La figura di Papa Clemente XI collezionista e mecenate illuminato. Una mostra notevole presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni a Roma ne svela la preziosa attività del suo pontificato.

17CLEMENS_XIIl Tesoro di Antichita' - F. Della Valle, Clemente XIIlogo_giovanni_b._pozzi_attr._ritratto_di_clemente_xi_-2-15ebaOLYMPUS DIGITAL CAMERA

La mostra dal titolo “Clemente XI. Collezionista e mecenate illuminato” aperta fino al 25 febbraio 2018 in mostra presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni a Roma rende omaggio al grande Pontefice Clemente XI e alla sua prestigiosa famiglia. L’evento rientra nell’iniziativa “Il Pio Sodalizio dei Piceni per le Marche colpite dal sisma” mirata a tenere sempre viva l’attenzione dell’opinione pubblica sul dramma che ha colpito la Regione Marche nel 2016. Il cardinale Giovanni Francesco Albani, urbinate, di famiglia facoltosa e riguardevole, salito al soglio Pontificio il 23 novembre del 1700 con il nome di Clemente XI, […]

  

Il torinese Giacomo Grosso in mostra a Torino. Cento opere, dalla “Nuda” alla “Sacra Famiglia”, celebrano l’uomo di cultura che per i suoi nudi scandalizzò Papa Pio X.

Grosso_Selfportrait7411-803337411-80329Giacomo_Grossox_La_cella_delle_pazzex_Gam_Torino7411-8032514242147233_02d6092ba8_o7411-80327

Era ora che si celebrasse degnamente la figura di Giacomo Grosso. Tra i quadri più noti c’è sicuramente La nuda, che fu esposta per la prima volta alla Triennale di Torino nel 1896 e che suscitò un mare  di polemiche, le quali ebbero l’unico effetto di aumentare la fama del suo autore: Giacomo Grosso. Il talento del pittore torinese, nato a Cambiano nel 1860, era all’apice. La pennellata morbida, i colori ovattati, la potenza dirompente e sensuale  dei soggetti. La Nuda, infatti, arrivò un anno dopo il Supremo convegno, esposto alla Biennale di Venezia (1895). L’opera rappresentava un gruppo di […]

  

“L’arte è libertà”. Enrico Baj in mostra alla Fondazione Marconi di Milano.

7rc6lcwk1fe03060201

A conclusione del programma espositivo 2017 la Fondazione Marconi presenta una mostra dedicata a Enrico Baj, figura di primo piano nel panorama artistico contemporaneo, ed aperta fino al 27 gennaio 2018. Erede dello spirito surreal-dadaista e sperimentatore di inedite tecniche e soluzioni stilistiche, Enrico Baj promuove nel 1951, assieme a Sergio Dangelo, il Movimento Nucleare. Nel 1953 conosce Asger Jorn con il quale fonda il Movimento Internazionale per un Bauhaus Immaginista, schierandosi contro la forzata razionalizzazione e geometrizzazione dell’arte. A partire dagli anni Cinquanta è presente sulla scena internazionale e, in particolare, espone regolarmente a Parigi. Fa il suo debutto […]

  

Il fotografo Roger Corona in mostra alla Galleria Biffi Arte di Piacenza. Una bellezza senza confini di corpi con dettagli di nudo statuari.

Inaugurazione SAVE THE DATE-Roger Corona-16 settembre_15 ottobre-Biffi Arte PiacenzaRoger_Corona_Carisa_6_da_Pattern_Geometricorogercorona1STONES_2

C’è la fotografia, e anche di grande spessore, qual è quella di Roger Corona, e c’è la scultura, la grande scultura figurale contemporanea. Se poi c’è un’intersezione tra le due  allora il discorso estetico si fa più illuminante. Ed  è proprio questo dato a far leggere il lavoro intenso, magico e catturante di Roger Corona, tra i grandi della fotografia mondiale contemporanea.  Con questo fotografo artista ho collaborato già nel 1993, con quel progetto che da me fu curato anche con il testo in catalogo alla Galleria Tribeca di Milano in Via Maroncelli , dal titolo “IO & IO”, ovvero […]

  

David Hockney. 82 Ritratti e una Natura Morta a Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna presentata a Venezia in prima assoluta.

67005-David_Hockney_Barry_Humphries_David_Hockney_Ph_credit_Richard_Schmidt67007-David-Hockney_-Celia-Birtwell-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt67025-David-Hockney_-Jacob-Rothschild_-_-David-Hockney-Ph-credit-Richard-Schmidt67021-David-Hockney_-Rufus-Hale-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt67011-David-Hockney_-David-Juda-_-David-Hockney_-Ph_-credit-Richard-Schmidt

David Hockney è tra i più noti e affermati artisti contemporanei. Inglese di nascita ma californiano d’adozione si forma al Royal College of Art di Londra tra il 1957 e il 1962 e dalla sua partecipazione nel 1960 alla mostra londinese Young Contemporaries alla Whitechapel Art Gallery viene catapultato sotto i riflettori sia in Inghilterra che, nel giro di pochi anni, in America. Dal 1964 si trasferisce a Los Angeles, dove traduce l’atmosfera della vita americana in opere famosissime dalle campiture sature dell’abbagliante luce californiana. L’elemento figurale riveste sempre nella sua produzione un ruolo cardine, declinato nei generi del ritratto […]

  

Al Castello Aragonese di Otranto in mostra Caravaggio e i caravaggeschi nell’Italia meridionale dalla collezione della Fondazione Longhi.

01_frl_78_ca65b9e80e7d8a4dac224ae2f6194e1b07_frl 16802_frl 12705_frl 17503_frl 7404_frl 13008_frl 13306_frl 106

“Caravaggio sarà piuttosto il primo dell’età moderna […]. Il pubblico cerchi dunque di leggere ‘naturalmente’ un pittore che ha cercato di essere ‘naturale’, comprensibile; umano più che umanistico; in una parola, popolare”. Così scriveva Roberto Longhi.   Dopo lo straordinario successo della mostra dedicata a Steve McCurry nell’estate 2016, il Comune di Otranto e Civita Mostre hanno organizzato fino al 24 settembre 2017, nei suggestivi ambienti del Castello Aragonese una mostra dedicata a Caravaggio e ai pittori caravaggeschi che hanno operato nell’Italia meridionale. Ed è il caso di dire che finalmente il Salento squaderna mostre di grande impegno, bellezza e […]

  

Giuseppe Palmas e la Dolce Vita. Nello storico locale Giamaica di Milano, la mostra fotografica “Star e Starlette”.

sandra milosoubrettesw chiari, lucia bosèS.Loren

Le fotografie di Giuseppe Palmas che ritraggono anni storici  di un’Italia ancora tutta da studiare  saranno esposte fino al 25 Settembre, al Jamaica in Via Brera 32, facenti così parte del  progetto “Jamaica è arte”. Dal  13 Luglio al Bar Jamaica è in corso la mostra personale di Giuseppe Palmas fotoreporter del dopoguerra. Nato a Cesena, inizia la sua attività nel 1946 a Milano prima come cronista e poi come inviato speciale del Corriere Lombardo. Qualche anno dopo apre un’agenzia di fotoreportage per la stampa e abbandona la penna per la macchina fotografica. Nel 1953 si trasferisce a Roma dove […]

  

Renato Tomassi (1884-1972). Dalle secessioni al realismo magico. Una sorprendente mostra alla Galleria Berardi di Roma.

b4621020-aaf3-4a6b-91bc-5d738bd9248b40574000-7189-4bcb-ad3d-65f0f9de2c2f

Un artista esemplare è stato Renato Tomassi (1884-1972). Ora una bellissima mostra è in corso a Roma alla Galleria Berardi,   che doveva essere  aperta fino al 10 giugno,  ma  ora è stata prolungata fino a luglio per il successo  e l’interesse  verso un nome tutto da riscoprire.  Autodidatta, scrupoloso osservatore e abile disegnatore, ritrattista di successo dei membri della colonia tedesca residente nella Capitale, Renato Tomassi ha rappresentato la personalità che meglio di ogni altra ha incarnato la passione per la cultura secessionista mitteleuropea che contraddistinse la Roma del primo Novecento. Considerato il principale seguace romano dei tedeschi Otto Greiner […]

  

Gli Eroi di Georg Baselitz al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Il dramma della guerra e dell’ideologia in capolavori del Novecento.

Georg-Baselitz-al-Palazzo-delle-Esposizioni-630x420Georg-Baselitz.-Glie-Eroi-Palazzo-delle-Espsizioni-Roma-2017-veduta-della-mostra-12-696x464Georg-Baselitz.-Glie-Eroi-Palazzo-delle-Espsizioni-Roma-2017-veduta-della-mostra-8Georg-Beselitz-6-336x420Georg-Beselitz-8-317x420

Soldati, Pastori, Ribelli, Partigiani, Pittori, Pittori moderni, Rossi, Bianchi sono gli Eroi e i Nuovi tipi dipinti da Georg Baselitz tra il 1965 e il 1966 in completa solitudine e immerso in un vero e proprio furore espressivo. Per la prima volta una grande mostra monografica a Roma al Palazzo delle Esposizioni, fino al 18 giugno 2017  riunisce un cospicuo numero di questi dipinti considerati una sorta di manifesto della pittura di Baselitz e una pietra miliare della storia dell’arte contemporanea. Cresciuto nella Germania Democratica e trasferitosi nella Germania Federale prima della costruzione del Muro di Berlino, l’artista lavorò a […]

  

Rimossa “Persepoli” di Luca Pignatelli al Tefaf 2017, perché “blasfema”. Disturbava gli acquirenti di fede islamica.

Schermata-2017-03-10-alle-09.23.36-440x590

Si sa che gli islamici non amano immagini, anzi le vietano. Figurarsi la nostra arte contemporanea, da Cattelan a Mark Quinn fino a Francesco Vezzoli. Basti pensare alla scultura classica richiamata dai due amanti di Mark Quinn, il quale ruba nel marmo un Kiss complicato da una lei bassa e cicciottella, che deve arrampicarsi sul marmo, lavorato al punto da sembrare morbido polistirolo, per trovare le labbra dell’amante. O  per le due teste di Francesco Vezzoli, il quale restaura una testa di donna del 117/138 a.C. circa, pure colorandole le labbra, proprio come facevano gli antichi, con il volto di […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018