Francesco Cito. Matrimonio Napoletano. Una superba galleria fotografica alla Biblioteca Universitaria di Genova.

717abf5ca73b462efdb1f82ae73ca3276b1d541996-06_3002-02 napoli matrimonio giuliano rollsAnewly married couple walking throught the narrow street of Naples.wedding009

Fantastica, storica, reale,  presente, documento sociale. La mostra di Francesco Cito che ha per titolo “Matrimonio Napoletano” presso la Biblioteca Universitaria di Genova  invade gli spazi del Polo  della Fotografia, nella Galleria Fotografica curata da Giancarlo Pinto.   Gli scatti  di Cito dicono  molto del matrimonio, dell’Italia, di Napoli e della Chiesa che benedice. «E così un giorno, mentre è in taxi con un collega, il fotografo Francesco Cito si imbatte in una scena assolutamente imperdibile: a Castel dell’Ovo due sposi sono accerchiati da una vera e propria equipe guidata da un fotografo che dà indicazioni, a sposi e tecnici, alla […]

  

Giuseppe Palmas e la Dolce Vita. Nello storico locale Giamaica di Milano, la mostra fotografica “Star e Starlette”.

sandra milosoubrettesw chiari, lucia bosèS.Loren

Le fotografie di Giuseppe Palmas che ritraggono anni storici  di un’Italia ancora tutta da studiare  saranno esposte fino al 25 Settembre, al Jamaica in Via Brera 32, facenti così parte del  progetto “Jamaica è arte”. Dal  13 Luglio al Bar Jamaica è in corso la mostra personale di Giuseppe Palmas fotoreporter del dopoguerra. Nato a Cesena, inizia la sua attività nel 1946 a Milano prima come cronista e poi come inviato speciale del Corriere Lombardo. Qualche anno dopo apre un’agenzia di fotoreportage per la stampa e abbandona la penna per la macchina fotografica. Nel 1953 si trasferisce a Roma dove […]

  

George Drivas comunica con il cinema il dramma della sua Grecia. E’ presente con due mostre, sia al Padiglione Greco della 57ma Biennale di Venezia che alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

images2438079_300x30062167_uncinematic-george-drivas-mostra-la-galleria-nazionale-d-arte-moderna-e-contemporanea-roma.jpg-884x600-324x235drivas-730x490DRIVAS-CaseStudy1-620x347GEORGE-DRIVAS-KEPLER-1-620x349MV5BOTE1ZDUzNWItMTA2OS00ZWJlLTg3M2MtYmU0MDg0ZTFlOGE4XkEyXkFqcGdeQXVyMjAzNTg2NTc@._V1_UY216_CR118,0,148,216_AL_International+Art+Biennale+Venice+bDxDS9L4X1Nx

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma (fino al 24 settembre) presenta la mostra “George Drivas Uncinematic”, una selezione di opere cinematografiche realizzate tra il 2005 e il 2014 dall’artista greco George Drivas, che rappresenta anche  la Grecia alla 57.ma  Biennale di Venezia (fino al 26 novembre). Osservando le opere del greco  George Drivas ci si chiede, è cinema, è arte o è teatro. Le sue rappresentazioni richiamano tanto le inquadrature bianco/nero di Antonioni. Ma osservate bene, e lo dico a chiare lettere, che se oggi l’arte non è politica non è arte. Con Drivas il messaggio politico […]

  

Lo sguardo dell’altro. L’omosessualità nei capolavori dell’arte occidentale in mostra al Museo del Prado.

20170614-636330356916127386_20170614111638-kvAB--656x437@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204855_imagenes_lv_terceros_cc40e420-1b2a-4153-a2d7-622c2a60f1d0-kDx--656x831@LaVanguardia-WebErmafrodita-1-696x392img_scolome_20170614-155441_imagenes_lv_terceros_d6a56ce7-9cf5-446f-ace1-620334e8a1c7-kvAB--656x228@LaVanguardia-Web20170614-636330353755085533_20170614111136-kvAB-U423380475973p5D-992x558@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204607_imagenes_lv_terceros_d0252f42-d432-409d-b891-416ea70b68b5-kDx--656x1009@LaVanguardia-Webimg_scolome_20170612-204121_imagenes_lv_terceros_a527657f-e875-4cd3-861d-359eeb445251-kDx--656x1231@LaVanguardia-Webimage

Il  Museo del Prado, tempio dell’arte a Madrid   accoglie in questi giorni una mostra sul tema dell’omosessualità, dal titolo “Lo sguardo dell’altro. Scenari per una differenza”. Potrà essere scioccante per i perbenisti l’intera tematica inscenata, ma i capolavori esposti  sono e hanno dell’incredibile. “La mirada del otro. Escenarios para la diferencia.” è infatti il titolo dell’iniziativa del Prado che, fino al 10 settembre, propone un itinerario guidato tra le sue sale pensato per contemplare la realtà storica delle relazioni sentimentali tra persone dello stesso sesso o di identità sessuali “fuori dalla norma”. La mostra si tiene in  occasione della celebrazione […]

  

Animalisti contro Damien Hirst. Palazzo Grassi a Venezia imbrattato di sterco.

71787aeeca0dfb525994d8cc2fad8c82_L

VENEZIA – E’ prossima la mostra del celebre artista britannico, Damien Hirst, nella sede espositiva della Fondazione Pinault di Venezia( ci sarà il 9 aprile 2017). Giorni orsono, il gruppo di Centopercentoanimalisti, per protestare contro l’artista e soprattutto contro una pratica utilizzata da Hirst -ossia  l’imbalsamazione per la realizzazione delle sue opere- hanno depositato 40 chili di sterco davanti all’ ingresso di Palazzo Grassi a Venezia. La sede,  poi, nel giro di qualche ora  è stata prontamente ripulita. In una nota fatta circolare, ecco  le rivendicazioni del gruppo: “Damien Hirst, inglese è uno di quei falsi artisti (come Nitsch e Cattelan, dei quali ci […]

  

Palme e cammelli a Milano in Piazza del Duomo. L’Africa nel cuore della città. Un affronto inaudito all’arte, all’architettura e al paesaggio italiano.

120333466-e2dc51e6-1d81-4bcd-b050-33c1bc8d8402C4yOSA8XAAAARyc.jpg mosaicindex33

Bene -anzi male-  cambia il paesaggio italiano. Anzi lo cambiano. Mi direte,  chi?  Beninteso i politici italiani, ad iniziare dal Sindaco Sala di Milano,   che ha già fatto mille danni  con l’Expo di Milano. Cambia la grande Milano, la Milano europea. Adesso  a Milano con il beneplacito del sindaco e della relativa giunta  abbiamo le palme in Piazza del Duomo. Le palme ci sono già, poi per la gioia dei bambini vedrete che porteranno anche i cammelli. A Milano, beninteso, è già rivolta, dal basso in alto e dall’alto in basso.  Il look esotico dell’aiuola sponsorizzata  da Starbucks, ancora prima […]

  

L’Asta Finarte chiude il 2016 con oltre 3,8 milioni di euro di aggiudicazioni. Per l’ Arte Moderna, Contemporanea e la Fotografia, venduto circa il 50%.

f6eb56d8-47c3-46e6-ae56-8ac3d4e02f7b1da7dbb4-f44b-4314-9449-f29e10f67d7b231472b8-e729-4b18-8716-6f5cb8d95b1f8519433f-5648-456b-90c5-fff411222623d04ad552-6a27-4109-b07f-eda5d35a025d

Un tripudio, una festa incredibile, vendite in rialzo. Giovedì 15 dicembre 2016 nella sede di via Brera 8 a Milano, è avvenuta  l’asta di Arte Moderna, Contemporanea e Fotografia di Finarte. Venduto circa il 50% dei 137 lotti in catalogo, per un valore complessivo prossimo ai 200.000 euro inclusi i diritti a carico dell’acquirente. L’asta, che nella bella sala affrescata da Bartolomeo Giuliano ha visto al martelletto per la prima volta il capo dipartimento Arte Contemporanea Camilla Prini, chiude alla vigilia delle festività natalizie un anno positivo per la casa d’aste milanese, che ha totalizzato oltre 3,8 milioni di euro […]

  

Alan Powdrill, il giovane fotografo inglese che ritrae corpi nudi tatuati.

tattoo-portraits-uncovered-alan-powdrill-16covered-by-alan-powdrill-7tatuaggi2tatuaggi1tatuaggi

Quasi sempre sono vestiti, e se vestiti sono persone qualunque. Ma può capitare che da qualche parte, su un polso o sul collo, o sulla caviglia  sbuchi  un arabesco colorato, per cui è chiaro l’aguzzare gli occhi e interrogarsi come mai.  Il segnale che qualcosa di strano c’è pare ormai chiaro, siamo in epoca di tatuaggi  e dunque la curiosità veicola velocemente.  Ora queste persone, se si spogliano, come hanno accettato di fare in questi scatti del fotografo inglese Alan Powdrill,  rivelano un mondo molto, molto particolare. Il suo è un progetto che ha nome “Covered”.  Guardate bene le immagini, […]

  

Phillips casa d’aste parte a Londra con Warhol.

phillips-324-230Warhol-20-Maos-4-6m

La casa d’aste Phillips ha reso pubblico il catalogo dell’asta che si terrà durante Frieze a Londra la prossima settimana, ovvero il 5 ottobre. A fare da apripista la vendita di un famosissimo Andy Warhol, “20 Pink Mao”, per la prima volta in asta dopo essere stato nella collezione dell’attuale proprietario per oltre un decennio; l’opera parte da una stima di 4 milioni di sterline ma potrebbe -ne sono sicuro- superare i 6. Una cifra raggiungibile con facilità visto che in questi mesi la situazione per il mercato di Warhol è stata in piano. Il pezzo arriva a Londra con […]

  

Scatti formidabili di Luciano Ferrara raccontano la Napoli di Lucio Amelio, Beuys, Warhol e Basquiat.

luciano-ferrara-artisti-napoliimages

Una mostra, anzi una grande mostra, che finalmente non è solo un omaggio a Lucio Amelio ma anche il primo di una serie di appuntamenti che prendono di mira e mettono in luce finalmente gli anni d’oro di una Napoli contemporanea consacrata dall’obiettivo di Luciano Ferrara. La storica esposizione curata da Carla Traverso e Paolo Bowinkel presso la galleria d’arte di via Calabritto, presenta una visione d’insieme degli anni ‘80 e ‘90, raccontando la cultura di Napoli e i protagonisti mondiali che hanno vivacizzato la città attraverso gli archivi analogici del fotoreporter. Beuys, Warhol, Basquiat, Tatafiore, Longobardi, Fermariello, raffigurati in […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018