Leonardo e Vitruvio, alla ricerca dell’armonia. I leggendari disegni del Codice Atlantico esposti al Museo Malatestiano di Fano.

01 Leonardo da Vinci Codice Atlantico (01)Fano_Leonardo_Vitruvioylpw2zESfano_esperienza_immersiva_imagewallleonardo_da_vinci_codice_atlantico_foglio_147_verso_dettaglio

Fano, tiene fede al suo city brand, Città di Vitruvio, nel presentare e celebrare il profondo legame tra Leonardo da Vinci e Vitruvio con la mostra “Leonardo e Vitruvio: oltre il cerchio e il quadrato. Alla ricerca dell’armonia. I leggendari disegni del Codice Atlantico” a cura di Guido Beltramini, Francesca Borgo e Paolo Clini. L’esposizione inaugurata l’11 luglio 2019, resterà aperta fino al 13 ottobre 2019 presso la Sala Morganti del Museo del Palazzo Malatestiano. Con questa grande e importante mostra, Fano si collega alle grandi capitali mondiali che stanno celebrando il genio vinciano in occasione del cinquecentenario della sua scomparsa. […]

  

La Madonna di Benois, uno dei capolavori giovanili di Leonardo da Vinci è a Perugia nella Galleria Nazionale dell’Umbria. Un eccezionale prestito dall’Ermitage di San Pietroburgo.

Madonna BenoisMadonna BenoisMadonna BenoisMadonna BenoisLa-Madonna-Benois-nel-suo-allestimento-poco-prima-della-Rivoluzione-Russa-del-1917.-San-Pietroburgo-Museo-Statale-Ermitage-579x420

L’appuntamento, una delle iniziative che celebrano il quinto centenario della morte del genio fiorentino, propone un interessante confronto con le opere di Perugino della Galleria. Dal 4 luglio al 4 agosto 2019, Perugia è teatro di uno straordinario appuntamento d’arte. Alla Galleria Nazionale dell’Umbria, infatti, arriva la Madonna Benois,  uno dei capolavori giovanili di Leonardo da Vinci, proveniente dall’Ermitage di San Pietroburgo, che torna in Italia dopo 35 anni dalla sua unica esposizione. L’appuntamento, una delle iniziative che celebrano il quinto centenario della morte del genio fiorentino, ha vissuto  un momento preliminare alla Pinacoteca di Fabriano, dal 1° al 30 […]

  

Leonardo & Warhol in Milano. Un evento nella Cripta di San Sepolcro- Milano per il V centenario della morte di Leonardo.

Immagine warhol_0WARHOL Andy - The Last Supper_dettaglio

E’ un evento da non lasciarsi sfuggire, celebra non solo Leonardo ma anche Warhol che lo guardò e se ne stupì. Un lungo viaggio nel tempo, dalla Milano del Quattrocento a quella verticale dei nostri giorni. Un itinerario di sei secoli accompagnati da Leonardo da Vinci e Andy Warhol, due protagonisti delle loro rispettive epoche che hanno avuto in Milano un loro punto di incontro, seppur a quattro secoli di distanza. In occasione delle celebrazioni per il V centenario della morte di Leonardo,  fino al 30 giugno 2019, la Cripta di San Sepolcro a Milano, ospita LEONARDO & WARHOL IN MILANO. […]

  

Il Genio di Leonardo da Vinci alla Biblioteca Ambrosiana di Milano. Quattro mostre lo celebrano a 500 anni dalla sua scomparsa.

leo01De Agostini Picture Library VB000057De Agostini Picture Library VB000065De Agostini Picture Library VB000143De Agostini Picture Library VB000398De Agostini Picture Library VB001715De Agostini Picture Library VB002137

Il 2019 è l’anno di Leonardo da Vinci. In occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla sua scomparsa, la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano valorizza così il suo patrimonio di opere di Leonardo, tra i più importanti al mondo, e degli artisti della sua cerchia, con quattro mostre di alto profilo scientifico. Il ciclo, programmato dal Collegio dei Dottori della Biblioteca Ambrosiana e curato dai maggiori esperti del genio toscano, è patrocinato dal Comitato Nazionale e dal Comitato Territoriale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Partner ufficiale della Biblioteca Ambrosiana è Fondazione Fiera […]

  

“Il paesaggio con fiume” di Leonardo in mostra per il Cinquecentesimo anniversario della morte dell’artista, a Vinci nel 2019 e a Perugia nel 2020.

400px-Paisagem_do_Arno_-_Leonardo_da_Vinci47c26ebbb1d628243b3cc77d4b558d2b

Nei giorni scorsi, il disegno di “Paesaggio con fiume” di Leonardo da Vinci, datato 5 agosto 1473 (oggi conservato al Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi con il numero di inventario 8 P), è tornato al centro dell’attenzione. Infatti la ricerca del paesaggio raffigurato sul recto – considerato tra i più precoci esempi di paesaggio puro nell’arte occidentale – dalla Toscana si è ora allargata verso l’Umbria, senza peraltro escludere che l’artista, come sostenuto da parte della critica, nei suoi brani di paese avrebbe potuto rivisitare con la memoria vari luoghi già visti, interpolando tra loro […]

  

Leonardo a Palazzo Reale a Milano.Un genio senza tempo.

25307-42_ID_157_Leonardo_5AE6F528227-25_-Leonardo-da-Vinci-Testa-femminile-con-sguardo-verso-il-basso-e142041395357731673-3_ID_340_Leonardo_d_5AE6B031683-20_ID_182_Leonardo_5AE6D531671-Schermata_2015-04-15_alle_10_47_2931675-4_ID_188_Leonardo_d_5AE6B131687-32_ID_162_Leonardo_5AE6E8984-Schermata_2015-04-15_alle_10_40_2531679-10_ID_26_Leonardo_da_Vinci_Scenario_architettonico_e_rissa_di_cavalieri_Studio_prospettico_per_l_Adorazione_dei_Magi_UF31669-Schermata_2015-04-15_alle_10_44_2631685-25_ID_204_Leonardo_5AE6DE

La mostra sul genio di Leonardo, è stata inaugurata proprio nel giorno dell’anniversario della nascita di Leonardo (nato a Vinci il 15 aprile 1452) – e ora visitabile come evento principe dell’EXPO Milano 2015, a Palazzo Reale. Ma occorreva l’Expo per mettere in piedi la più grande e importante esposizione dedicata a Leonardo mai realizzata in Italia? Costruita interamente a Milano, la mostra, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente dela Repubblica Italiana, è promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ha concesso in via eccezionale la garanzia di Stato, e dal Comune di Milano […]

  

“La Bella Principessa” di Leonardo. Il dipinto, ritratto di Bianca Sforza, capolavoro del genio fiorentino, ritrovato ed esposto a Urbino, diviene il caso e l’evento dell’anno 2014.

Da pochi giorni  la ” Bella  Principessa”, un capolavoro leonardesco esposto al pubblico nel Salone del Trono a Palazzo Ducale di Urbino, ha superato i 5 mila visitatori, e moltissime sono già le telefonate – anche dall’estero – per chiedere informazioni e annunciare visite nelle prossime settimane( Urbino, Salone del Trono| Palazzo Ducale 6 dicembre 2014- 18 gennaio 2015, da martedì a domenica: dalle 8,30 alle 19,15- lunedì: dalle 8,30 alle 14,00). Ci ha confermato l’illustre collega Prof. Martin Kemp che “per quanto notevoli siano stati i risultati formali raggiunti da allievi, assistenti e colleghi di Leonardo, nessuno di loro mostra […]

  

Scoperto a Milano un paesaggio di Leonardo, nella Sala delle Asse al Castello Sforzesco.

E’ al Castello Sforzesco di Milano, sulla parete di ingresso della Sala delle Asse, che è riemerso dopo secoli, spolverando strati di intonaco, un paesaggio di Leonardo, capolavoro richiesto nel 1498 al geniale artista da Ludovico il Moro per decorare questo significativo spazio di rappresentanza. Questo è potuto succedere per il restauro che è stato affidato, e tuttora in corso, all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze in quest’ala del Castello. Le architetture della sala lasciano leggere un paesaggio abbozzato e una vasta prospettiva che apre e lascia intendere la maestosità del disegno. Bellissimo riquadro scenografico, poi nel tratteggio morbido il […]

  

Giuliano Grittini fra “Genio e Poesia” anticipa l’Expo 2015. Un astratto e amoroso percorso con Leonardo e la Merini.

Il Cavallo di Leonardo, possente e vigorosa statua di bellezza e di valore del “genio” rinascimentale, collocato nel parco dell’Ippodromo di Milano, oggi divenuto anche simbolo italiano dell’Expo,  è ormai brand mondiale a partire dalla presenza del Cenacolo di Santa Maria delle Grazie. Il cavallo di Leonardo Da Vinci fu progettato come monumento equestre per Francesco Sforza signore di Milano dal 1482 al 1493 e non fu mai portato a termine come preposto in bronzo ma in creta poi andato perduto. La bottega di Leonardo aveva sede in Corte Vecchia dove attualmente si trova Palazzo Reale. Il progetto iniziale fu […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019