Dieci poeti italiani. Versi umani e toccanti. Dalla giornata mondiale della poesia una lezione per il nostro tempo.

unnamedimagesANDREA_CATIunnamed.jpgrrrunnamedFotovittoriobodini03-00001026 - 1951 MILANO - IL POETA ALFONSO GATTO NELLA SUA CASA, 110203unnamed.jpgggg

La Giornata mondiale della poesia cade ogni anno il 21 marzo, primo giorno di primavera (anche se la data dell’equinozio non è così precisa come vuole la tradizione). Tale Giornata è stata istituita dall’UNESCO nel 1999 per riconoscere alla poesia un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo tra le culture, della comunicazione e della pace. Da allora piano piano ha conquistato il mondo intero, proprio perché è innegabile il fascino  che la poesia esercita sugli animi. Ecco alcune frasi sulla poesia di scrittori e  scrittrici italiani: Far poesie è come far l’amore: non si saprà mai se la propria gioia […]

  

Gli Uffizi celebrano il Dantedì con l’acquisto di “Francesca da Rimini nell’Inferno dantesco”(1810), capolavoro giovanile di Nicola Monti.

Francesca all'Inferno - Nicola Monti0.jpgvvvnnnDante Andrea del Castagno

Il pittore protoromantico, Nicola Monti (Pistoia 1780 – Cortona 1864),   artista stravagante e scrittore prolifico, era attivo in Toscana, Polonia e Russia. Parte inoltre la mostra online sulle ‘Immagini dantesche dalle Gallerie degli Uffizi’. E su Facebook il tour virtuale negli ‘inferi’ del museo. Un acquisto importante, una mostra tematica, un tour negli ‘inferi’ sotterranei medievali degli Uffizi. Con il museo chiuso a causa del coronavirus le molte iniziative messe in campo dalle Gallerie per celebrare il Sommo Poeta nell’occasione del primo Dantedì  il  25 marzo 2020 si trasferiscono online. L’ACQUISTO DI ‘FRANCESCA DA RIMINI NELL’INFERNO DANTESCO’ (1810) DI NICOLA […]

  

Ricordo delle “Centoporte”. Il fascino dei treni degli anni ’20 delle Ferrovie dello Stato(1920-2020).Il 2020 è stato dichiarato l’anno del treno turistico.

StazionebrescelloInterno centoporte 3FS_Centoporte_3 assi1920px-Carrozza_FS_Bz_36289_centoportedscn9784schermata_2017-09-13_alle_10.42.41schermata_2017-09-13_alle_10.43.04schermata_2017-09-13_alle_10.44.08schermata_2017-09-13_alle_10.44.55_0vagone ardesia.jpgnnvagone castanoschermata_2017-09-13_alle_15.03.45schermata_2017-09-13_alle_10.39.01vap3_copia_0

“Il sole entrava dall’altro finestrino arrossando un rettangolo di tappezzeria.Fuori l’ombra dei vagoni era lunga, correva tutta quanta dove il  grano  cominciava a spuntare” ( Carlo Cassola, Ferrovia locale, 1968). Parole queste dello scrittore Carlo Cassola che mi riportano indietro negli anni tra il Cinquanta, il Sessanta e il Settanta  del Novecento  quando anch’io, con  mia madre Ada Damiani e mio fratello Antonio, facevo uso abituale  dei treni delle Ferrovie dello Stato da Loreto-Ancona a Lecce/Alessano, da Loreto-Ancona a Roma e viceversa, da Roma a Lecce/Alessano  e viceversa, da Lecce/Alessano a Napoli e viceversa. Anni  che mi riportano a quel […]

  

“Cesare Brandi.Critica d’arte e filosofia”. Un libro di Paolo D’Angelo uscito da Quodlibet mette a fuoco il pensiero di uno Storico dell’Arte di chiara fama.

brandi-cesare2-800x445unnamedunnamed (2)1c6fae09446f24d1f7712d5f88bdb715Brey5ELCIAEApHO

Cesare Brandi (1906-1988) è stato uno dei massimi teorici e storici dell’arte del Novecento, ma i suoi meriti non sono ancora stati riconosciuti interamente. Ciò è accaduto perché nei confronti della sua opera si è esercitata una duplice diffidenza: gli studiosi d’arte lo hanno considerato troppo filosofo, i filosofi hanno ritenuto che la sua riflessione fosse troppo condizionata dalla sua attività di critico. L’ho avuto fra gli amici più cari con Giulio Carlo Argan  e altri colleghi della Sapienza a Roma  con i quali abbiamo spesso condiviso ricerche e formulazioni. Questo libro in un certo senso rende finalmente a Brandi […]

  

“Il Palazzo sul Potomac. The Embassy of Italy in Washington”, il volume “capolavoro” dell’Ambasciatore Gaetano Cortese su Villa Firenze a Washington, una delle sedi diplomatiche più prestigiose del mondo.

Cortese_Washington_smLIBRI: PRESENTAZIONE 'IL PALAZZO SUL POTOMAC' ALLA FARNESINAMostraImmagineFoto.aspxIMG_4854 (2)IMG_2219IMG_4855IMG_4856 (2)8268530550_ce0e2a9716_o8268531122_2c161ec3a8_o8267461889_03ce3a4288_o8267463111_d3d912d92f_oCortese_Cop_Washington_ITA8267462549_c5d59bc1d9_oListener.pngvvvListenerListener.pngccc

Nella straordinaria e  superba collana di volumi dedicati alle sedi della Ambasciate italiane in tutto il mondo, molti curati  dall’illustrissimo Signor Ambasciatore  Gaetano Cortese, ecco la nostra attenzione  nel mettere in luce anche il volume in lingua italiana su “Il Palazzo sul Potomac. L’Ambasciata d’Italia a Wahington (Servizi Tipografici Carlo Colombo, Roma, 2011, pp. 460) poi in lingua inglese “Il Palazzo  sul Potomac. The Embassy of Italy in Washington” (Editore Carlo Colombo-Roma, 2012 prima edizione), ovvero su  Villa Firenze  divenuta  Residenza Ufficiale dell’Ambasciatore d’Italia, la più prestigiosa tra tutte le Residenze diplomatiche di Washington, DC. Il volume, in lingua inglese, […]

  

Soffitti e cieli del Rinascimento in una ricca e incredibile mostra agli Uffizi di Firenze. Da Michelangelo ad Antonio da Sangallo il Giovane. E’ la mostra di Natale.

DSC00605DSC00619Fig. 11DSC00646Fig. 81617 EspostoFig. 4Fig. 7Fig. 12Fig. 2GDAR 1322 ; GDAR 714Fig. 6bFig. 6a

I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontano la genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubblico, un rarissimo lacunare ligneo di età romana scoperto di recente ad Ercolano. Dice Schmidt: “Promuovere conoscenza e sensibilità per la tutela, per evitare altri crolli come quello di San Giuseppe dei Falegnami”. Il soffitto come metafora del cielo. Non si poteva pensare a mostra migliore di questa per Natale. Forme quadrate, rettangolari o ottagonali tutte riccamente decorate invitano i visitatori delle chiese e dei palazzi rinascimentali a sollevare gli occhi al cielo. Da […]

  

Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna. Una storica mostra al Museo Civico Archeologico di Bologna.

ATT0etruschi-53_Testa_giovinetto_Fiesoleb38ec9055604bd050fc3e51596b6242d_L

A distanza di 20 anni dalle grandi mostre di Bologna e Venezia, il Museo Civico Archeologico di Bologna ha dato vita a un ambizioso progetto espositivo dedicato alla civiltà etrusca, in cui sono riuniti circa 1000 oggetti provenienti da 60 musei ed enti italiani e internazionali. Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna è una mostra promossa e progettata da Istituzione Bologna Musei | Museo Civico Archeologico, in collaborazione con la Cattedra di Etruscologia e Antichità Italiche dell’Università degli Studi di Bologna, e realizzata da Electa. L’esposizione, aperta dal 7 dicembre 2019 al 24 maggio 2020, vuole essere un affascinante viaggio […]

  

Ricordo del Professor Mario Ursino, illustre Storico dell’Arte Contemporanea, a pochi giorni dalla scomparsa.

m_ursino, conferenza su de Chirico alla GNAM (2005)images21O3ogNaASL._AC_UL436_71RqIpO7JyL._AC_UL436_9788849220094

Non posso non ricordare la figura del collega Professor  Mario Ursino, recentemente scomparso; era  docente di Storia dell’Arte Contemporanea alla Sapienza e alla LUMSA di Roma , e da sempre sognava un museo per De Chirico. Beh, diciamola tutta e a chiare lettere che Mario Ursino era un raffinato storico dell’arte, un signore d’altri tempi, amabile, cortese, riservato, elegante e ironico. E soprattutto preparatissimo nell’arte contemporanea. Un collega come pochi.  Nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 novembre 2019, a Roma, ci ha lasciati improvvisamente un uomo di grandi qualità, anche modesto e appartato,  che non abbisognava di mostrarsi […]

  

L’Organo della Chiesa di San Marco a Milano torna a suonare dopo un restauro integrale. L’inaugurazione sabato 16 novembre alle ore 21 con un concerto.

225px-Chiesa_di_San_Marco_-_Milano8456_-_Milano_-_San_Marco_-_Organo_-_Foto_Giovanni_Dall'Orto_-_14-Apr-200711143561-kjiE-U3010262527050X5-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443Restaurato l'organo della chiesa di San Marco, lo suonò MozartCroppedImage720439-pipe-organ-2297819-640

Sabato 16 novembre 2019, le canne del più antico organo di Lombardia, commissionato nel 1507 a Leonardo da Salisburgo, torneranno a risuonare nella chiesa di San Marco a Milano. Lo strumento, commissionato nel 1507 a Leonardo da Salisburgo per essere il più grande della città, venne suonato da Wolfgang Amadeus Mozart durante il suo soggiorno milanese del 1770 e da Giuseppe Verdi, nel 1875, in occasione della prima esecuzione della Messa da Requiem. L’intervento, seguito dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, ha riguardato sia la parte fonica che gli elementi di contenimento e […]

  

Il monumento a Don Bosco a Torino- Valdocco compie cent’anni. Opera dello scultore Gaetano Cellini di Ravenna.

basilica-of-our-lady02-EstatuaDBd1b65f04580705ff0264942ab8ee1cfc_L10-EstatuaDB05-EstatuaDB11-EstatuaDB13-EstatuaDB16-EstatuaDB17-EstatuaDB25-EstatuaDB

                                                                                                       Il monumento a Don Bosco davanti alla Basilica di Maria Ausiliatrice a Valdocco è un simbolo della missione dei salesiani nel mondo. Gli  ex-allievi e  gli amici di Don Bosco hanno voluto erigere a suo tempo proprio davanti alla Basilica di Maria Ausiliatrice un  monumento  che lo ricordasse.  E pensare che l’idea di un monumento in questa piazza era venuto in mente proprio a Don Bosco. Un giorno, quando era già incominciata la costruzione della Basilica dell’Ausiliatrice, attraversando la piazza che era ancora in terra malamente battuta, Don Bosco si fermò a contemplare le linee della facciata nascente e poi […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020