I pittori dell’Immaginario. Arte e rivoluzione psicologica. Alla Biblioteca e Fototeca Giuliano Briganti in Santa Maria della Scala a Siena, l’Omaggio a Giuliano Briganti, Storico dell’Arte, nel centenario della nascita.

btyArnold Federmann JOHAN HEINRICH FÜSSLI DICHTER UND MALER 1927Giuliano Briganti I PITTORI DELL'IMMAGINARIO ARTE E RIVOLUZIONE PSICOLOGIDA 1977J Hinrich Füssli L Incubo Froncoforte Goethe Museum

Allestita nei locali della Biblioteca e Fototeca Giuliano Briganti al Santa Maria della Scala, la mostra bibliografica I PITTORI DELL’IMMAGINARIO. ARTE E RIVOLUZIONE PSICOLOGICA . L’esposizione rientra nel programma delle iniziative culturali, promosse per il centenario della nascita di Giuliano Briganti (1918-1992). Il titolo della rassegna è ripreso dall’omonimo libro del professor Briganti, edito da Electa nel 1977. Il volume I pittori dell’immaginario. Arte e rivoluzione psicologica, un’opera dalla lunga genesi, non è solo un libro d’arte ma anche un testo letterario dove si intrecciano, con trame sottili, poesia, filosofia e psicologia. Uno studio approfondito ed elaborato che può essere […]

  

Rubata l’opera del Sacro Cuore di Gesù in Santa Maria in Navicella a Roma e fortunatamente recuperata in poche ore dal Nucleo Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

sacro cuore batoni rubato_04132838Sacro_Cuore_09-kYjB-U43460942314771uUB-1224x916@Corriere-Web-Roma-593x443Furto in Chiesa Nuova a Roma, ritrovato quadro

E’ apparso come  uno dei furti d’arte più clamorosi avvenuti in Italia in tempi recenti. Ma il furto  fortunatamente, non è andato proprio a buon fine. Eccone i fatti.  Ad  essere  trafugata, nella mattinata di mercoledì 4 aprile, da Santa Maria in Vallicella, tradizionalmente conosciuta come Chiesa Nuova, in pieno centro a Roma, sarebbe una copia ottocentesca dell’originale Sacro Cuore di Gesù, opera su rame di inestimabile valore, realizzata da Pompeo Girolamo Batoni nel 1760 che, invece, è conservata nella Chiesa del Gesù. L’opera fa memoria  delle visioni della santa monaca francese Margherita Maria Alacoque, e l’icona è considerata la […]

  

Canaletto e il vedutismo. Fece conoscere Venezia in tutto il mondo. Oltre 67 celebri capolavori in mostra a Roma.

8b-9323-800-600-806-9319-800-600-804-9317-800-600-80 (1)3-9316-800-600-80Canaletto-590x37976881-Canaletto1050x545

Per celebrare il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano, in mostra  a Palazzo Braschi- Museo di Roma, il più grande nucleo di opere mai esposto in Italia. 67 tra dipinti e disegni e documenti, inclusi alcuni celebri capolavori. La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, resterà aperta al pubblico fino al 19 agosto 2018. L’esposizione, organizzata dall’ Associazione Culturale MetaMorfosi in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, intende celebrare a 250 anni dalla sua morte, con una grande retrospettiva,  la figura di Giovanni Antonio Canal (Venezia 1697 – 1768) noto come Canaletto, uno dei più noti artisti del Settecento […]

  

I Misteri della Cattedrale. Luci accese sulla Cattedrale di Piacenza e sul suo Museo. Meraviglie nel labirinto del sapere.

00219_4001_0003_100430_022158_19

Il progetto offre l’apertura del nuovo allestimento del Museo del Duomo cui si integra uno straordinario percorso di salita che, attraverso luoghi segreti, conduce fino alla cupola del Guercino. In più, dal 7 aprile al 7 luglio, una mostra riporta alla luce alcuni dei più preziosi codici miniati medievali, come il Libro del Maestro o il Salterio di Angilberga, appartenenti al patrimonio archivistico piacentino. Dopo il successo di “Guercino a Piacenza”, che ha visto oltre 100.000 persone salire all’interno della cupola della Cattedrale per ammirare gli affreschi di Guercino, il Duomo ritorna a essere il fulcro della vita culturale piacentina. […]

  

Celebrata l’imperatrice Maria Teresa d’Asburgo(1717-1780) nel 300° anniversario della nascita. Una mostra alla Biblioteca Braidense evidenzia politica e istituzioni (Accademia di Belle Arti di Brera) della Lombardia austriaca e di Milano.

Invito-mostra-maria-teresa-2018mariateresa (3)242px-Kaiserin_Maria_Theresia_(HRR)1-monza-villa-realeAccademia_di_BreraAccademia-Aperta-2017-Brera-Milanobrera-accademia-milano

Un ciclo di manifestazioni sono realizzate a Milano per i 300 anni dalla nascita dell’ imperatrice Maria Teresa d’Asburgo (1717–1780), prima e unica donna ad ereditare nel 1740 i vasti possedimenti della monarchia asburgica, fra cui la Lombardia. Il clima intellettuale milanese di quegli anni sentiva pesare il confronto con l’internazionale ambiente austriaco, prova ne sia la trasformazione secondo il modello viennese del palazzo Reale, decisa da Maria Teresa affinché potesse servire di abitazione all’Arciduca Ferdinando, uno dei suoi sedici figli, Governatore, e Capitano generale della Lombardia. Il rinnovamento fu effettuato dall’architetto Giuseppe Piermarini che realizzò anche il nuovo “Teatro […]

  

L’Arte in cento capolavori dell’Accademia di San Luca di Roma in mostra a Perugia a Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi. Da Raffaello a Canova, da Valadier a Balla.

75225-Wicar75219-Piazzetta75223-Sassoferrato0295a.-391x59075213-Bocchi75095-0307_COEN-2011_PETER-PAUL-RUBENS-Labbondanza-coronata-dalle-Ninfe_75209-AlmaTadema75211-BiagioDAntonio_Attr

Cento magnifiche opere, tra cui molti capolavori assoluti, appartenenti ad una delle più antiche istituzioni culturali italiane, l’Accademia Nazionale di San Luca di Roma, giungono a Perugia per una mostra di ampio respiro che si sviluppa nelle due prestigiose sedi di Palazzo Baldeschi e Palazzo Lippi Alessandri, edifici storici di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia situati nel centro storico cittadino e adibiti a spazi museali. Con Raffaello, Bronzino, Pietro da Cortona, Guercino, Rubens, Wicar, Hayez, Giambologna, Canova, Valadier, Balla, vi compaiono dipinti e sculture di altri fondamentali artisti italiani e stranieri, a documentare la grande arte tra […]

  

Le meraviglie di Roma. La capitale d’Italia attraverso opere rare e straordinarie in mostra alla Biblioteca Reale di Torino.

LeMeraviglieDiRomaAnticheModerne74053-DisCart20_001Alessandro%20Specchi%20attr_%20Progetto%20per%20la%20Scalinata%20di%20Trinità%20dei%20Monti104810292-ab3b259f-f2be-40d6-b68a-3428ca87e74dGiovanni-Stern-Progetto-per-l’innalzamento-dell’Obelisco-Barberini1788-cJean-Baptiste-Lallemand-Veduta-di-Piazza-del-CampidoglioGiuseppe-Valadier-Arco-di-Trionfo-per-Pio-VI-1800Alessandro-Specchi-Sistemazione-delle-statue-a-palazzo-dei-Conservatori

Il fascino della città eterna rivive ai Musei Reali di Torino fino  al 7 aprile 2018 nella mostra “Le meraviglie di Roma”, un viaggio che si snoda attraverso le opere dei fondi della Biblioteca Reale. Settanta opere tra manoscritti, incunaboli, opere rare a stampa, disegni, incisioni e fotografie d’epoca testimoniano diversi aspetti della capitale italiana, accompagnando il visitatore alla scoperta della suggestione di Roma e la sua storia “Le meraviglie di Roma” dialoga e completa idealmente la mostra “Piranesi. La fabbrica dell’utopia”, visitabile presso la Galleria Sabauda fino all’11 marzo 2018, esposizione che presenta un’ampia selezione delle opere più significative […]

  

La figura di Papa Clemente XI collezionista e mecenate illuminato. Una mostra notevole presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni a Roma ne svela la preziosa attività del suo pontificato.

17CLEMENS_XIIl Tesoro di Antichita' - F. Della Valle, Clemente XIIlogo_giovanni_b._pozzi_attr._ritratto_di_clemente_xi_-2-15ebaOLYMPUS DIGITAL CAMERA

La mostra dal titolo “Clemente XI. Collezionista e mecenate illuminato” aperta fino al 25 febbraio 2018 in mostra presso il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni a Roma rende omaggio al grande Pontefice Clemente XI e alla sua prestigiosa famiglia. L’evento rientra nell’iniziativa “Il Pio Sodalizio dei Piceni per le Marche colpite dal sisma” mirata a tenere sempre viva l’attenzione dell’opinione pubblica sul dramma che ha colpito la Regione Marche nel 2016. Il cardinale Giovanni Francesco Albani, urbinate, di famiglia facoltosa e riguardevole, salito al soglio Pontificio il 23 novembre del 1700 con il nome di Clemente XI, […]

  

Paesaggio e Veduta. La mostra nel Palazzo Ducale dei Castromediano di Cavallino – Lecce. Una storia del paesaggio italiano.

Francesco Zuccarelli, Paesaggio arcadico_ Inghilterra, Collezione privata-2Pietro da Cortona, Paesaggio con il Monte Sassone sulla Tolfaarte-al-palazzo-ducale-di-cavallino-la-mostra-paesaggio-e-veduta-da-palazzo-chigi-in-ariccia-e-altre-raccolte--1510563822-grandegetimageVedute-e-paesaggio-Palazzo-Barberini-23getimage12

La mostra “Paesaggio e Veduta. Dipinti da Palazzo Chigi in Ariccia e altre raccolte”, curata da Francesco Petrucci, Conservatore del Museo del Barocco romano di Palazzo Chigi in Ariccia, è promossa dal Comune di Cavallino-Lecce, grazie all’impegno del Consigliere delegato alla cultura On.le Gaetano Gorgoni.  Si pone in continuità ideale delle mostre Dipinti del Barocco romano da Palazzo Chigi in Ariccia, Dipinti tra Rococò e Neoclassicismo da Palazzo Chigi in Ariccia e da altre raccolte, Ritratto e figura.Dipinti da Rubens a Cades, La collezione Amata da Bassano a Longhi, tenutesi a Cavallino negli anni 2012, 2013, 2014, 2015. Un programma denso, mirato e fortemente interessante, che […]

  

Un capolavoro di A. R. Mengs acquistato dagli Uffizi di Firenze. Oggi in mostra, raffigura Ferdinando e Maria Anna, due dei figli di Pietro Leopoldo di Lorena arciduca d’Austria e di Toscana e di Maria Luisa di Borbone.

35-mengsmaxresdefaultFig. 2Anton-Raphael-Mengs-Ritratto-di-Pietro-Leopoldo-di-Asburgo-Lorena-Granduca-di-Toscana-imperatore-Leopoldo-II-1770-olio-su-tavola-Milano-Pinac_civita_exhibitions_gallery1890 2938Fig. 7Johann-Zoffany-Ritratto-di-Francesco-I-d-Asburgo-Lorena-1775-olio-su-tela-Vienna-Kunsthistorisches-Museum_civita_exhibitions_gallery

Ad appena venti giorni dall’apertura della mostra agli Uffizi dedicata all’acquisto dei due bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi, le Gallerie degli Uffizi(Sala delle Nicchie) aprono un’altra esposizione per presentare al pubblico un altro prestigioso acquisto effettuato nel 2016: il dipinto di Anton Raphael Mengs (Aussig, 1728 – Roma, 1779) raffigurante Ferdinando e Maria Anna, due dei figli di Pietro Leopoldo di Lorena arciduca d’Austria e di Toscana e di Maria Luisa di Borbone, vestiti in abito contemporaneo e colti in un interno di Palazzo Pitti. La mostra e l’acquisto voluti da  E. D. Schmidt che ha detto, me […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018