Primo Levi scrittore e scultore. Una mostra alla GAM di Torino lo celebra e lo ricorda nel centenario della nascita.

Primo_Levi263px-Arbeit_macht_frei_sign,_main_gate_of_the_Auschwitz_I_concentration_camp,_Poland_-_20051127324px-Roth_e_Leviprimo-levi-gam-torino-1068x601primo-levi-gam-torino-2-696x484primo-levi-gam-torino-3-696x463primo-levi-gam-torino-4

In occasione del centenario della nascita di Primo Levi(1919-2019),  testimone della Shoah, la GAM di Torino presenta con una mostra un aspetto poco conosciuto dello scrittore, quello di sensibile scultore.  Testimone nel senso più profondo del termine, perché fu realmente capace di raccontare e di farlo in modo coinvolgente. Perciò opere come Se questo è un uomo (1947) e I sommersi e i salvati (1986) sono da considerarsi imprescindibili nelle biblioteche e nelle nostre coscienze contemporanee. Al centro c’è sempre l’idea che la cultura, intesa in senso coinvolgente, che ha a che fare tanto con la sensibilità della poesia che […]

  

Corrado Cagli tra Folgorazioni e Mutazioni. La mostra di uno dei maggiori protagonisti dell’arte italiana al Museo di Palazzo Cipolla a Roma.

8_C.-Cagli-Inferi-195795403-cagli1_C.-Cagli-Pescatore-193011_C.-Cagli-Buglione-19717_C.-Cagli-Lo-scacciapensieri-1950

Aperta  al pubblico, nei prestigiosi spazi del Museo di Palazzo Cipolla in via del Corso a Roma, la mostra retrospettiva antologica dal titolo “Corrado Cagli. Folgorazioni e Mutazioni”, dedicata alla vasta Opera del Maestro Corrado Cagli. L’esposizione è curata dal collega  Bruno Corà, storico e critico, Presidente della Fondazione Burri, in collaborazione con l’Archivio Cagli, promossa dalla Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, ed organizzata da Poema S.p.A. con il supporto di Comediarting. La mostra presenta un ampio repertorio di dipinti scelti oltre a un cospicuo corpus di disegni, sculture, bozzetti e costumi teatrali, arazzi e grafiche, per un totale di circa 200 opere provenienti da importanti […]

  

Germanico Cesare, a un passo dall’Impero. La storia romana rivive un periodo eccelso ad Amelia nel Museo Archeologico con una grande mostra sul generale romano.

Amelia_germanico 3Amelia_Germanico 7Amelia_Germanico 10Amelia_Germanico 11Amelia_germanico_statua 2img_2770Germanico-di-Amelia--1024x614???????????????????????????????Lorica_Troilo_Achille-1024x614

I percorsi multisensoriali della mostra presentano diversi aspetti della vita del generale romano Germanico, di cui Amelia conserva l’unica statua bronzea giunta fino a noi: la famiglia, i successi, la sua collocazione e le relazioni all’interno della dinastia giulio-claudia ed infine la morte. Una mostra coinvolgente, che immerge il visitatore in un contesto teatrale e fa scoprire un grande personaggio della storia romana, nell’anno delle celebrazioni del bimillenario della sua morte. Il 10 ottobre di 2000 anni fa moriva il generale romano Germanico. Amelia celebra questo bimillenario con la mostra installazione “Germanico Cesare… a un passo dall’impero”, visitabile presso il […]

  

Niki de Saint Phalle e la Vanitas in mostra a Ravenna. L’arte contemporanea che si interroga sulla vita e sulla morte.

Niki-de-Saint-Phalle-TeteDeMort-I.Vanitas_sito quadrottoravennamosaico-2019-le-mostre-del-mar-con-chuck-close-riccardo-zangelmi-e-niki-de-saint-phalle-157148

Il Comune di Ravenna in collaborazione con il MAR – Museo d’Arte della Città di Ravenna, nell’ambito della VI edizione 2019 della Biennale di Mosaico Contemporaneo, realizzata grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, di Edison e della Regione Emilia-Romagna, con la partecipazione di Niki Charitable Art Foundation, presenta un’opera dell’artista franco – statunitense Niki de Saint Phalle, a Ravenna per la prima volta. Un progetto e un omaggio alla tradizione del mosaico ravennate attraverso una lettura contemporanea, linea questa sempre più consolidata nelle scelte espositive del museo e con l’intento di ampliare i rapporti con […]

  

Il monumento a Don Bosco a Torino- Valdocco compie cent’anni. Opera dello scultore Gaetano Cellini di Ravenna.

basilica-of-our-lady02-EstatuaDBd1b65f04580705ff0264942ab8ee1cfc_L10-EstatuaDB05-EstatuaDB11-EstatuaDB13-EstatuaDB16-EstatuaDB17-EstatuaDB25-EstatuaDB

                                                                                                       Il monumento a Don Bosco davanti alla Basilica di Maria Ausiliatrice a Valdocco è un simbolo della missione dei salesiani nel mondo. Gli  ex-allievi e  gli amici di Don Bosco hanno voluto erigere a suo tempo proprio davanti alla Basilica di Maria Ausiliatrice un  monumento  che lo ricordasse.  E pensare che l’idea di un monumento in questa piazza era venuto in mente proprio a Don Bosco. Un giorno, quando era già incominciata la costruzione della Basilica dell’Ausiliatrice, attraversando la piazza che era ancora in terra malamente battuta, Don Bosco si fermò a contemplare le linee della facciata nascente e poi […]

  

Il Futurismo, trent’anni di questo straordinario e vulcanico movimento italiano in mostra a Palazzo Blu a Pisa.

palazzo-blu2futurismo-pisa-01futurismo-pisa-02futurismo-pisa-08futurismo-pisa-06futurismo-pisa-14B0004P 0177futurismo-pisa-05futurismo-pisa-13futurismo-pisa-10futurismo-pisa-07

Il 20 febbraio 1909 usciva con un clamore internazionale su “Le Figaro”, a Parigi, il Manifesto di fondazione del futurismo, stilato da F.T Marinetti, poeta, letterato e geniale comunicatore. Con quello scritto programmatico Marinetti inaugurava una modalità di comunicazione dirompente e inedita per la cultura, utilizzata sino ad allora solo nella propaganda politica o nella nascente pubblicità, perché, come scrisse, “gli articoli, le poesie e le polemiche non bastano più. Bisogna assolutamente cambiare metodo, scendere in strada, prendere d’assalto i teatri e introdurre il pugno nella lotta artistica”. Strumento di comunicazione “rumoroso” e popolare, il manifesto, diffuso con volantini stampati talora in […]

  

Il canadese Timothy Schmalz e l’orribile scultura, celebrativa dei migranti, posta in Vaticano accanto al colonnato del Bernini. Un’offesa all’arte contemporanea, alla bellezza e al sacro.

5d90a33d220000c602df72e19f5dcb0beaf0cd72f751154782868bec_XLimages1570362912359.jpg--il_nuovo_cardinale_ultra_dei_migranti__cosa_spuntanel_suo_stemma___guardaAngels-Unawares-St.-Pauls-RomeAngels-Unwares

Mi sono detto che sull’argomento  dovevo anch’io dir qualcosa, visto che in Vaticano   dove pure esiste un Ministero della Cultura diretto dal Cardinale Gianfranco Ravasi, nei Seminari di Teologia della Chiesa Cattolica dove si formano i sacerdoti,  e gli stessi preti sparsi in tutto il mondo, non hanno idea di cosa sia oggi l’arte contemporanea, intanto perché nessuno gliela insegna e poi perché questi non si adoperano affatto nel circondarsi di illustri consulenti e storici dell’arte contemporanea che possano non solo consigliarli  ma addirittura erudirli in merito.   E’ di questi giorni  la notizia che da  domenica 29 settembre 2019, giorno […]

  

Il Gruppo del Cenobio. Fontana, Manzoni, Vermi e l’Avanguardia. La mostra storica con capolavori del movimento, alla Brun Fine Art a Londra.

images.jpg666largeindex.jpg567Segno-Forma-Colore_-80x120x15-cm-1972

Con questa mostra, Brun Fine Art a Londra  sta esplorando le avanguardie del gruppo Cenobio, emerso negli anni ’60 a Milano in un fertile clima culturale internazionale a seguito della crisi di Art Informel. La nascita del gruppo affondò le radici negli insegnamenti di Lucio Fontana (1899-1968) e nelle relazioni, in alcuni casi anche collaborazioni, tra i suoi membri e Piero Manzoni (1933-1963). La mostra aperta fino al 22 novembre 2019,  è stata sviluppata in collaborazione con gli studi degli artisti viventi e gli archivi in ​​cui è conservata la loro arte. Quando l’ambito premio della Biennale di Venezia fu […]

  

Peggy Guggenheim, l’ultima Dogaressa. La vita veneziana della mecenate americana in mostra a Palazzo Venier dei Leoni a Venezia.

1_34297012892935-unnamed_1_peggy-guggenheim-feature-1-1Peggy_Guggenheim.jpg224_23

“Si è sempre dato per scontato che Venezia è la città ideale per una luna di miele, ma è un grave errore. Venire a Venezia, o semplicemente visitarla, significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro”. Peggy Guggenheim, Una vita per l’arte. Con la mostra Peggy Guggenheim. L’ultima Dogaressa, a cura di Karole P. B. Vail con Gražina Subelytė, Assistant Curator del museo, visitabile fino  al 27 gennaio 2020 la Collezione Peggy Guggenheim celebra la vita veneziana della sua fondatrice, scandendo tappa dopo tappa le mostre e gli eventi che hanno segnato quel trentennio trascorso in laguna, dal 1948 al 1979, […]

  

Il Generale Roberto Riccardi a capo del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale a Roma.

Roberto-Riccardi1229514251692_LogoTPC9788817117883_0_221_0_75

Il Generale di Brigata Roberto Riccardi, già Capo Ufficio Stampa del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, ha assunto dal  12 settembre 2019, il Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale subentrando al Generale di Brigata Fabrizio Parrulli, che lo ha retto dal 26 luglio 2016. Una persona illustre e preparata nel settore del patrimonio culturale, a difesa dell’Arte e della Cultura, cui va tutto il nostro plauso. I migliori auguri al Generale Roberto Riccardi per questo  incarico  che è andato recentemente a ricoprire e per quanto di nuovo potrà fare per il Paese Italia e per l’Antiquariato, l’Archeologia,  […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019