Narrazioni, ovvero le nuove tendenze, le espressioni e i linguaggi dell’arte contemporanea. Una mostra storica al Liceo di Brera di Milano ne esempla figure e protagonisti dell’oggi.

Gaetano Grillo,Paolo,polimaterico su legno,cm.25,8x178x5,2013Bruno Mangiaterra,Bosco-Polis,olio su carta intelata e foglia oro,cm.100x80,2018Nicola Salvatore,   balena su velluto,  cm.110x110 ,2019Marisa Zattini,EMET,2019Stefano Pizzi,Ritratto di cittadino milanese,cm.100x80,2013Carlo Cecchi,Sentinella cobalto,olio su tela,cm.70x100,2019Moreno Goca,Gobbo,estroflessione su tela,cm.18x24x3,2005Pepe Morales,587,tecnica mista su tela,cm.61x50,201763495f51-1e0e-4b63-9aad-6e12f8b78315

Lo Spazio Hajech dello Storico  Liceo Artistico Statale di Brera  a Milano  vivacizza e incornicia la sua mostra storica  -a cadenza annuale-  all’interno di uno sguardo a tutto campo  sulla contemporaneità e sulle narrazioni che gli artisti del presente sviluppano, tenendo conto  sia del legame naturale con la didattica  dell’insegnamento  che  la conoscenza e la messa a fuoco di  tendenze, espressioni e figure che caratterizzano la realtà contemporanea, l’arte dell’oggi e degli ultimi decenni. E’ la volta di “Narrazioni.  Tendenze, espressioni  e linguaggi dell’arte oggi”,  una mostra che campiona artisti che hanno caratterizzato il loro lavoro all’interno di movimenti, tecniche […]

  

Mastronardi e Saladini con “Hypnos” fondono storia e scienza in un romanzo noir. Un thriller inquietante che cattura fin dalle prime pagine.

41BLSs+OOML._SY346_Schermata-2019-11-06-alle-16.40.06-485x590mastronardi-kel-U43030169703047v8B-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443Presentazione col Sindaco e ViceSindaco di Civitavecchia

Solo uno psichiatra e un criminologo come Mastronardi  poteva dar vita a un romanzo come “Hypnos”. “C’e’ tanta storia e scienza, quelle vere, nel nuovo romanzo ‘Hypnos’. Lo dice, e c’è da crederci,  Vincenzo Maria Mastronardi, psichiatra, criminologo clinico, docente universitario e ipnoterapeuta di grande esperienza, che condivide quest’ultima uscita con una altro autore, Gino Saladini, medico legale, psicologo clinico e criminologo. Intanto due parole sul titolo così avvincente “Hypnos”. E  qui traspare la cultura dei due scrittori, Mastronardi e Saladini, perché  Hypnos è il dio greco del sonno, figlio di Nyx, la notte, ed Erebo, le tenebre, e fratello […]

  

Giorgio Petrocchi nel trentesimo della scomparsa. L’avventura di un filologo italiano, Ordinario di Letteratura Italiana all’Università La Sapienza di Roma.

giorgio-petrocchivita-di-dantemd22924499475229081759195000000080438_0_0_0_768_75imagesimg_1711

Il mio è il ricordo di un amico. Il ricordo di Giorgio Petrocchi, raffinato studioso di letteratura italiana, scomparso trent’anni fa (1921-1989). Lo incontravo spesso nel Dipartimento di Italianistica del Magistero di Roma -La Sapienza  in Via dei Mille, istituto che dirigeva,  ove insegnavano anche i colleghi Enzo Esposito, Marcello Aurigemma, Graziella Pagliano Ungari, Umberto Bosco e altri ancora. Anni dove l’Università La Sapienza di Roma viveva , a volerla dire tutta “la sua bella vita”, anche se non c’erano piattaforme elettroniche, pastoie burocratiche, sistemi di valutazione(Anvur), ma solo e solamente ricerca, insegnamento spassionato fatto di tanta e ancora tanta […]

  

Giovannino Guareschi eroe globale. Un convegno a novembre 2019 a Busseto ne sottolinea il valore e la statura di questo scrittore di chiara fama.

Guareschi-250x398

Iniziamo col dire che non è un convegno qualsiasi, ed è dedicato a Giovannino Guareschi. Si tiene a  Busseto, tra poco più di dieci giorni, e ne dò notizia perché so già che molti vorranno essere presenti. Tanti, ad iniziare da me, ricorderanno che in casa da bambini trovavamo sia i libri di Giovannino Guareschi, che il “Corrierino delle famiglie” sempre del Guareschi. E che delizia sfogliarlo. Beh, tanto per intenderci Giovannino Guareschi è lo scrittore italiano più tradotto al mondo, anche se questa nostra Italia, paese  del PCI e del PD, mangiapreti e marxista, l’ha sempre guardato con fastidio […]

  

La Rivoluzione Sovranista. Recensione al libro del Prof. Paolo Gervasoni. Il vangelo della nuova politica oggi voluta dagli italiani.

be5ce2ac-b8aa-4876-ba1a-70ffe2538f4fGervasoni_cover-693x1024bergoglio-imam-672x372franc-lampedusa.jpg_997313609salvini reazione nuovo governo-22018-02-24T152104Z_1797844567_RC1B23A6F490_RTRMADP_3_ITALY-ELECTION-LEAGUE-0048-U43040405740604UdB-U43440919740696Mq-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443image270d0989-406a-4eeb-b447-19992a478f74-600x765grazie

All’uscita di questo libro che ha per titolo  “La rivoluzione sovranista. Il decennio che ha cambiato il mondo” (Giubilei Regnani, 2019, 203 pagine, € 14), del collega Prof. Paolo Gervasoni docente all’Università del Molise, ultimamente invece allontanato per le sue idee dalla Università  Luiss, qualcuno si è stracciate le vesti  quasi a gridare allo scandalo. Ma di scandaloso nel libro non c’è nulla se non la presa di coscienza storica dell’attualità e del momento che stiamo vivendo. Libro cardine, saggio storico di altissimo livello, con una resa scientifica  che  misura  idee, dati, votazioni, elezioni e quadro politico internazionale La crisi […]

  

Omaggio a Vanni Scheiwiller e l’arte da Wildt a Melotti. Nel ventennale della morte dell’editore d’arte milanese, una mostra sulle opere della sua collezione alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Vanni-ScheiwillerA.Wildt_Lanima-e-la-sua-veste-1916E09EC9DE-8C57-4F50-BFCD-B336E679267FVeduta-dinsieme-I.Pannaggi-e157132389516195473-E_Vedova_Sulla_Spagna_1962vanni_scheiwiller

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea  di Roma rende omaggio a Vanni Scheiwiller,  personaggio che ha attraversato come pochi la cultura, non solo italiana, del Novecento, impegnato in esperienze professionali intense per ricchezza e qualità, quasi sempre intrecciate con le vicende personali di poeti e artisti. La parentela con lo scultore Adolfo Wildt, nonno materno di Scheiwiller, è la garanzia di una precoce familiarità con l’arte. Wildt insegna all’Accademia di Brera ed è il maestro di Fausto Melotti, il più amato da Vanni, due figure che sono rispettivamente il punto di partenza e quello di arrivo nel suo incontro con il […]

  

Il libro “Milan by subway Yesterday and today” di Barbara di Castri presentato in Triennale a Milano il 2 ottobre 2019. Evento prestigioso che non deve sfuggire agli intellettuali, ai cultori della città e ai milanesi.

loc_ev6917M1a-bassaIMG_4520IMG_3415Copia di Schermata 2019-08-22 alle 19.01.50IMG_3397 copia

Mercoledi 2 ottobre 2019 alle ore 18,30 alla Triennale di Milano (Viale Alemagna 6 ) presenterò con l’autrice Barbara di Castri il volume  “Milan by subway. Yesterday and today”(Ti racconto Milano, viaggiando in metrò)  pubblicato presso Aracne editrice-Roma.  Il volume era stato già da me recensito circa un anno fa, ma l’occasione  di questa nuova presentazione del volumetto con una  nuova veste grafica arricchita dalle fotografie di Paolo Galli Zungaro, non mi ha esentato dal riproporvi questa lettura  vivace  e singolare su una città, quale Milano,  certo una delle capitali più interessanti d’Europa. Centrotrentadue pagine tradotte in inglese che hanno […]

  

Franco Cingolani e la fotografia architettonica. Un capitolo di immagini sulla città di Barcellona.

IMG_2040IMG_1870IMG_1792IMG_1786masterIMG_1784IMG_1345_ALCE_300

Barcellona  è una città unica in Europa, non è solo cosmopolita e solare ma è anche  audace, sfacciata, colorata, originale, armoniosa. A percorrerla  ci si accorge che l’architettura della città  vive fra vecchio e nuovo, unisce tradizione e modernità.  Passeggiando nella città  si osserva che l’architettura vive, parla con le sue forme e i suoi colori. Questa città ha attirato l’attenzione di un illustre fotografo italiano, Franco Cingolani di  Recanati, che ha fermato con scatti sapientissimi le bellezze e le architetture della città spagnola. Sappiamo che città e  monumenti, possono essere ottimi soggetti fotografici. Nella fotografia architettonica, l’elemento artificiale è […]

  

Il Professor Marco Gervasoni illustre studioso italiano e storico di chiara fama, licenziato dall’Università Luiss di Roma. Ciò dopo l’insediamento del nuovo governo. E’ un attentato alla libertà di espressione.

gervasoniSchermata-2019-09-21-alle-13.38.33-640x267atreju-640x2679788898620654_0_221_0_75

Questa  è non solo la notizia del giorno, ma da oggi è notizia di tutti i giorni, per via che quanto capitato al Professor Marco Gervasoni, illustre studioso italiano e  docente di uno dei più importanti atenei italiani,    ferisce tutti gli italiani, la libertà di pensiero, ed è un vero attentato alla Costituzione Italiana.  Ecco cosa scrive il collega Nicola Porro sul suo blog a proposito della vicenda che ha coinvolto il docente Marco Gervasoni, che ha riparlato del suo caso durante la festa di Atreju, dove è stato invitato a presentare il suo libro “La rivoluzione sovranista”. Così Nicola […]

  

Steve McCurry, fotografo celebrato internazionalmente, si misura sulla lettura in una mostra a Modena.

McCurry1McCurryMcCurry4McCurry%2010McCurry%203McCurry8

La Sala Mostre delle Gallerie Estensi di Modena ospita la mostra Leggere di Steve McCurry, uno dei fotografi più celebrati a livello internazionale per la sua capacità d’interpretare il tempo e la società attuale. L’esposizione, aperta fino al 6 gennaio 2020, promossa dalle Gallerie Estensi di Modena, organizzata da Civita Mostre e Musei, curata da Biba Giacchetti, con i contributi letterari dello scrittore Roberto Cotroneo, presenta 70 immagini, dedicate alla passione universale per la lettura, realizzate dall’artista americano (Philadelphia, 1950) in quarant’anni di carriera e che comprendono la serie che egli stesso ha riunito in un volume, pubblicato come omaggio al grande fotografo […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019