Lorenzo Lotto (Venezia 1480-Loreto 1557) alla National Gallery di Londra. Un evento che fa onore all’Italia.

pubblicomostraLorenzo-Lotto-Portraits-4Lorenzo-Lotto-Portraits-3Lorenzo-Lotto-Portraits-2Lorenzo-Lotto-Portraitsmostra Lorenzo Lotto National GalleryLorenzo-Lotto-Portraits-5

Vetrina europea per la mostra Lorenzo Lotto(Venezia 1480- Loreto 1557). Il richiamo delle Marche e soprattutto della Basilica della Santa Casa di Loreto accanto alla quale sono cresciuto fanciullo. Giorni fa è stata presentata a Londra l’esposizione Lorenzo Lotto portraits che rimarrà aperta dal 5 novembre al 10 febbraio 2019 (stessa data di chiusura di Macerata) alla National Gallery, tra i musei più importanti del mondo. Dal 5 novembre 2018  l’esposizione londinese di Lorenzo Lotto portraits  dialogherà con quella maceratese. Alla conferenza inaugurale erano presenti personalità di assoluto rilievo, a partire dal Primo ministro del Regno Unito Theresa May; quindi […]

  

Oscar Ghiglia fra gli artisti del Primo Novecento il più classico e moderno. Una monografica a Viareggio presenta capolavori preziosi.

Ghiglia-O.-Donna-che-si-pettina-La-camicia-bianca-1909-olio-su-tela-cm-61x585.02.Ritratto-della-moglie-Isa-Morandini-412129.014.tavola-imbandita.038.-Paulo-con-la-barca.

L’appuntamento  del Centro Matteucci per l’Arte Moderna a Viareggio  è, quest’anno, riservato ad Oscar Ghiglia, il più italiano ed insieme il più europeo degli artisti italiani d’inizio Novecento. Con una monografica selezionatissima che, accanto ai capolavori più noti di colui che, in modo del tutto personale, ha saputo aggiornare la lezione di Fattori, propone, per la prima volta, una ventina di opere fondamentali, che sino ad ora, mai erano uscite dai raffinati salotti di un collezionista d’eccezione. “Oscar Ghiglia. Classico e moderno”, così titola la mostra,  visibile al Centro Matteucci fino  al 9 dicembre 2018 . “In Italia non c’è […]

  

Inchiesta di “Der Spiegel” su Bergoglio cardinale a Buenos Aires (oggi Papa Francesco) e sugli abusi sessuali in Argentina. Silenzio assoluto.

Schermata-2018-09-22-alle-09.11.13papa-francisco-lprima20151106-0085-24fulminecardinali2-520x330grassiBergoglio-Boudot-1-250x234Bergoglio-Boudot2-250x170

Il ritratto di Papa Francesco sulla copertina di “Der Spiegel” ripreso con un colore sinistro o se volete rosso infernale, la dice tutta sul pontificato di Papa Bergoglio. Occorre dire che Der Spiegel (in italiano Lo Specchio) è la rivista settimanale tedesca con la maggior tiratura in Germania. Viene pubblicato ad Amburgo con una media di un milione di copie alla settimana. Uscì per la prima volta ad Hannover il 4 gennaio 1947. Der Spiegel è conosciuta in Germania principalmente per il suo stile, detto giornalismo investigativo. La rivista ha svolto un ruolo chiave nella scoperta di numerosi scandali politici. […]

  

“1968. Un Anno”. Al CSAC dell’Università di Parma(Abbazia Valserena) una mostra racconta un anno chiave della storia del Novecento.

094646460-43177d84-6074-40e8-ad41-9e7ba1b02175094645929-0abb57d3-ebfe-4ba5-b29b-56c205505927094646114-05754c30-4a0d-4ad6-a63f-e98620025638094646123-aced244c-0ab8-4959-a310-77ce69693109094646140-0d9bf347-87ef-4432-aff2-af4925441605094646613-f5c1fd1a-dd52-4f8b-8f13-4c72050b6d29094649452-82e1c84f-68d9-4a5d-a640-b570db970f3d29(0)094648292-97d878f4-33d8-40b6-9da1-eb631e1a88e2094650232-0c9ef98d-5354-4929-ad2b-4acc2a142296094649627-f355aa1a-c420-4fa3-92ab-4a0d5edacc2a094646130-9ea5fac1-d03d-4792-a338-a816d9024c7b094647151-e8f08b57-3d1b-426f-bc4c-06b8edfc3f83094647630-d1680f8a-e3f8-41de-8f6b-4286b95aeb86

Aperta allo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma la mostra “1968. Un Anno”, un grande racconto che si concentra, attraverso un taglio rigorosamente sincronico, su un anno chiave della storia del Novecento, restituito attraverso un’indagine all’interno dell’archivio dello CSAC, il cui primo nucleo nasce proprio nel 1968 e che oggi, a cinquant’anni di distanza, vanta una raccolta di oltre 12 milioni di materiali originali nell’ambito della comunicazione visiva e della ricerca artistica e progettuale italiana a partire dai primi decenni del XX secolo. Attraverso idee, utopie, opere, progetti e oggetti datati o correlati all’anno 1968, […]

  

Un omaggio a Giuliano Briganti nella Biblioteca di Santa Maria della Scala a Siena. Il progetto titolato “Dalla maniera alla veduta”, segna il vasto interesse dello Storico dell’Arte.

giuliano-briganti03201417811-8d1513df-c70b-4980-8de7-15e39f7ae835foto 2 Giuliano Briganti La maniera italiana 1961foto 4 Giuliano Briganti Gaspar van Wittel e l'origine della veduta settecenteca 1966 Roma Editore Bozzifoto 5 Giuliano Briganti Pietro da Cortona o della pittura barocca 1962foto 3 Giuliano Briganti I Bamboccianti Pittori della vita quotidiana a Roma nel Seicento 1983Image10Briganti-D_AmicoBriganti-Guttuso_1983

In occasione del centenario della nascita di Giuliano Briganti (1918-2018) il Santa Maria della Scala di Siena, nei locali della Biblioteca Giuliano Briganti,  presenta  un altro progetto espositivo dedicato al grande storico dell’arte dal titolo “Dalla maniera alla veduta. Il percorso di una vita”. Lo scopo dell’esposizione, visitabile fino  a giovedì  13 dicembre,  è quello di presentare, attraverso libri, fotografie ed incisioni, gli argomenti di maggiore interesse dello studioso. Il visitatore avrà la possibilità di ammirare, pertanto, non solo i testi autografi dell’illustrissimo collega  Giuliano Briganti ma anche alcuni libri antichi a lui appartenuti come Le Vite di Giorgio Vasari […]

  

“Bergoglio e Pregiudizio”. Mauro Mazza giornalista di talento narra e accusa in un libro il pontificato discusso di Papa Francesco.

Schermata-2018-03-14-alle-12.03.54mazza-990x742Dlf7j6yVsAAAQh0DmZrZGmW0AE2rlZDnYe0avW4AA9UxBpapalampedusasalvini-copertina-fc_2440771

Mauro Mazza, giornalista di talento  e volto della RAI, scrittore di saggi e romanziere, ha pubblicato in questi giorni un libro dal titolo “Bergoglio e pregiudizio”(Pagine editore, 210 pag.), ove espone   una carrellata di fatti, analisi e opinioni su quello che è stato il primo lustro di regno di papa Francesco al secolo Bergoglio. Ne percorre cinque anni per l’appunto, in quasi duecento pagine. È un libro che si legge tutto  in pochi giorni.  La figura professionale dell’autore – giornalista di razza lo chiama Bisignani- da sola è una garanzia di uno sguardo lucido, competente e appassionato sulle vicende che […]

  

Gli islamici hanno conquistato Londra, lo dice la “Saudi Gazette”, con 423 nuove moschee e 100 tribunali islamici della Shari’a. Ciò deve essere monito e allarme per l’intera Europa in vista delle prossime elezioni europee.

1014682Dph3Q6xUwAE0Rokth1534505021483london-islam1489685719824shariah-250x187

La Saudi Gazette (dietro c’è l’Arabia Saudita) del 10 ottobre 2018  aveva un articolo interessante con questo titolo “Muslim London: 423 new mosques,100 Shariah courts”,  uno scritto da far venire i brividi, alla faccia  di Papa Francesco e del  cerchio magico  che gli ruota attorno, da Parolin a Bassetti fino a Becciu, Galantino  & company. La Gran Bretagna sta piano piano mostrando  un volto decisamente islamico, scriveva il giornale, con centinaia di tribunali della Shari’a che operano nella capitale e molte moschee sparse in molte città. “Londra è più islamica di molti Paesi islamici messi insieme” ha dichiarato Maulana Syed […]

  

Una grande Croce distrutta a Lesbo in Grecia. Un sacrilegio compiuto col sostegno delle Ong che dicono: “offende i migranti”. Silenzio del Papa.

grecia-lesbo-croce1grecia-lesbo-croce3

                                                                                                                            La Croce di Cristo simbolo della Chiesa di Roma e dell’Occidente non è ben vista proprio dai migranti che Papa Francesco dice di accogliere, tanto che nelle sue stantie prediche giornaliere, e in quelle della CEI, ma anche di vescovi e cardinali,  non manca mai di sentir dire di aprire porte, portoni e finestre e di non erigere muri. E invece da quando Salvini le porte le ha chiuse con l’appoggio degli italiani, ad iniziare da me, di immigrati   che sbarcano ne vediamo ben pochi. E allora è meglio essere sovranisti e difendere le nostre radici e la nostra […]

  

Pelizza da Volpedo l’artista del Quarto Stato in una storica mostra a Milano tra la Galleria Maspes e le Gallerie Enrico, poli significativi dell’Ottocento.

IV_Stato_RadiografiaPellizza da Volpedo G. - Il ritorno dei naufraghi al paese, olio su tela 34,5 x 57,5 cm_thumbPellizza da Volpedo G. - La piazza di Volpedo, olio su tela 78 x 96 cmPellizza_0Pellizza da Volpedo G. - Vecchio mulino a Volpedo, olio su tela 44,5 x 64 cm_thumbC 1122 adbPellizza da Volpedo G. - Valletta a Volpedo, olio su tela 40 x 56 cm_thumbPellizza da Volpedo G. - Nubi di sera sul Curone, olio su tela 55 x 84 cm

A centocinquant’anni dalla nascita, fino  al 22 dicembre 2018, le Gallerie Maspes (via Manzoni, 45) e le Gallerie Enrico (via Senato 45) di Milano, due tra i più importanti poli per l’arte dell’Ottocento, celebrano Giuseppe Pellizza da Volpedo, nella città che ospita i suoi maggiori capolavori: Fiumana, alla Pinacoteca di Brera e il Quarto Stato al Museo del Novecento, immagine iconica delle battaglie sociali del secolo scorso. L’esposizione presenta, nei due importanti poli per l’arte dell’Ottocento a Milano, quindici tra i più celebri capolavori dell’artista piemontese, in grado di ripercorrere i temi più caratteristici della sua cifra stilistica e una […]

  

Anime Perse di U. Piersanti, libro dell’anno e capolavoro di umanità. Qui c’è il vertice della sua ritrattistica e il respiro del mondo che vive sotto il segno della carne, del dolore e della sofferenza.

anime_perse_piersanti-186x300Umberto-Piersantianime_perse_piersanti-186x300piersanti-foto

E’ il libro dell’anno, un autentico capolavoro. E’ uscito da qualche mese l’ultimo libro di Umberto Piersanti che ha per titolo “Anime Perse”, nella collana Gli alianti della casa editrice Marcos y Marcos, anno 2018. L’ho tenuto sul tavolo di lavoro più a lungo perché ho desiderato maturasse nel mio animo, e così è stato. Adesso ne scrivo perchè Umberto ha meritato un 110 e lode con pubblicazione. Bella figura Piersanti, amico di vecchia data, fin dagli anni Settanta, oggi lui insegna all’Università di Urbino, io a Roma  alla Sapienza, ma al di là del lavoro, ha sempre mantenuto vivo  […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018