Un omaggio a Giuliano Briganti nella Biblioteca di Santa Maria della Scala a Siena. Il progetto titolato “Dalla maniera alla veduta”, segna il vasto interesse dello Storico dell’Arte.

giuliano-briganti03201417811-8d1513df-c70b-4980-8de7-15e39f7ae835foto 2 Giuliano Briganti La maniera italiana 1961foto 4 Giuliano Briganti Gaspar van Wittel e l'origine della veduta settecenteca 1966 Roma Editore Bozzifoto 5 Giuliano Briganti Pietro da Cortona o della pittura barocca 1962foto 3 Giuliano Briganti I Bamboccianti Pittori della vita quotidiana a Roma nel Seicento 1983Image10Briganti-D_AmicoBriganti-Guttuso_1983

In occasione del centenario della nascita di Giuliano Briganti (1918-2018) il Santa Maria della Scala di Siena, nei locali della Biblioteca Giuliano Briganti,  presenta  un altro progetto espositivo dedicato al grande storico dell’arte dal titolo “Dalla maniera alla veduta. Il percorso di una vita”. Lo scopo dell’esposizione, visitabile fino  a giovedì  13 dicembre,  è quello di presentare, attraverso libri, fotografie ed incisioni, gli argomenti di maggiore interesse dello studioso. Il visitatore avrà la possibilità di ammirare, pertanto, non solo i testi autografi dell’illustrissimo collega  Giuliano Briganti ma anche alcuni libri antichi a lui appartenuti come Le Vite di Giorgio Vasari […]

  

La Natura morta spagnola da Sánchez Cotán a Goya. ll silenzio sulla tela in capolavori del barocco europeo in mostra ai Musei reali di Torino.

80247-toInvito-Il-silenzio-sulla-tela-conferenza-stampa86470fc32b287e5d52f43f6a0fc517b2b4053Francisco-de-Palacios_Tavola-1645-50_collezione-privata_preview-750x496G_e9deb25fc5

I Musei Reali presentano a Torino, fino al 30 settembre 2018, nelle Sale Palatine della Galleria Sabauda, una mostra di pittura rara e preziosa, dedicata al genere della natura morta, che nasce dalla collaborazione con Bozar – Palais des Beaux-Arts di Bruxelles e che si avvale della partnership con Intesa Sanpaolo. Con “Il silenzio sulla tela. Natura morta spagnola da Sánchez Cotán a Goya”, questo il titolo della mostra, il Belgio e l’Italia si uniscono per costruire un omaggio alla Spagna. Intorno alle prove di grandi artisti come Sánchez Cotán, Juan de Zurbarán, Meléndez e Goya, la mostra traccia il percorso di sviluppo di questo genere su […]

  

Capolavori del Maestro di Hartford. Due nature morte acquisite dalla Galleria Estense di Modena.

image80173-01_23

Dal 16 giugno 2018, la Galleria Estense di Modena si arricchisce di due nuovi capolavori. Si tratta di due nature morte, “Alzatina con fichi, pesche e uva, vaso di fiori e frutt”a e “Alzatina con uva e pesche, vaso di fiori, frutta e farfalla”, realizzate agli inizi del XVII secolo (1600-1602) dall’artista conosciuto come il Maestro di Hartford. Fino al 16 settembre, i due dipinti, dotati di cornici di cui erano privi offerte dall’Associazione Amici delle Gallerie Estensi, saranno presentati in anteprima al pubblico. “È l’alba di una diversa sensibilità – afferma Federico Fischetti, uno dei curatori della Galleria – che indirizza la pittura italiana […]

  

Un capolavoro del Bernini mutilato a Roma. Santa Bibiana ha perso un dito per una mostra voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

1525254379462.jpg--1525254376041.jpg--1525254366052.jpg--1525254373599.jpg--

La statua di Santa Bibiana di Gian Lorenzo Bernini, uno dei capolavori del primo barocco romano, ha perso un dito. Ad accorgersene è stato il collega professor Giovan Battista Fidanza, ordinario di storia dell’arte moderna all’Università di Roma Tor Vergata, in occasione di un seminario che si è svolto proprio presso la chiesa di Santa Bibiana. Da poco l’opera del Bernini era stata riportata nella sua collocazione originale, nella chiesa di Santa Bibiana a Roma, dopo il trasferimento alla Galleria Borghese dove è rimasta fino allo scorso 4 febbraio per un’esposizione. Nell’agosto del 2017 la statua era stata restaurata proprio per essere […]

  

Il fiammingo Pieter Paul Rubens festeggiato ad Anversa e nelle Fiandre.

76533-Barok_Burez_Vaas_met_bloemen_foto_Athos_Burez76515-Michaelina-Wautier_Bacchanal_Kunsthistorisches_Museum_Wenen76519-Self-Portrait_of_Michaelina_Woutiers_Particuliere_verzameling76535-Athos_Burez76569-Sunday_2011_c_-Paul-Kooiker

Per la città delle Fiandre  il 2018 sarà un anno di grandi festeggiamenti all’insegna del Barocco e in onore del suo più celebre cittadino, il grande pittore fiammingo Pieter Paul Rubens. Tra le molte iniziative portate in città dalla poderosa ondata barocca sospinta da un vento di contemporaneità, da non perdere al MAS – Museum aan de Stroom (dal 1°giugno al 2 settembre), una grande retrospettiva in anteprima mondiale dedicata a Michaelina Wautier, talentuosa pittrice belga del ‘600, nota per i suoi dipinti di grande formato, i ritratti audaci e la singolare tecnica pittorica. Ai dipinti della Wautier faranno da contrappunto, sempre al MAS con Baroque Burez (dal 1° giugno […]

  

I Misteri della Cattedrale. Luci accese sulla Cattedrale di Piacenza e sul suo Museo. Meraviglie nel labirinto del sapere.

00219_4001_0003_100430_022158_19

Il progetto offre l’apertura del nuovo allestimento del Museo del Duomo cui si integra uno straordinario percorso di salita che, attraverso luoghi segreti, conduce fino alla cupola del Guercino. In più, dal 7 aprile al 7 luglio, una mostra riporta alla luce alcuni dei più preziosi codici miniati medievali, come il Libro del Maestro o il Salterio di Angilberga, appartenenti al patrimonio archivistico piacentino. Dopo il successo di “Guercino a Piacenza”, che ha visto oltre 100.000 persone salire all’interno della cupola della Cattedrale per ammirare gli affreschi di Guercino, il Duomo ritorna a essere il fulcro della vita culturale piacentina. […]

  

Da Correggio a Guercino. Capolavori su carta della Collezione dei Duchi d’Este in mostra alla Galleria Estense di Modena.

05 - Agostino Carracci04 -  Ludovico Carracciagostino carracci - eolo custode dei venti03 - Ippolito Scarsella, detto Scarsellino

La Galleria Estense di Modena apre la stagione espositiva 2018 con un’iniziativa di grande raffinatezza che attinge dal grande patrimonio delle sue collezioni conservate in deposito. E’ aperta fino al 13 maggio 2018,   la mostra “Da Correggio a Guercino. Capolavori su carta della collezione dei duchi d’Este”, una mostra che presenta una selezione di disegni di autori quali Correggio, Lelio Orsi, Ludovico, Annibale e Agostino Carracci, lo Scarsellino, Guido Reni, Guercino. Da liberi studi d’invenzione fino a veri e propri disegni preparatori, la scelta ha riguardato alcuni dei grandi maestri emiliani già presenti in Galleria Estense con le loro opere […]

  

L’Arte in cento capolavori dell’Accademia di San Luca di Roma in mostra a Perugia a Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi. Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla.

75225-Wicar75219-Piazzetta75223-Sassoferrato0295a.-391x59075213-Bocchi75095-0307_COEN-2011_PETER-PAUL-RUBENS-Labbondanza-coronata-dalle-Ninfe_75209-AlmaTadema75211-BiagioDAntonio_Attr

Cento magnifiche opere, tra cui molti capolavori assoluti, appartenenti ad una delle più antiche istituzioni culturali italiane, l’Accademia Nazionale di San Luca di Roma, giungono a Perugia per una mostra di ampio respiro che si sviluppa nelle due prestigiose sedi di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri, edifici storici di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia situati nel centro storico cittadino e adibiti a spazi museali. Con Raffaello, Bronzino, Pietro da Cortona, Guercino, Rubens, Wicar, Hayez, Giambologna, Canova, Valadier, Balla, vi compaiono dipinti e sculture di altri fondamentali artisti italiani e stranieri, a documentare la grande arte tra […]

  

Gian Lorenzo Bernini. Pittura e scultura di un genio totale in ottanta opere alla Galleria Borghese di Roma.

173404735-0c75a379-3bc0-4327-b805-565919b05b255bde2697589ae46a1781ae774b158789d1a1963113504367-623ea53a-791d-40f6-b40c-e8440ee1aa42173404655-36020d68-092e-4c5d-8810-75aaa6cf6b40173405374-73631d45-aa96-43ee-9878-71d035eb9bb6173405339-d0e51417-3be0-4ab5-8166-186704cd00b1173404784-e948fea6-76af-4d8b-b915-b03124cee688173404659-79ac74f3-3533-4073-9a2d-5205d7050097

In occasione dei vent’anni dalla sua riapertura, la Galleria Borghese presenta, insieme a FENDI come partner istituzionale, la grande mostra dedicata a Gian Lorenzo Bernini, in continuità con il discorso critico avviato con l’esposizione Bernini Scultore: la nascita del barocco in Casa Borghese, ospitata presso il Museo nel 1998. La mostra, curata da Andrea Bacchi e Anna Coliva, vede la collaborazione di eminenti studiosi e specialisti – Maria Giulia Barberini, Anne-Lise Desmas, Luigi Ficacci, Sarah Mc Phee, Stefano Pierguidi – che da tempo si occupano del grande artista o di specifici aspetti della sua produzione o ancora della sua figura […]

  

Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini in una grandiosa mostra a Roma-Palazzo Barberini.

1513701169816_GiovanFrancescoRomanelli_LaNativita1513701047598_PietrodaCortona_CostantinoabbattegliIdoli1513701305687_Antonio_Gherardi,_Maffeo_Barberini_bonifica_il_Trasimeno1513702774079_A.-Sacchi,-F.-Gagliardi,-J.-Miel,-Le-celebrazioni-del-centenario-dei-Gesuiti1513701087262_Pietro_da_Cortona,_Ritratto_di_Urbano_VIII,_1627

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma di Palazzo Barberini  dedicano una mostra alla storia dell’arazzeria Barberini, e ha per titolo  “Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini” , a cura di Maurizia Cicconi e Michele Di Monte,  aperta fino  al 22 aprile 2018.  All’interno del percorso museale, un’intera sala è stata  dedicata all’allestimento dei cartoni preparatori per le più importanti serie di arazzi realizzate dalla fabbrica impiantata a Roma nel 1627 dalla famiglia Barberini. Per l’occasione il Ritratto di Clemente XIII e Ritratto di Don Abbondio Rezzonico sono stati  prestati alla mostra “Il Tesoro di Antichità. Winckelmann […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018