Papa Bergoglio, l’Europa e l’immigrazione. Un vulcano che metterà fine alle nostre radici e ai nostri modelli di vita.

drapeau_europe_islam_eurabiaScreen shot 2015-03-13 at 09.38.36.jpgbergoglio-sciarpa-257385_tn1457116148-1457116062-1250px-Sanchezsorondowikipediap

E’ di questi tempi il fatto che le donne lamentano le molestie in diversi campi  e settori della società.  Una volta ai miei tempi c’erano le avances. Ma sanno queste donne italiane ed europee, che fanno certo bene a lamentarsi e a denunciare questi abusi,  che i maschi islamici, quelli che sbarcano per intenderci,  ovvero potrei dire il 90% dei migranti,  ormai stanziali, saranno loro a mettere incinte le donne d’Europa, formando così famiglie miste, il che vuol dire   -lo dico da sociologo-  sottomesse al Corano, e da qui il passo a richieder  Moschee e sussidi economici  è fin troppo […]

  

Islamica. La scuola in Turchia sotto Erdogan. Da quest’anno la scuola insegna sottomissione delle donne e jihad.

sultan-erdogan1.jpg.aspxAta-Erdoganturchia-libri-scuola1483443171722.jpg--turchia__festa_dell__ashura__ricorrenza_sciita_islamicaturchia-europa

Da pochi giorni  è iniziato l’anno scolastico in Turchia  ed  Erdogan,  capo della stato, anzi dittatore islamico, ha voluto la riforma scolastica, e dunque nuovi programmi di insegnamento e nuovi libri di testo. Pensate che i nuovi libri di testo di impronta islamica, anzi imbevuti di Corano fino al collo,  hanno cancellato  ogni riferimento a Charles Darwin e alla teoria dell’evoluzione, mentre è stata inserita una nuova “educazione jihadista dei valori”. Povera rivoluzione di Ataturk, considerato ai tempi padre della patria, con la laicizzazione dello stato turco. Mi preme qui ricordare che  il 29 ottobre 1923 era nata ufficialmente la Repubblica […]

  

Il Papa Re e lo Ius Soli. Bergoglio, Galantino e Becciu in prima fila a far politica. Vogliono l’Italistan.

1439646176381_jpg--monsignor_galantino__chi_e_il_1498057151541.jpg--papa_francesco718b35c4316e886f6f1c56ad84474e10-km5C--835x437@IlSole24Ore-Web1497947083-olycom-20170609183336-23403524Vescovo-Galantino-378x27801INT07G01_01_01-ks3E-U43300991084705dME-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Di questa Chiesa santa, cattolica, apostolica e romana che pontifica invece che santificare  non se ne può più. “Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio” disse Cristo alla folla che lo seguiva e ai suoi apostoli; ripeto disse e in modo chiaro Cristo, ma la  Chiesa, anzi questa Chiesa,  ne ha ormai abbandonato  l’insegnamento.   E’ da tempo  che la Chiesa cattolica vede i  suoi luoghi di culto  ormai vuoti o frequentati da poche  vecchine, i matrimoni religiosi  scomparsi, i battesimi  tasso zero, la religione cristiana abbandonata dall’intera Europa. E sapete perché?  […]

  

L’Europa senza parafulmini. In “Cieli d’Europa” libro di Salvatore Settis, l’Europa dei mercati ha coperto e asfissiato l’Europa della cultura.

Salvatore_Settisgr2euroCatalogo-E-Pittura-vascolare-greca-482-acassteas-300x336Il-ratto-di-Europa-Mosaico-III-sec.-d.C-Beirutar_image_2521_l

E’appena arrivato in libreria il nuovo libro di Salvatore Settis dal titolo  “Cieli d’Europa. Cultura, creatività,  uguaglianza”(Utet, Torino 112pagg.). Il saggio, profondo, acuto e fortemente speculativo  chiarisce come gli ideali della storia e della cultura  del continente europeo paiono inariditi, e la causa forte di tutto ciò sono i “Trattati” che dominano e governano i mercati e la logica della globalizzazione. Settis inizia il saggio con una frase illuminante presa a prestito dal libro di George Steiner, “Una certa idea dell’Europa”: “I parafulmini devono essere saldamente infissi nel terreno. Anche le idee più speculative devono essere ancorate nella realtà,nella materia […]

  

Aboliamo il voto degli italiani all’estero. Non servono a nulla e aggravano le finanze dello Stato Italiano.

1496165280671.jpg--francesca_la_marca__pd__camera_1496165571386.jpg--laura_garavini__pd__camera_1496165208455.jpg--claudio_micheloni__pd__senato_1496165578055.jpg--marco_fedi__pd__camera_1496165216115.jpg--claudio_zin__autonomie__senato_1496165704096.jpg--renato_turano__pd__senato_

Si parla  in questi giorni di nuova legge elettorale e sembrerebbe essere in arrivo per le elezioni che forse ci saranno in autunno.  Ma è venuto in mente a qualche nostro politico ad iniziare da Renzi  che i senatori e i deputati eletti  nelle circoscrizioni estere non servono a nessuno, anzi non fanno proprio nulla per il bene del Paese Italia? Costano e tanto e pesano per le già tristi risorse dello Stato. Dovrebbero questi signori che vivono all’estero  alla luce dei gravi problemi internazionali(offensiva jihadista in Europa, l’attentato a Manchester , il problema Siria, la questione libica, ecc. ecc.), […]

  

Il report TEFAF 2017 porta vento nuovo sulle vendite d’arte a livello mondiale.

07AUCTIONPREVIEW-superJumbo

È appena uscito e pubblicato  il report annuale di TEFAF, scritto  per la prima volta da Rachel AJ Pownall, docente  alla School of Business Economics alla Maastricht University. L’utile  documento, grazie a  un mix di fonti pubbliche e private, compresi gli uffici di statistica nazionali, dati finanziari e le informazioni sulle vendite della galleria, ci  dice e ci spiega  che il mercato dell’arte globale nel 2016 ha raggiunto un valore di 45 miliardi, con una crescita dell’1,7 per cento rispetto all’anno precedente. In realtà i numeri sul report dello scorso anno erano molto diversi, ma il cambiamento che ne è […]

  

Zaha Hadid e la Casa Portuale di Anversa.

zaha-hadid-architectszaha-hadid-architects-port-house-antwerp-08zaha-hadid-architects-port-house-antwerp-belgiumzaha-hadid-port-house-antwerp-belgium

Zaha Hadid genio dell’architettura è scomparsa nella primavera scorsa, ma la sua creatività, il suo progettare visionario, i capolavori architettonici che ha messo in piedi stanno a segnare la sua chiara fama. E sono questi capolavori oggi a vivere e a parlare della sua genialità. Anzitutto fa un gran parlare la risistemazione della nuova Casa Portuale di Anversa firmata dal suo studio Zaha Hadid Architects, ancora fresca di inaugurazione. Un edificio che pare cresciuto come un fungo, ben collocato sopra il vecchio complesso che, slanciata astronave si volge verso il mare, come se lo volesse sfidare, schiacciare, provocarlo. E, osservate […]

  

Tefaf 2016. The European Fine Art Fair a New York ha fatto miracoli. Mercato forza 100.

tefaf-new-york-fair-b-2266ne-25-10-16

                                                                                                        La sigla Tefaf sta per “The European Fine Art Fair”, un appuntamento importantissimo nel panorama del mercato dell’arte europeo e mondiale.  Ha chiuso i battenti della sua prima edizione oltreoceano, nella capitale mondiale della cultura a New York. Già meta annuale nella sua sede di Maastricht per l’acquisto di capolavori dei secoli precedenti, dai busti di epoca romana agli Old Masters, ora  l’istituzione di mercato TEFAF è volata a New York per far felici una […]

  

I migliori musei del 2016 secondo TripAdvisor. Uno smacco per l’Italia e il Ministro Franceschini.

imagesimages1index4indeximages67images8images245

Mondo, Europa, Italia. Nel mondo, anche l’Europa  tra i continenti e l’Italia come nazione.  Il ministro Franceschini sbandiera ogni giorno in senso positivo la sua riforma dei Beni Culturali e i nuovi direttori che ha preposto alla guida dei diversi musei  del Paese Italia. I risultati non ci sono, alla luce di quanto adesso vi dirò. Bene sono   tre le scale su cui si distribuisce il gradimento espresso dai turisti su “TripAdvisor” in merito alle destinazioni dei loro viaggi. Sulla base dei giudizi raccolti ogni anno un algoritmo calcola l’assegnazione dei “Premi Travelers’ Choice” esattamente  divisi in categorie – dalle spiagge […]

  

Lorenzo de Carris e i pittori eccentrici nelle Marche del primo Cinquecento. Al Museo Piersanti di Matelica una esposizione singolare.

03-Baldo-de-Sarofini-Musiculturaonline-253x30057d51b5612eb1d4524e8b07a40648bfa4091751clorenzo-de-carris-madonna-bambino201604261530182892ai4u4181ok02-Luca-Signorelli-Musiculturaonline-225x30005-Venanzio-da-Camerino-e-Piergentile-da-Matelica-Musiculturaonline-200x300

Attraverso la selezione accurata di pitture e sculture che vanno dal 1490 alla metà del Cinquecento, la mostra racconta l’arte nelle Marche del Rinascimento maturo e si snoda lungo un percorso cronologico e stilistico che accosta le opere di Lorenzo de Carris a quelle dei suoi contemporanei coma Luca Signorelli, Cola dell’Amatrice e Vincenzo Pagani. Lorenzo di Giovanni, che dal 1502 viene chiamato anche il Giuda (Matelica 1465/66- Macerata 1555 ca.)., era di origine slava e nacque a Matelica tra il 1465 e il 1466, la sua prima opera è una pala d’altare commissionata per la famiglia Turelli e destinata […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018