Aperta Manifesta 12 a Palermo. L’arte internazionale sbarca in Sicilia.

veduta_di_palermo_francesco_lojacono_1875_manifesta_12_palermo_atlas_2017_courtesy_oma02_manifesta_12_palermo_palazzo_butera_2017Matilde-Cassani-770x72103_manifesta_12_palermo_orto_botanico_2017G_Clément_APRES_4-770x4335a2cbef8-8926-4d5d-95f8-f23c35326a3e-696x522Teatro Garibaldi_Copyright Manifesta_Photo by Gabriele Modica-278797-Minimum-studio_2https _cdn.evbuc.com_images_45934088_260067383969_1_original

Manifesta, la Biennale nomade europea, nasce nei primi anni ’90 in risposta al cambiamento politico, economico e culturale avviatosi alla fine della guerra fredda e con le conseguenti iniziative volte a facilitare l’integrazione sociale in Europa. Sin dall’inizio, Manifesta si è costantemente evoluta in una piattaforma per il dialogo tra arte e società in Europa, invitando la comunità culturale e artistica a produrre nuove esperienze creative con il contesto in cui si svolge. Manifesta è un progetto culturale site-specific che reinterpreta i rapporti tra cultura e società attraverso un dialogo continuo con l’ambito sociale. Manifesta è stata fondata ad Amsterdam […]

  

Bergoglio santo. Sono in vendita ceri votivi con la sua immagine e una preghiera.

cero-papa-1-250x444Cero-papa-2-250x444C60item_photo_179797_zoomscacciaguai-legno-lighthouse-ass

Papa Francesco I, al secolo  Jorge  Mario Bergoglio, gesuita, è appena tornato dalla visita alla Tomba del mio fraterno amico  il vescovo Don Tonino  Bello ad Alessano-Lecce (20 aprile 2018), in attesa di portarlo a venerazione sugli altari, che pare sia stato miracolato da quanto asseriscono i media italiani e stranieri. In che modo? Lo vengo a spiegare. Gli argentini  pare siano un popolo superstizioso come ne fa cenno l’illustre scrittore Jorge Louis Borges nel suo “L’Idioma degli argentini”, e lo stesso papa regnante colto a suo tempo anche nel fare le “corna”,  e adesso al sentore di questa notizia […]

  

Borghi collinari italiani. Il libro “Italian Hilltowns”, tra le opere importanti dell’architetto americano Norman F. Carver Jr, ora tradotto in italiano.

locandina presentazione libro Carver a NapoliPostignano

Mercoledì 13 giugno 2018, alle ore 18, a Napoli, presso la Libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri, si terrà la presentazione dell’edizione italiana del volume “BORGHI COLLINARI ITALIANI”, CLEAN Edizioni, dall’originale inglese “ITALIAN HILLTOWNS” pubblicato nel 1979 dall’architetto e fotografo americano Norman F. Carver Jr. All’incontro parteciperanno: Tullio D’Aponte, Professore Emerito, Scienze Politiche, Università di Napoli Federico II Giulio Pane, Professore Ordinario di Storia dell’Architettura, Università Napoli Federico II. Modera Gianni Cosenza, Presidente CLEAN Edizioni. Interverranno Gennaro Matacena e Matteo Scaramella, autori delle prefazioni dell’edizione italiana. Il volume “Borghi collinari italiani”, tradotto e pubblicato in italiano per la prima volta, è […]

  

Nove fotografi internazionali interpretano i Musei Vaticani. A Palazzo Reale a Milano uno scenario di vita, arte e sacralità.

10_Cover_Inpienaluce_museivaticani_preview09b_Siragusa_preview09a_Siragusa a lavoro1_preview08b_Parr_preview08a_Parr a lavoro_preview06b_Jodice Mimmo_preview05b_Jodice Francesco_preview05a_Jodice Francesco a lavoro_preview04b_Fleischer_preview04a_Fleischer a lavoro_preview03b_Biasiucci_preview07b_Kawauchi_preview

Aperta a  Palazzo Reale di Milano fino  al 1° luglio 2018 la mostra “In piena luce. Nove fotografi interpretano i Musei Vaticani”,a cura di Micol Forti e Alessandra Mauro, ideata dai Musei Vaticani. Nove voci di spicco della fotografia internazionale interpretano la preziosa, classica e contemporanea unicità dei Musei Vaticani. La mostra fa parte del ricco programma di Milano PhotoWeek2018. Promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale e Musei Vaticani, in collaborazione con Contrasto, l’esposizione nasce dal progetto di costituzione del primo fondo fotografico all’interno della Collezione di Arte Contemporanea dei Musei Vaticani. Per raggiungere l’ambizioso […]

  

La Mediocrazia.Un libro magistrale del canadese Alain Deneault ne traccia il pensiero e spiega come i mediocri hanno preso il potere.

2727223lpw-2727241-article-alain-deneault-mediocratie-jpg_3323670_660x281libro2-768x574mediocrita-903886mediocrita-903887

Lo sanno ormai tutti e lo vediamo da tempo con i nostri occhi, assaporandone ogni giorno fatti e misfatti, dalla politica alla religione, dall’economia alla governance, dai costumi alle migrazioni, che siamo in una fase di decadenza. Siamo in un mondo di mediocri, anzi è il tempo dei mediocri. I mediocri hanno preso il potere. E a guardare certi successi e insuccessi, basti osservare la distanza tra le verticalità del genio e gli abissi dell’indegno. E non c’è da andare troppo lontano dalla nostra penisola  e dalla stessa Europa, per notare come la mediocrità abbia iniziato a regnare sovrana. Da […]

  

Italiani al voto! I manifesti elettorali dal 1945 al 1953. Una mostra storica alle Scuderie del Castello Sforzesco di Vigevano.

manif dis. codognato dc 70x100 cm '48 16 (2)volantino (dc) '48 38_0manifesto (fdp) 70x100 cm '48.26manifesto (dc) 40x60 cm '48manifesto (dc) 70x100 cm '48 01volantino (dc) '48 41volantino dc guareschi 008-'48manifesto (dc) 70x100 cm '48 05manifesto (dc) 70x100 cm-'48 (dis.dudovich)manifesto (dc) 70x100 cm '48 14manifesto (dc) giuoco dell'oca_0manifesto (fdp) 70x100 cm '48 08manifesto (dc) 70x100 cm '48 22manifesto (fdp) 70x100 cm '48.24

“Italiani al voto!”. Questo titolo della mostra di cui mi accingo a scrivere  sarebbe da riprendere al volo per invitare nuovamente gli italiani di oggi alle urne, vista la palude in cui siamo caduti. Le Scuderie del Castello Sforzesco di Vigevano (PV) ospitano fino al 1 luglio 2018 un’esposizione che presenta 130 manifesti elettorali italiani, provenienti dalla Collezione Maurizio Cavalloni (FOTO CROCE) di Piacenza, che coprono un arco cronologico che dal 1945 giunge fino al 1953. La mostra, dal titolo “Italiani, al voto!”, curata da Maurizio Cavalloni, promossa e organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, in collaborazione con il […]

  

Mario Sironi e le illustrazioni per il Popolo d’Italia(1921-1940). A Lucca in mostra uno dei più grandi esponenti dell’arte italiana del ‘900.

4_520151031_181336mario-sironi6abbonamento_annuo30078725_1876814538997640_830435929591119872_nmario_sironi_manifesto_1922MARIOS4Mario-Sironi_Le-locuste-dItalia_tavola-per-Il-Popolo-dItalia_1922_china-su-carta_cm24x235imageMario-Sironi-LItalia-Grazie-Popolo-dItaliaSironi e le illustrazioni per 'Il Popolo d'Italia' 1921-1940

Il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art accende i riflettori sulla mostra “Mario Sironi e le illustrazioni per ‘Il Popolo d’Italia’ 1921-1940”, a cura di Fabio Benzi,  aperta fino al 3 giugno 2018  e organizzata in collaborazione con la Galleria Russo e MVIVA. Una selezione di 100 opere scelte tra le quasi mille illustrazioni realizzate da uno dei più grandi esponenti dell’arte italiana del ‘900 per il quotidiano ufficiale del Partito Fascista. Un percorso di rilettura e riscoperta del talento artistico di Mario Sironi che mette in luce, in particolare, le sue doti di “disegnatore politico”. I suoi disegni […]

  

Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo. Una mostra al Museo di Roma in Trastevere ricostruisce la data storica del 1968 nel 50° anniversario.

77703-dreamers_1050x545pasolini_davoli_1968dreamers-1968-795x30_2018050616290501_MGZOOM68-730x49077785-09_-DREAMERS-1968-CAMERA-PRESS-CONTRASTO-Abitanti-di-Praga-su-di-un-carrarmato-sovietico-in-piazza-Venceslao-21-agostoAssemblea-organizzata-durante-la-mostra-Arte-povera-più-azioni-povere-Amalfi-ottobre-1968MOSTRA DUCALE 1968BGD0065F_1.tifindexvenezia-le-proteste-del-1968-480x3641201020106143_22

In occasione del 50° anniversario del 1968, AGI Agenzia Italia  ha ricostruito  l’archivio storico di quell’anno, recuperando il patrimonio di tutte le storiche agenzie italiane e internazionali, e organizzando questa affascinante mostra fotografica e multimediale che è allestita al Museo di Roma in Trastevere fino  al 2 settembre 2018.  La mostra a cura di AGI Agenzia Italia, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturalie con il patrocinio del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è  stata resa possibile dalle numerose fotografie provenienti dall’archivio storico di AGI e completata con gli altrettanto numerosi prestiti messi a disposizione da AAMOD-Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, […]

  

Francesco Trombadori e l’essenziale verità delle cose. Alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo l’antologica di uno dei grandi pittori italiani fra le due guerre.

4c24f26c3642f7cd93e8b0facfaeb78fdbec5506e9a5d2f10dcf2487f032355c6a556d_LFoto_4-9109-800-600-80487e3c61f5546f383bea94011d09c57c6cb5Foto_5-9110-800-600-80e2ba43428a4f3c31df192c6d42a58202f92f6a4fe030cbdb8bc257340bfda1fec9ee81ff9873Foto_2-9107-800-600-80

Dopo più di dieci anni, dall’ultima mostra monografica tenuta a Siracusa, la Sicilia torna ad ospitare l’opera di Francesco Trombadori. Antologica che racconta il rapporto del pittore  Francesco  Trombadori (Siracusa 1886- Roma 1961) con i luoghi di Roma che amò e dipinse, scegliendoli come patria elettiva sin dai primi anni del Novecento. Alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo  fino al 2 settembre 2018, vengono esposte circa sessanta tele, dipinte tra il 1915 e il 1961, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private di tutta Italia,  25 disegni, libri, cataloghi di mostre e articoli di giornale provenienti dall’Archivio dell’artista, custodito nel […]

  

Sulle accoglienze di Papa Bergoglio. Un keniota si masturba nel Duomo di Vicenza durante la Messa.

duomo-di-vicenza-1003638_tnDuomo-Di-Vicenza-696x522si-masturba-in-chiesail-kenyano-salesa-casali-si-masturba-nel-duomo-di-vicenza-1003639_tn1514886860570_1514886882.jpg--la_teologia_dell_invasione_di_papa_francesco_che_spiazza_molti_cattolici_immagini.quotidiano.net

Le uscite di Papa Bergoglio sull’accoglienza e l’immigrazione sono all’ordine del giorno, insieme a tutto il codazzo dei bergogliani, dai cardinali  Bassetti a Parolin, dal cardinale Reinhard Marx fino a Mons. Becciu.  Per fortuna che a far fronte a ciò abbiamo  l’On. Salvini della Lega.   Bergoglio interviene sui migranti come fosse il Presidente del Consiglio italiano, mentre tralascia tutti i gravissimi problemi che ha nello Stato Vaticano, compresa la gestione delle resistenze al suo prontuario  teologico da taluni considerato eretico, la mancanza di dialogo con vescovi e cardinali, non ultimo il caso dei “dubia”, l’operato circa i vescovi in Cina, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018