“1968. Un Anno”. Al CSAC dell’Università di Parma(Abbazia Valserena) una mostra racconta un anno chiave della storia del Novecento.

094646460-43177d84-6074-40e8-ad41-9e7ba1b02175094645929-0abb57d3-ebfe-4ba5-b29b-56c205505927094646114-05754c30-4a0d-4ad6-a63f-e98620025638094646123-aced244c-0ab8-4959-a310-77ce69693109094646140-0d9bf347-87ef-4432-aff2-af4925441605094646613-f5c1fd1a-dd52-4f8b-8f13-4c72050b6d29094649452-82e1c84f-68d9-4a5d-a640-b570db970f3d29(0)094648292-97d878f4-33d8-40b6-9da1-eb631e1a88e2094650232-0c9ef98d-5354-4929-ad2b-4acc2a142296094649627-f355aa1a-c420-4fa3-92ab-4a0d5edacc2a094646130-9ea5fac1-d03d-4792-a338-a816d9024c7b094647151-e8f08b57-3d1b-426f-bc4c-06b8edfc3f83094647630-d1680f8a-e3f8-41de-8f6b-4286b95aeb86

Aperta allo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma la mostra “1968. Un Anno”, un grande racconto che si concentra, attraverso un taglio rigorosamente sincronico, su un anno chiave della storia del Novecento, restituito attraverso un’indagine all’interno dell’archivio dello CSAC, il cui primo nucleo nasce proprio nel 1968 e che oggi, a cinquant’anni di distanza, vanta una raccolta di oltre 12 milioni di materiali originali nell’ambito della comunicazione visiva e della ricerca artistica e progettuale italiana a partire dai primi decenni del XX secolo. Attraverso idee, utopie, opere, progetti e oggetti datati o correlati all’anno 1968, […]

  

“Bergoglio e Pregiudizio”. Mauro Mazza giornalista di talento narra e accusa in un libro il pontificato discusso di Papa Francesco.

Schermata-2018-03-14-alle-12.03.54mazza-990x742Dlf7j6yVsAAAQh0DmZrZGmW0AE2rlZDnYe0avW4AA9UxBpapalampedusasalvini-copertina-fc_2440771

Mauro Mazza, giornalista di talento  e volto della RAI, scrittore di saggi e romanziere, ha pubblicato in questi giorni un libro dal titolo “Bergoglio e pregiudizio”(Pagine editore, 210 pag.), ove espone   una carrellata di fatti, analisi e opinioni su quello che è stato il primo lustro di regno di papa Francesco al secolo Bergoglio. Ne percorre cinque anni per l’appunto, in quasi duecento pagine. È un libro che si legge tutto  in pochi giorni.  La figura professionale dell’autore – giornalista di razza lo chiama Bisignani- da sola è una garanzia di uno sguardo lucido, competente e appassionato sulle vicende che […]

  

Gli islamici hanno conquistato Londra, lo dice la “Saudi Gazette”, con 423 nuove moschee e 100 tribunali islamici della Shari’a. Ciò deve essere monito e allarme per l’intera Europa in vista delle prossime elezioni europee.

1014682Dph3Q6xUwAE0Rokth1534505021483london-islam1489685719824shariah-250x187

La Saudi Gazette (dietro c’è l’Arabia Saudita) del 10 ottobre 2018  aveva un articolo interessante con questo titolo “Muslim London: 423 new mosques,100 Shariah courts”,  uno scritto da far venire i brividi, alla faccia  di Papa Francesco e del  cerchio magico  che gli ruota attorno, da Parolin a Bassetti fino a Becciu, Galantino  & company. La Gran Bretagna sta piano piano mostrando  un volto decisamente islamico, scriveva il giornale, con centinaia di tribunali della Shari’a che operano nella capitale e molte moschee sparse in molte città. “Londra è più islamica di molti Paesi islamici messi insieme” ha dichiarato Maulana Syed […]

  

Gianfranco Baruchello. Al MATA di Modena il linguaggio multimediale dell’artista italiano, intellettuale di chiara fama, che radiografò la cultura francese.

baruchelloGianfranco Baruchello, Doux comme saveur (A partire dal dolce), 1978 (Cooper)Gianfranco Baruchello, Doux comme saveur (A partire dal dolce), 1978 (Guattari)Gianfranco Baruchello, Doux comme saveur (A partire dal dolce), 1978 (Lascault)Gianfranco Baruchello, Doux comme saveur (A partire dal dolce), 1978 (Klossowsky)Gianfranco Baruchello, Doux comme saveur (A partire dal dolce), 1978 (Lyotard)

E’ stata prorogata fino al 4 novembre 2018 l’apertura al pubblico di Doux comme saveur (A partire dal dolce), videoinstallazione di Gianfranco Baruchello prodotta da FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE e realizzata in collaborazione con il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto e la Fondazione Baruchello, Roma. I video che compongono l’installazione, proiettati negli spazi del MATA – Ex Manifattura Tabacchi per la prima volta dopo il recente restauro delle pellicole originali, sono parte di un progetto dell’artista sul sapore dolce, con interviste a filosofi, critici, poeti e artisti della cultura francese. Nel 1978 Baruchello concepisce un progetto che […]

  

Il Parmigianino a Praga in una mostra al Palazzo d’Estate della regina Anna.

1526567241773_Image000021526567279099_Image000041526567332987_Image000161526567351680_Image000181526567433426_Image000241526567373447_Image00021

La mostra d’arte “Parmigianino. Grafica e fortuna critica”, a cura della Fondazione Eleutheria in collaborazione con l’Ufficio della Presidenza della Repubblica Ceca e l’Amministrazione del Castello di Praga, si compone di autentici disegni e incisioni originali del maestro capostipite del Manierismo europeo, Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino (Parma 1503 – Casalmaggiore 1540). Una “maniera” che, di fatto, il pittore emiliano traferì non solo sulla “tela”, realizzando capolavori d’inestimabile bellezza, ma anche in disegni e incisioni. Già ai suoi tempi, infatti, il Parmigianino fu considerato un grande maestro del disegno, rappresentando, nelle sue opere, figure, spesso protagoniste di scene […]

  

Arte Ambientale a Cologno Monzese. Avviato nella prima fase “Il contorno decorato”, un progetto pilota che vitalizza esteticamente l’area urbana. Coinvolti i Licei Artistici di Milano e Provincia.

Il_Contorno_Decorato_foto_Francesca_Olmari_07copia_rid_13581_208cddf46_48ea68fd2d564ddd9dbf916530499069~mv2Il_Contorno_Decorato_foto_Francesca_Olmari_04copia_rid_13581_215 (2)IMG-20180530-WA0006_400x300_13581_294IMG_8650_lowIMG_8622_lowNuovo documento 2018-01-14_1MOSCONE 2FBENATTI  2ACAMPANINI  2A - CELANO 2FVAKARASH  2F

Un’amministrazione comunale all’avanguardia quella del Comune di  Cologno Monzese, con il sindaco Angelo Rocchi e l’Assessore alla Cultura Dania Perego in prima linea, che si  sono misurati con la cultura, con l’arte, con i Licei Artistici di Milano e provincia, mettendo in piedi un progetto nobile, illuminato, educativo,  e facendo dell’arte ambientale, un  progetto proprio  dal titolo “Il Contorno Decorato” ideato da Enrico Olmari, che  ha  previsto  la realizzazione di decorazioni murali in sostituzione di graffiti e vandalismi visivi, attraverso l’ intervento di Gruppi d’Arte formati da studenti e docenti dei Licei Artistici di Milano e provincia . La decorazione nella città tende […]

  

John Armleder a 360°. L’artista svizzero dal Fluxus al new-geo in una grande mostra al Museo Madre di Napoli.

36091-museo_madre_cortile_ridottorev177397(1)-oriimmagine-portante-mostra-armleder-1getimage.aspxSt. Moritz Art Masters 2011 (c)SAM / Alexandra Pauli

Il Madre di Napoli, uno dei musei più significativi del contemporaneo operante oggi in campo internazionale,  presenta la prima mostra retrospettiva,  aperta fino al 10 settembre, dedicata all’artista svizzero John Armleder (Ginevra, 1948), la cui pratica si articola, a partire dalla metà degli anni Sessanta, fra disegno, pittura, scultura, installazione ambientale, performance, video, opere sonore e musicali, testi critici, progetti editoriali e curatoriali. Armleder è uno dei grandi maestri dell’arte contemporanea, eppure la sua ricerca artistica sembra continuamente orientata a superare il confine disciplinare e intellettuale che separa, o pretende di separare, l’arte dalla vita. La sua appare un’ode alla […]

  

O. Galliani e L. Puglisi fra squarci di luci e di tenebre in mostra a Milano allo Studio Museo Francesco Messina.

1) Omar Galliani_SOLTANTO ROSE_MATITA E PIGMENTO SU TAVOLA DI PIOPPO CM 251 X 370 _DITTICO_ 2003 copia_previewfdd97368-0f59-4610-b553-f718d0115ad5Omar Galliani, Nuovi fiori, nuovi santi (2005)Omar Galliani, Soltanto Rose (2009)Lorenzo Puglisi, Natività (2016)Omar Galliani, Denti (2009)

L’arte contemporanea e numerosi artisti che la frequentano oggettivano il loro percorso con progetti sul sacro e sulla sacralità. D’altronde, i tempi in cui viviamo hanno bisogno di vivere riferimenti mirati catturati in parte dal passato e in parte da bisogni che ogni uomo può e deve ricercare oltre la materialità, guardando proprio verso l’oltre, verso la luce, oltrepassando le tenebre e il buio. “Visioni di luce e di tenebra”  è un  progetto espositivo studiato per questo luogo che è il Museo di F. Messina a Milano, significativo sia per l’arte contemporanea, ma anche  per l’arte e la storia di […]

  

Bergoglio santo. Sono in vendita ceri votivi con la sua immagine e una preghiera.

cero-papa-1-250x444Cero-papa-2-250x444C60item_photo_179797_zoomscacciaguai-legno-lighthouse-ass

Papa Francesco I, al secolo  Jorge  Mario Bergoglio, gesuita, è appena tornato dalla visita alla Tomba del mio fraterno amico  il vescovo Don Tonino  Bello ad Alessano-Lecce (20 aprile 2018), in attesa di portarlo a venerazione sugli altari, che pare sia stato miracolato da quanto asseriscono i media italiani e stranieri. In che modo? Lo vengo a spiegare. Gli argentini  pare siano un popolo superstizioso come ne fa cenno l’illustre scrittore Jorge Louis Borges nel suo “L’Idioma degli argentini”, e lo stesso papa regnante colto a suo tempo anche nel fare le “corna”,  e adesso al sentore di questa notizia […]

  

La Mediocrazia.Un libro magistrale del canadese Alain Deneault ne traccia il pensiero e spiega come i mediocri hanno preso il potere.

2727223lpw-2727241-article-alain-deneault-mediocratie-jpg_3323670_660x281libro2-768x574mediocrita-903886mediocrita-903887

Lo sanno ormai tutti e lo vediamo da tempo con i nostri occhi, assaporandone ogni giorno fatti e misfatti, dalla politica alla religione, dall’economia alla governance, dai costumi alle migrazioni, che siamo in una fase di decadenza. Siamo in un mondo di mediocri, anzi è il tempo dei mediocri. I mediocri hanno preso il potere. E a guardare certi successi e insuccessi, basti osservare la distanza tra le verticalità del genio e gli abissi dell’indegno. E non c’è da andare troppo lontano dalla nostra penisola  e dalla stessa Europa, per notare come la mediocrità abbia iniziato a regnare sovrana. Da […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018