nel Museo della Città, nel cuore della magnifica Città Ideale toscana. E a precisare il titolo viene “la visione di Leone Piccioni”, a indicare che quel Novecento in pittura è quello che è stato scelto, riunito e appeso alle pareti della sua casa da un fine intellettuale, Piccioni appunto, nel corso di una intera vita. Ciascun collezionista, grande o piccolo che sia, crea una collezione che lo rispecchia, che di lui è un po’ […]

  

I Paesaggi di Osvaldo Licini. La Regione delle Madri. La mostra a Monte Vidon Corrado, Centro Studi Osvaldo Licini e Casa Museo Osvaldo Licini.

Il 25 luglio 2020 si inaugura la grande mostra La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini, promossa dalla Regione Marche e organizzata dal Comune di Monte Vidon Corrado in collaborazione con il Centro Studi Osvaldo Licini. L’esposizione, la prima interamente dedicata a questo tema tanto caro all’artista, si terrà nel suo paese natale sino all’8 dicembre 2020. La regione delle madri. I paesaggi di Osvaldo Licini è curata da Daniela Simoni, da tredici anni alla guida del Centro Studi Licini, con la collaborazione di Stefano Bracalente, Nunzio Giustozzi, Mattia Patti, Stefano Papetti e Massimo Raffaeli. E’ ospitata nel […]

  

Il Ponte Casa d’Aste offre un’importante selezione di opere dalla Collezione del celebre giornalista Rolly Marchi. Il meglio dell’arte contemporanea.

Ci sono eventi che non capitano tutti i giorni. E avere a che fare con una collezione come quella dell’amico e collega giornalista Rolly Marchi, per anni a Il Giornale, collezione che oggi viene dispersa, vi confesso  mi mette tanta nostalgia. Nostalgia di anni non solo indimenticabili, ma preziosi per la storia della cultura. Il nucleo principale dell’asta nella celeberrima casa d’asta  IL Ponte  a Milano che si terrà il prossimo 21 luglio 2020 ( esposizione il 16-17 e 18 luglio 2020)  è costituito dalla collezione del celebre giornalista, cronista sportivo e uomo di montagna Rolly Marchi e della moglie Graziella. Grandi amanti dell’arte e assidui frequentatori […]

  

L’avversione della Turchia di Erdogan al Cristianesimo. Ecco le prove tangibili verso i cristiani ormai oppressi.

“Penso a Santa Sofia, e sono molto addolorato”. Sono state queste le  parole, pronunciate a braccio da Papa Francesco al termine dell’Angelus, ieri 12 luglio 2020,  che hanno finalmente rotto il silenzio della Santa Sede sulla riconversione di Santa Sofia, a Istanbul, da museo in moschea. Una decisione fortemente voluta dal presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, che ha annunciato che l’edificio sarà riaperto al culto islamico dalla preghiera del venerdì del 24 luglio. Bruciante  la reazione di numerose e autorevoli voci del mondo cristiano alle quali si è aggiunta quella di Bergoglio. Secondo il Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>