Il MIMAC compie vent’anni . Il Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, colonna portante della Fondazione Don Tonino Bello ad Alessano-Lecce nel Salento, è oggi il più importante Museo Mariano d’Europa.

fototeca_11_49Mimac - edificio x sped.museo-arte-alessano (4)fototeca_11_48 - Copia (2)Settembrini-La-madonna-delle-GinestreGuerricchio-Madonna-di-Sarajevocartina-salentoL'ALBERO DELLA PACE,altezza cm.280,cristallo e vetrofusione,2010bruno mangiaterra,trans-humus,neon e legno,2010

Il MIMAC,  Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, veniva fondato  nel 1998 come còstola culturale della Fondazione Don Tonino Bello. Ne sono stato io il fondatore.  Il Museo e’ registrato e segnalato dal MIBAC ( Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), figura  anche nel portale dei Musei del Salento  che mi indica come direttore e referente,  ed è   registrato anche da Cathopedia ovvero l’Enciclopedia  Cattolica e dal Portale di Mariologia “La Theotokos”.   Alla sua fondazione  mi spinse, dopo una fraterna cena,  come tante ne abbiamo fatte negli anni, il collega Professor Donato Valli ordinario di letteratura […]

  

Giovanni Repossi. Un professore dell’Accademia di Brera che ha saputo raccontarci a colori la natura e gli alberi.

rev173170(1)-ori

E’ stata appena inaugurata -proseguirà fino al 21 gennaio 2018- la mostra “Giovanni Repossi. L’esigenza del colore”, voluta dalla Fondazione l’Arsenale  a Iseo- Brescia e patrocinata da Regione Lombardia, Comune di Iseo, Comune di Chiari, Fondazione Morcelli Repossi e Accademia delle Belle Arti di Brera. La retrospettiva, curata da Alberto Cividati, e allestita con la collaborazione della figlia Maria Repossi e di Eugenio Molinari, è un omaggio al pittore scomparso nel 2012 all’età di 83 anni e raccoglie una quarantina di opere realizzate dal 1956 al 2007, appartenenti alla famiglia e a collezionisti privati. Giovanni Repossi (Chiari 1929 – 2012) […]

  

“Eccomi!” L’annunciazione dipinta dal XVI al XX secolo. Alla Galleria San Fedele di Milano un inedito e miracoloso appuntamento.

SIRONIvoxmail prova 2 (1)voxmail prova 1 (1)

Il Museo San Fedele – Itinerari di arte e fede di Milano ospita la mostra «Eccomi». Dal turbamento alla gioia, fino al 22 dicembre,  a cura dello storico dell’arte Alessandro Rossi e di Andrea Dall’Asta SI, direttore della Galleria San Fedele. Una serie di dipinti dal XVI al XX secolo raffiguranti l’Annunciazione sono l’occasione per riflettere su una delle più suggestive e poetiche iconografie dell’arte cristiana. Fra le opere in mostra si segnalano una rara tavola di Giovan Mauro della Rovere detto il Fiammenghino, due preziosi rami realizzati da Carlo Maratta e Giovanni Stanchi detto Dei Fiori e una piccola e […]

  

Buon compleanno “Sapienza”. L’Università di Roma festeggia e riscopre Mario Sironi, Gio Ponti, con l’arte e la cultura del Fascismo.

buon-compleanno-sapienza-citta-universitaria-riscopre-sironi-ponti

Posso dire Buon compleanno  a “La Sapienza”, la storica Università di Roma nelle cui aule   ho completato la mia intera formazione universitaria  prima e la docenza poi. L’Università La Sapienza  ha celebrato in questi giorni  gli 80 anni della Città Universitaria progettata da Marcello Piacentini,  sicchè dal 23 al 25 novembre si  sono tenute  una serie di iniziative nell’Ateneo. Il 23 novembre, nell’Aula Magna del Rettorato, alla presenza del Capo di Stato, Sergio Mattarella, è stato svelato il restauro svolto dai tecnici dell’ISCR-Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, che ha riportato alla luce i colori brillanti e le […]

  

A Torino Artissima 2017. Un appuntamento formidabile sulle ultime tendenze dell’arte contemporanea.

unnamed-11-590x366exibartsegnala2017102183312

Ho appena finito di fare in anteprima il giro dell’intera Artissima 2017 e potrei senz’altro dare un bellissimo voto -dieci e lode-  a questo appuntamento torinese   di altissimo livello. Quest’anno siamo all’eccellenza, altro che Fiera di Bologna  o la Wopart a Lugano,  fiera quest’ultima dedicata alle opere d’arte su carta, da appena due  mesi conclusa. Progetto ambizioso e punto di partenza per un irripetibile viaggio di esplorazione e scoperta questa Artissima all’Oval di Torino, dal 3 al 5 novembre 2017,  che  offre al suo pubblico internazionale una eccezionale opportunità di innamorarsi delle ultime tendenze del mondo dell’arte contemporanea. Artissima 2017 […]

  

Matteo Renzi un cantastorie in viaggio tra i paesi d’Italia. Con il suo tour in treno vuole imitare Stendhal. E gli italiani non ne possono più. Un viaggio nell’inferno.

Pd: al via treno di Renzi, è viaggio di ascolto dell'Italiabbd71008752295a4773fcf4348a5f65d-ktJG-U43380622039930usG-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443223014521-ccc23845-4c6f-4f9a-9f3d-b776d333c96csnapshot

Bocciato dagli italiani nel referendum  che ci fu qualche tempo fa, Matteo Renzi che di professione non ho ancora capito cosa facesse prima di fare il politico -anzi mi pare abbia fatto sempre e solo il politico-  e cosa voglia  fare oggi, ha pensato bene di inventarsi “cantastorie”, lui l’incantatore che in fatto di comunicazione dice di saperla lunga. Ebbene il cantastorie è una figura tradizionale della letteratura orale e della  cultura folklorica,   e per dirla con parole che tutti possono capire, un artista di strada  che si spostava nelle piazze e raccontava con il canto una storia, sia antica, […]

  

Pienza celebra Papa Pio II al secolo Enea Silvio Piccolomini. Il Papa che trasformò il luogo natio nella “città ideale” del Rinascimento.

loc 30x4505_Cortile Pal PiccolominiPalazzo piccolomini foto1

Per il secondo anno consecutivo, su iniziativa della Società Esecutori Pie Disposizioni, in collaborazione con Opera-Civita, a Palazzo Piccolomini si celebra l’anniversario della nascita di Enea Silvio Piccolomini, nato nell’antico borgo di Corsignano-Pienza  il 18 ottobre 1405 e salito al soglio pontificio col nome di Pio II. Alla metà del XV secolo, il papa trasformò il luogo natio nella “città ideale” del Rinascimento affidando il progetto a Bernardo Rossellino, che  attraverso le moderne osservazioni sulla prospettiva dette alla città un nuovo assetto urbanistico, architettonico e decorativo in dialogo con il paesaggio della Val d’Orcia. Gli eventi in programma tra settembre […]

  

Asmara, la Piccola Roma eritrea è Patrimonio dell’Umanità Unesco. Uno schiaffo alla legge sul fascismo di E. Fiano (PD) e compagni.

Asmaraasmara-fiat-taglieroasmara-nostra-signora-del-rosarioAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmaraAsmara

Il riconoscimento all’ architettura ereditata dal colonialismo italiano  ha fatto dichiarare Asmara,  la Piccola Roma eritrea,  Patrimonio dell’Umanità Unesco. E naturalmente ciò è uno schiaffo sonoro all’operato del deputato Pd Emanuele Fiano detto “lele”e alla Presidente della Camera Laura Boldrini(SEL) che in questi giorni stanno dando fiato alla legge contro il fascismo.  Ad Asmara, in Eritrea, il tempo pare si sia fermato al Ventennio fascista.  Per la verità sono stato varie volte ad Asmara e a Massaua sui luoghi dove è vissuto mio padre che è stato Ufficiale della Regia Guardia di Finanza proprio  nel ventennio fascista.Primo centro di colonizzazione […]

  

The big draw. Il festival internazionale del disegno parte da Milano e si radica in tutta Italia.

thebigdraw_8396A_phZepStudioTheBigDraw_Fabriano_8902A_ phZepStudioGiuliaOrecchia_thebigdraw_8138A_phZepStudioTheBigdraw Fabriano_7952A_ phZepStudiothebigdraw_7708A_phZepStudioTheBigDraw Fabriano_7903A_ phZepStudio (2)

“Il disegno è l’arte di condurre una linea a fare una passeggiata” (Paul Klee). “Preferisco il disegno alle parole. Il disegno è più veloce, e lascia meno spazio per le bugie” (Le Corbusier). “Malgrado tutto mi risolleverò: prenderò in mano la mia matita, che ho abbandonato nel mio grande scoramento, e ricomincerò a disegnare” (Vincent Van Gogh). “Ho imparato a dipingere come Raffaello; adesso devo imparare a disegnare come un bambino” (Pablo Picasso). “Il disegno è l’onestà dell’arte. Non vi è alcuna possibilità di barare. O è buono o è cattivo” (Salvador Dalí). “Per fare questo disegno ci ho messo […]

  

David Hockney. 82 Ritratti e una Natura Morta a Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna presentata a Venezia in prima assoluta.

67005-David_Hockney_Barry_Humphries_David_Hockney_Ph_credit_Richard_Schmidt67007-David-Hockney_-Celia-Birtwell-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt67025-David-Hockney_-Jacob-Rothschild_-_-David-Hockney-Ph-credit-Richard-Schmidt67021-David-Hockney_-Rufus-Hale-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt67011-David-Hockney_-David-Juda-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt

David Hockney è tra i più noti e affermati artisti contemporanei. Inglese di nascita ma californiano d’adozione si forma al Royal College of Art di Londra tra il 1957 e il 1962 e dalla sua partecipazione nel 1960 alla mostra londinese Young Contemporaries alla Whitechapel Art Gallery viene catapultato sotto i riflettori sia in Inghilterra che, nel giro di pochi anni, in America. Dal 1964 si trasferisce a Los Angeles, dove traduce l’atmosfera della vita americana in opere famosissime dalle campiture sature dell’abbagliante luce californiana. L’elemento figurale riveste sempre nella sua produzione un ruolo cardine, declinato nei generi del ritratto […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018