Le meraviglie di Roma. La capitale d’Italia attraverso opere rare e straordinarie in mostra alla Biblioteca Reale di Torino.

LeMeraviglieDiRomaAnticheModerne74053-DisCart20_001Alessandro%20Specchi%20attr_%20Progetto%20per%20la%20Scalinata%20di%20Trinità%20dei%20Monti104810292-ab3b259f-f2be-40d6-b68a-3428ca87e74dGiovanni-Stern-Progetto-per-l’innalzamento-dell’Obelisco-Barberini1788-cJean-Baptiste-Lallemand-Veduta-di-Piazza-del-CampidoglioGiuseppe-Valadier-Arco-di-Trionfo-per-Pio-VI-1800Alessandro-Specchi-Sistemazione-delle-statue-a-palazzo-dei-Conservatori

Il fascino della città eterna rivive ai Musei Reali di Torino fino  al 7 aprile 2018 nella mostra “Le meraviglie di Roma”, un viaggio che si snoda attraverso le opere dei fondi della Biblioteca Reale. Settanta opere tra manoscritti, incunaboli, opere rare a stampa, disegni, incisioni e fotografie d’epoca testimoniano diversi aspetti della capitale italiana, accompagnando il visitatore alla scoperta della suggestione di Roma e la sua storia “Le meraviglie di Roma” dialoga e completa idealmente la mostra “Piranesi. La fabbrica dell’utopia”, visitabile presso la Galleria Sabauda fino all’11 marzo 2018, esposizione che presenta un’ampia selezione delle opere più significative […]

  

Il Museo dei Falsi a Vienna. Qui ci sono capolavori perfetti spacciati per veri. 3500 opere dei più grandi falsari del mondo, che hanno tratto in inganno esperti famosi.

HWMuseum

Sono tanti  i Picasso che mi escono dagli occhi, per non parlare  di  Renoir. E così pure  i Rembrandt. E tanti altri nomi, compreso gli italiani.  Ma  attenzione perché le opere che sto osservando da vicino  e sono proprio tante,  si trovano in un piccolo museo di Vienna, nel totale   ben 3.500 opere, talune di fama mondiale, altre di valore inestimabile. L’unico problema è che sono tutte contraffatte, proprio così. Perché questo che sto visitando -scrivo in diretta- è il “Museo dei Falsi (Falschermuseum 1030, Löwengasse 28,Vienna, Mar – Dom: 10:00 – 17:00)” a Vienna, nato nel 2005 per celebrare […]

  

Ex libris di Walter Valentini in mostra a Gorizia.

f068d4253019b3fa2c275d766c29891b458e9

Una mostra preziosa innervata anche verso un collezionismo  altamente selezionato e distinto  e si  tiene   nella Galleria d’Arte “Mario Di Iorio” della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia. L’esposizione  dal titolo  “Aurea sectio librorum. Ex libris di Walter Valentini”  propone, nelle due sale della Biblioteca storica di via Mameli, 45 ex libris, ovvero  l’intera produzione del maestro di grafica e incisione di origini marchigiane ma milanese d’adozione, realizzati dal 1994 al 2016, e raccolti dal medico-collezionista goriziano Claudio Stacchi e dal milanese Luigi Bergomi.  Opere grafiche su carta pregiata a tiratura limitata che riassumono, in spazi che oscillano da un minimo […]

  

V Centenario luterano 1517-2017. Convegno e mostra a Roma alla Casanatense.

c8c362d9da6e46d819d723bcff297f501f441e

Torno da Roma dove ho partecipato al Convegno  organizzato dall’Istituto Storico Germanico di Roma  per ricordare il V Centenario luterano 1517-2017. Tre giornate di studio e relazioni che hanno riunito studiosi e storici di piano internazionale. Il convegno si è aperto mercoledì 22 febbraio presso l’Istituto Storico Germanico di Roma, mentre è proseguito Giovedì 23 e Venerdì 24 febbraio 2017 presso la Biblioteca Casanatense. In occasione del cinquecentesimo anniversario dell’anno in cui, secondo la tradizione, furono affisse le 95 tesi di Lutero sul portone della chiesa del castello di Wittenberg, ecco quindi a Roma (22-24 febbraio 2017) un convegno internazionale […]

  

ARBOREA. I monumenti vegetali di Federica Galli e Beth Moon al Muse di Trento.

Federica Galli, Il ficus di Palermo, 1998, acquaforte su zinco, 394x795 mm © Fondazione Federica GalliFederica Galli, Il larice di 2300 anni, 1995, acquaforte su zinco,  645x344 mm © Fondazione Federica GalliBeth Moon, Fornax, 2013, stampa al platino palladio, 81x120 cm, tratta dalla serie Diamond Nights ©  PH Neutro, PietrasantaBeth Moon, Monoceros, 2013, stampa al platino palladio, 81x120 cm, tratta dalla serie Diamond Nights © PH Neutro, Pietrasanta

Il MUSE, il Museo delle Scienze di Trento progettato dall’architetto genovese Renzo Piano, squaderna  la doppia personale di Federica Galli (Soresina, 1932 – Milano, febbraio 2009) e Beth Moon (Neenah, 1956), avente per titolo “Arborea. I monumenti vegetali”. La mostra, che nasce da un progetto della Fondazione Federica Galli di Milano – istituzione nata per volere testamentario dell’artista cremonese, esponente di spicco dell’arte incisoria italiana che ha fatto del segno e della natura i suoi tratti distintivi – vede dialogare i monumentali alberi incisi ad acquaforte dalla Galli con i colossi naturali fotografati dalla Moon, che li eterna attraverso la […]

  

Sinibaldo Scorza. Favole e natura all’alba del barocco. Retrospettiva a Genova al Palazzo della Meridiana.

1479393196563_2m1479393343785_3m1479393536322_7m1479393578815_9m1479393384873_4m1479393439525_5m1479393287799_1m1479393636442_15m

Palazzo della Meridiana fa vivere  la prima retrospettiva, aperta fino al 4 giugno 2017, su Sinibaldo Scorza (1589-1631), affascinante protagonista della pittura genovese ed europea del  primo Seicento, “all’ alba del Barocco” come opportunamente evidenzia il sottotitolo della mostra. Anna Orlando, studiosa  riconosciuta per i suoi studi sulla pittura fiamminga e genovese del Seicento, dopo il successo di “Uomini e Dei” sempre a Palazzo della Meridiana (febbraio – giugno 2016), aggiunge nel sottotitolo altre due annotazioni, “favole e natura”, a  focalizzare la capacità di questo maestro di trasporre sulla tela il racconto, partecipato e personale, di situazioni, atmosfere e ambienti. Accanto ai soggetti […]

  

“Picasso. L’opera ultima. Omaggio a Jacqueline”. Una mostra strepitosa e illuminante alla Fondazione Giannada di Martigny (Svizzera).

333mostra-pablo-picasso--3-indexindex3h_300

La Fondation Pierre Giannada a Martigny  in Svizzera, ha messo in piedi per la cura di Jean- Louis Prat, già direttore della Fondazione Maeght, una approfondita e bellissima mostra  “Picasso. L’opera ultima. Omaggio a Jacqueline”. E’ una di quelle mostre rare da trovare per la completezza con cui è stata messa in piedi. Dal titolo si estrapola che tutta l’esposizione  è un omaggio non solo a Jacqueline Roque, la donna che Pablo Picasso conobbe nel 1952,  che divenne sue moglie nel 1961 e  moriva trent’anni fa, esattamente il 15 ottobre 1986.      Nell’anniversario la Fondation Pierre Gianadda presenta un insieme strepitoso […]

  

Alessandro Nastasio. Artista fra i più nobili e creativi del nostro tempo, opera fra sacro e profano. Ottantenne, dal suo studio milanese si rapporta con il mondo e la storia.

Si copre Mosè  Olio su tela (50x70)Nastasio2images1images5images3Nastasio1imagesnastasio_alessandro-studio_per_rovo_o_dalia~OM24c300~10460_20100102_639_224

Poco più che ottantenne, Alessandro Nastasio, artista italiano e lombardo fra i più creativi del panorama artistico europeo, ha pubblicato un interessante volumetto dal titolo un po’ ironico “ Le Confusioni di un ottuagenario”; vi racconta la sua vita, dalla fanciullezza alla maturità e oltre, delineando incontri, trascorsi, figure familiari, artisti, galleristi, mercanti, mostre effettuate in mezzo mondo, e mille altre cose. E di questi tempi ha pubblicato una bellissima cartella cartonata in rosso dal titolo “Poesie Mistiche di Jalal al-Din Rumi(1207-1273)” con poesie di questo maestro del sufismo e sette sue xilografie originali acquerellate a mano che ne descrivono […]

  

Alberto Serighelli, stampatore di eccellenza. Alla Galleria Bellinzona di Milano, una mostra certifica il lavoro di uno dei maggiori stampatori d’arte italiani.

De MariaIsgro'_0NespoloPomodoroPistolettoPaladino

Fino al 30 aprile 2016, la Galleria Bellinzona di Milano (via Volta 10) omaggia Alberto Serighelli, uno degli stampatori italiani che ha scritto pagine importanti nella storia della grafica del Novecento e che ha lavorato con artisti quali Appel, Baj, Bertini, Boetti, Cavaliere, Corneille, Dorazio, Dova, Jorn, Mattioli, Munari, Rauschenberg, Rotella, Schifano, Tadini, Vedova, Veronesi, e molti altri. L’esposizione, che si tiene in occasione del quarantesimo anniversario dalla nascita della stamperia Arte3 di Fizzonasco (MI), fondata dallo stesso Serighelli, propone un percorso attraverso l’universo creativo di sei artisti italiani Ugo Nespolo, Emilio Isgrò, Arnaldo Pomodoro, Michelangelo Pistoletto, Mimmo Paladino, Nicola […]

  

Andrea Schiavone (1510-1563) artefice del Rinascimento veneziano . Una mostra a Venezia ne celebra la figura e il linguaggio pittorico.

17Andrea-Meldolla-detto-Schiavone-Vergine-e-Bambino-San-Giovannino-e-Santi-Zaccaria-Elisabetta-Giuseppe-Caterina-e-una-santa_olio-su-telaSchiavone02-andrea-schiavone-diana-e-atteone-kunsthistorisches-museum-vienna03.-Andrea-Schiavone-Sposalizio-mistico-di-Santa-Caterina-Kunsthistorisches-Museum-Vienna_16.-Andrea-Schiavone-La-Conversione-di-San-Paolo-Fondazione-Querini-Stampalia-Venezia_11.-MC-Padova-inv.897-Bassano-predica-di-s-Paolo_

                                   E’ la prima mostra dedicata ad Andrea Schiavone (Zara, 1510 c. – Venezia, 1563), artista nuovo e spregiudicato del suo tempo, che divise opinione pubblica e critici per aver messo in piedi uno stile nuovo. Una pittura eruttiva e un artista controcorrente, ecco perché era ammirato da Tintoretto, da Carracci e da El Greco. Ora sull’artista veneziano, al Museo Correr di Venezia, fino al 10 aprile, si fanno vivere 140 opere provenienti da tutto il mondo, in parte del maestro e in parte di tanti artisti dell’epoca. Dello Schiavone 80 lavori mai riuniti prima, che danno uno scenario certo […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018