Ricordo di Giovannino Guareschi a cinquant’anni dalla morte. Celebrata una messa per un giornalista profeta italiano dei mali di oggi.

Guareschi-250x333 (1)Guareschi2-250x333

“Ogni giorno di più uomini di molte parole e nessuna fede distruggono il patrimonio spirituale e la fede degli altri”. Parole di Giovanni Guareschi. Giorni fa un evento da non trascurare è stata la messa da requiem a cinquant’anni dalla scomparsa di Giovannino Guareschi, un grande scrittore italiano  che è appartenuto  a quella razza di scrittori  introvabili, vale a dire Prezzolini, Papini, Bontempelli, Girolamo Comi(Bolscevismo contro Cristianesimo), ecc. e tra i più tradotti  in altre lingue.  Una razza, credetemi, oggi introvabile,  e per di più rara e preziosa se sono stati anche   umoristi. Guareschi è stato  ironico  verso se stesso, […]

  

Carlo Ramous e la Porta di Milano. L’installazione all’Aeroporto Malpensa di Milano, crocivia del mondo.

01_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi07_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi10_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi11_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi44_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi51_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi50_Ramous_Malpensa_©Marco_D'Azzi

La Porta di Milano accoglie 6 grandi sculture, modelli in scala per interventi monumentali destinati all’arredo urbano, e un bronzo storico, la Grande donna seduta, del 1955, di uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. SEA presenta “ La Porta di Milano” all’aeroporto di Milano Malpensa –  visitabile  fino al 15 ottobre 2018 .Shaping the space  è una mostra che celebra Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), uno dei maggiori scultori italiani del Novecento. Con questa iniziativa, SEA ribadisce il proprio rapporto privilegiato con l’arte, iniziato sette anni fa con la costruzione de La Soglia Magica, un’opera che è diventata la Porta di Milano, il luogo d’eccellenza dove ospitare […]

  

Luigi Ontani, il colto giocoliere dell’arte contemporanea. Una selezione di opere in mostra a Pietrasanta.

IMG-20180727-WA0024-e1533039025327th_vn24-vergato-graziella-e-graziano-pederzani-fontana-di-luigi-ontani-04385487imagesCANC8VDG02-ontani-gamec_jpg_foto_rmediumOntani_Pinocchio-1972_xlLuigi-Ontani-730x490

Dopo Mimmo Paladino nell’estate 2017, la nuova sede di Pietrasanta (Lucca) della Galleria Giovanni Bonelli (via Nazario Sauro 56) prosegue con il suo programma di personali dedicate ai grandi maestri del contemporaneo con la mostra di Luigi Ontani. Trenta lavori, provenienti da alcune collezioni private, forniranno una panoramica sull’artista dai primi anni ’70 fino ad oggi. Tra le opere esposte,  e visitabili fino al 29 agosto 2018, una selezione di fotografie acquarellate, alcune maschere in legno (tutte accompagnate dal proprio disegno-progetto) e acquerelli. L’alfabeto cui Luigi Ontani ricorre è quello dell’autorappresentazione, come nel caso delle fotografie acquarellate appartenenti al ciclo dei viaggi in […]

  

Fernanda Wittgens.Una vita per Brera. In uscita la monografia sulla studiosa del Novecento.

Wittgensfernanda-wittgens-brera-libro

E’ uscito, a sessant’anni dalla morte,  il libro che racchiude per la prima volta l’intera biografia di Fernanda Wittgens (1903-1957), direttrice per trent’anni della Pinacoteca di Brera, Soprintendente e Storica dell’arte. Ha per titolo “Sono Fernanda Wittgens. Una vita per Brera” (Skira)  e comprende anche un’introduzione di James Bradburne, direttore della Pinacoteca di Brera e Biblioteca Nazionale Braidense di Milano. Fernanda Wittgens iniziò il suo lavoro come assistente di Ettore Modigliani, subentrando come responsabile di Brera dopo il luglio del 1938, quando uscirono i primi articoli antisemiti, gli “Amici di Brera” furono messi al bando e il direttore, in quanto ebreo, fu cacciato. […]

  

La Scultura Contemporanea a Brufa in Umbria. Il Parco delle Sculture è un esempio colto di vivibilità, di paesaggio salvato, di osmosi fra ambiente, arte, cultura e cibo.

Brufa - frazione del Comune di TorgianoBeverly Pepper - Brufa broken circleCarlo Lorenzetti - Arc en Ciel -  photo by Feliciano Martinelli 27.7.18 eclissi Luna e MarteHidetoshi Nagasawa - Due mondi

Venerdì 24 agosto 2018, alle ore 18.30, a Brufa, antico borgo umbro, frazione del Comune di Torgiano (PG), si terrà la presentazione del Progetto Parco delle Sculture di “SCULTORI A BRUFA. LA STRADA DEL VINO E DELL’ARTE” e la Cerimonia della posa della prima pietra. A tal proposito, la Pro Loco di Brufa e l’Amministrazione comunale di Torgiano affermano: “Con ‘Scultori a Brufa. La Strada del Vino e dell’Arte 2018′ abbiamo raggiunto un obiettivo storico e strategico significativo che corona un percorso più che trentennale grazie al finanziamento di un ambizioso progetto destinato al noto Parco delle Sculture. In tale ottica, il bando promosso dal G.A.L Media […]

  

Elliott Erwitt o della Commedia Umana.“Personae” è la rassegna aperta al Castello Carlo V di Lecce.

ERWITT-A-LECCE-940x788-OK-830x696Erwitt-550x693134640489-3f5abec5-4e65-40cc-aba3-f10cc22e96dfmostra Elliott Erwitt Personae prima retrospettiva sue immagini in bianco e nero e a colorimostra Elliott Erwitt Personae prima retrospettiva sue immagini in bianco e nero e a colori134640436-9e4da900-5777-41e7-b7d8-89d6def6b0a1

La mostra  di  Elliott Erwitt dal titolo “Personae” è la prima grande retrospettiva delle sue immagini sia in bianco e nero che a colori, allestita nelle sale monumentali del Castello Carlo V di Lecce. I suoi scatti in bianco e nero sono ormai diventati delle icone della fotografia, esposti con grande successo a livello internazionale, mentre la sua produzione a colori è quasi del tutto inedita. Il percorso espositivo mette in evidenza l’eleganza compositiva, la profonda umanità, l’ironia e talvolta la comicità del grande fotografo americano, tutte caratteristiche che rendono Erwitt un autore amatissimo e inimitabile, non a caso considerato “il […]

  

Robert Doisneau pescatore di immagini. A Lecco nel Palazzo delle Paure 70 scatti segnano la vicenda artistica di uno dei più importanti fotografi del Novecento.

122814500-4d729bf6-7764-4cac-9e51-6ce528e7be2f122814070-33ad6dcc-4307-467b-a570-3e2426b8e4bb122814084-76284d52-07cd-4071-9d50-6a1d080d1ff4122814087-149a028e-e712-46a9-af3f-5276cd78ef76122814115-c596c7e7-5975-4601-b721-d0a5001a17f3122814115-dbf2882a-a445-445b-832b-cf97f8168d8c122814425-beb6ee7e-272a-4766-a7f1-35b412716d4f

Il Palazzo delle Paure di Lecco ospita fino al 30 settembre 2018  una mostra di Robert Doisneau (Gentilly, 14 aprile 1912 – Montrouge, 1 aprile 1994), uno dei fotografi più importanti e celebrati del Novecento. La rassegna, dal titolo Pescatore d’immagini, curata dall’Atelier Robert Doisneau – Francine Deroudille ed Annette Doisneau – in collaborazione con Piero Pozzi, col patrocinio del Comune di Lecco, prodotta e realizzata da Di Chroma Photography e ViDi – Visit Different, presenta 70 immagini in bianco e nero che ripercorrono l’universo creativo del fotografo francese. Il percorso espositivo, che mette in mostra alcune delle icone più […]

  

Sui migranti, il Papa Francesco e la Chiesa Cattolica Romana. Tutti contro Matteo Salvini, che affronta in un libro l’Italia “secondo Matteo”.

417ID+KoinL._SX308_BO1,204,203,200_51NA+1bQmVL._SX323_BO1,204,203,200_Schermata-2018-07-14-alle-11.00.44Schermata-2018-07-14-alle-11.01.210prete-300x206Schermata-2018-07-05-alle-17.39.04-1-250x201

Il capitolo migranti nella storia contemporanea è una pagina che tocca non solo l’Europa, ma in particolar modo l’Italia. Sbarchi a non finire. Siamo stati abituati per anni a vedere barconi con cinquecento, mille migranti arrivare ogni giorno sulle nostre coste. Molti di questi sono oggi nelle nostre città, da Milano a Roma per non parlare della disseminazione a tappeto su tutto il suolo italiano. Dormono sotto i ponti nei pressi della Stazione Centrale di Milano. E Papa Francesco in primis ha sulla coscienza, perché ne ha fatto una politica sua  da quando governa, l’avallo dato in più modi, dai […]

  

Lo sguardo di 14 fotografi italiani alla Galleria Civica d’arte Moderna e Contemporanea di Torino. Suggestioni d’Italia, dal Neorealismo al Duemila.

Uliano-Lucas80167-001_Nino_Migliori_Da_gente_dellEmilia_1957006_Gianni-Berengo-Gardin_Domenica-di-settembre_1958029_Ferdinando-Scianna_Italia-Sicilia-Santelia_1980023_Mimmo-Jodice_-Corso-Cairoli_2005021_Nino-Migliori_-Da-gente-dellEmilia_1959002_Aurelio-Amendola_-San-Galgano_2005003_Aurelio-Amendola_-San-Galgano_2006012_-Luigi-Ghirri_Colorno_1985

La GAM di Torino presenta una mostra aperta fino al 23 settembre di oltre 100 fotografie, realizzate dalla fine del secondo dopoguerra ai primi anni Duemila, che raccontano l’Italia per immagini, o meglio  il paesaggio e le città della nostra penisola esplorati da 14 grandi fotografi, sia nell’architettura sia nella loro dimensione umana e sociale. Le foto, in bianco nero e a colori, sono selezionate con l’intento di scandagliare l’interpretazione degli ‘esterni’, dall’arco alpino e le grandi città come Torino e Milano, per proseguire lungo la dorsale emiliana fino a scendere verso il Sud, tra Napoli, Matera, e infine toccare la Sicilia.  Paesaggi, luoghi, […]

  

Joaquín Roca Rey a Roma in una antologica all’Aranciera di Villa Borghese. Le forme del mito e un linguaggio moderno attraversano la scultura dell’artista peruviano.

81015-rocarey-011194477898downloadTre-grazierocarey-7672adig-lJoaquin-Roca-Rey- -index33joaquin_roca-rey_-_trampa_de_m120723_00111944C

Il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese ospita fino al 4 novembre 2018 la mostra antologica di Joaquín Roca Rey, Le forme del mito, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con il patrocinio di Embajada del Perú en Italia. La cura della mostra è del collega  Storico dell’Arte Giuseppe Appella. Nelle sale al piano terreno sono esposte 25 sculture datate 1956–2001 che, evidenziando l’indagine formale, tra mito e ritualità, sono riuscite a cogliere il meglio del linguaggio moderno. Dal natio Perù a Roma, le opere di Roca Rey si sono liberate  dell’involucro preincaico di magia e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018