Mario Sironi, dal Futurismo al Classicismo 1913-1924. Duecento opere di un protagonista dell’arte italiana del ventennio fascista esposte a Pordenone. Un evento colto e singolare.

image_large7image_large4image_large3image_large 1image_large2image_large5image_largeExposition work of art "Mario Sironi e le Illustrazioni per

La Galleria Harry Bertoia del Comune di  Pordenone ospita fino al 9 dicembre  la mostra “Mario Sironi. Dal Futurismo al Classicismo 1913-1924” a cura di Fabio Benzi e realizzata dal Comune di Pordenone e dall’ERPaC – Ente Regionale per il Patrimonio Culturale della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con l’attiva collaborazione dell’Associazione Mario Sironi.   La mostra intende approfondire attraverso l’esposizione di duecento opere una fase cruciale dell’evoluzione stilistica di Mario Sironi (1885-1961), pittore, illustratore, grafico, scultore, decoratore, scenografo, tra le figure più originali, intense e radicali del secolo scorso. L’attenzione è dedicata a un decennio della sua intensa attività; un periodo che si rivelò fondamentale per tutta […]

  

Valerio Adami e le linee di vita. Una mostra al Museo Cocteau di Mentone incornicia brillantemente un maestro dell’arte figurale e narrativa italiana.

adami-postere6346aac-77f3-11e8-9067-b11bcf5b38f0_2268316_1529874656-kCxH-U11101516282039WuD-1024x1365@LaStampa.itValerio Adami (1)a_28ca319e4ce2daa6fa-77f3-11e8-9067-b11bcf5b38f0_2268307_1529873391-kCxH-U11101516282039xLE-1024x768@LaStampa.itb4c4229e-77f0-11e8-9067-b11bcf5b38f0_2268308_1529873411-kCxH-U11101516282039d4G-1024x576@LaStampa.it

Il Museo Cocteau invita fino al 5 novembre 2018 il pubblico internazionale ad un viaggio intorno all’opera del pittore Valerio Adami, figura di chiara fama dell’arte italiana e internazionale e interprete acuto della nuova immagine figurale  italiana. Dopo essere stato in pressochè tutte le nazioni del mondo, in Francia rimane famosa la sua mostra al Centre Pompidou, Adami espone, primo tra gli italiani qui nella città di frontiera, i suoi acrilici, quasi tutti di grandi formati, insieme a disegni e fotografie, al piano principale del Musèe Cocteau, sul mare, in pieno centro cittadino, ovvero in quello spazio museale più grande […]

  

Berengario da Carpi il medico dei Papi del Rinascimento. A Palazzo dei Pio di Carpi-Modena una mostra su uno dei protagonisti assoluti della medicina del Rinascimento.

cs-mostra80795-08_20252c0bf1795cad61bb182486fc7266710Marco-BasaltiNudo-maschile-sdraiato-inizi-XVI-secolo710315aa1abc357ea419a5515961fb6120141009bDSC_0814

Palazzo dei Pio di Carpi/Modena ospita una mostra aperta fino al 16 dicembre 2018, che rilegge e porta d’attualità l’avventura scientifica e umana di  Berengario da Carpi, pseudonimo di Jacopo Barigazzi (Carpi 1460 circa – Ferrara 1530)uno dei protagonisti assoluti della medicina del Rinascimento. L’esposizione, curata da Manuela Rossi e Tania Previdi, ideata e prodotta dal Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio, con il patrocinio di Alma Mater Studiorum-Università degli studi di Bologna, dell’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna, in collaborazione con l’Università di Padova, il MUSME (Museo della Medicina) di Padova, il Museo civico Archeologico di Bologna, col contributo di […]

  

Camera Pop. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co. A Torino una mostra al Centro Italiano per la Fotografia ne documenta la storia.

80705-Warhol_Marylin_Claudio-Cintoli-Mezza-bocca-per-GD-1965-olio-su-tela-1-1920x1726andy-warhol

Torino. “CAMERA POP. La fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co” dal 21 settembre al 13 gennaio a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, offre l’emozione di ammirare una sequenza davvero mozzafiato di opere: 150 tra quadri, fotografie, collage, grafiche che ripercorrono la storia delle reciproche influenze tra fotografia e Pop Art, il movimento che ha segnato l’arte e la cultura degli anni ’60.“La Pop Art è stata un fenomeno mondiale, esploso negli anni Sessanta negli Stati Uniti e in Europa, e diffusosi rapidamente anche nel resto del mondo che ha rivoluzionato – osserva Walter Guadagnini, curatore […]

  

The Venice Glass Week. Il festival internazionale dell’arte del vetro tra Venezia, Murano e Mestre.

3°-New-York-vetrofusione-70x25x28-1MEMPHIS-Plastic-Field_Photo-credit-Francesco-Allegretto_Courtesy-Fondazione-Berengo061-mod.38.37FdA-Luxury-Fountain-Muranoglass_Beads-1

E’ in corso da qualche giorno il  The Venice Glass Week , il grande festival internazionale dedicato all’arte del vetro che coinvolge il pubblico in  oltre 180 eventi tra Venezia, Murano e Mestre fino al 16 settembre. Promosso dal Comune di Venezia e ideato da tre importanti istituzioni culturali che da anni lavorano sul tema – Fondazione Musei Civici di Venezia, Fondazione Giorgio Cini/LE STANZE DEL VETRO, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e dal Consorzio Promovetro Murano, gestore del marchio della Regione del Veneto Vetro Artistico® Murano – il festival è nato  con lo scopo di celebrare il vetro, […]

  

Roy Lichtenstein, artefice mondiale della Pop Art Americana. Alla Fondazione Magnani Rocca di Parma ottanta opere di un maestro del XX secolo.

Roy-Lichtenstein-Crying-Girl-1963-©-Estate-of-Roy-Lichtenstein-SIAE-2018-150x150Robert-Indiana-FOUR-1965-acrilico-su-tela-61-x-612-cm.-150x150Allan-DArcangelo-Smoke-dream-1-1963-olio-su-tela.-150x150Mel-Ramos-Doll-1964-olio-su-tela.-150x150Roy-Lichtenstein-Sweet-Dreams-Baby-1965-©-Estate-of-Roy-Lichtenstein-SIAE-2018-150x150Roy-Lichtenstein-Little-Aloha-1962-acrlico-su-tela.-Photo-by-Robert-McKeever-©-Estate-of-Roy-Lichtenstein-SIAE-2018.-150x150James-Rosenquist-1947-1948-1950-olio-su-masonite-1960-762-x-2223-cm.-150x150Tom-Wesselmann-Smoker-1971-vinile-colorato-su-pannello-cm-144x160.-150x150

La Fondazione Magnani-Rocca presenta una retrospettiva dedicata ad uno dei più grandi artisti del XX secolo: Roy Lichtenstein. Il genio della POP ART americana che ha influenzato grafici, designer, pubblicitari ed altri artisti contemporanei tanto che ancora oggi è possibile riscontrare riferimenti allo stile di Lichtenstein in ogni ambito del design e della comunicazione. Una mostra – allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo presso Parma –  che riunisce oltre 80 opere del Maestro e degli altri grandi protagonisti della Pop Art americana; per evidenziare sia la sua originalità che l’appartenenza a uno specifico clima, […]

  

L’Universo futurista alla Fondazione Cirulli di Bologna. 200 opere di un grandioso e stravolgente movimento artistico italiano.

Website_Cover_23-02-18O0002157O0005033O0002743O0004641O0002854O0001268

A San Lazzaro di Savena, a pochi chilometri da Bologna, la Fondazione Massimo e Sonia Cirulli,  avvia un singolare percorso, ovvero  una nuova istituzione privata italiana che nasce sulla base di uno archivio storico dedicato alla cultura italiana del XX secolo, avviato a New York nel 1984 dai suoi fondatori, Massimo e Sonia Cirulli e che oggi conta una collezione di alcune migliaia di pezzi. Gli obiettivi della Fondazione sono la valorizzazione, in ambito nazionale e internazionale, dell’arte e della cultura visiva italiana del XX secolo attraverso una rilettura dal taglio inedito e multidisciplinare della sua eredità culturale e la […]

  

L’arte pericolosa di Anish Kapoor. Sconvolgente. In un Museo ad Oporto un turista cade in un’opera.

m_gjmq

“Pensavo fosse un’illusione ottica” ha dichiarato l’uomo, scivolato in una scultura al Museo Serravles di Oporto. Il dramma è capitato a un turista italiano che giorni fa ha sfatato questo mito: infatti per lui la scultura è stata quasi fatale. E sarebbe stato un fatto irreparabile. E seppure con fratture ne è uscito miracolosamente vivo. L’uomo che si era avvicinato per meglio osservarla è letteralmente piombato dentro l’opera dal titolo “Discesa al limbo” dell’artista britannico Anish Kapoor: un grosso buco nero, profondo oltre due metri e mezzo, esposto al Museo Serralves di Oporto, in Portogallo. Il visitatore italiano cinquantanovenne, che […]

  

I pittori dell’Immaginario. Arte e rivoluzione psicologica. Alla Biblioteca e Fototeca Giuliano Briganti in Santa Maria della Scala a Siena, l’Omaggio a Giuliano Briganti, Storico dell’Arte, nel centenario della nascita.

btyArnold Federmann JOHAN HEINRICH FÜSSLI DICHTER UND MALER 1927Giuliano Briganti I PITTORI DELL'IMMAGINARIO ARTE E RIVOLUZIONE PSICOLOGIDA 1977J Hinrich Füssli L Incubo Froncoforte Goethe Museum

Allestita nei locali della Biblioteca e Fototeca Giuliano Briganti al Santa Maria della Scala, la mostra bibliografica I PITTORI DELL’IMMAGINARIO. ARTE E RIVOLUZIONE PSICOLOGICA . L’esposizione rientra nel programma delle iniziative culturali, promosse per il centenario della nascita di Giuliano Briganti (1918-1992). Il titolo della rassegna è ripreso dall’omonimo libro del professor Briganti, edito da Electa nel 1977. Il volume I pittori dell’immaginario. Arte e rivoluzione psicologica, un’opera dalla lunga genesi, non è solo un libro d’arte ma anche un testo letterario dove si intrecciano, con trame sottili, poesia, filosofia e psicologia. Uno studio approfondito ed elaborato che può essere […]

  

Armi e potere nell’Europa del Rinascimento. L’arte militare in mostra a Roma tra la fortezza di Castel Sant’Angelo e Palazzo Venezia.

80645-02_Armi_e_Potere194544413-6381ac55-35af-4f3c-95f7-ef37f64686d8Armi e poterecache_cache_194d8721736f745d388d69d112de08bc_047bc6d94a5cf0a030461c4021a7afc3armi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1049armi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1050armi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1054armi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1056armi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1055Armi e poterearmi-e-potere-castel-sant-angelo-palazzo-venezia-roma-2018-img_1065

ARMI E POTERE nell’Europa del Rinascimento è una mostra in corso fino all’11 novembre 2018 nella doppia sede di Palazzo Venezia e Castel Sant’Angelo, a Roma. La mostra, ideata e prodotta dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, in collaborazione con il Polo Museale dell’Emilia Romagna, è curata da Mario Scalini, esperto riconosciuto del settore e Direttore del Polo Museale dell’Emilia Romagna. Tra Palazzo Venezia e Castel Sant’Angelo saranno esposti circa160 pezzi tra armature intere, armi da difesa e da offesa, armi da fuoco, elmetti, spade, corsaletti, balestre e schiniere. Il catalogo, edito da Silvana editoriale, si avvale inoltre del contributo di Massimo Carlo Giannini, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018