Capolavori del Maestro di Hartford. Due nature morte acquisite dalla Galleria Estense di Modena.

image80173-01_23

Dal 16 giugno 2018, la Galleria Estense di Modena si arricchisce di due nuovi capolavori. Si tratta di due nature morte, “Alzatina con fichi, pesche e uva, vaso di fiori e frutt”a e “Alzatina con uva e pesche, vaso di fiori, frutta e farfalla”, realizzate agli inizi del XVII secolo (1600-1602) dall’artista conosciuto come il Maestro di Hartford. Fino al 16 settembre, i due dipinti, dotati di cornici di cui erano privi offerte dall’Associazione Amici delle Gallerie Estensi, saranno presentati in anteprima al pubblico. “È l’alba di una diversa sensibilità – afferma Federico Fischetti, uno dei curatori della Galleria – che indirizza la pittura italiana […]

  

La collezione Nanda Vigo donata ed esposta alla Fondazione Culturale San Fedele di Milano.

79441-Lucio_Fontana_1899-1968_Concetto_spaziale_1961_100x80_cm_olio_e_taglio_su_telagunther_uecker_feld_1964Piero-Manzoni-Achrome-1961-62-fibra-artificiale-cm-75-x-55-Courtesy-Archivio-Nanda-Vigo-Milano15.-024-Nanda-Vigo-Deep-space-2014

Venerdì 8 giugno 2018, sono state  inaugurate alcune sale espositive del Museo San Fedele – Itinerari di arte e fede di Milano, ricavate nelle splendide e suggestive volte seicentesche che sostengono la sacrestia della chiesa di San Fedele e adiacenti alla splendida cripta che già contiene la Via Crucis di Lucio Fontana, oltre che opere di Jannis Kounellis e di Lawrence Carroll. In mostra, sono presenti le opere del Gruppo Zero e di Cooperarte. La “private collection” comprende una serie di opere raccolte dall’artista, designer e architetto Nanda Vigo – circa un centinaio – nel corso della sua vita, tra cui lavori di Lucio Fontana, Heinz Mack, Piero Manzoni,Christian Megert, Jan Schoonhoven, Günther Uecker, Vincenzo Agnetti, Gianni Colombo, Carla Accardi, Otto Piene, Mimmo Rotella, Jan […]

  

Il Restauro del Pulpito del Duomo di Siena. Il capolavoro di Nicola Pisano è tornato a nuovo splendore.

002Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-12-665x483Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-17-665x845Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-18-665x783Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-14-665x450Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-11-665x530Giovanni-Pisano-Pulpito-Duomo-Pisa-15-665x447image001001

Venerdì 15 giugno nel Duomo di Siena, il rettore dell’Opera della Metropolitana, Gian Franco Indrizzi, presenterà il restauro del Pulpito di Nicola Pisano. Un complesso e articolato contratto, ancor oggi conservato, attesta che il 29 settembre 1265 l’Opera del Duomo di Siena commissionò a Nicola pisano l’esecuzione di un Pulpito marmoreo, che il grande architetto e scultore portò a termine nel giro di tre anni con l’aiuto del figlio Giovanni e degli allievi Arnolfo di Cambio e Lapo. La monumentale struttura architettonica, interamente coperta di altorilievi scolpiti, fu sistemata nella zona destra dello spazio sottostante la cupola e qui rimase […]

  

Ottantadue dipinti falsi scoperti nel museo francese Etienne Terrus di Elne.

museo francia terrusl5cm11ap0rkxyr-kCYD-U43480222246681fRF-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

Una delusione senza fine, una bruttissima  scoperta, quella del museo francese dedicato al pittore Étienne Terrus di Elne, paesino di meno di 8mila abitanti alle porte di Perpignan, nel Sud della Francia,  che ha scoperto  -si fa per dire per caso-  che 82 quadri della collezione, che si credevano essere stati dipinti da Terrus, erano in realtà dei falsi.  Proprio così, dei “falsi” come si usa dire oggi da noi esperti e periti d’arte. Il problema più forte ed evidente è che i dipinti, acquistati negli ultimi venti anni, rappresentavano più della metà della collezione esposta nel museo, e se […]

  

Bergoglio santo. Sono in vendita ceri votivi con la sua immagine e una preghiera.

cero-papa-1-250x444Cero-papa-2-250x444C60item_photo_179797_zoomscacciaguai-legno-lighthouse-ass

Papa Francesco I, al secolo  Jorge  Mario Bergoglio, gesuita, è appena tornato dalla visita alla Tomba del mio fraterno amico  il vescovo Don Tonino  Bello ad Alessano-Lecce (20 aprile 2018), in attesa di portarlo a venerazione sugli altari, che pare sia stato miracolato da quanto asseriscono i media italiani e stranieri. In che modo? Lo vengo a spiegare. Gli argentini  pare siano un popolo superstizioso come ne fa cenno l’illustre scrittore Jorge Louis Borges nel suo “L’Idioma degli argentini”, e lo stesso papa regnante colto a suo tempo anche nel fare le “corna”,  e adesso al sentore di questa notizia […]

  

Borghi collinari italiani. Il libro “Italian Hilltowns”, tra le opere importanti dell’architetto americano Norman F. Carver Jr, ora tradotto in italiano.

locandina presentazione libro Carver a NapoliPostignano

Mercoledì 13 giugno 2018, alle ore 18, a Napoli, presso la Libreria Feltrinelli di Piazza dei Martiri, si terrà la presentazione dell’edizione italiana del volume “BORGHI COLLINARI ITALIANI”, CLEAN Edizioni, dall’originale inglese “ITALIAN HILLTOWNS” pubblicato nel 1979 dall’architetto e fotografo americano Norman F. Carver Jr. All’incontro parteciperanno: Tullio D’Aponte, Professore Emerito, Scienze Politiche, Università di Napoli Federico II Giulio Pane, Professore Ordinario di Storia dell’Architettura, Università Napoli Federico II. Modera Gianni Cosenza, Presidente CLEAN Edizioni. Interverranno Gennaro Matacena e Matteo Scaramella, autori delle prefazioni dell’edizione italiana. Il volume “Borghi collinari italiani”, tradotto e pubblicato in italiano per la prima volta, è […]

  

La Tomba del Tuffatore. A Paestum la mostra sulla tomba più famosa della Magna Grecia.

79499-invisibile1662328-028-U46000462894010oNB-U46010309797677W2G-1224x916@CorriereMezzogiorno-Web-Mezzogiorno-593x443imagestomba-tuffatore-paestum-03-665x37520695517233_e27e5993b5_b

Nel cinquantenario della scoperta della Tomba del Tuffatore, il Parco Archeologico di Paestum ha organizzato una mostra che inserisce la tomba più famosa della Magna Grecia in un percorso fatto di materiali archeologici e opere moderne, da Guido Reni a De Chirico. L’obiettivo della mostra, curata dal direttore Gabriel Zuchtriegel, è di “spiegare perché la tomba, oggi come oggi, non si spiega”, come annuncia la guida-catalogo. Gli oggetti archeologici e le opere moderne esposte in mostra raccontano come sin dal Settecento nuovi scavi e scoperte, ma anche correnti artistiche e ideologiche hanno creato il presupposto per una delle controversie più […]

  

Giorgio De Chirico e la Neometafisica. A Palazzo Campana di Osimo la mostra del Pictor Optimus.

de-Chirico-Piazza-dItalia-279655-Sole_sul_cavalletto_1973_olio_su_tela_64_5x8172pagina_Inv.-33paginaInv.-81

Fino  al 4 novembre 2018, a Palazzo Campana, Osimo(Marche), si tiene  la mostra “Giorgio de Chirico e la Neometafisica” a cura di Vittorio Sgarbi con la collaborazione di Maria Letizia Rocco. L’esposizione, è stata realizzata grazie alla concessione del generoso prestito di un selezionato nucleo di opere della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico,  organizzata dal Comune di Osimo con la partecipazione dell’Istituto Campana, della Fondazione Don Carlo Grillantini e dell’Associazione culturale “Metamorfosi”. Sono esposte nelle spaziose sale di Palazzo Campana più di 60 opere, tra dipinti, disegni, sculture e grafiche provenienti dalla collezione della Fondazione Giorgio e Isa de […]

  

Sant’Efisio. Martirizzato dai romani, Santificato dai cristiani, Venerato dai contemporanei. In corso una mostra al Museo Archeologico di Cagliari.

image11ee55b5b380f78cd479463df3103c8e5fb6f9a1195ad63cfaf53b19d05d36ac84a29d88794ac0fimage?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Efisio, uno dei Santi più venerati della Sardegna, ospitato per la prima volta con una grande mostra al Museo Archeologico nazionale di Cagliari. Il Polo Museale della Sardegna, ha in mostra fino al 30 settembre 2018 l’evento storico  “EFISIO. Martirizzato dai romani. Santificato dai cristiani. Venerato dai contemporanei”. Tra il fervore della venerazione per il Santo, un vasto  programma per il riconoscimento della Festa quale patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO e la nascita di un cammino religioso già oggi fortemente sentito dal popolo sardo, il Museo vuole  fornire un importante contributo, riconducendo le vicende del Santo al momento storico del martirio […]

  

Riaperto Palazzo Cerasi a Roma. Oggi sede di una delle collezioni di arte italiana della prima metà del ‘900 tra le più famose nel mondo.

Fondazione-Cerasi-Scorcio-696x487Fondazione-Cerasi-470x420DSC01240-FILEminimizerFondazione-Cerasi-Roma-3-560x420via-merulana-palazzo-cerasi-657x600

Riaperto, finalmente, Palazzo Cerasi, dov’era collocato l’ex Ufficio d’Igiene di Via Merulana a Roma, dopo una chiusura durata 20 anni. Riaperto dopo una trasformazione con un investimento di 5 milioni di euro per 1200 metri  quadrati. Saloni imbiancati, stucchi, pavimenti di marmo pregiato, gallerie di colonne rosate. Il restauro del palazzo ha portato  all’inaugurazione della sede di una delle collezioni di arte italiana della prima metà del’ ‘900 tra le più famose nel mondo, quella del costruttore Claudio Cerasi e della moglie Elena. I lavori, una vera e propria ricostruzione filologica dopo i crolli intervenuti nel corso dei decenni, hanno […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018