Gli Italiani e la Moda 1860-1960. La storia del costume italiano in una favolosa mostra al Museo civico di Palazzo della Penna a Perugia.

mostramodaxGli-italiani-e-la-moda-in-mostra-320x320_jpg_pagespeed_ic_h_p_R_8zXO60504_Gli%20Italiani%20e%20la%20moda%201860-1960_Tyron%20Power%20(886x1200)-696x385cae1277659ebdbe2a41eab99e320b4b7bellissima-mostra-roma93819-modaIMG_1850untitledimg800-gli-italiani-e-la-moda-in-300-scatti-un-secolo-di-evoluzione-del-costume-in-mostra-a-stra-116754

La mostra accompagna i visitatori in un viaggio nella storia del costume italiano, dall’alba dell’unità nazionale al primo decennio della Repubblica, attraverso oltre 150 fotografie, 20 abiti, 20 bozzetti storici e numerosi oggetti e apparecchi fotografici originali. L’esposizione si tiene al Museo Civico di Palazzo della Penna e sarà visitabile fino all’8 settembre 2019. E’ possibile ammirare la moda che ha contraddistinto la società italiana: l’Ottocento, con le donne borghesi chiuse in abiti con stretti corsetti e ampie gonne sorrette da apposite crinoline, ornate da pizzi e merletti; le popolane, avvolte in ampi scialli e lunghe gonne che scendono fino […]

  

Animalia fashion. La moda e la natura in mostra al Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti a Firenze.

86547-Fig_1_photo_Andrea_AcampaFig._2-13304-800-600-80Fig._14.___photo_Andrea_AcampaJPG-13315-800-600-80Fig._5___photo_Andrea_Acampa-13307-800-600-80Fig._9___photo_Antonio_Quattrone-13310-800-600-804a77Fig._22-13320-800-600-80Fig._20___photo_Antonio_Quattrone-13318-800-600-80IMG_0964-13330-800-600-80

Abiti come sculture, stoffe e ricami come dipinti: tutto concorre a ricreare, con la mostra “Animalia fashion” nelle sale del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti, una specie di passeggiata zoologica tra le creazioni di stilisti contemporanei che evocano il mondo animale più inaspettato. Dalla Francia alla Cina, dalla Russia all’Italia, gli abiti esposti propongono un catalogo sorprendente di quello che l’Alta Moda ha da offrire alla Natura in termini di ispirazione e suggestione, e all’Arte come prodotto di fantasia e genialità. La Moda può sorprenderci, scatenare la nostra immaginazione, coinvolgerci in un nuovo gioco di identificazioni e suggerimenti. Non aspettiamoci […]

  

Bergoglio santo. Sono in vendita ceri votivi con la sua immagine e una preghiera.

cero-papa-1-250x444Cero-papa-2-250x444C60item_photo_179797_zoomscacciaguai-legno-lighthouse-ass

Papa Francesco I, al secolo  Jorge  Mario Bergoglio, gesuita, è appena tornato dalla visita alla Tomba del mio fraterno amico  il vescovo Don Tonino  Bello ad Alessano-Lecce (20 aprile 2018), in attesa di portarlo a venerazione sugli altari, che pare sia stato miracolato da quanto asseriscono i media italiani e stranieri. In che modo? Lo vengo a spiegare. Gli argentini  pare siano un popolo superstizioso come ne fa cenno l’illustre scrittore Jorge Louis Borges nel suo “L’Idioma degli argentini”, e lo stesso papa regnante colto a suo tempo anche nel fare le “corna”,  e adesso al sentore di questa notizia […]

  

Sex et Revolution! Immaginario, utopia e liberazione tra il 1960 e il 1977.A Palazzo Magnani a Reggio Emilia, in mostra genesi e trasformazioni della nostra epoca.

01R0523021004001008_FRN109-686_1_h01R0523021004001010_FRN109-688_1_h01R0523436003001004_FRN509-1761_1_h01R0523426001001059_FRN500-0117_1_h01R0523426001001065_FRN500-0130_1_h01R0523253005005021_FRN351-2134_1_huntitledbeauty-pageants-and-feminism???????????????????????????????????????????????????????????????????MV5BYTI2NjU2MGMtOTVjZi00ZTZlLThlMDAtZDRmNzI2MTc2MmMxXkEyXkFqcGdeQXVyMzk4MDMxODg@__V1_SX300???????????????????????????????????????????????????????????????????

La rassegna, uno degli appuntamenti principali di Fotografia Europea 2018 – RIVOLUZIONI. Ribellioni, cambiamenti, utopie, indaga la genesi delle trasformazioni nel modo di concepire e vivere la sessualità tra gli anni ’60 e ’70, attraverso oltre 300 reperti d’epoca: sequenze cinematografiche, fotografie, fumetti, rotocalchi, libri, manifesti, brani musicali e molto altro. “Il corpo nella sua integrità diventerebbe oggetto di godimento: uno strumento di piacere”, così  Herbert Marcuse. Aperta fino  al 17 giugno 2018, Palazzo Magnani di Reggio Emilia ospita la mostra SEX & REVOLUTION! Immaginario, utopia, liberazione (1960-1977) che indaga la genesi delle trasformazioni nel modo di concepire e vivere la sessualità tra […]

  

L’arte tessile a Firenze nel Trecento. Lana, seta, pittura. Una superba mostra storica nella Galleria dell’Accademia di Firenze.

Fig. 15Fig. 8Fig. 13Fig. 4Fig. 17Fig. 9Fig. 1Fig. 26Regia Carmina (1342) c. 13r

Presso la Galleria dell’Accademia di Firenze, è in corso fino al 18 marzo 2018, la mostra “Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento. Lana, seta, pittura”. L’esposizione, ideata e curata dalla direttrice Cecilie Hollberg, si concentra sull’importanza dell’arte tessile a Firenze nel Trecento, dal punto di vista economico, nel campo della produzione artistica e nei costumi della società del tempo. “Ho voluto fortemente questa mostra”, ha affermato Cecilie Hollberg, direttrice della Galleria dell’Accademia di Firenze “per offrire ai visitatori la possibilità di immergersi tra stoffe, tessuti preziosi e fastose pale dorate che testimoniano la grande tradizione artigianale e artistica di […]

  

Tappeti d’artista, capolavori del contemporaneo in mostra al Pacific Design Center di Los Angeles.

PDC_viewTITC

“The Interior and The Carpet” è una mostra  eccezionale di tappeti d’artista realizzati in edizione limitata prodotti da Petra Grunert Singh Il tappeto di Equator Production, che include i lavori di 12 artisti internazionali: Alan Belcher, Walter Dahn, Jirí Georg Dokoupil, Liam Gillick, Ilya ed Emilia Kabakov, Joseph Kosuth, Ken Lum, Jonathan Monk, Peter Nagy, Julião Sarmento, Rob Scholte, Rosemarie Trockel, Heimo Zobernig. La mostra, allestita al Pacific Design Center di Los Angeles, avveniristico distretto per il design contemporaneo progettato dall’architetto argentino Cesar Pelli nel 1975, è visitabile fino  al 23 giugno 2017 e la sua apertura  è   in coincidenza con […]

  

Le calze letterarie. La cultura in transito dalla testa ai piedi.

Untitled-design-4

                                                                      La cultura è studio, anni di appassionato studio e di lavoro intellettuale  -le sudate carte leopardiane- , ed  è poi status  permanente, nel senso che non si finisce mai di conoscere,  di apprendere, di sapere. La vita è cultura e la cultura è vita. Ma in un periodo qual’ è il nostro di esteriorità estrema, c’è chi esprime l’amore per la cultura anche attraverso l’abbigliamento. Circola in Italia  la nuova collezione di leggings e collant decorati con citazioni e […]

  

Gli scandali della moda, la moda attraverso i secoli in mostra a Parigi al Museo delle Arti Decorative.

????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????FRANCE - MODE - BIKINI?????????????1479402700_Street-style-jeans-590x753??????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????Tall Blond Man with One Black Shoe by YvesRobert with Mireille Darc here wearing a dress by Guy Laroche, 1973Plastic Dress1479402449_Pierre-Cardin-Cosmocorps-1968_HD-590x450

La moda e il gusto  o meglio la moda, i gusti e le epoche. In ogni epoca e in ogni nazione  del mondo,  vigono usi e costumi, compreso i  codici comportamentali e lo stesso modo di acconciarsi.   Ciascun ruolo lavorativo, tipo di attività che svolgiamo o evento a cui partecipiamo ha un suo “dress code” da rispettare. La mostra “Tenue correcte exigée, quand le vêtement fait scandale”  allestita al Museé des Arts Décoratifs di Parigi,  visitabile fino al 23 aprile 2017, mette in scena tutto ciò che fece scandalo, dal XIV secolo in avanti, nella storia della moda e del […]

  

La moda si veste di arte. A Firenze, in più sedi, la prima mostra di valore che coniuga moda e cultura.

Across%20Art%20and%20Fashion%20-%20Biblioteca%20Nazionale%20Centrale%20di%20firenze%202_MGTHUMB-INTERNA11_600x800637485_600x40056_600x8003_600x800Ferragamo-16-_1054_600x800

Ha per titolo “Tra arte e moda” l’esposizione in corso al Museo Salvatore Ferragamo- Firenze (Piazza Santa Trinità, 5r) aperta fino al 7 aprile 2017. Le altre sedi sono la  Biblioteca Nazionale Centrale, le Gallerie degli Uffizi – Firenze, e il Museo del Tessuto – Prato. Se la moda è arte? Certo che la moda è arte e gli artisti, specie quelli del novecento, hanno lavorato nel settore, mettendo in piedi opere di grande scientificità, creatività e valore. Ricordo un anticipo di questo in una bellissima mostra che ebbi già modo di  vedere e recensire e che si tenne alla […]

  

In Bielorussia al lavoro nudi. Vero segno dei tempi, e per volere del Presidente.

nudi1nudi4PAY-CEN_UndressWorkTrend_02nudi2(2)PAY-CEN_UndressWorkTrend_04

In questi giorni di caldo feroce, a molti vien voglia di togliersi ogni abito. Ma si può stare nudi al lavoro?  Sembrerebbe di si, a sentir quanto è successo in Bielorussia, tanto che la notizia che sto per darvi  sta facendo il giro del mondo. Cosa è successo? Ecco, mettiamola così.  Il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko, per esortare i giovani al lavoro, durante una conferenza a Minsk  si è impappinato  e invece di dire “lavoro e sviluppo”, ha pronunciato  male la parola “sviluppo” che è così diventata  “svestiti”. Sicchè  “lavoro e svestiti”. Presto detto, presto fatto, per quanto  ufficialmente  invocato […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019