Le signore di Lady Tarin in mostra a Milano da STILL Fotografia. Sguardi ed eros negli scatti della fotografa italiana.

94525-lady_tarin_7lady_tarin_6lady_tarin_9lady_tarin_2lady_tarin_3

opo cinque anni d’intensa attività all’interno dello show-room di via Balilla, STILL si trasferisce nella sua nuova sede in via Zamenhof 11 a Milano. Lo spazio, appena rinnovato, presenterà diverse aree polifunzionali dedicate all’attività didattica, alle mostre e a eventi. A inaugurare il nuovo spazio sarà Ladies, la personale di Lady Tarin, in programma dall’11 ottobre al 10 novembre 2019. L’esposizione, curata da Denis Curti,  propone 25 scatti, tra cui molti inediti, provenienti dai nuovi progetti ‘Untitled (The Fight)’ e ‘Girls Love Bar Basso’. “Ladies è il titolo della mia mostra – afferma l’autrice -, dove attraverso le mie immagini voglio esorcizzare la sensazione della […]

  

Marcello Dudovich(1878-1962) illustre maestro della grafica pubblicitaria. Fotografia fra arte e passione al m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera).

02_9111_4314_1403_9820_132_03117_201_81

Nell’ambito della Biennale dell’immagine di Chiasso Bi11, l’esposizione indaga il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento della grafica pubblicitaria del Novecento. La rassegna presenta oltre 300 opere, tra cui 200 fotografie vintage inedite, 32 manifesti originali, 25 schizzi e bozzetti, oltre a riviste dell’epoca, lettere, cartoline e documenti, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private. Il m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera) ospita fino al 16 febbraio 2020  la mostra MARCELLO DUDOVICH (1878-1962). fotografia fra arte e passione, che analizza il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento […]

  

Il fotografo Giovanni Gastel ritrae l’infanzia violata. Racconti degradanti ora in mostra al Palazzo del Broletto di Como.

mostre: a Como Giovanni Gastel per il piccolo principegastel-1000x600giovanni-gastel-per-il-piccolo-principe-163702.660x368giovanni-gastel-piccolo-principe-164639.660x368giovanni-gastel-piccolo-principe-164640.660x368giovanni-gastel-piccolo-principe-164642.660x368

Giovanni Gastel ritorna, a distanza di poco più di un anno, a Como, in una veste inedita. Infatti, non come fotografo del mondo patinato della moda e del sogno, ma nel particolare ruolo di Autore della Mostra dal titolo “Giovanni Gastel per il Piccolo Principe” sul disagio sociale, curata da Maria Cristina Brandini, realizzata dal Piccolo Principe Società Cooperativa Sociale Onlus, in collaborazione con il Comune di Como, Settore Cultura e 365 giorni d’Arte e con il contributo della Casa Vincenziana Onlus, sede di Como. L’esposizione dell’Artista, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo,  è visitabile fino  al 27 ottobre al Palazzo del Broletto, con apertura […]

  

Franco Cingolani e la fotografia architettonica. Un capitolo di immagini sulla città di Barcellona.

IMG_2040IMG_1870IMG_1792IMG_1786masterIMG_1784IMG_1345_ALCE_300

Barcellona  è una città unica in Europa, non è solo cosmopolita e solare ma è anche  audace, sfacciata, colorata, originale, armoniosa. A percorrerla  ci si accorge che l’architettura della città  vive fra vecchio e nuovo, unisce tradizione e modernità.  Passeggiando nella città  si osserva che l’architettura vive, parla con le sue forme e i suoi colori. Questa città ha attirato l’attenzione di un illustre fotografo italiano, Franco Cingolani di  Recanati, che ha fermato con scatti sapientissimi le bellezze e le architetture della città spagnola. Sappiamo che città e  monumenti, possono essere ottimi soggetti fotografici. Nella fotografia architettonica, l’elemento artificiale è […]

  

Carosello. Pubblicità e Televisione 1957 –1977. Una spettacolare mostra che racconta la fiabesca rivoluzione dell’Italia e dei suoi consumi.

3193765-immagine-sitoProduzione-Pagot-Calimero-pubblicità-per-Ava-Mira-Lanza-1965-vetrofania_-Collezione-Galleria-LIMAGE-Alassio-SV-697x1024imagesUDMIIRCIcropcarosello

Alla Fondazione Magnani-Rocca si apre un nuovo capitolo nell’indagine della storia della Pubblicità in Italia. La mostra “Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977” – allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo presso Parma fino all’8 dicembre 2019 – segue infatti dopo due anni la prima esposizione dedicata alla storia della pubblicità dal 1890 al 1957, che fu l’occasione per ripercorrere la nascita e l’evoluzione della comunicazione pubblicitaria e in particolare del manifesto, permettendo al visitatore di comprenderne la genesi, dai primi schizzi ai bozzetti, fino al manifesto stampato. Se in quella prima tappa della storia della […]

  

Steve McCurry, fotografo celebrato internazionalmente, si misura sulla lettura in una mostra a Modena.

McCurry1McCurryMcCurry4McCurry%2010McCurry%203McCurry8

La Sala Mostre delle Gallerie Estensi di Modena ospita la mostra Leggere di Steve McCurry, uno dei fotografi più celebrati a livello internazionale per la sua capacità d’interpretare il tempo e la società attuale. L’esposizione, aperta fino al 6 gennaio 2020, promossa dalle Gallerie Estensi di Modena, organizzata da Civita Mostre e Musei, curata da Biba Giacchetti, con i contributi letterari dello scrittore Roberto Cotroneo, presenta 70 immagini, dedicate alla passione universale per la lettura, realizzate dall’artista americano (Philadelphia, 1950) in quarant’anni di carriera e che comprendono la serie che egli stesso ha riunito in un volume, pubblicato come omaggio al grande fotografo […]

  

Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi. La mostra alla Fondazione Ghisla di Locarno/Svizzera.

bg-293677-unnamed_1_001-ritoccobg2Immagine-1-1024x400353-700x871

La Fondazione Ghisla Art Collection  a Locarno in Svizzera, presenta “Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi”, una lettura traversale dell’arte, dal dopoguerra a oggi, attraverso il tema del corpo in fotografia, nei lavori di artisti e fotografi internazionali. Un’immagine del grande americano Irving Penn, datata 1949-1950, introduce la mostra, curata da Angela Madesani e Annamaria Maggi, che sarà aperta al pubblico fino  al 5 gennaio 2020.                 Look at me! è un’articolata indagine attraverso il mezzo fotografico, che, dai lavori socialmente impegnati degli anni Sessanta e Settanta, porta ai grandi autori della fotografia degli anni Ottanta e […]

  

Pasolini e le donne. Un percorso inedito nel più profondo universo femminile pasoliniano, in mostra a Berceto-Parma.

Pasolini-con-la-madre-Susanna-Dicitura-obbligatoria-Foto-Vittorio-La-Verde-Copyright-Gerardo-Martorelli2-1024x57201-1970-pasolini-callas-medea-arcRCSCinema: Lagunamovies, tornano testimoni Medea di Pasolini05-1969-pasolini-callas-medea-set-728x102417-1962-pasolini-magnani-venezia-724x102406-1969-pasolini-callas-davoli-752x102411-1961-pasolini-mamma-casa10-1969-pasolini-callas-arcRCS

Il Museo Piermaria Rossi di Berceto (PR) ospita fino  al 15 settembre 2019, “Pasolini e le donne”, mostra promossa dall’Associazione Culturale Sentieri dell’Arte con il patrocinio di Comune di Berceto, Borghi Autentici e Regione Emilia Romagna. Curata da Giuseppe Garrera e Sebastiano Triulzi con opere provenienti dalla collezione privata di Giuseppe Garrera, l’esposizione è stata  inaugurata sabato 27 luglio alle ore 17.30. La mostra indaga il rapporto tra Pier Paolo Pasolini e le donne, cioè cosa significa vivere e celebrare la diversità, e quella condizione di inadeguatezza nei confronti dei poteri e dei soprusi. Le donne hanno insegnato a Pasolini […]

  

A Franco Fontana, fotografo tra i più conosciuti a livello internazionale, Modena rende omaggio alla Fondazione Modena Arti Visive. L’intera carriera del fotografo in mostra.

0207 0021_Franco Fontana┬® - HAVANA 20170165 0013_Franco Fontana┬® - Los Angeles 19790203 0010188 0010204 001

Modena rende omaggio a Franco Fontana (1933), uno dei suoi artisti più importanti e tra i più conosciuti a livello internazionale. Fino al 25 agosto 2019, FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE, nelle tre sedi della Palazzina dei Giardini, del MATA – Ex Manifattura Tabacchi e della Sala Grande di Palazzo Santa Margherita, ospita la mostra, dal titolo Sintesi, che ripercorre oltre sessant’anni di carriera dell’artista modenese e traccia i suoi rapporti con alcuni dei più autorevoli autori della fotografia del Novecento. L’esposizione è suddivisa in due sezioni.  La prima, curata da Diana Baldon, allestita nella Sala Grande di Palazzo Santa Margherita […]

  

Liu Bolin. La performance fotografica dell’artista cinese che contesta il potere e il vivere contemporaneo, in mostra al MUDEC di Milano.

profile_largeliu-bolin_-Blue-Europe-840x420liu-bolin_-Colosseo-No.2-559x420liu-bolin-visibile-invisibileliu-bolin_-Pietà-di-Michelangelo-Castello-Sforzesco-Milano-315x420liu-bolin_-Soft-Drinks-420x420liu-bolin_-World-Cultures.-MUDEC-Milanoliu-bolin_-Mobile-Phoneliu-bolin_-Memory-Day-559x420liu-bolin_-Family-Photo-560x420

    L’artista cinese di fama internazionale Liu Bolin (Shandong, 1973) è conosciuto dal grande pubblico per le sue performance mimetiche, in cui, grazie a un accurato body painting, il suo corpo risulta pienamente integrato con lo sfondo. Luoghi emblematici, problematiche sociali, identità culturali note e segrete: Liu Bolin fa sua la poetica del nascondersi per diventare cosa tra le cose, per denunciare che tutti i luoghi, tutti gli oggetti, anche i più piccoli, hanno un’anima che li caratterizza e in cui mimetizzarsi, svanire, identificarsi nel Tutto: una filosofia figlia dell’Oriente, ma che ha conquistato il mondo intero, soprattutto quello […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019