Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre. La grande retrospettiva a Livorno nel Museo della Città, terra natale dell’artista, in occasione del centesimo anniversario della sua scomparsa. Anche un Convegno su “Modigliani ebreo livornese”.

indexMostra Modigliani, taglio del nastro al Museo della CittàMODIGLIANI-28-1024x683modigliani10immagini.quotidiano.net.jpgcccimmagini.quotidiano.netModigliani-1-1Paulette Jourdain, by Amedeo ModiglianiimagesFotogramma_Modigliani_Livorno_HEROmodigliani-2modigliani-3index.jpgbb

E’ stata presentata, alla presenza del sindaco di Livorno Luca Salvetti, dell’assessore alla cultura Simone Lenzi, del curatore della mostra Marco Restellini e del coordinatore del progetto Sergio Risaliti la mostra  Modigliani e l’avventura di Montparnasse. Capolavori dalle collezioni Netter e Alexandre. L’esposizione, fortemente voluta dal Comune di Livorno, ha l’obiettivo di far ritornare nella sua città natale “Dedo” in occasione del centesimo anniversario della sua scomparsa. Era il 22 gennaio 1920 quando Amedeo Modigliani è ricoverato, incosciente, all’ospedale della Carità di Parigi dove muore, due giorni dopo, all’età di 36 anni, di meningite tubercolare, malattia incurabile al tempo, che […]

  

L’arte della giustizia e la giustizia nell’arte. Una mostra storica a Palazzo Reale a Napoli che attraverso i secoli documenta un tema ancor oggi attualissimo.

Giotto_di_Bondone_-_No._43_The_Seven_Virtues_-_Justice_-_WGA0927093429c17e4b38dbc8a8e5136bf2fe45f_XLPalazzo-Reale-Allestimento-fonte-Scabece3579a0d-f56c-41c2-9dba-028fb0f34118giustizia_rcs_600x338-2foto-n--31mostra1

La Giustizia e l’Arte, un grande tema, trasversale, presente nell’iconografia di tutte le epoche e raccontato in immagini, quadri, sculture da tutti i più grandi artisti. Si chiama “L’arte della giustizia, la giustizia nell’arte”, la mostra a Palazzo Reale di Napoli – diretto dall’arch. Paolo Mascilli Migliorini – che racconta il tema della Giustizia e dei suoi tantissimi significati, attraverso l’arte con opere e interpretazioni dei diversi momenti storici. Un’esposizione sostenuta e realizzata dalla Regione Campania attraverso la SCABEC, ideata e promossa dal Centro Europeo per il Turismo e la Cultura di Roma, in collaborazione con il Polo Museale della […]

  

La Collezione Franco Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993, in mostra al PAC di Ferrara.Un manager e un intellettuale degli anni Settanta che ha segnato un’intera epoca.

Franco Farina palazzo dei diamanti04-Collezione_Farina_0204-Collezione_Farina_03

«Se un giorno si farà la storia delle attività espositive in Italia, nell’ambito dell’ente pubblico e relativamente all’arte contemporanea, un capitolo di essa dovrà riguardare Franco Farina, forse il caso più perspicuo nel corso degli anni Settanta». A scriverlo, nel lontano 1993, è Renato Barilli, testimone di prima mano del lavoro che andava svolgendo il “Maestro Farina” a Palazzo dei Diamanti e alla Civica Galleria di Arte Moderna di Ferrara. L’ho avuto tra gli amici più cari, per la sua competenza e per aver fatto del Palazzo dei Diamanti di Ferrara un centro d’arte internazionale come pochi avrebbero potuto fare. […]

  

Berlin 1989. La pittura in Germania prima e dopo il Muro. Un ampio sguardo su quegli anni in mostra alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli.

Berlin1989_logo-mostra-con-illustrazioneSigmar-Polke-Mostra-Napoliberlin-wall-1989-866x486Kiefer_Die-Schrecken-des-Eises-und-der-Finnsternis-587x1024kiefer_untitledalbert-oehlen-drberlin-1989--6sbmt5mhh32c3dukcx6i585n91qa8c3fzgfw5xp4m2c

Alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo a Napoli, fino al 19 gennaio 2020 la mostra “Berlin 1989. La pittura in Germania prima e dopo il Muro”. Dopo Le mille luci di New York nel 2017 e London Shadow nel 2018, Berlin 1989 chiude il trittico di mostre dedicate alle grandi città che, sul finire del ‘900, hanno cambiato la storia dell’arte. In un coinvolgente percorso di 21 opere realizzate tra 1972 e 2003, in prestito da gallerie e collezioni private italiane, Berlin 1989 presenta capolavori dei più importanti pittori tedeschi del dopoguerra e tra […]

  

Soffitti e cieli del Rinascimento in una ricca e incredibile mostra agli Uffizi di Firenze. Da Michelangelo ad Antonio da Sangallo il Giovane. E’ la mostra di Natale.

DSC00605DSC00619Fig. 11DSC00646Fig. 81617 EspostoFig. 4Fig. 7Fig. 12Fig. 2GDAR 1322 ; GDAR 714Fig. 6bFig. 6a

I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontano la genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubblico, un rarissimo lacunare ligneo di età romana scoperto di recente ad Ercolano. Dice Schmidt: “Promuovere conoscenza e sensibilità per la tutela, per evitare altri crolli come quello di San Giuseppe dei Falegnami”. Il soffitto come metafora del cielo. Non si poteva pensare a mostra migliore di questa per Natale. Forme quadrate, rettangolari o ottagonali tutte riccamente decorate invitano i visitatori delle chiese e dei palazzi rinascimentali a sollevare gli occhi al cielo. Da […]

  

“Il dio di New York” è il romanzo dell’anno. Il capolavoro dello scrittore Luigi Fontanella (professore alla State University di New York) mette a fuoco la storia di un immigrato meridionale verso l’America nei primi anni del Novecento.

arton63779-9a425luigi-fontanella-il-dio-di-new-york-coverluigi-fontanella-e-adriano-spatola-anni-settantamaxresdefault-1-620x430

Fra i tanti volumi, romanzi, poesia e saggistica, che mi arrivano sul tavolo per recensione, pochissimi hanno il dono di porsi  e reggere allo status di  capolavori, capaci di resistere nel tempo e soprattutto di rimanere nella storia della letteratura italiana. Ora un libro che ho tenuto sul tavolo  per un po’ di tempo, mi giunge a fine lettura degnissimo da essere consigliato a voi lettori.  E’  un romanzo  dal titolo “Il dio di New York”(Luigi Fontanella, Il dio di New York, Passigli editore, pp. 276, € 19,00),  scritto da Luigi Fontanella, un collega preparatissimo e  illustre professore, docente ordinario […]

  

Ricordo di Cesare Zavattini. Un protagonista della cultura internazionale. Esposta la sua collezione. Una mostra lo celebra a Palazzo da Mosto a Reggio Emilia.

ZA-VISUALFRANCIA.jpg.USA-1.CUBA.jpg.RUSSIA-2.0.SPAGNA.jpg.ARGENTINA-2.AFRICA-1.IN-VIAGGIO.jpg.

Nel trentennale della scomparsa  di Cesare Zavattini (13 ottobre 1989), una mostra, un catalogo e un convegno offrono un ritratto del tutto nuovo, inedito, di uno dei più singolari e poliedrici artisti e protagonisti del Novecento, che ne rivela aspetti sorprendenti, sinora mai con tanta cura approfonditi. Un viaggio nell’universo zavattiniano fa finalmente scoprire, a quanti lo hanno conosciuto e amato ma anche ai giovani, la poliedricità dei suoi interessi, la ricchezza multiforme delle idee, della sua produzione, dal cinema alla letteratura, ai vari campi della cultura e delle arti, sempre fra loro interconnessi, infine, importantissima, la dimensione internazionale dei […]

  

Pizzi Cannella espone alla Cappella Palatina del Maschio Angioino di Napoli ben 150 opere su carta che raccontano la preziosità della sua pittura.

97343-21_La_isla_s_d_tecnica_mista_su_carta_cm_55x75pizzi-cannella-almanacco-napoli20-Senza-titolo-2011-tecnica-mista-su-carta-cm-55x6177957_14) Senza titolo, s.d., tecnica mista su carta, cm 55x75 (1200x911)-696x385Stamperia Albicocco-277068_PizziCannella_1-696x385Pizzi_Cannella

La Cappella Palatina, presso il Maschio Angioino di Napoli, ospita Almanacco Napoli, una rassegna di opere su carta di Pizzi Cannella. Per l’occasione lo spazio espositivo verrà avvolto dalla pittura dell’artista in uno sguardo circolare che dal pavimento sale verso le pareti, respira nelle altezze per tornare a posarsi tra le pagine dei taccuini e dei piccoli fogli acquarellati disposti sui tavoli. La mostra aperta al pubblico fino al 28 febbraio 2020  è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, prodotta da Black Tarantella e dall’Archivio Pizzi Cannella. Pizzi Cannella artista e pittore totale, tra i fondatori nei primi anni ’80 della Scuola […]

  

Capolavori del Presepe napoletano del Settecento dalla Collezione Bordoni al Museo Davia Bargellini a Bologna. Uno spettacolo miracoloso.

Scoglio_Casa_BordoniScoglio_Studio Bordoni_1Schettino_Sacra_Famiglia_particolare_3Schettino_Sacra_Famiglia_particolare_2Somma_OsteSchettino_Sacra_FamigliaBottiglieri_Moro_con_scrignoSomma_Ragazzo_AnnuncioVassallo_DromedariViva_Donna_con_pandurinaSchettino_Sacra_Famiglia_particolare_1Gallo_Vitellini (2)

Come avviene da oltre dieci anni in occasione delle festività natalizie, i Musei Civici d’Arte Antica | Istituzione Bologna Musei, in collaborazione con il Centro Studi per la Cultura Popolare, promuovono al Museo Davia Bargellini un evento espositivo dedicato all’arte presepiale tradizionale, come momento di avvicinamento e celebrazione collettiva della raffigurazione della Natività nella notte di Betlemme, la più luminosa della storia secondo la civiltà figurativa dell’Occidente europeo.E per questo atteso appuntamento, martedì 3 dicembre 2019 alle h 17.30 – alla presenza di Sua Eccellenza Rev.ma Cardinal Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna, e Matteo Lepore, assessore alla Cultura […]

  

La Collezione della Farnesina compie vent’anni (1999-2019). Unica, eccezionale e prestigiosissima raccolta d’arte italiana contemporanea che fa del MAE un luogo museale di arte e cultura, faro in Europa e nel Mondo.

palazzo_della_farnesina_mae_4IMG_4790IMG_1960IMG_4791salone_donore_2IMG_1963(1)17dakarListener3635fullsizerenderacollezione_farn_1IMG_1967afro-le-citta-damericaaccardi-carla-lotta-di-polontani-luigi-ossimoro-sorv

La Collezione d’Arte Italiana Contemporanea  del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, meglio conosciuta come Collezione della Farnesina,   festeggia quest’anno il suo ventesimo anno, in concomitanza con la ricorrenza del 60 anniversario  dell’ inaugurazione della Farnesina nel 1959. L’illustrissimo Ambasciatore Umberto Vattani, già Segretario Generale del Ministero degli Esteri per ben due mandati, vero ideatore di questa eccezionale e prestigiosissima raccolta ha ricordato e ben sottolineato  nella tavola rotonda tenutasi al Circolo degli Esteri il 12 ottobre 2019, sul tema “ La Collezione Farnesina compie venti anni” con la partecipazione anche di una serie di intellettuali italiani, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020