Warning: file_get_contents(/netraid/gluster/ilg/ilgwcms/blog/wp-content/cache/blogs.php): failed to open stream: No such file or directory in /netraid/gluster/ilg/ilgwcms/blog/wp-content/plugins/w3-total-cache/inc/define.php on line 488
ministero beni culturali – Il blog di Carlo Franza

Mario Sironi e le illustrazioni per il Popolo d’Italia(1921-1940). A Lucca in mostra uno dei più grandi esponenti dell’arte italiana del ‘900.

4_520151031_181336mario-sironi6abbonamento_annuo30078725_1876814538997640_830435929591119872_nmario_sironi_manifesto_1922MARIOS4Mario-Sironi_Le-locuste-dItalia_tavola-per-Il-Popolo-dItalia_1922_china-su-carta_cm24x235imageMario-Sironi-LItalia-Grazie-Popolo-dItaliaSironi e le illustrazioni per 'Il Popolo d'Italia' 1921-1940

Il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art accende i riflettori sulla mostra “Mario Sironi e le illustrazioni per ‘Il Popolo d’Italia’ 1921-1940”, a cura di Fabio Benzi,  aperta fino al 3 giugno 2018  e organizzata in collaborazione con la Galleria Russo e MVIVA. Una selezione di 100 opere scelte tra le quasi mille illustrazioni realizzate da uno dei più grandi esponenti dell’arte italiana del ‘900 per il quotidiano ufficiale del Partito Fascista. Un percorso di rilettura e riscoperta del talento artistico di Mario Sironi che mette in luce, in particolare, le sue doti di “disegnatore politico”. I suoi disegni […]

  

Maestri “a rischio”. Il cantiere del Duomo di Siena e le “teste grandi” per la facciata del battistero in mostra nella Cripta del duomo.

Facciata Battistero, SienaIMG_5791(1)Testa muliebre (G). Siena, Opera della MetropolitanaTesta muliebre (F). Siena, Opera della MetropolitanaTesta virile (A). Siena, Opera della MetropolitanaTesta virile (D). Siena, Opera della MetropolitanaTesta virile (F). Siena, Opera della Metropolitana

Nella Cripta del Complesso Monumentale del Duomo di Siena  è aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2019 la mostra Maestri “a rischio”. Il cantiere del duomo di Siena e le “teste grandi” per la facciata del battistero. Per la prima volta sono  esposte al pubblico otto grandi sculture raffiguranti delle teste maschili e femminili, in origine collocate nella parte alta della facciata del battistero senese, incompiuta rispetto al progetto originario.Le protomi sono state estratte dalla facciata per poterne garantire la conservazione e sono state sostituite in loco da calchi: la secolare esposizione delle sculture agli agenti atmosferici e all’inquinamento […]

  

Un capolavoro del Bernini mutilato a Roma. Santa Bibiana ha perso un dito per una mostra voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

1525254379462.jpg--1525254376041.jpg--1525254366052.jpg--1525254373599.jpg--

La statua di Santa Bibiana di Gian Lorenzo Bernini, uno dei capolavori del primo barocco romano, ha perso un dito. Ad accorgersene è stato il collega professor Giovan Battista Fidanza, ordinario di storia dell’arte moderna all’Università di Roma Tor Vergata, in occasione di un seminario che si è svolto proprio presso la chiesa di Santa Bibiana. Da poco l’opera del Bernini era stata riportata nella sua collocazione originale, nella chiesa di Santa Bibiana a Roma, dopo il trasferimento alla Galleria Borghese dove è rimasta fino allo scorso 4 febbraio per un’esposizione. Nell’agosto del 2017 la statua era stata restaurata proprio per essere […]

  

Roma città moderna, da Nathan al Sessantotto. Un tributo alla Capitale d’Italia con 200 opere alla Galleria d’Arte Moderna di Roma.

invito-digitale-generale6-Funi-AM-811-e152225287849176873-1_Carlandi_AM_254525df4602cb2335dc5d156bc8f3972f0_XLImage-1????????il_coro_-_arturo_dazziteaserbox_24759939340b8c6df403264afb10a3260dc34c838roma-cittc3a0-moderna-da-nathan-al-sessantotto-8-scipione-am-973-galleria-arte-modernaNathan-2Ceroli_8_600

Formidabile, completa, storica ad ampio raggio. Un tributo alla Capitale d’Italia attraverso gli artisti che l’hanno vissuta e gli stili con cui si sono espressi. Devo dire che buona parte di quegli anni, almeno dai primi anni Sessanta  ad oggi  li ho vissuti anch’io a Roma.  Una rassegna unica che ripercorre le correnti artistiche protagoniste del ‘900 con in primo piano la città di Roma, da sempre polo d’attrazione di culture e linguaggi diversi.  Alla Galleria d’Arte Moderna di Roma, presentate oltre 180 opere, tra dipinti, sculture, grafica e fotografia, di cui alcune mai esposte prima e/o non esposte da lungo tempo, provenienti […]

  

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari. La mostra dislocata su tre sedi(Novara, Vercelli, Varallo Sesia)in Piemonte.

EW0A278471991-01_Gaudenzio-Ferrari-Storie-della-vita-di-Ges_C3_B9-Chiesa-di-Santa-Maria-delle-Grazie-Varallo_foto gaudenzio ferrarigaudenzio-ferrari80I8FWNH7032-7699-klJC-U111071745369dq-1024x576@LaStampa.itEW0A7085gaudenzio_rinascimento-cover

Finalmente una grande mostra su Gaudenzio Ferrari, un artista che nel Cinquecento venne ritenuto da Giovanni Paolo Lomazzo –insieme a Mantegna, Michelangelo, Polidoro da Caravaggio, Leonardo, Raffaello e Tiziano– uno dei sette “Governatori” nel “Tempio della Pittura”. La mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” coinvolgerà, fino  al 1 luglio 2018, tre città del Piemonte – Novara (Castello), Vercelli (L’Arca) e Varallo Sesia (Pinacoteca e Sacro Monte) – estendendosi, al di là delle sedi espositive, in chiese ed edifici delle città e del territorio, dove sono presenti affreschi e altre opere del Maestro. Per la sede di Varallo è prevista la […]

  

Vandalizzata la tomba del Beato Angelico. Vandali in azione in Santa Maria sopra Minerva a Roma, su un monumento di Isaia da Pisa, capolavoro del Quattrocento.

vandali-roma-tomba-beato-angelicoisaia-da-pisa-tomba-beato-angelico

“Uno sfregio gravissimo che denota una totale mancanza di rispetto per il luogo e per l’oggetto in sé”, sono le parole di Arianna Cajano, la funzionaria della Soprintendenza di Roma che dovrà redigere il progetto di restauro della tomba del Beato Angelico. Il monumento tombale è a Roma e qui riposa il grande pittore, il cui  nome originario era Guido di Pietro (Vicchio- 1395 circa – Roma 1455), poi entrato in convento col nome di fra’ Giovanni da Fiesole.  Il vandalico gesto è del 7 aprile 2018 e il sepolcro del grande maestro dell’arte italiana, che tentò di coniugare i […]

  

Otto dipinti di Taddeo di Bartolo (1362-1422) ritornano a Gubbio. Recuperato il Polittico di Gubbio superbo capolavoro.

Taddeo-di-Bartolo-n.-8-tavolette-dipinte-1_0Taddeo_di_Bartolo_San_Tommaso

Sono ritornati a Gubbio (Perugia) gli otto dipinti di Taddeo di Bartolo  (1362-1422) originariamente appartenuti al polittico della Chiesa di San Domenico e qui  conservati.  Ora le tavolette saranno conservate in permanenza all’interno del percorso espositivo di Palazzo Ducale di Gubbio Vendute all’asta lo scorso settembre 2017, le opere dell’artista senese sono state acquisite dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che ha riconosciuto in esse l’eccezionale interesse storico-artistico. Sono otto tavolette realizzate a tempera su fondo oro che raffigurano otto santi (san Pietro martire, beato Ambrogio Sansedoni, un santo vescovo, San Gregorio Magno, san Luca, san […]

  

I Misteri della Cattedrale. Luci accese sulla Cattedrale di Piacenza e sul suo Museo. Meraviglie nel labirinto del sapere.

00219_4001_0003_100430_022158_19

Il progetto offre l’apertura del nuovo allestimento del Museo del Duomo cui si integra uno straordinario percorso di salita che, attraverso luoghi segreti, conduce fino alla cupola del Guercino. In più, dal 7 aprile al 7 luglio, una mostra riporta alla luce alcuni dei più preziosi codici miniati medievali, come il Libro del Maestro o il Salterio di Angilberga, appartenenti al patrimonio archivistico piacentino. Dopo il successo di “Guercino a Piacenza”, che ha visto oltre 100.000 persone salire all’interno della cupola della Cattedrale per ammirare gli affreschi di Guercino, il Duomo ritorna a essere il fulcro della vita culturale piacentina. […]

  

Gli scatti di Nino Migliori sul Cristo Velato, capolavoro settecentesco, in mostra a Napoli.

indexLumen-Cristo-Velato.jpg-640x32075795-Nino_Migliori_Lumen_Cristo_velato_Napoli_Cappella_Palatina_Maschio_Angioino_1Nino-Migliori-Lumen-Cristo-velato-Napoli-640x354Cristo-VelatoLumen-la-mostra-sul-Cristo-Velato-Gratis-al-Maschio-Angioino-di-Napoli-6kbityrce6c9galwxpwpnty2105r61c8lbhf493drxw

Nella Cappella Palatina del Castel Nuovo di Napoli,  si è inaugurata  la mostra fotografica di Nino Migliori “Lumen | Cristo velato”, dedicata al capolavoro settecentesco di Giuseppe Sanmartino. L’esposizione, promossa dal Museo Cappella Sansevero e dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione con la Fondazione Nino Migliori, sarà aperta al pubblico fino al 2 maggio 2018. All’inaugurazione, ho incontrato, l’artista, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele, il direttore del Museo Cappella Sansevero Fabrizio Masucci, l’Amministratore del complesso monumentale Cappella Sansevero Nino Masucci e il critico d’arte Giovanni Fiorentino, che ha scritto un saggio […]

  

Arturo Toscanini. Celebrazioni per il 150° Anniversario della nascita di un maestro impareggiabile e immortale.

08_107_205_104_103_101_201_2tosca

Parma celebra Arturo Toscanini, uno dei suoi figli più illustri, in occasione del 150° anniversario della nascita. Per ricordare la figura di uno dei maggiori direttori d’orchestra del Novecento, è stato approntato un articolato calendario, lungo un anno intero, ricco di eventi, da concerti a mostre, da concorsi musicali a convegni, e molto altro ancora. A garantire la qualità delle proposte è stato istituito un comitato esecutivo che vede come capofila il Comune di Parma e la Fondazione Arturo Toscanini di Parma e coinvolge Enti, Fondazioni e Istituzioni italiani e internazionali. A segnalare, dal punto di vista grafico, tutte le […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018